Come Pregare Gesù

Se ti sei avvicinato da poco al Cristianesimo, leggi questo articolo per apprendere a pregare e a mostrare la tua gratitudine.

Passaggi

  1. 1
    La presenza di Dio dovrà marcare la tua fede e la tua vita quotidiana. È essenziale sviluppare abitudini di preghiera per accogliere lo Spirito Santo.
  2. 2
    Puoi iniziare la tua preghiera rivolgendoti a Gesù con l'appellativo “Signore”. Ringrazialo in modo specifico:
    • Esempio: “Signore, grazie per avermi dato questa bellissima famiglia, per aver aiutato mio padre a sentirsi meglio e per avermi dato la grinta necessaria per vincere la partita di pallavolo”.
  3. 3
    La preghiera dovrà essere appropriata per la tua situazione. Puoi ringraziarlo o chiedergli qualcosa, ma non devi pronunciare particolari parole. Lasciati guidare da quello che senti.
  4. 4
    Chiedigli di perdonare i tuoi peccati, ma anche quelli degli altri. Confessa le tue azioni che non ti rendono orgoglioso, come aver ferito qualcuno, mentito, tradito, rubato o disobbedito ai tuoi genitori.
  5. 5
    Prega lo Spirito Santo per accedere a Gesù.
  6. 6
    Nomina i peccati da te commessi e chiedi perdono per quelli dimenticati o omessi. Confessare significa ammettere di fronte a Dio i tuoi errori e, soprattutto, fare un primo passo per correre ai ripari. Dimostrerai la tua umiltà, con l'obiettivo di avvicinarti a quello che è il volere del Signore.
  7. 7
    Esprimi il tuo amore nei confronti di Dio. Se hai iniziato a praticare da poco, questo passaggio potrebbe risultarti difficile: è normale sentirsi incerti al principio. Potresti cantare un inno e ringraziarlo per salvarti ogni giorno e per essersi sacrificato per l'umanità.
  8. 8
    Chiedigli di aiutarti a cambiare gli aspetti della tua vita o di quella di chi ti circonda che non ti piacciono. Ricorda che pregare per ottenere buoni voti a scuola, per i soldi e per le cose frivole è considerato egoista. Tutto si raggiunge se si ha una buona motivazione e si è diligenti.
  9. 9
    Chiedigli di guidarti e di proteggere e ringrazialo per i tuoi giorni. Imparerai a riconoscere la sua benedizione nelle conquiste quotidiane.
  10. 10
    Chiedigli di aiutarti ad essere saggio e ad avere l'abilità di discernere. La Bibbia dice, “Che se alcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sarà donata. Ma chieda con fede, senza star punto in dubbio; perché chi dubita è simile a un’onda di mare, agitata dal vento e spinta qua e là. Non pensi già quel tale di ricever nulla dal Signore, essendo uomo d’animo doppio, instabile in tutte le sue vie” (Giacomo 1:5-8). Se non capisci la sua parola, lo Spirito Santo ti sosterrà. Contestualizza la Bibbia ma non dimenticare di comprendere il suo vero significato.
    • Concludi le tue preghiere dicendo “Grazie Dio, nel nome di Gesù Cristo, Amen”, “Nel nome di Gesù, Amen”, “Grazie” o qualsiasi altra frase ti sembri appropriata. Dio ti ascolterà comunque, non importa come concluderai la preghiera. Ritaglia sempre un momento per pregare.
  11. 11
    Parla con Dio così come parleresti con tuo padre: Lui è il creatore di tutte le cose e dunque conosce ogni persona e può raggiungere quello che vuole.
    • Non cercare di convincere i non credenti, ma condividi con gli altri gli aspetti positivi del Cristianesimo, come il perdono.
    • Non confondere Dio con il genio della lampada: non esaudirà i tuoi desideri.

Le parole chiave per un credente sono Adorazione, Confessione, Ringraziamento e Supplica. Dimostragli la tua fede, confessa i tuoi peccati, ringrazialo e prega per gli altri.

Consigli

  • Prega in un posto tranquillo, lontano dalle distrazioni ma, se non puoi, non trascurare l'atto della preghiera.
  • Abbi fede e ringrazialo in anticipo per le cose belle che ti succederanno.
  • Non usare troppe parole né ripetizioni: vai dritto al sodo. La Bibbia dice “Non esser precipitoso nel parlare, e il tuo cuore non s’affretti a proferir verbo davanti a Dio; perché Dio è in cielo e tu sei sulla terra; le tue parole sian dunque poche; poiché colla moltitudine delle occupazioni vengono i sogni, e colla moltitudine delle parole, i ragionamenti insensati” (Ecclesiaste 5:2-3).
  • Prega sempre affinché sia fatta la volontà di Dio e ringrazialo per averti salvato dal tormento.
  • Se hai incubi o soffri d'insonnia, prega per benedire gli altri ma non chiedergli di farti addormentare serenamente. Credi nella tua fede e tutto andrà per il meglio.
  • Chiudere gli occhi e inginocchiarti non è necessario, ma non distrarti, rivolgi a Dio la tua completa attenzione.
  • Dio ascolta tutte le tue preghiere e risponde.
  • Se sei in un posto rumoroso, concentrati sulle preghiere.
  • ”Poiché io conosco i pensieri che ho per voi”, dice l'Eterno, “pensieri di pace e non di male, per darvi un futuro e una speranza” (Geremia 29:11).
  • ”Avendo dunque un gran sommo sacerdote che è passato attraverso i cieli, Gesú, il Figlio di Dio, riteniamo fermamente la nostra confessione di fede. Infatti, noi non abbiamo un sommo sacerdote che non possa simpatizzare con le nostre infermità, ma uno che è stato tentato in ogni cosa come noi, senza però commettere peccato. Accostiamoci dunque con piena fiducia al trono della grazia, affinché otteniamo misericordia e troviamo grazia per ricevere aiuto al tempo opportuno” (Ebrei 4:14-16).
  • Se sei cattolico o ortodosso, portati dietro un rosario per pregare da solo o insieme ad altri fedeli.
  • Le preghiere dei protestanti, in genere, sono più informali e si rivolgono a Gesù come ad un amico che sia più vicino di un fratello.

Avvertenze

  • Le strade di Dio sono misteriose e incomprensibili in un primo momento. Le tue preghiere vengono sempre ascoltate ma, come disse Gesù, “Non mettete alla prova Dio”.
  • Sostituisci l'acredine e la paura con la speranza.
  • Dio risponde alle preghiere, ma la risposta non sempre è affermativa, potrebbe essere anche “no” o “aspetta”. Non smettere di pregare o di credere solo perché non hai ottenuto subito quello che volevi.
  • Prega sempre con il cuore, l'anima ed ogni fibra del tuo essere.
  • Non implorare, abbi fede. Ringrazialo e chiedigli di benedire gli altri.

Cose che ti Serviranno

  • La Bibbia. Leggila ed usala per conoscere le preghiere insegnate da Gesù e per ispirarti. Puoi chiedere consiglio al prete sulle altre letture religiose.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 60 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Religione

In altre lingue:

English: Pray to Jesus, Español: orar a Jesús, Português: Orar a Jesus, Deutsch: Beten, Русский: молиться Иисусу, 中文: 向耶稣祷告, Français: prier Jésus, Bahasa Indonesia: Berdoa Kepada Yesus, Čeština: Jak se modlit k Ježíši, 한국어: 예수님께 기도하는 방법, Tiếng Việt: Cầu nguyện cùng Chúa Giêsu, Nederlands: Bidden tot Jezus

Questa pagina è stata letta 6 445 volte.
Hai trovato utile questo articolo?