Scarica PDF Scarica PDF

I granchi fantasma sono ottimi animali da compagnia; è divertente osservarli mentre si muovono e scavano i loro nascondigli nella sabbia. Per prenderti cura di questi crostacei ti serve un acquario grande e pieno di sabbia, in cui possano scavare. Devi inoltre fornire loro un'alimentazione varia, un accesso costante all'acqua e assicurarti che l'ambiente circostante sia stimolante.

Parte 1 di 2:
Fornire un Habitat Adeguato

  1. 1
    Prendi un acquario grande. La prima cosa da fare per offrire un buon ambiente al tuo piccolo amico è comprare una vasca grande e piacevole dove possa vivere. Cercane una che abbia una capienza minima di 80 litri; se pensi di prendere più di un esemplare, l'acquario deve essere più grande.[1]
    • Il materiale ideale è il vetro, ma puoi anche optare per la plastica più economica, se necessario.
    • A prescindere dal modello che scegli, assicurati che sia abbastanza robusto da contenere la sabbia umida, che può essere piuttosto pesante.[2]
    • L'acquario deve essere dotato anche di un coperchio a chiusura ermetica, per impedire ai granchi di uscire; dovrebbe però garantire il passaggio dell'aria, pur mantenendo l'ambiente umido.[3]
  2. 2
    Aggiungi della sabbia. Una volta procurato il contenitore, devi prepararlo per ospitare il crostaceo. Il granchio fantasma vive sulle spiagge e devi creare un ambiente simile al suo habitat naturale; inizia versando della sabbia di buona qualità nell'acquario, da usare come substrato. Crea uno strato profondo almeno alcuni centimetri, idealmente dovresti riempire metà acquario; questi animali amano scavare, devi quindi offrire loro lo spazio per farlo.[4]
    • Puoi acquistare della sabbia specifica per granchi presso i negozi di animali, ma solitamente è piuttosto costosa.
    • Una soluzione più economica consiste nel comprare della semplice sabbia presso i negozi di ferramenta; fintanto che non è contaminata da sostanze nocive, va bene per il tuo piccolo amico. Verifica che il contenuto del sacchetto non sia bagnato, macchiato, che non abbia un cattivo odore e che non ci siano perdite, prima di acquistare la sabbia.
    • In alternativa, puoi usare della fibra di cocco pura o mescolata a sabbia pulita della spiaggia, da usare come substrato.[5]
  3. 3
    Predisponi un ambiente variegato. Dopo aver messo la sabbia, devi aggiungere altri elementi per creare un ambiente più stimolante e diversificato; metti alcune conchiglie pulite, delle piante di plastica e alcuni pezzetti di legno. Aggiungi degli oggetti in cui il granchio possa nascondersi e su cui possa arrampicarsi.[6]
    • Offrigli anche una zona con della sabbia in pendenza, che lo aiuti a scavare.[7]
    • Non inserire alcun tipo di legno resinoso (sempreverde) nell'acquario; ricorda inoltre che quelli di cedro e di pino possono irritare l'animale.[8]
  4. 4
    Mantieni l'ambiente umido. Questi granchi hanno bisogno di vivere in un habitat bagnato. Acquista un igrometro per conoscere sempre la percentuale di umidità presente nella vasca. Per i granchi come quello fantasma è in genere necessario un tasso di umidità intorno al 70%; se controlli spesso l'igrometro, ti basta spruzzare nella vasca un po' d'acqua non trattata per aumentarne il tasso.
    • Un ambiente adeguatamente umido aiuta il piccolo crostaceo a mantenere l'idratazione delle branchie, facilitando la respirazione.[9]
    • La disidratazione può portare a gravi conseguenze sulla salute e sulla vitalità dell'animale.[10]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Prendersi Cura dei Granchi

  1. 1
    Fornisci l'acqua ai tuoi crostacei. Sebbene i granchi fantasma vivano sulla terra e non siano in grado di nuotare, hanno però costantemente bisogno di acqua; devono bagnarsi periodicamente per inumidire le branchie e poter così respirare. In natura questi crostacei camminano sul bagnasciuga e aspettano che arrivi un'onda a coprirli, prima di tornare velocemente sulla spiaggia;[11] è quindi fondamentale garantire loro un costante accesso all'acqua all'interno dell'acquario.[12]
    • Assicurati di mettere un piatto con acqua salata nella vasca, che devi cambiare almeno ogni due settimane.
    • Per renderla salata, aggiungi due cucchiaini e mezzo di sale marino o da acquario in 4 litri di acqua per ottenere un valore di gravità specifica pari a 1,01-1,08.
    • Prima di aggiungere l'acqua, lasciala decantare tutta una notte, in modo da dissipare il cloro e le clorammine.[13]
    • Assicurati che il crostaceo possa entrare e uscire facilmente dal piattino d'acqua.
    • Questo animale può anche idratarsi con la sabbia umida.[14]
  2. 2
    Nutrilo. Il granchio fantasma può essere considerato un crostaceo "spazzino" e anche predatore. Segue un'alimentazione varia e diversificata, che comprende piante e parti di animali in decomposizione, come i granchi talpa, le vongole e i piccoli di tartaruga, che cattura sulla spiaggia.[15]
    • Offrigli una varietà di verdure, frutta, pesce e carne e osserva quale alimento apprezza di più.
    • Al granchio fantasma piacciono davvero diversi tipi di cibo, puoi quindi provare a dargli diversi alimenti naturali che non siano stati trattati con pesticidi o prodotti chimici.[16]
    • Evita un'alimentazione troppo monotona e fai attenzione a cosa gradisce di più.[17]
    • Un'opzione facile e affidabile consiste nell'acquistare del cibo preparato specifico per granchi presso i negozi di animali.
  3. 3
    Pulisci l'acquario. Questo crostaceo non sporca molto, non è particolarmente "disordinato" e non richiede troppe cure, ma devi comunque dedicare del tempo per mantenere pulito l'ambiente in cui vive. Devi raccogliere puntualmente la sporcizia, eliminare la sabbia sporca e i residui di cibo. Usa un setaccio, un retino da pesca o un colino per raccogliere della sabbia, filtrarla e togliere la sporcizia. Ogni poche settimane aggiungi dell'altra sabbia nuova per mantenere l'acquario sempre pulito e fresco.[18]
    • Se hai più esemplari, devi setacciare la sabbia con maggiore frequenza.
    • Se hai un solo granchio, puoi pulirla ogni tre settimane; se ne possiedi quattro, devi provvedere ogni settimana; con sei o più esemplari, l'ideale è usare il setaccio a giorni alterni.[19]
  4. 4
    Altera l'ambiente. È una buona idea dedicare un po' di tempo per cambiare e modificare l'habitat, allo scopo di mantenere il granchio sempre attivo e interessato. Sposta i giochi e gli altri oggetti, cambia la disposizione della sabbia o aggiungi una nuova "collina".[20]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Allevare PaguriAllevare Paguri
Sapere se il Tuo Paguro è MortoSapere se il Tuo Paguro è Morto
Prendersi Cura dei Granchi ViolinistiPrendersi Cura dei Granchi Violinisti
Giocare con il tuo PaguroGiocare con il tuo Paguro
Creare un Habitat per le Tartarughe di TerraCreare un Habitat per le Tartarughe di Terra
Allevare un Cucciolo di TartarugaAllevare un Cucciolo di Tartaruga
Prendersi Cura di una Mantide ReligiosaPrendersi Cura di una Mantide Religiosa
Tenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali DomesticiTenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali Domestici
Prendersi Cura di un RiccioPrendersi Cura di un Riccio
Liberarsi dei Gechi Comuni in CasaLiberarsi dei Gechi Comuni in Casa
Sopravvivere all'Attacco di un LupoSopravvivere all'Attacco di un Lupo
Identificare i RagniIdentificare i Ragni
Seppellire un Animale DomesticoSeppellire un Animale Domestico
Prendersi Cura del Geco LeopardinoPrendersi Cura del Geco Leopardino
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Pippa Elliott, MRCVS
Co-redatto da:
Veterinaria del Royal College of Veterinary Surgeons
Questo articolo è stato co-redatto da Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali. Questo articolo è stato visualizzato 3 263 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 3 263 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità