Come Prendere Appunti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Scopo e ContenutiLezioneAssegnazioniTestoRiferimenti

Dei buoni appunti possono giocare un ruolo enorme nel tuo successo accademico, ma non tutti hanno l'abilità di prenderli traendone beneficio. Con questi consigli e metodi, è possibile migliorare i tuoi appunti e i tuoi voti, apprendendo di più con meno sforzo.

1
Scopo e Contenuti

  1. 1
    Considera la materia. Che tipo di appunti prendere e come dipenderà parzialmente dal tipo di materia. Secondo l’argomento trattato e in base al formato proposto, dovrai inoltre focalizzare la tua attenzione su diversi tipi d’informazione.
    • Potresti prendere appunti durante una conferenza o un incarico lavorativo oppure potresti doverli estrarre da un testo. Ciascuno di questi formati richiede di procedere in un certo modo. Una lezione, ad esempio, è veloce e dovrai prendere appunti in modo rapido ed efficiente.
    • Gli appunti di scienze saranno molto diversi da quelli sulle scienze umane. Potresti prenderli di storia, che avranno maggiormente un tono narrativo, oppure di chimica, che si concentreranno su formule e concetti.
  2. 2
    Considera il tuo scopo. Perché stai prendendo gli appunti? Anche il tuo obiettivo finale influenzerà il tuo modo di procedere. Svolgerà un ruolo fondamentale determinare quali contenuti devi imparare e quale sarà il modo più efficace per apprenderli.
    • Test. Se lavori con materiale introduttivo a un test, vorrai catturare moltissime informazioni nel modo più efficiente possibile. Concentrati sui termini chiave, sui concetti generici o sui fatti ed eventi importanti. Cerca di sapere in quale formato ti sarà somministrato il test, in modo da indovinare quali tipologie d’informazioni devi studiare.
    • Lavoro scritto. Se stai prendendo appunti che saranno utilizzati per scrivere un saggio, concentrati sulle informazioni che sono necessarie. Prendi appunti per completare una bozza del tuo documento o, se non hai una descrizione sommaria, cerca temi e informazioni rilevanti.
  3. 3
    Benefici. Prendere appunti ti offre chiari vantaggi. Ti darà una guida per ricordare tutto più tardi, ma ti aiuterà anche a elaborare i contenuti. Dovendo pensare a ciò che è importante e a come dovrebbe essere organizzato, imparerai in maniera molto più efficiente. Diversi studi hanno dimostrato che gli studenti che lavorano su appunti di più ampio respiro riescono meglio di chi trascrive tutto alla lettera.[1]

2
Lezione

  1. 1
    Basi. Prendere appunti è diverso dallo scrivere ciò che il docente ha appena detto, parola per parola. Dovrai accomodarti in modo da poter prendere appunti facilmente. Siediti dove sei certo di poter sentire e vedere. Inoltre devi essere sicuro di avere abbastanza spazio sulla scrivania in modo da poter trascrivere le tue annotazioni. Se sei incline alla distrazione, faresti meglio a sederti lontano dai tuoi amici oppure ti ci potresti sedere vicino per concordare come prendere appunti in collaborazione.
  2. 2
    Bozza. Quando il docente parla, trascrivi quello che sta dicendo. Segnati quando inizia un nuovo argomento e poi annota ogni nuova sottocategoria che viene introdotta. Inserisci informazioni e dettagli, quando hai tempo. Esempi di bozze possono essere facilmente rinvenuti su Internet: prendine visione, per avere un’idea dello schema da seguire.
    • Ogni lezione dovrebbe avere la propria pagina o serie di pagine. Questo ti aiuterà a tenere organizzati i tuoi appunti. Per poterli trovare più facilmente in un secondo momento, assicurati di mettere data e titolo alle diverse sezioni.
  3. 3
    Termini e concetti. Annota gli eventuali termini o concetti che ti sono del tutto nuovi o sconosciuti. Dovrebbero essere scritti separatamente dal resto delle tue note, in una pagina adiacente o in un quaderno separato.
    • Per gli appunti di scienze, può essere più facile inserire delle piccole illustrazioni o dei grafici per integrare le note scritte. Copia le immagini utilizzate durante la lezione o disegna quello che intuisci grazie alla tua comprensione delle informazioni.
    • Scrivi i termini in uno stile da dizionario, con la parola seguita dalla definizione. Assicurati che non siano sparsi casualmente tra le annotazioni per poterli ritrovare e studiare in un secondo tempo.
  4. 4
    Usa le forme abbreviate. La chiave per prendere appunti utili sta nell’utilizzare o sviluppare un sistema di stenografia. Con questo metodo, scegli di scrivere un paio di lettere o simboli che in realtà rappresentano parole molto più lunghe. Riducendo il numero dei caratteri, potrai scrivere più velocemente: riuscirai a tenere il passo con il docente e ad avere più tempo per ascoltare e assorbire il contenuto della lezione.
    • Ad esempio, potresti scrivere “st” invece di “soprattutto” oppure “->” invece di “implica”. È inoltre possibile utilizzare delle abbreviazioni per i termini familiari o delle sigle per le denominazioni ufficiali.

3
Assegnazioni

  1. 1
    Laboratorio scientifico. Per prendere appunti in quest’ambito, devi cominciare abbozzando l'esperimento. Assicurati che ogni laboratorio abbia la propria pagina. La cosa più importante è prendere appunti in tempo reale, in modo da non perdere informazioni preziose, evitando di ricordarle più tardi in modo errato. Se possibile, disegna illustrazioni e grafici per rappresentare visivamente le informazioni che non riesci a esprimere bene con le parole.
  2. 2
    Matematica. La chiave principale per gli appunti di matematica è rendere evidente ogni passaggio. Annota, nel dettaglio, che cosa dovresti fare ad ogni passo e perché. Prendi nota di quando le cose non funzionano e, se riesci, illustra con equazioni ed espressioni. Quando hai trovato la soluzione finale e i metodi corretti, sottolineali, così da poter far riferimento a loro in seguito.
  3. 3
    Arte. Per i compiti di disegno, è possibile prendere appunti visivi del tuo processo di creazione. Questo ti aiuterà a pensare utilizzando il tuo stesso lavoro, piuttosto che sprecare tempo o perderti su idee che non andranno da nessuna parte. Questo ti aiuterà anche a vedere le lacune presenti nelle tue idee. Potrai anche pensare criticamente che cosa ti piace e perché.
    • Fai schizzi di possibili impostazioni e configurazioni. Contrassegna gli aspetti migliori di ciascuna ed elimina ciò che non funziona. Prendi nota di come sono composte le altre opere che ti piacciono o che si adattano a ciò su cui stai lavorando. Appuntati le caratteristiche che rendono quelle composizioni un'opera così originale ed efficace.
    • Compila elenchi di temi o argomenti che vuoi rappresentare. Se la tua opera è stata pensata per comunicare un nuovo messaggio, prendi appunti su che cosa vuoi dire esattamente e su come intendi trasmettere questo tuo messaggio. Se l'oggetto artistico è di natura commerciale, testane la credibilità e affidabilità nei tuoi appunti, prima di inserirlo nel disegno finale.

4
Testo

  1. 1
    Definisci i termini. Secondo le diverse materie, separatamente, dovresti tenere a portata di mano un elenco di termini con cui non hai familiarità. Dai loro una definizione e, se vuoi, elenca le pagine su cui compaiono o sono particolarmente rilevanti. Questo ti aiuterà a ritornare in seguito sul testo per avere chiarimenti se farai confusione.
  2. 2
    Elenca i concetti. Su di un'altra pagina, potresti voler tratteggiare brevi profili dei concetti più importanti. Tale procedimento ti aiuterà a tener traccia delle idee che giocano un ruolo rilevante nel testo che stai leggendo. Questa lista ti consentirà, inoltre, di semplificare le idee complesse.
    • Dai una spiegazione dettagliata di tutti i concetti: come sono nati, gente importante cui associarli ed eventi fondamentali. Se le idee sono cambiate nel tempo, specificalo ed evidenzia brevemente com’è accaduto.
  3. 3
    Compila una struttura di massima. Inizia con un'idea generale su che cosa stai cercando di imparare. Utilizza una copia degli appunti presi durante la lezione o una bozza del lavoro che vuoi scrivere. Quando, nel testo, vedi informazioni che ritieni rilevanti per un argomento secondo il tuo schema, scrivile e prendi nota del numero di pagina.
    • Prendere nota dei numeri di pagina da cui si estraggono le informazioni è molto importante, soprattutto durante la stesura dei documenti. Ciò ti eviterà di dover scorrere indietro su tutto il testo in un secondo momento per citare correttamente le informazioni.
  4. 4
    Codifica tramite il colore. Utilizzare diversi colori per il testo è probabilmente il modo più semplice per prendere appunti, anche se non richiede quasi nessuna scrittura. Questo metodo ti aiuterà a visualizzare chiaramente le informazioni e a organizzarle. Può essere facilmente adattato a una bozza, per scrivere saggi.
    • Se stai leggendo sul computer, è possibile utilizzare strumenti di evidenziazione per colorare le diverse sezioni. Assegna un colore a ciascuno degli argomenti presenti nella tua struttura e poi, quando trovi informazioni pertinenti nel testo, contrassegnale con quel colore.
    • Se stai leggendo un libro di fisica, potrai certamente contrassegnare il testo con un evidenziatore. Può essere più facile, tuttavia, utilizzare dei post-it di diversi colori. Questi adesivi colorati possono aiutarti a spostarti tra le pagine e a trovare esattamente quello che stai cercando.

Consigli

  • Non scrivere in maniera approssimativa o illeggibile: renderebbe i tuoi appunti difficili da leggere e forse inutilizzabili in un secondo momento.
  • Ricordati di non scrivere tutto. Pensa a ciò che è importante e che dovrai sapere più tardi.
  • Evidenzia una determinata parola, se è necessario, in modo da rimanere focalizzato sul tuo test o saggio.
  • Quando studi un elenco di termini, li memorizzerai più facilmente se li imparerai a piccoli gruppi. Studia solo quattro o cinque termini alla volta, fino a quando non li avrai imparati perfettamente. Solo allora dovresti passare al gruppo successivo.
  • Utilizza i nuovi vocaboli che stai imparando, sia nel tuo discorso, sia nei tuoi appunti scritti. Questo ti aiuterà a rafforzarli nella tua mente.

Cose che ti Serviranno

  • Quaderno o schede
  • Matita o penna
  • Bianchetto
  • Schede o post-it colorati

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Tecniche di Apprendimento

In altre lingue:

English: Take Notes, Español: tomar apuntes, Français: prendre des notes, Deutsch: Hilfreiche Notizen erstellen, 中文: 记笔记, Русский: делать записи, Português: Tomar Notas, Bahasa Indonesia: Mencatat, Nederlands: Aantekeningen maken, العربية: تدوين الملاحظات, ไทย: จดบันทึก

Questa pagina è stata letta 19 695 volte.
Hai trovato utile questo articolo?