Come Prendersi Cura dei Capelli con la Permanente

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 20 Riferimenti

In questo Articolo:Lasciare che la Permanente si AssestiFarsi lo ShampooUsare Tecniche Delicate per la Messa in PiegaRitoccare i Capelli

Per fare la permanente vengono usate sostanze chimiche che hanno la funzione di rimodellare i capelli. Questo trattamento permette di definire i capelli mossi o ricci, ma aiuta anche a dare un po' di movimento a quelli lisci e piatti. Dal momento che farsi la permanente comporta l'applicazione di sostanze chimiche aggressive, il procedimento può danneggiare il capello quando non si prendono le giuste precauzioni [1]. Per curare al meglio la tua chioma, lascia che la permanente si assesti subito dopo il trattamento, lavala delicatamente e usa le tecniche giuste per la messa in piega.

Parte 1
Lasciare che la Permanente si Assesti

  1. 1
    Tocca il meno possibile i capelli. Potresti avere la tentazione di giocare con i ricci o le onde, ma le sostanze chimiche richiedono 24-48 ore per fissare permanentemente la forma del capello. Inoltre, subito dopo il trattamento, i capelli saranno particolarmente fragili. Evitare di toccarli per un paio di giorni fa in modo che mantengano più a lungo la forma [2].
    • In questa fase, usa le dita per sistemare i capelli solo quando è necessario. Dovresti evitare di spazzolarli o pettinarli.
  2. 2
    Non farti lo shampoo. Dopo la permanente, non lavare i capelli e non usare il balsamo per 24-48 ore. Questo fa in modo che l'acqua e altre sostanze non rovinino l'effetto della permanente e non facciano perdere definizione ai ricci. Evitare lo shampoo può anche aiutarti a far durare più a lungo la permanente [3].
    • Cerca di tenere i capelli quanto più asciutti possibile, specialmente se fuori piove o nevica.
    • Chiedi al parrucchiere per quanto tempo dovresti aspettare prima di farti lo shampoo. L'attesa dipende dal tuo tipo di capello e dalla permanente. Se devi assolutamente lavarli, chiama il tuo parrucchiere per sapere che cosa fare. Potrebbe suggerirti di usare lo shampoo secco o un altro prodotto finché non potrai bagnare i capelli.
  3. 3
    Tieni i capelli sciolti. Probabilmente vuoi fare sfoggio del tuo nuovo look con pettinature che richiedono l'uso di forcine, fermagli e altri accessori. È anche possibile che tu voglia allontanare i capelli dal viso per fare sport o studiare. Tuttavia, dal momento che la permanente si sta ancora assestando, è importante lasciarli sciolti per qualche giorno subito dopo il trattamento. Raccoglierli in una coda di cavallo, una treccia o un'altra pettinatura può rimodellare alcune parti dei capelli, lasciare dei segni e addirittura spezzarli, qualora fossero fragili [4].
    • Districa i capelli con le dita solo quando devi sistemarli un po'.
    • Se proprio devi, raccogli delicatamente i capelli con un foulard di seta. Assicurati di annodarlo morbidamente, per evitare che lasci dei segni [5].
  4. 4
    Evita di fare colorazioni. Dopo una permanente, ricorda che spesso i capelli sono stressati e hanno bisogno di molte cure, specialmente la prima settimana. Evita quindi di colorarli per almeno sette giorni. Questo può evitare che si stressino o si danneggino ulteriormente e che si spezzino [6].
    • Parla con il tuo parrucchiere per programmare la colorazione in un momento più opportuno.
    • Invece di fare una tintura vera e propria potresti usare uno shampoo colorato, oppure una tinta semipermanente o in polvere. Dopo la permanente, aspetta almeno 24-48 ore prima di usare questi prodotti.

Parte 2
Farsi lo Shampoo

  1. 1
    Scegli prodotti dalla formulazione speciale. I capelli che sono stati sottoposti alla permanente hanno sempre bisogno di attenzioni particolari. L'uso dei prodotti giusti può fare in modo che recuperino forza e lucentezza in un momento in cui sono stressati e indeboliti. Inoltre, possono far durare più a lungo la permanente [7].
    • Cerca prodotti con ingredienti come biotina, olio di eucalipto e soia. Evita quelli contenenti parabeni e solfati [8].
    • Chiedi al tuo parrucchiere di suggerirti dei prodotti. I parrucchieri sanno bene come prendersi cura dei capelli trattati. In ogni caso, non sentirti obbligata a comprare i cosmetici in vendita nel salone. Puoi acquistare prodotti specifici per capelli chimicamente trattati anche al supermercato o in profumeria. Leggi l'etichetta: dovrebbero essere concepiti proprio per capelli a cui è stata fatta la permanente.
  2. 2
    Fai lo shampoo una volta alla settimana. Lavare correttamente i capelli può aiutarti ad avere ricci belli e definiti. I lavaggi frequenti possono però sgrassare eccessivamente un fusto già delicato di suo ed eliminare più velocemente l'effetto della permanente. Tratta i capelli come se fossero di seta o di un'altra stoffa delicata: lavarli una volta alla settimana è sufficiente per tenerli belli e puliti [9].
    • Lavali con acqua tiepida. L'acqua calda può sgrassarli troppo – ricorda che il sebo è necessario per mantenerli idratati e lucidi. Assicurati di risciacquarli accuratamente con acqua tiepida o fredda. I residui di prodotto possono appesantirli e farli sporcare prima. Le sostanze chimiche che rimangono sui capelli possono anche far durare di meno la permanente, quindi dovrai ripetere più spesso il trattamento [10].
    • Se i capelli si sporcano fra un lavaggio e l'altro, applica dello shampoo secco sulle radici. Spruzzane una piccola quantità a circa 25 cm di distanza e lascialo assorbire per un paio di minuti, poi massaggia delicatamente il resto del prodotto sul cuoio capelluto per eliminare i residui. Dal momento che hai fatto la permanente, cerca uno shampoo secco idratante e volumizzante [11].
  3. 3
    Applica regolarmente il balsamo. Anche la permanente più delicata può disidratare i capelli, facendoli sembrare spenti e crespi. Qualcuno pensa che il balsamo abbia un effetto lisciante, ma non è vero. Quelli formulati per i capelli trattati con la permanente consentono di recuperare idratazione e lucentezza, li mantengono morbidi e fanno durare più a lungo l'arricciatura. Aiutano anche a districare i ricci [12].
    • Per iniziare, applica il balsamo sulle punte, che è la parte più secca, poi procedi verso le radici. Lascialo agire seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Risciacqualo con acqua tiepida calcolando la stessa quantità di tempo in cui l'hai lasciato in posa. Se non li risciacqui accuratamente, possono rimanere dei residui che li appesantiranno e li spegneranno, per non parlare del fatto che attireranno maggiormente lo sporco [13].
    • Una volta alla settimana, fai una maschera per capelli chimicamente trattati o stressati. Le maschere sono più corpose e idratanti del balsamo. Preverranno ulteriori danni, inoltre aiuteranno a recuperare idratazione e lucentezza. Puoi lasciare la maschera in posa mentre sei sotto la doccia o per tutta la notte, coprendo i capelli con una cuffia [14].
    • In caso di capelli particolarmente secchi o stressati, prova a usare un balsamo che non richiede risciacquo.

Parte 3
Usare Tecniche Delicate per la Messa in Piega

  1. 1
    Utilizza un pettine a denti larghi. Dopo il risciacquo finale, districa dolcemente i capelli con un pettine a denti larghi. Non pettinarli troppo spesso, in modo da evitare di spezzarli o danneggiarli. Questo può anche renderli crespi e far svanire prima l'effetto della permanente, quindi cerca di pettinarli solo dopo averli lavati [15].
    • Assicurati che i denti del pettine siano ben distanziati, in modo che i ricci non si separino e non si increspino.
    • Per idratare i capelli in maniera uniforme e renderli lucidi, pettinali dopo aver applicato il balsamo. Se li pettini mentre stai facendo la doccia, non avrai bisogno di ripetere il procedimento dopo il risciacquo.
    • Se non hai un pettine a denti larghi, districali con le dita.
  2. 2
    Evita di spazzolarli. Puoi sicuramente districarli con un pettine o le dita, ma non farlo mai con la spazzola. Farà separare i ricci e può incresparli. Inoltre, può danneggiare i capelli, che sono particolarmente fragili dopo la permanente [16].
  3. 3
    Definisci i ricci tutti i giorni. Il modo più efficace per avere ricci belli e definiti è "accartocciarli" leggermente con le mani. È un trucchetto facile che valorizzerà il tuo nuovo look e ti permetterà di ottenere delle belle onde morbide [17].
    • Usa le mani per sollevare delicatamente una ciocca di capelli alla volta. Nebulizza dell'acqua sui capelli, quindi mantienili "accartocciati" per qualche secondo allo scopo di definire meglio i ricci. Puoi anche definire i singoli ricci avvolgendoli intorno a una o due dita e mantenerli in questa posizione per qualche secondo.
  4. 4
    Regola l'asciugacapelli a una temperatura bassa. Il phon rischia sempre di disidratare i capelli. Se hai fatto la permanente saranno stressati, quindi può danneggiarli e incresparli ancora di più. Lasciali asciugare all'aria o usa il diffusore per definire e proteggere i ricci [18].
    • Imposta l'asciugacapelli alla temperatura più bassa disponibile. Se è dotato di questa funzione, usa la temperatura fredda o mantieni premuto il tasto dell'aria fredda.
    • Attacca il diffusore sull'estremità dell'asciugacapelli. Mettiti a testa in giù per ottenere un risultato particolarmente voluminoso e definito o asciuga una sezione alla volta. Per ottenere ricci elastici, "accartoccia" le ciocche mentre le asciughi con l'aiuto del diffusore.
  5. 5
    Usa con parsimonia gli strumenti per la messa in piega che richiedono il calore. Proprio come l'asciugacapelli, il ferro arricciacapelli e la piastra possono danneggiare i capelli stressati e farli spezzare.
    • Prova a servirti del vapore. Fissa dei bigodini o mettiti una cuffia da doccia. Poi, mentre ti lavi, lascia che il vapore rimodelli i ricci. Può idratare e volumizzare i capelli senza danneggiarli ulteriormente.

Parte 4
Ritoccare i Capelli

  1. 1
    Spuntali regolarmente. I capelli cresceranno e il peso può appiattire i ricci. Tagliarli con regolarità può aiutarti a mantenerli elastici e sani. Vai dal parrucchiere ogni 4-5 settimane per una spuntatina [19].
    • Se vuoi mantenere la lunghezza attuale, chiedigli di tagliarli poco. Il parrucchiere può anche consigliarti di lasciar passare più tempo fra un taglio e l'altro.
  2. 2
    Ritocca la permanente, all'occorrenza. Gli effetti di questo trattamento possono durare per un periodo compreso fra le 6 settimane e gli 8 mesi. Prendersi cura dei capelli permette di mantenere più a lungo questo risultato. In ogni caso, quando i ricci iniziano ad afflosciarsi e alle radici si nota lo stacco, devi fare un'altra permanente [20].
    • Potresti fare la permanente solo alle radici per evitare di danneggiare le lunghezze. Chiedi dei consigli al tuo parrucchiere.
  3. 3
    Lascia crescere i capelli con cura. Se decidi di non ripetere la permanente, puoi farlo senza troppi problemi. Prendendoti cura dei capelli con prodotti specifici e usando poco il calore puoi averli sani durante le tappe intermedie. Ricorda che le parti arricciate con la permanente continueranno a essere delicate, quindi trattale con particolare attenzione.

Consigli

  • Proteggi la permanente dalla pioggia e dall'umidità con un ombrello o mettendo un cappuccio.

Avvertenze

  • Non farti troppo spesso la permanente. Esagerare con le sostanze chimiche può danneggiare i capelli.

Riferimenti

  1. http://www.schwarzkopf.international/sk/en/home/hair_styling/tips_and_tricks/managing_curls/perms.html#id1188991746
  2. http://www.stylecraze.com/articles/8-simple-and-effective-tips-to-take-care-of-your-permed-hair/
  3. http://classroom.synonym.com/care-newly-permed-hair-11824.html
  4. http://classroom.synonym.com/care-newly-permed-hair-11824.html
  5. http://stylecaster.com/beauty/protect-hair-while-sleeping/
  6. http://www.schwarzkopf.international/sk/en/home/hair_styling/tips_and_tricks/managing_curls/perms.html# id1188991746
  7. http://www.schwarzkopf.international/sk/en/home/hair_styling/tips_and_tricks/managing_curls/perms.html# id1188991746
  8. http://www.instyle.com/news/once-and-all-how-often-you-really-need-wash-your-hair
  9. http://www.instyle.com/news/once-and-all-how-often-you-really-need-wash-your-hair
Mostra altro ... (11)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Care for Permed Hair, Español: cuidar el cabello con permanente, Русский: ухаживать за волосами после химической завивки, Deutsch: Dauergewelltes Haar pflegen, Français: prendre soin des cheveux permanentés, Bahasa Indonesia: Merawat Rambut yang Dikeriting, Nederlands: Gepermanent haar verzorgen, العربية: الاعتناء بالشعر المجعد كيماويا, Tiếng Việt: Chăm sóc tóc uốn, ไทย: ดูแลผมดัด, 中文: 护理烫过的卷发, 日本語: パーマ後の髪をケアする

Questa pagina è stata letta 33 655 volte.
Hai trovato utile questo articolo?