Come Prendersi Cura dei Capelli Danneggiati

I tuoi capelli sono irrimediabilmente danneggiati? Questo articolo ti insegnerà come domarli e prendertene cura.

Passaggi

  1. 1
    Prendi un bel respiro. Pensa positivo e non perderti d’animo. Ricordati che il processo di risanamento dei tuoi capelli potrebbe durare un po’ di tempo, ma stai partendo col piede giusto, e quando avrai finito, il risultato sarà spettacolare.
  2. 2
    Lava bene i capelli. Lava i capelli a giorni alterni. Usa sempre più balsamo che shampoo. Applicalo come fai di solito, ma ricorda, non metterne troppo e non farlo accumulare sulla testa perché questo potrebbe causare dei danni al capello. Successivamente applica il balsamo, concentrandoti sulla parte centrale e finale dei capelli, se hai i capelli lisci o mossi. Se hai i capelli ricci applica il balsamo per tutta la loro lunghezza. Sfrega bene la cute con la punta delle dita. Le punte dei capelli sono la parte di cui ti devi preoccupare di meno.
  3. 3
    Attendi per 5-15 minuti col balsamo in testa. Puoi anche lasciare l’acqua aperta, basta evitare che ti scorra sulla testa durante questo intervallo di tempo. Nell'attesa puoi raderti, ascoltare la radio o lavare il resto del corpo. Quando il tempo di attesa è finito, spazzola i capelli con il balsamo ancora sulla testa. Infine risciacqualo con attenzione.
  4. 4
    Piegati in avanti e lascia che i tuoi capelli penzolino sottosopra, avvolgili con un asciugamano e strizzali dolcemente o fai scivolare l’acqua in eccesso. Asciugare i capelli con forza può rovinarli. Dopo averli asciugati con l’asciugamano, applica una piccola quantità di prodotto anti-crespo/anti-secco (usane una quantità maggiore se hai capelli crespi o ricci). Se non hai a disposizione prodotti per capelli crespi o secchi, basta applicare un po’ di balsamo sui capelli. Salta questo passaggio se hai capelli unti o grassi, o usa una piccolissima quantità di prodotto.
  5. 5
    Pettina i capelli con un normale pettine o con una spazzola dalle setole morbide. Se i tuoi capelli sono naturalmente ricci o mossi, usa della spuma, o del gel mentre sono ancora umidi. Si delicata e lavora sui nodi anziché strapparli. Se hai fatto la doccia al mattino può essere utile tenere i capelli intrecciati o raccolti a coda di cavallo. Se ti stai preparando per andare a dormire, dagli una forma, così anche se si muovessero durante il sonno non si danneggeranno. Per preservare i capelli possono essere utili trecce, cuffie per la notte e code di cavallo alte.
  6. 6
    Lascia che i tuoi capelli si asciughino naturalmente.
  7. 7
    Ripeti queste indicazioni ogni volta che fai la doccia, e inizierai a notare un miglioramento nei capelli danneggiati.
  8. 8
    Usa trattamenti a base di proteine e trattamenti profondi a intervalli regolari. Le proteine serviranno a ricostituire la naturale cheratina dei capelli e gli altri trattamenti profondi aiuteranno i capelli a trattenere l’umidità, soprattutto se sono ruvidi o ricci. Puoi realizzare un trattamento profondo per conto tuo mescolando aloe vera, balsamo, olio, banana, uova, maionese, eccetera. Frulla tutto bene, metti in freezer quello che non usi per non farlo andare a male. Applica il trattamento profondo ai capelli umidi e lascialo agire per tutta la notte o per trenta minuti, se vai di fretta.
  9. 9
    Evita l’utilizzo di prodotti chimici e temperature eccessive sui capelli. È probabile che siano la principale causa dei danni ai tuoi capelli. Evita l’uso eccessivo di tinture, liscianti chimici e piastra. Cerca tinture naturali come l’henné per i capelli rossi, l’indaco per i capelli neri e il succo di limone o di altri agrumi per ottenere una lucentezza naturale.
    • Prima di andare a nuotare impregna i tuoi capelli di balsamo, e lavali bene in seguito. Usare una cuffia da nuoto può esserti di aiuto.
  10. 10
    Proteggi i capelli dal sole. Se rimani fuori a lungo puoi usare una bandana o un cappello. Oppure puoi utilizzare dei prodotti che contengono ingredienti per proteggerti dal sole, come il Benzofenone.
  11. 11
    Fai in modo che i tuoi capelli non rimangano incastrati da nessuna parte durante il giorno e usa accessori per i capelli che non si aggrovigliano facilmente tra i capelli.
  12. 12
    Sistema i capelli in maniera da proteggerli con trecce o chignon in modo che si formino meno nodi e siano meno esposti all’ambiente esterno. Se i tuoi capelli non vogliono proprio saperne puoi utilizzare un cappello, o se non riesci a sopportare i tuoi capelli danneggiati, puoi sempre procurarti una parrucca dall’aspetto naturale.
    Pubblicità

Consigli

  • Se sei abituata a mettere al massimo la piastra o l’arricciatore perché hai bisogno di sbrigarti a sistemare i capelli, non devi farlo. Mettili al minimo e prenditi il tempo che ci vuole per sistemare i capelli. Preferisci impiegare un po’ più tempo nel sistemare dei bei capelli, o essere veloce col rischio di danneggiarli ancora di più?
  • Una goccia di miele nel balsamo lo rende più idratante.
  • Se ti piastri o ti arricci i capelli, e lo consideri necessario, impostali al livello minimo (se possibile). Stai alla larga da piastre che ti promettono di lisciare i capelli da umidi.
  • Spunta spesso i capelli, e parla con la tua parrucchiera dei tuoi capelli danneggiati.
  • Se vai di fretta, fatti un chignon, o una coda di cavallo e metti dei fermagli sulla frangetta.
  • Sforzati per quanto ti è possibile di non arricciare o piastrare i capelli, potrebbe danneggiarli ulteriormente. Se devi renderli lisci, prova ad asciugarli col phon. Se devi arricciarli o se devi domare i tuoi ricci puoi utilizzare i cari vecchi bigodini, che sono anche molto convenienti. (il prezzo base è di 5-10€, e non richiedono calore!)
  • Fai risplendere i capelli usando un trattamento condizionante profondo usando solo due uova e un cucchiaino di aceto!
  • Se devi tenere i capelli legati a lungo non usare uno di quegli elastici neri, dovunque li metti, diventeranno bianchi.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non pettinare i capelli con tutte le tue forze. Se il pettine si rompe o è difficile pettinarci i capelli, usa la spazzola che preferisci.
  • Non sforzare i capelli, o te stessa per fare qualcosa che va contro la tua volontà.
  • Cerca di stare alla larga da luoghi caldi e piscine.
  • Non stressarti per colpa dei capelli! Lo stress può portare a danni e a perdita di capelli. (È vero!)
  • Se uno qualunque dei prodotti o delle azioni citate danneggia ulteriormente i tuoi capelli, non metterli in pratica. Salta quei passaggi.
  • Non disperarti per i capelli danneggiati. La felicità e guardare aldilà delle imperfezioni.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Fare la doccia
  • Un pettine
  • Balsamo
  • Asciugamano
  • Shampoo delicato

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 3 759 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità