Scarica PDF Scarica PDF

La preghiera (salah; plurale salawat) è uno dei cinque pilastri dell'Islam. Viene richiesto a tutti i musulmani adulti, e altamente raccomandato ai bambini con un'età di almeno dieci anni, di completare le loro cinque preghiere quotidiane secondo la maniera del Profeta (PBUH) affinché siano tutte valide. Si crede che comunicare con Allah infondi nel devoto vitalità e coraggio. I musulmani credono che Allah comunichi con loro attraverso il Qur'an e il salaah sia il mezzo per entrare in contatto con Allah. Che tu sia semplicemente curioso di sapere come pregano i musulmani o stai cercando di imparare, non è mai troppo tardi per cominciare.

Parte 1
Parte 1 di 2:
Prepararsi alla Preghiera

  1. 1
    Assicurati che la zona sia pulita e priva di impurità. Questo include il tuo corpo, i vestiti e il luogo stesso della preghiera.
    • Fai le abluzioni. Devi essere ritualmente puro prima di andare a pregare. Se non lo sei, è richiesto eseguire il wudu prima di cominciare a pregare. Se dalla tua ultima preghiera hai urinato, sei andato di corpo, emesso flatulenze, sanguinato eccessivamente, ti sei addormentato, è necessario eseguire il vudu.[1]
    • Se stai pregando in una masjid (moschea), cosa altamente consigliata per gli uomini, entra silenziosamente; altri fratelli musulmani potrebbero essere ancora in preghiera e non devi disturbarli.
    • Se non sei sicuro della pulizia della tua area, stendi un tappetino o un panno sul pavimento per sicurezza. Questo tappetino (o tappeto da preghiera) è molto importante nella cultura islamica.
  2. 2
    Esegui il ghusl (doccia completa), se necessario. Certe circostanze richiedono di eseguire il ghusl invece del wudu per purificarsi prima e dopo aver rimosso le impurità (najas) e prima di pregare. Se vuoi pregare dopo un rapporto sessuale, la fine del ciclo mestruale o dopo un'emorragia post-parto, dopo il parto o dopo l'eiaculazione, è necessario eseguire il ghusl.[2]
    • Per eseguire il ghusl, devi lavare corpo e capelli interamente con l'acqua. Viene raccomandato di farlo tre volte.
    • Che tu faccia il wudu o il ghusl, tieni sempre a mente che qualsiasi cosa impedisca il contatto diretto dell'acqua sull'area da purificare deve essere rimossa, incluse cose come lo smalto per le unghie, accessori e il mascara impermeabile.[3]
  3. 3
    Esegui il tayammum (purificazione "a secco"), se necessario. Se un musulmano non ha la possibilità di usare l'acqua, potrebbe scegliere questa modalità di pulizia al posto del wudu o del ghusl. Questo rito prevede di usare il terriccio pulito o una roccia naturale mai utilizzate in precedenza.[4]
  4. 4
    Rivolgiti verso la Qibla. Questa è la direzione a cui tutti i musulmani devono rivolgersi per pregare verso la Kabah. La Moschea Sacra della Mecca è il luogo di culto più venerato per i musulmani di tutto il mondo. Al centro della moschea si trova la Kabah. Tutti i musulmani sono tenuti a rivolgersi verso la Kabah cinque volte al giorno, quando pregano.
    • Se ti trovi su una nave o stai viaggiano in aereo e temi di non arrivare in tempo per la preghiera in una destinazione in cui puoi determinare la posizione della Kabah, allora, in quel caso, puoi offrire la tua preghiera senza rivolgerti in quella direzione. Si raccomanda sempre, comunque, di rivolgersi verso la Kabah al meno durante il "takbeer of ihram" (dicendo "Allahu Akbar" all'inizio della salat).[5]
  5. 5
    Prega al momento giusto. Le cinque preghiere di ogni giorno hanno luogo in momenti molto specifici. Per ciascuna, c'è un breve periodo di tempo in cui può essere eseguita, determinato dalla salita e discesa del sole. Ogni salah dura da 5 a 10 minuti dall'inizio alla fine.[1]
    • Le cinque preghiere sono Fajr, Zuhr, Asr, Maghrib e Isha. Esse sono rispettivamente all'alba, subito dopo mezzogiorno, a metà pomeriggio, al tramonto e di notte. Esse non sono alla stessa ora ogni giorno in quanto sono regolate dal sole, che cambia percorso durante le stagioni.
    • Questo è il numero di rak'ah (cicli) per ognuna delle 5 salah:
      • Fajr - 2 rak'ah sunnah mu'akkadah (facoltativo, ma altamente raccomandato) e quindi 2 rak'ah fardh (obbligatorio)
      • Zhuhr - 4 rak'ah sunnah mu'akkadah (facoltativo, ma altamente raccomandato) e quindi 4 rak'ah fardh (obbligatorio); poi 2 rak'ah sunnah mu'akkadah (facoltativo, ma altamente raccomandato) e quindi 2 rak'ah nafl (facoltativo)
      • Asr - 4 rak'ah sunnah ghayr mu'akkadah (facoltativo), quindi 4 rak'ah fardh (obbligatorio)
      • Maghrib - 3 rak'ah fardh (obbligatorio), quindi 2 rak'ah sunnah mu'akkadah (facoltativo, ma altamente raccomandato) e poi 2 rak'ah nafl (facoltativo)
      • Isha - 4 rak'ah sunnah, quindi 4 rak'ah fardh (obbligatorio); 2 rak'ah sunnah mu'akkadah (facoltativo, ma altamente raccomandato), quindi 2 rak'ah nafl (facoltativo); poi th3ree rak'ah witr (facoltativo, ma altamente raccomandato) e infine 2 rak'ah nafl (facoltativo).
  6. 6
    Impara a pregare in arabo. Le salah devono essere eseguite nella lingua araba perché è questo il linguaggio in cui il Qur'an fu rivelato. Permette inoltre ai musulmani che vivono al di fuori dei paesi in cui si parla l'arabo di recitare le preghiere e comprendere ciò che viene detto. Pronunciare tutte le preghiere nella stessa lingua permette anche di evitare la confusione del tradurre le parole da una lingua all'altra.[6]
    • Usa le risorse online per aiutarti a pronunciare le parole obbligate in fase di preghiera, come Rosetta Stone[7] , Salaam Arabic[8] , che puoi trovare su Pangaea Learning, Madinah Arabic[9] o anche su YouTube[10]
    • Informati se ci sono corsi di arabo nella tua zona
    • Esercitati nella pronuncia corretta insieme a una persona che parla la lingua araba
  7. 7
    Copriti. Uomini e donne devono entrambi coprirsi con del materiale che nasconda la pelle durante tutta la preghiera. Le donne devono coprire tutto tranne viso e mani; gli uomini devono coprire l'area compresa tra ombelico e ginocchia.[11]
    • Il materiale deve coprire il corpo durante i movimenti della preghiera. Quindi, se per esempio piegarsi fa scivolare un pezzo di materiale e viene esposta la pelle del collo di una donna, è necessario assicurarsi che il tessuto sia propriamente fissato o di indossare qualche altra cosa prima di cominciare il rito della preghiera.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 2:
Esecuzione delle Preghiere Musulmane

  1. 1
    Conosci l'intenzione nel tuo cuore. Prima di iniziare la salah, è importante che tu conosca e comprenda la tua intenzione.
  2. 2
    Solleva le mani all'altezza delle orecchie e pronuncia con tono moderato: "Allah - Akbar (الله أكبر )". Questo si traduce: "Allah è il più grande". Fallo stando in piedi (o seduto se non puoi alzarti).
    • Le dita dovrebbero essere leggermente distanziate tra loro quando porti le mani in alto.
  3. 3
    Metti la mano destra su quella sinistra. Appoggiale entrambe sul tuo ombelico, sul petto o a metà tra una zona e l'altra; ci sono delle differenze di pensiero al riguardo nella cultura islamica. Punta gli occhi verso il pavimento. Aiuta a concentrare lo sguardo sul punto in cui appoggerai la testa durante la prostrazione del rito della preghiera. Non lasciare che i tuoi occhi vaghino per l'ambiente circostante.
    • Recita la facoltativa Isteftah Du'a (preghiera di apertura):

      Subhanakal-lahumma
      Wabihamdika watabarakas-muka wataaaala
      Judduka wala ilaha ghayruk.
      A'auodu billaahi minash-shaytaanir rajeem
      Bis-millaahir rahmaanir raheem
    • Continua con il capitolo di apertura del Corano, la sura Al-Fatiha (questa sura è recitata a ogni rak'ah):

      Bismillaahir Rahmaanir Raheem
      Alhamdu lillaahi Rabbil 'aalameen
      Ar-Rahmaanir-Raheem
      Maaliki Yawmid-Deen
      Iyyaaka na'budu wa lyyaaka nasta'een
      Ihdinas-Siraatal-Mustaqeem
      Siraatal-ladheena an'amta 'alaihim
      Ghayril-maghdoobi 'alaihim wa lad-daaalleen
    • Recita un'altra surah qualsiasi o parte del Qu'ran, come la Surah Ikhlas:[12]

      Qul huwal laahu ahad
      Allah hus-samad
      Lam yalid wa lam yoolad
      Wa lam yakul-lahu kufuwan ahad
    • Recitare una surah dopo Al-Fatiha viene fatto solo nelle prime 2 raka'ah della preghiera fardh, mentre nella sunnah mu'akkadah viene fatto in tutte.[13]
  4. 4
    Inchinati. Mentre ti inchini, ripeti "Allahu Akbar". Piega il tuo corpo in modo che la schiena e il collo siano dritti al livello del pavimento, mantenendo lo sguardo lì. La schiena e la testa devono formare un angolo di 90 gradi con le gambe. Questa posizione è chiamata ruku.
    • Dopo esserti correttamente inchinato, recita: "Subhanna - Rabbeyal - Azzem - wal - Bi - haamdee" tre o più volte dispari. Questo si traduce: "Sia glorificato il mio Signore, il più grande".
  5. 5
    Torna in piedi (sollevati dal ruku). Nel fare questo, solleva le tue mani all'altezza delle orecchie e recita: "Samey - Allahu - leman - Hameda" ("Allah ascolta coloro che Lo lodano").
    • Mentre sei in piedi, recita: "Rabana Walakal Hamd" (O Signore nostro, ogni lode è per Te). Dopo, puoi inoltre aggiungere: "Hamdan Katheeran Tayyiban Mubaarakan Feeh"(lode che è abbondante, eccellente e benedetta)[14]
  6. 6
    Pronuncia "Allahu Akbar" e prostrati. Appoggia la testa, le ginocchia e le mani sul pavimento. Mentre sei nella posizione "sujood" (prostrazione), assicurati che fronte e nose tocchino il pavimento ("sajdah").
    • Quando sei completamente in posizione, recita: "Subhanna - Rabbeyal - Alla - wal - Bi - haamdee" (Glorioso sia il mio Signore, l'Altissimo) tre volte.
    • Gli avambracci non dovrebbero toccare il pavimento.[15]
    • Le dita dovrebbero essere unite.[16]
  7. 7
    Sollevati dalla sajdah e siediti sulle ginocchia. Appoggia il piede sinistro, dall'avampiede al tallone, sul pavimento. Il tuo piede destro dovrebbe avere solo le dita sul pavimento. Metti le mani sulle ginocchia. Recita: "Rabig - Figr - Nee, Waar - haam - ni, Waj - bur - nii, Waar - faa - nii, Waar - zuq - nii, Wah - dee - nee, Waa - Aafee - nii, Waa - fuu - annii". Questo significa "Signore, perdonami".
    • Ci sono altre du'ah che puoi recitare in questa posizione, come l'Allahuma-ghfirlee (O Allah, perdonami) due volte
    • Ritorna alla sajdah e recita come prima: "Subhanna - Rabbeyal - Alla - wal - Bi - haamdee", tre volte.
  8. 8
    Recita "Allah - Akbar" e alzati in piedi. Hai completato un ciclo. A seconda dell'ora, potrebbe essere necessario completarne altri tre.
    • A ogni secondo ciclo, dopo la seconda sajdah, siediti sulle ginocchia di nuovo. Recita:
    • Tashahhud:"At-tahiyyaatu Lillaahi was-salaawaatu wat-tayyibaat. As-salaamu 'alayka ayyuhan-Nabiyyu wa rahmatullaahi wa barakaatuhu. As-salaamu 'alayna wa 'ala 'ibaad-illaah-his-saaliheen. Ash-hadu al-aa ilaaha ill-Allaah wa ash-hadu anna Muhammadan 'abduhu wa rasooluhu."
      • "Gli atti di omaggio siano per Allàh, gli atti di purificazione siano per Allàh e le orazioni belle siano per Allàh. Che la pace sia su di te o Profeta e la misericordia di Allâh, e le Sue benedizioni; che la pace sia su di noi, e sui pii servitori di Allàh. Attesto 'che non c'è divinità se non Allâh, Egli è l'Unico senza associati, e attesto che Muhammad è il Suo Servo e il Suo Inviato".
    • Durood: "Allaahumma salli 'ala Muhammad, wa 'ala aali Muhammad, kama sallayta 'ala Ibraaheem, wa 'ala aali Ibraaheem, fil aalameen innak hameedun majeed, wa baarik 'ala Muhammad, wa 'ala aali Muhammad, kama baarakta 'ala Ibraaheem, wa 'ala aali Ibraaheem, fil aalameen innak hameedun majeed"
      • "O Allah, concedi il tuo favore a Maometto e alla famiglia di Maometto come hai concesso il tuo favore a Ibrahim e alla famiglia di Ibrahim, sei degno di lode, il più glorioso. O Allah, benedici Maometto e la famiglia di Maometto come hai benedetto Ibrahim e la famiglia di Ibrahim, Tu sei lodevole, il più glorioso."
  9. 9
    Termina le preghiere con il tasleem. Dopo il tashahhud, prega Allah prima di concludere con questi movimenti e parole:
    • Gira la testa verso destra e recita: "As-salamu alaykum wa Rahmatullahi wa Barakaatuhu". L'angelo che monitora le tue buona azioni si trova da questa parte.
    • Gira la testa verso sinistra e recita: "As-salamu alaykum wa Rahmatullahi wa Barakaatuhu". L'angelo che monitora le tue cattive azioni si trova da questa parte. La preghiera è finita!
    • Un'altra variazione del tasleem è recitare: "As-salamu alaykum wa Rahmatullah".
    Pubblicità

Avvertenze

  • Mai parlare ad alta voce in una moschea; potrebbe disturbare chi è in preghiera.
  • Non essere intossicato da alcol o farmaci durante la salah.
  • Prega sempre 5 volte al giorno, anche quando sei a scuola.
  • Non disturbare gli altri che stanno pregando.
  • Cerca sempre di utilizzare il tuo tempo in modo efficiente in moschea, leggendo il Corano o facendo Thikr.
  • Non parlare durante la tua salah e rimani sempre concentrato.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 222 244 volte
Categorie: Religione
Sommario dell'ArticoloX

Prima di poter pregare nell'Islam, assicurati che la zona di preghiera, il tuo corpo e i tuoi vestiti siano puliti. Se necessario, esegui il Wudu. Se non sei certo che l'ambiente sia pulito, stendi un tappetino o un materassino su cui pregare. Prima di iniziare, individua dove si trova la Ka’ba, situata all'interno della Moschea Sacra della Mecca, e rivolgiti in quella direzione. I musulmani devono pregare 5 volte al giorno: all'alba, subito dopo mezzogiorno, a metà pomeriggio, al tramonto e di notte. Per istruzioni dettagliate su come pregare nell'Islam, leggi l'articolo.

Questa pagina è stata letta 222 244 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità