Come Praticare una Buona Etichetta d'Ufficio

In questo Articolo:Mettere in Pratica l'Etichetta d'ufficio

L'etichetta d'ufficio è qualcosa che aiuta nelle relazioni interpersonali quotidiane all'interno d'ufficio. Andare d'accordo con qualcuno che probabilmente non inviteresti mai a cena è essenziale per avere dei buoni rapporti di lavoro e una coesistenza felice, ed è l'etichetta d'ufficio che li rende possibili anche se c'è un'antipatia comune o un disinteresse. In più, l'etichetta d'ufficio ti assicurerà di evitare di diventare il nemico numero uno in ufficio perché hai fatto irrigare qualcuno a causa di qualche commento o di qualche abitudine spiacevole. Non che tu stia puntando ad essere un problema, ma a volte possiamo fare qualcosa involontariamente che potrebbe mettere a disagio gli altri.


In più, l'etichetta d'ufficio è un elemento chiave per capire come i tuoi colleghi risponderanno alle tue azioni e se verranno in tuo soccorso nel momento del bisogno. Il modo in cui ti comporti sul posto di lavoro tra persone che di fatto diventeranno la tua “seconda famiglia” determinerà come sei visto e il modo in cui vieni trattato dagli altri.

Mettere in Pratica l'Etichetta d'ufficio

  1. 1
    Comprendi il motivo per cui esiste l'etichetta d'ufficio. Mentre il termine “etichetta d'ufficio” potrebbe far venire a mente immagini di rigidità e formalità, è in realtà qualcosa di molto semplice. L'etichetta d'ufficio consiste nell'osservanza di alcune leggi basilari per andare d'accordo con gli altri in un contesto organizzativo. Proprio come per vivere in una società ci è richiesto di seguire una serie di consuetudini (aspettative non scritte ma molto chiare) e regole, avere un'appropriata condotta sociale in ufficio garantisce cordialità, rispetto e una piacevole esperienza lavorativa quotidiana.
    • Nonostante gran parte dell'etichetta rimanga non scritta, il fatto che non sia scritta nera su bianco e affissa ad una lavagnetta non ne scusa la mancata osservanza. Ci sarà sempre una stragrande maggioranza in qualsiasi gruppo sociale, che si aspetta che le consuetudini non scritte dell'etichetta vengano regolarmente rispettate, con poche aspettative, e indipendentemente da quanto particolare, ribelle o autentico tu ti senta, ci saranno sempre dei limiti di rispetto per gli altri a cui dovrai attenerti, come sarà ulteriormente chiarito dal resto di questo articolo.
  2. 2
    Sii puntuale. Essere puntuale è molto importante, soprattutto sei hai un appuntamento. Dimostra che rispetti il tempo dei tuoi colleghi e di conseguenza li spingerà ad avere rispetto per il tuo tempo. Un famoso detto che sembra adatto a questa situazione è 'Il tempo è denaro'. Dai il buon esempio e tutto il resto andrà al suo posto.
    • Evita di arrivare più tardi del tuo capo se lavori da poco tempo. All'inizio di un rapporto di lavoro, è vitale far vedere che stai già lavorando e che sei entusiasta.
  3. 3
    Vestiti in modo adeguato. Molti uffici hanno delle regole di abbigliamento predefinite che devono essere seguite alla lettera. Ma se hai la fortuna di lavorare in un posto dove non ci sono regole di abbigliamento, allora dipende da te vestirti adeguatamente. Ricordati che l'ufficio non è un posto per peste e che devi arrivare vestito in modo tale da suscitare rispetto sia da parte dei colleghi che dei clienti. Le regole di abbigliamento hanno una forte influenza nello stabilire la fiducia che i clienti avranno nelle tue abilità di dar loro quello per cui stanno pagando. Vestiti in modo professionale, o nel modo che ci si aspetta sul tuo posto di lavoro. Non vestirti in modo molto casuale, provocante o in abito da sera.
    • Naturalmente esistono delle eccezioni, come ad esempio uffici dove esistono regole meno rigide o giorni in cui ci si può vestire in modo più casual per raccogliere fondi da donare in beneficenza, ecc. Ad ogni modo, anche per chi lavora in uffici più rilassati, bisognerebbe indossare giacca e cravatta o un abito professionale quando si interagisce con la clientela, quando si sta cercando di chiudere un affare importante e altre situazioni professionali.
  4. 4
    Stai lontano dai pettegolezzi. I pettegolezzi in ufficio non faranno molta differenza nella tua carriera, ma possono causare molto stress, che invece dovrebbe essere evitato. Come tu non vorresti che qualcuno chiacchieri su di te, lo stesso vale per gli altri. In alcuni casi, se si scopre che sei tu la fonte dei pettegolezzi, potresti rischiare di perdere il lavoro. Fai solo commenti positivi sui colleghi; qualsiasi cosa negativa tu dica potrebbe dare una cattiva impressione di te, e farti passare per il pettegolo d'ufficio.
    • Potresti ascoltare per caso una conversazione. Sii buono e dimenticati di qualsiasi cosa tu abbia sentito e “infischiatene”. Non riferire ciò che hai sentito e sicuramente non dare il tuo parere!
  5. 5
    Chiedi prima di prendere qualcosa. Se sei in buoi rapporti con i tuoi colleghi, potrebbe sembrare innocuo prendere una graffettatrice o un pennarello dalla loro scrivania senza chiedere. Beh, in realtà non è così. È importante chiedere sempre prima di prendere qualcosa. Facendo ciò ti assicurerai che gli altri tratteranno le tue cose con lo stesso rispetto e non ti ritroverai con qualcosa mancante quando torni al tuo posto da un meeting.
    • Se ci sono degli oggetti che servono sempre, stabilite un'area comune per questi oggetti in modo da non disturbare ogni volta che c'è bisogno di utilizzarne uno. Per esempio potrebbe essere una buona idea avere una stazione per graffettare, incollare ed imbustare, dove nessuno possiede nessuno di questi oggetti e sono sempre alla portata di tutti.
  6. 6
    Chiedi cortesemente e ringrazia sempre. Poche parole gentili possono mantenere un umore positivo in ufficio, o per lo meno evitare il cattivo umore. Quando incroci i colleghi che non ti stanno particolarmente simpatici in corridoio, sorridi o fai un cenno con il capo. Dimostrati cordiale. Non devi corrergli incontro e abbracciarli, ma semplicemente salutarli. Pensa a che tipo di messaggio trasmetteresti guardando dall'altro lato o evitando di proposito di incrociare lo sguardo.
    • Saluta chi è vicino quando arrivi la mattina. È una pessima abitudine non salutare e semplicemente sprofondare nella propria sedia senza dire una parola. È sbarbato e non ti farà guadagnare punti con gli altri. Anche se loro non sembrano interessati, dai il buon esempio dimostrando non solo che va bene salutare, ma che ce lo si aspetta.
    • Bada al tuo linguaggio. Quando parli con gli altri in ufficio ricorda che la profanità potrebbe offendere qualcuno. Evita anche insinuazioni e battute a spese degli altri.
  7. 7
    Non interrompere costantemente. Facendo così dimostrerai che il tuo tempo o la tua opinione è più importante di quello altrui. Se un collega è al telefono e hai bisogno di chiedergli qualcosa, non trattenerti. Fagli un colpetto sulla spalla e sussurragli che hai bisogno di lui per un minuto (o lascia un appunto difronte a lui) e chiedigli di chiamarti o di cercarti quando avrà terminato. Se un collega è nel mezzo di una conversazione di lavoro non interrompere – aspetta che abbia finito o chiedigli di cercarti quando avrà finito.
  8. 8
    Evita di fare troppo rumore. Per chi non ha un ufficio proprio, la lamentela più frequente è il rumore creato da altri nello stesso ambiente di lavoro. Mantenere la voce bassa dovrebbe essere una priorità in tutti i rapporti di lavoro:
    • Che tu sia al telefono o che tu stia parlando con un collega, evita di alzare la voce.
    • Usa la cornetta o le cuffie – non il vivavoce – per fare telefonate, a meno che tu non sia dietro una porta chiusa.
    • Se hai ricevuto una telefonata sul cellulare, è una buona idea andare in corridoio o cercare una stanza con una porta che tu possa chiudere per continuare la conversazione senza disturbare gli altri. Non è particolarmente indicato se si tratta di una telefonata personale o una conversazione che potrebbe andare per le lunghe.
    • Evita di urlare o di parlare in modo aggressivo. Parlare con un tono troppo forte o aggressivo potrebbe infastidire gli altri, e anche chi non è l'obiettivo della tua aggressione rimarrà con un senso di disagio.
    • Spegni il tuo cellulare personale durante le ore di lavoro; lascialo su vibrazione se hai bisogno di lasciarlo acceso. Evita di fare telefonate personali dalla tua scrivania; i tuoi colleghi non hanno bisogno di sapere che il tuo coniuge deve passare a comprare del prosciutto.
    • Se ascolti la radio o della musica, mantieni basso il volume o indossa delle cuffie.
    • Fai particolarmente silenzio in luoghi dove i colleghi sono al telefono o stanno conversando con altri colleghi. Non iniziare lunghe conversazioni in spazi comuni; se un argomento richiede più di qualche minuto di discussione, trova una sala riunioni per evitare di distrarre i tuoi colleghi.
    • Sii rispettoso nei pressi di sale riunioni, anche se non sei sicuro che ci sia una riunione in corso – parti sempre dal presupposto che ce ne sia una per essere tranquillo.
  9. 9
    Abbi rispetto per il bisogno di privacy degli altri. Non leggere i fax di qualcun altro, email, corrispondenza o lo schermo del pc. Condividi a lavoro solo quelle cose personali che non ti darebbe fastidio che si leggessero sul giornale. E ricorda quando mandi delle email, di non scrivere mai qualcosa che potrebbe creare problemi se inoltrato; ricorda che chiunque “può” inoltrare una email.
    • Se devi discutere di qualcosa di privato o delicato con un collega, trova una stanza dove puoi chiudere la porta senza che nessuno ti senta. I problemi personali e le revisioni del rendimento lavorativo non dovrebbero essere ascoltati da nessun altro se non il diretto interessato.
    • Usa il viva-voce solo in un ufficio con le porte chiuse. Quando lavori in spazi aperti, usa la cornetta o le cuffie per qualsiasi telefonata.
  10. 10
    Evita di essere la fonte di odori. Mangiare alla scrivania, toglierti le scarpe o spruzzare del profumo o del deodorante per ambienti potrebbe dar fastidio a chi è sensibile agli odori. Nessuno vuole ricevere una zaffata di piedi maleodoranti, indipendentemente dal fatto che tu possa pensare che non abbiano un cattivo odore, e l'odore del cibo è una cosa molto personale, non credere che possa sembrare delizioso anche al naso di qualcun altro. Inoltre, perché mangi alla scrivania? Esci fuori e prendi una boccata di aria fresca!
    • Se non sei sicuro se quello che stai facendo, indossando o mangiando possa avere un odore forte, supponi che sia così. Il nostro sistema olfattivo può giocarci dei brutti scherzi con gli odori con i quali siamo familiari, facendoci sembrare che non siano così forti, mentre per altri potrebbero essere stomachevoli. Non è il momento per far valere i tuoi “diritti”; potresti non far altro che creare disagi agli altri.
    • Se qualcun altro in ufficio è colpevole di quanto appena discusso, leggi come comportarsi con un collega che consuma pranzi puzzolenti.
  11. 11
    Tieni pulita la tua scrivania. Cerca di non essere disordinato. Una scrivania disordinata dimostra quanto tu possa essere confuso e incurante, e che non sei chiaro su te stesso. Inoltre, può riflettere la tua personalità o la tua vita personale a lavoro. Non far pensare che sei una persona disordinata. Tieni la tua scrivania pulita e decorata (solo con materiale rilevante, come ad esempio grafici o articoli, ecc.).
    • Se ti piace aggiungere un tocco personale, come ad esempio foto o soprammobili, scegline solo alcune che siano decenti. Non coprire completamente la tua scrivania come se fosse un bazar. Non solo avere troppi effetti personali potrebbe farti apparire estremamente territoriale e sentimentale, ma potrebbe rendere difficile agli altri prenderti sul serio in un contesto lavorativo. In più, se cambi spesso scrivania, è solo più roba da doverti trascinare dietro ogni volta.
    • Se hai una cucina comune è estremamente importante tenerla pulita. Se fai cadere qualcosa, pulisci immediatamente. Non c'è la tua mamma a pulire quello che sporchi. Non aspettarti neanche che lo facciano i tuoi colleghi.

Consigli

  • Tratta i tuoi colleghi con lo stesso rispetto e cortesia che hai per il tuo capo.
  • Se condividete una zona caffè, assicurati sempre che ci sia del caffè a disposizione di chi arriverà dopo di te.
  • Se devi metterti le dita nel naso, tagliarti le unghie o sistemarti le mutande, fallo in bagno!
  • Metti in pratica la regola dei sei punti tenendo tutte e quattro le gambe della tua sedia sul pavimento, più i tuoi due piedi. È orrendo vedere i piedi sulle sedie con il mento sulle ginocchia, gambe che penzolano o piegate sotto il proprio corpo. Solo a casa tua puoi sederti come preferisci.
  • Non coinvolgerti in relazioni sessuali – soprattutto con qualcuno che è già sposato!
  • Con chiamare i tuoi colleghi con nomi come “tesoro, dolcezza, zuccherino o caro” e non essere prepotente. Si tratta di molestia sessuale, ed è illegale!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 23 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Mondo del Lavoro

In altre lingue:

English: Practice Office Etiquette, Español: practicar la etiqueta en la oficina, Русский: соблюдать офисный этикет, Deutsch: Dich an die Büro Etikette halten

Questa pagina è stata letta 3 605 volte.
Hai trovato utile questo articolo?