Come Praticare un Foro Pilota

Praticare correttamente un foro pilota con il trapano è un’abilità essenziale in falegnameria. Si tratta di un piccolo foro che viene utilizzato come guida per inserire una vite nel legno. Si rivela molto utile in diverse maniere: evita che la vite spezzi il legno, consente un’installazione più facile dei legni duri e assicura che la vite sia inserita perfettamente dritta, dato che seguirà il percorso dettato dal foro stesso. Prima di imbarcarti in un progetto di falegnameria di qualunque dimensione, dovresti imparare a praticare un foro pilota.

Passaggi

  1. 1
    Segna il punto in cui vuoi fare il foro con una matita. Se è fondamentale che la vite si trovi in un determinato punto, dovresti tracciare un segno con una matita sul materiale. Puoi aiutarti con un righello per determinare la posizione (solitamente si misura la distanza dal bordo). Quando hai raggiunto la distanza che desideri, fai un segno con la matita.
  2. 2
    Crea una piccola tacca con un punteruolo. Si tratta di uno strumento allungato con un’estremità appuntita che ti consente di praticare una piccola indentazione nel materiale. Questa tacca evita che la punta del trapano scivoli quando si inizia a forare. Appoggia il punteruolo sul segno a matita e poi colpiscilo leggermente con un martello.
  3. 3
    Scegli la dimensione corretta della punta del trapano per il tuo foro pilota. Come regola generale il foro pilota dovrebbe essere leggermente più piccolo del diametro della vite. In questo modo rimuovi la maggior quantità possibile di materiale (che non si scheggerà) ma allo stesso tempo la vite farà presa.
    • Puoi cercare online le esatte dimensioni dei fori pilota in base al diametro della vite. Tuttavia puoi anche fare un controllo “a occhio”, appoggiando la vite alla punta: è sempre meglio sbagliare per difetto, puoi sempre allargare un foro pilota ma mai restringerlo.
  4. 4
    Trapana il foro. Dopo avere scelto la punta e averla inserita nel trapano, posizionala sulla tacca che avevi creato con il punteruolo. Tieni il trapano leggermente inclinato in base alla direzione che deve seguire la vite e fora con grande attenzione fino a una profondità pari alla lunghezza della vite stessa.
  5. 5
    Inserisci la vite. Una volta creato il foro pilota, puoi mettere la vite. Cambia la punta del trapano e mettine una adatta alla testa della vite. Posiziona la punta di quest’ultima nel foro pilota avendo cura di rispettarne l’angolazione. Procedi allo stesso modo per tutte le viti che devi inserire.
    Pubblicità

Consigli

  • I fori pilota si rivelano particolarmente necessari quando devi inserire delle viti vicino al bordo del pezzo di legno o in assi molto sottili. Questi sono i lavori durante i quali il rischio di scheggiare e rompere il legno con la vite è maggiore.
  • I fori pilota non sono necessari quando devi inserire le viti in materiali molto morbidi, come il cartongesso, dato che non presentano un rischio elevato di rottura o di cattivo allineamento delle viti.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Righello
  • Matita
  • Punteruolo
  • Martello
  • Trapano
  • Punte per il trapano
  • Viti

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 3 716 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità