Come Pregare con Efficacia (Cristianesimo)

"... Se voi non perdonerete agli altri, nemmeno il Padre vostro perdonerà le vostre colpe".
Matteo 6:15, Marco 11:26


Le vostre preghiere funzionano? "Padre, benedici il mio nemico con la tua pace..." è una preghiera sensata! Molte persone si chiedono perché alcune preghiere ricevono una risposta mentre altre – magari le loro stesse preghiere – sembrano non riceverne mai. Ecco qui alcune idee. Così, se effettivamente cerchi la forza della preghiera, qui trovi alcune cose di cui tenere conto.

Passaggi

  1. 1
    Riverisci Dio. Fai ciò che è necessario per seguire Cristo e per mantenere la tua venerazione nei confronti di Dio. Egli è potente, è il creatore dell'universo e merita gloria, lode e onore. La tua vita di preghiera dovrebbe riconoscere il Signore al posto che gli compete nella tua vita.
  2. 2
    Prega con gratitudine, loda Dio e concludi le tue preghiere positivamente. Domina certi atteggiamenti come supplicare emotivamente e inutilmente, e implorare Dio 'nell'ora della buona notte', perché, per esempio, ciò potrebbe causare un sonno agitato, e i cattivi pensieri portano cattivi sogni; sii portatore di pace nella tua stessa mente, credendo che Dio conosca e voglia per te ciò di cui hai bisogno e che desideri giustamente (senza invidia o concupiscenza). Poi ringrazialo in anticipo, aspettandoti buoni risultati (questo è aver fiducia). Ci sono, naturalmente, un tempo e un luogo adeguati per quella supplica sofferta e implorante: "prepara la tua salvezza con paura e timore" in qualunque momento tu preferisca, ma l'ora di andare a dormire non è sempre la migliore. L'obiettivo non è la felicità – piuttosto chiedi la gioia in qualunque esperienza tu faccia; per cercare di fermare i pensieri ansiosi o i brutti sogni, chiedi al Signore di mostrartene l'origine e portali a lui con fede attraverso preghiere eloquenti (personalizzate). Colossesi 4:2: "Perseverate nella preghiera e vegliate in essa, rendendo grazie" – e il ringraziamento quotidiano può portare pace nella tua vita!
  3. 3
    Ringrazia, loda e innalza Dio e Gesù (diventandone un sostenitore) sempre di più (o comincia a farlo) per tutte le cose buone, o benedizioni, della tua vita. Dio e Gesù hanno promesso di benedire colui che benedice gli altri e ringrazia Dio per le sue benedizioni.
  4. 4
    Smetti di dare rifugio al peccato nella tua vita: sì, questo lo sopprimerà sul nascere! Dio non può volgere lo sguardo sul peccato. 1 Corinzi 6:9-10: "Non sapete che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non illudetevi: né immorali, né idolatri, né adùlteri, né depravati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né calunniatori, né rapinatori erediteranno il regno di Dio."
  5. 5
    Perdona gli altri. Vivi come un figlio di Dio che Egli ama "trovandosi" in Cristo, e resterai per sempre nella sua gioia; anche nel dolore Egli è il tuo conforto (gioia). Eppure, hai bisogno di entrare nella sua rettitudine e nel suo perdono, ricordando che anche tu devi perdonare, altrimenti non verrai perdonato nella tua qualità di amico (e seguace). Così, per poter essere più gradevole al suo occhio, perdona sempre, perché quest'atto di bontà ti verrà restituito! Marco 11:25: "Quando vi mettete a pregare, se avete qualcosa contro qualcuno, perdonate, perché anche il Padre vostro che è nei cieli perdoni a voi le vostre colpe".
  6. 6
    Obbedisci a Dio. Giovanni 15:7: "Se rimanete in me e le mie preghiere rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto". Nota che ciò che farai dovrebbe risiedere nel piacere che Egli nutre verso di te. Il peccato è disobbedienza e ci separa da Lui (fuori del suo piacere). Qualunque cosa tu semini nella vita degli altri cresce nella tua stessa vita, e cioè: "raccogli quello che semini".
  7. 7
    Credi senza mai dubitare. Sii abbastanza saggio da pregare per ciò che vuoi e sii certo di avere la saggezza di credere quando preghi, e così riceverai. La fede lo rende possibile. Giacomo 1:5-8:

    "Se qualcuno di voi è privo di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti con semplicità e senza condizioni, e gli sarà data.

    La domandi però con fede, senza esitare, perché chi esita somiglia all'onda del mare, mossa e agitata dal vento.

    Un uomo così non pensi di ricevere qualcosa dal Signore:

    è un indeciso, instabile in tutte le sue azioni
    ".
  8. 8
    Osserva i risultati e lasciati ispirare. Come? Tieni un diario di preghiera o un elenco di cose, persone e missioni per cui pregare. Il tuo diario di preghiera potrebbe permetterti di tenerti aggiornato sullo sviluppo delle cose per cui preghi. Ma fai attenzione. Il tuo diario di preghiera è un elenco di cose per cui pregare: non è un segnapunti per valutare il punteggio delle risposte di Dio.
  9. 9
    Conferma la volontà di Dio nella preghiera, perché Dio non si fa prendere in giro: qualunque cosa un uomo pianti nelle vite e nei cuori degli altri, anche lui la raccoglierà.
  10. 10
    Chiedi che sia fatta la volontà di Dio. "Sforzati di presentarti a Dio come una persona degna" e di conoscere la mente di Dio e la sua volontà attraverso la sua parola scritta.
  11. 11
    Mantieniti saldo senza arrenderti. A volte Dio vuole che perseveriamo nella preghiera... quando invece lasciamo perdere: proprio così. Efesini 6:13-14: "... e restare saldi dopo aver superato tutte le prove. State saldi, dunque...".
  12. 12
    Ama il tuo nemico e non trattare mai gli altri ingiustamente. Amatevi l'uno con l'altro come Egli ha amato voi. Ama la misericordia e mettila in pratica! Matteo 7:12: "Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti".
  13. 13
    "Benedici e non maledire". Cerca la buona volontà e il bene degli altri in tutto quello che fai o dici! Prega Dio di benedire i tuoi nemici con cose buone. Visto che si tratta di un ordine che proviene direttamente dalle sue parole, dobbiamo metterlo in pratica, che ci piaccia o no.
  14. 14
    "Pregate ininterrottamente", 1 Tessalonicesi 5:17. Permani in uno spirito di ringraziamento e gratitudine: benedire gli altri – perché Dio sente queste cose come una preghiera vivente – vale come pregare incessantemente, dal momento che, trattando gli altri come tu stesso vorresti essere trattato, glorifichi Dio. E qualunque cosa tu faccia, buona o cattiva che sia, al più piccolo di questi, la fai al Signore.
  15. 15
    Apriti a Dio e chiedigli con fede quello che vorresti. Ovviamente Dio conosce ogni aspetto della tua vita (mentire non servirà), così come i tuoi sforzi e i tuoi peccati. Sa come ti senti. Ti ama e si preoccupa per te senza alcun limite. Dal momento che Egli è amore e misericordia, non favorisce ingiustamente nessuno perché Egli ci ha creato e cerca di guarirci e salvarci tutti, se abbiamo fede e seguiamo la volontà di Dio.
    • Gesù ha detto:

      "E quando pregate, non siate simili agli ipocriti che, nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti, per essere visti dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e prega il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà".[1] Matteo 6:5-6
    • Gesù ha anche detto:

      "Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate".[2] Matteo 6:7-8
    • Prega con le motivazioni giuste, non per interesse personale. Lascia che i tuoi pensieri siano mossi da buoni motivi, e quando preghi chiediti se la tua preghiera stia o no portando gloria a Dio (Giacomo 5:3).

Consigli

  • Prega con sincerità. Quando chiedi a Gesù Cristo di salvarti, recita la preghiera di pentimento, poi accetta il piano di Dio per la tua vera vita.
  • Persevera nella preghiera. Egli conosce le tue motivazioni, perché conosce la verità (perché Egli è la verità) e conosce la tua vita (passata, presente e futura). Egli ha un piano per ognuno di noi. Quindi, se affidi la tua vita a Gesù e chiedi pietà, Dio perdonerà te e i tuoi peccati.
  • Leggi la Bibbia. È piena di indicazioni chiare su come pregare, su cosa funziona e cosa non funziona. Dio parla attraverso la Bibbia quando la leggi, anche se non sempre (dipende da Lui e da quello per cui preghi).
  • Ama il tuo vicino con sacrificio, perché quale amore più grande può esserci di quello di un uomo che rischierebbe o darebbe la propria vita per un amico (o anche per un estraneo)?
  • "Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, e il tuo prossimo come te stesso", Luca 10:27.
  • Leggi i Vangeli; loda Dio e chiedi aiuto "nel nome di Gesù". Gesù ha detto: "Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, e a chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto" (Matteo 7:7-8). Se aspetti, Dio risponderà.
  • La Bibbia dice di pregare per le seguenti cose:
    • Matteo 9.37-38: Gli operai nella messi.
    • Isaia 58:6, 66:8, 1 Timòteo 2:4: La conversione di coloro che si sono smarriti.
    • 1 Timòteo 2:2: I presidenti, il governo e

      La pace, la santità e l'onestà.
    • Galati 4:19, 1:2: Il pieno sviluppo della Chiesa.
    • Efesini 6:19, 6:12: Perché Dio apra le porte per i missionari.
    • Atti 8:15: La pienezza dello Spirito Santo e la sua consacrazione per i cristiani.
    • 1 Corinzi 14:13: Una doppia distribuzione dello Spirito Santo e i doni per i cristiani.
    • Giacomo 1:5: Perché i cristiani ricevano la saggezza.
    • Giacomo 5:15: La guarigione fisica, mentale e spirituale per i cristiani.
    • 2 Tessalonicesi 1:11-12: La forza di glorificare Gesù nell'evangelismo.
    • Matteo 26:41, Luca 18:1: La forza di vincere la tentazione per i cristiani.
    • I Timòteo 2:1: Petizioni e altre richieste.
  • Alcune persone usano i rosari per determinati rituali di preghiera.

Avvertenze

  • La preghiera presuntuosa o da spaccone non vale il tuo fiato.
  • Quando preghi, devi essere nella volontà di Dio. Se ciò per cui stai pregando non si trova nella volontà di Dio, allora non l'otterrai. La preghiera non è un semplice "chiedo questo, ottengo questo". Quando preghi, Dio ti ascolterà sempre, ma a volte la risposta di Dio è "no" o "non adesso".
  • Non chiedere inutilmente, ma chiedi a Gesù quando hai bisogno di aiuto, di assistenza o di misericordia – e chiedi che la volontà di Dio sia nel tuo cuore (nel tuo "centro").
  • Pregare contro le persone non funziona!
  • Gesù ha detto:

    • "... Se ti ricordi che tuo fratello ha 'qualche cosa contro di te', va' prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna a offrire il tuo dono..." (Matteo 5:23-24).
  • Ricorda:

    • "... Uomini dall'animo indeciso, santificate i vostri cuori!" (Giacomo 4:8).
    • "... Chi esita somiglia all'onda del mare [...] e non pensi di ricevere qualcosa dal Signore..." (Giacomo 1:5-8).

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 28 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Religione

In altre lingue:

English: Pray Effectively (Christianity), Español: orar de manera efectiva (cristianismo), Português: Fazer sua Oração Ser Atendida, Русский: молиться эффективно (в христианстве), Français: prier efficacement (christianisme), Bahasa Indonesia: Berdoa yang Efektif secara Kristiani, العربية: الصلاة بفعالية كمسيحي

Questa pagina è stata letta 5 157 volte.
Hai trovato utile questo articolo?