Come Prendere le Misure del Corpo

In questo Articolo:Usa un Metro a NastroPer Monitorare il PesoPer Cucire dei VestitiReggiseni su Misura

Le misure del corpo possono essere prese per vari motivi: cucire o comprare vestiti, tenere traccia del proprio dimagrimento e così via. Ecco quali strumenti usare per delle misurazioni accurate.

1
Usa un Metro a Nastro

  1. 1
    Usa il metro a nastro, cioè quello usato dai sarti, in tessuto morbido, di plastica o di gomma flessibile. Evita il metro di metallo che darà luogo ad un risultato inaccurato.
  2. 2
    Mettiti nella posizione giusta: stai dritto e respira normalmente mentre prendi le misure. Alcune misurazioni possono essere realizzate espirando, altre inspirando (dipende dallo scopo). Magari, fatti aiutare da qualcuno.
  3. 3
    Misura correttamente. Il metro dovrà essere dritto e allineato alla parte del corpo giusta. Per esempio, nella maggior parte delle misurazioni per circonferenza, dovrà essere parallelo al pavimento. Le lunghezze, invece, potranno essere parallele o perpendicolari in base all'orientamento della parte del corpo misurata.
  4. 4
    Indossa i vestiti giusti. Non puoi prendere delle misure accurate se indossi dei capi larghi, dunque metti qualcosa di aderente o solo la biancheria intima.
    • Se hai commissionato un vestito al sarto, le misure verranno prese con i vestiti addosso. Si misureranno soprattutto le gambe e le spalle.
  5. 5
    Le misurazioni possono avvenire per circonferenza, dunque intorno ad una parte del corpo, o per lunghezza, quindi tra due punti su una linea retta. Più in basso troverai delle informazioni più specifiche.
  6. 6
    Scrivi le misure per non dimenticarle e correre il rischio di doverle riprendere.

2
Per Monitorare il Peso

  1. 1
    Misura la circonferenza superiore del braccio, ovvero il bicipite, che è la sua parte più grande.
  2. 2
    Misura il petto nel suo punto più ampio. Per la maggior parte degli uomini, questa zona corrisponde alle ascelle, per la maggior parte delle donne ai capezzoli.
  3. 3
    Misura il punto vita. È il punto più stretto del torso, solitamente situato a 2,5-5 cm sopra l'ombelico. Prendi anche la misura della pancia, la parte più larga della vita, corrispondente alla zona dell'ombelico o a quella che si trova poco più in basso. È questa la prima parte del corpo sulla quale si accumula il peso.
  4. 4
    Misura la circonferenza dei fianchi. Prendi la misura nel punto più largo, che in genere si trova un po' più in alto del cavallo.
  5. 5
    Misura la circonferenza della parte superiore della coscia. Prendi la misura in corrispondenza del suo punto più largo, che generalmente si trova a 3/4 dal ginocchio.
  6. 6
    Misura la circonferenza dei polpacci. Prendi la misura in corrispondenza del loro punto più largo, ubicato ad approssimativamente a ¾ dalla caviglia.
  7. 7
    Pesati sulla bilancia elettronica o manuale. Se non ce l'hai, fallo in farmacia, in palestra o dal dottore.
  8. 8
    Misura la tua altezza senza scarpe e posizionandoti con le spalle al muro. Usando una matita, fai un trattino nel punto esatto in cui arriva la cima della tua testa. Girati e misura con un metro.
  9. 9
    Calcola il tuo grasso corporeo e il BMI, ossia il tuo indice di massa corporea, se vuoi perdere peso. Ricorda che i calcoli del grasso corporeo sono frequentemente inaccurati o di scarsa affidabilità, mentre quelli del BMI sono più precisi, a meno che tu non sia un atleta in forma; in tal caso, meglio evitare di farli.

3
Per Cucire dei Vestiti

  1. 1
    Prendi le misure indicate nella sezione precedente. Avrai bisogno di diverse misurazioni per cucire dei capi d'abbigliamento. Attieniti a quanto ti viene richiesto dalle istruzioni o dal cartamodello.
  2. 2
    Misura le spalle. Prendi la distanza tra le cuciture sulle spalle per una camicia o per una giacca; la misura può essere presa da un'estremità di una spalla all'altra o pensando a dove vuoi che cadano le cuciture. Questa misurazione va presa lungo la parte posteriore della schiena, con il metro parallelo al pavimento.
  3. 3
    Misura la distanza tra il colletto e la cucitura della spalla.
  4. 4
    Misura la lunghezza delle maniche, ovvero la distanza tra la cucitura sulla spalla e il punto in cui vuoi che finisca la manica. Questa misurazione va presa in linea retta lungo la parte esterna o superiore del braccio. Mantieni il braccio parallelo al suolo.
    • La misurazione va fatta in questo modo tenendo in considerazione il fatto che la manica si sposterà quando il braccio verrà esteso, dunque non correrai il rischio che sia troppo corta.
  5. 5
    Misura la lunghezza della giacca. Misura la distanza tra il centro della cucitura della parte superiore della spalla e l'orlo della giacca. Potrebbe essere necessario anche misurare dalla parte centrale posteriore della cucitura del colletto fino all'orlo qualora la cucitura del colletto fosse particolarmente alta.
  6. 6
    Misura la distanza tra la cucitura della spalla, che si congiunge con il colletto, e il tuo punto vita naturale. Questa linea dovrebbe essere retta e dovrebbe passare attraverso la parte più piena del petto.
  7. 7
    Misura la distanza tra la cucitura della spalla che si congiunge con il colletto e il capezzolo. Questa misurazione dovrebbe essere in linea con la parte più ampia del torace.
  8. 8
    Misura la circonferenza del petto. Procedi mantenendo il metro alla stessa altezza intorno a tutta la circonferenza e parallelo al pavimento.
  9. 9
    Misura la circonferenza del busto, sotto la linea del petto, mantenendo il metro alla stessa altezza intorno a tutta la circonferenza e parallelo al suolo. Questo ti aiuterà a misurare l'ampiezza della cassa toracica.
  10. 10
    Misura la lunghezza dei pantaloni, ovvero la distanza tra il punto vita e l'orlo. Segui una linea retta lungo la parte anteriore della gamba.
  11. 11
    Misura la distanza tra il cavallo e la gamba dei pantaloni lungo la cucitura interna. Questa misurazione è considerata molto personale e i sarti generalmente rispettano il tuo spazio senza avvicinarsi troppo. Se ti senti a disagio, dillo.
  12. 12
    Misura la circonferenza intorno alla caviglia. Serve per indicare l'ampiezza dei pantaloni o misura la circonferenza di un paio di pantaloni che hai già; prendi la misura la circonferenza della cucitura intorno all'orlo.
  13. 13
    Misura la distanza che va dal cavallo alla parte centrale frontale della cucitura del girovita. Anche queste misurazioni sono considerate molto personali, dunque esprimi il tuo disagio se ti senti così.
  14. 14
    Misura la distanza che va dal cavallo alla parte centrale posteriore della cucitura del girovita. Anche queste misurazioni sono considerate molto personali, dunque esprimi il tuo disagio se ti senti così.

4
Reggiseni su Misura

  1. 1
    I metodi sono vari. Ogni compagnia ne usa uno leggermente diverso per calcolare la misura del reggiseno. Se trovi una guida alla misurazione o una tabella della tua marca preferita, usala. In alternativa, puoi chiedere di farti prendere le misure in un negozio di biancheria intima.
    • Esistono diversi tipi di reggiseni. Per esempio, potresti aver bisogno di una coppa più grande per il push-up.
  2. 2
    Misura la circonferenza del busto sotto la linea del petto, usando il metodo descritto nella sezione precedente. Aggiungi circa 8 cm a questa misurazione per capire di che dimensione dovrà essere la fascia. Se ti esce un numero strano, arrotondalo.
  3. 3
    Misura la circonferenza del busto, la cui parte più larga corrisponde all'altezza dei capezzoli. Il centimetro dovrà essere parallelo al suolo. Non spingerlo, appoggialo delicatamente. Se ti esce un numero con la virgola, arrotondalo.
  4. 4
    Sottrai la circonferenza del torace, alla quale dovrai aggiungere 12,5 cm, da quella del seno: Circonferenza del Seno - (Circonferenza del Torace + 12,5 cm). In base al numero che otterrai, saprai quale coppa dovrai scegliere:
    • 0 cm = AA.
    • 2.5 cm = A.
    • 5 cm = B.
    • 7,5 cm = C.
    • 10 cm = D.
    • 12,5 cm = E.
    • Questo sistema tende ad essere inaccurato per quanto concerne le coppe più grandi. In ogni caso, considera anche il sistema consigliato dal produttore del reggiseno.

Consigli

  • Se stai seguendo una dieta dimagrante, annota le misurazioni ogni 30 giorni per valutare il cambiamento.
  • Se le tue misure sono drasticamente differenti da quelle precedenti, ti conviene riprenderle per assicurarti di non aver commesso errori.
  • Ricorda che, quando si cuce un vestito, verrà lasciata della stoffa extra per le cuciture e gli orli.

Avvertenze

  • Non stringere il corpo con il centimetro, o otterrai delle misure inferiori e dunque meno accurate.

Cose che ti Serviranno

  • Metro da sarto
  • Diario
  • Matita
  • Specchio

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cucito

In altre lingue:

English: Take Body Measurements, Français: prendre ses mensurations, Português: Tomar Medidas Corporais, Русский: делать замеры тела, 中文: 进行人体测量, Español: tomar las medidas de tu cuerpo, Deutsch: Deine Körpermaße nehmen, Nederlands: Je kledingmaten opmeten, Čeština: Jak si změřit míry

Questa pagina è stata letta 91 781 volte.
Hai trovato utile questo articolo?