Scarica PDF Scarica PDF

I granchi violinisti sono dei crostacei che vivono comunemente nelle zone sabbiose e paludose;[1] possono essere molto colorati, il maschio ha una chela più grossa dell'altra, dalla forma simile a un violino.[2] Sebbene svolgano un ruolo prezioso per l'equilibrio dell'ecosistema, possono anche essere tenuti in casa come animali da compagnia.[3] Creando un habitat appropriato e fornendo le giuste attenzioni, puoi prendertene cura e allevarli.

Parte 1 di 2:
Impostare il Giusto Habitat

  1. 1
    Acquista un acquario. I granchi violinisti vivono vicino alle fonti d'acqua, devi quindi creare un ambiente che sia il più vicino possibile a quello naturale. Prendi una vasca dalla capienza minima di 40 litri.
    • Procurati una vasca che sia proporzionata al numero di granchi che vuoi allevare. Per esempio, se hai fino a un massimo di quattro esemplari, puoi usarne una da 40 litri; tuttavia, se i tuoi animali sono più grandi o ne hai più di 4, devi prendere un contenitore dalla capienza di almeno 80 litri, per evitare che nascano delle ostililtà e sorgano dei conflitti.
    • Prendi l'acquario più grande che puoi permetterti presso un negozio per animali o un grande rivenditore. Spesso, è anche possibile trovarne uno di seconda mano, ma in questo caso deve essere lavato prima dell'utilizzo.
    • Assicurati che abbia un coperchio, perché i granchi possono arrampicarsi e scappare.
  2. 2
    Metti l'acquario in un luogo caldo. I granchi sono molto attivi quando le temperature sono maggiori.[4] Evita tuttavia di esporli alla luce solare diretta, perché potrebbe uccidere i tuoi piccoli amici.[5]
    • Trova un luogo che abbia una temperatura piuttosto costante (tra i 20 e i 25 °C); se necessario, usa un termometro per acquari.[6]
    • Assicurati che la vasca non si trovi vicina ai caloriferi, ad altri dispositivi riscaldanti o a zone della casa con spifferi.
  3. 3
    Aggiungi della sabbia. Sebbene vi siano pareri discordanti in merito alla quantità necessaria di sabbia da distribuire sul fondo dell'acquario, tieni presente che i granchi violinisti sono animali semi-terrestri e amano scavare la tana.[7] Riempi la vasca con almeno qualche centimetro di sabbia sul fondo, in modo da mettere gli animali a proprio agio.[8]
    • Inizia con 4-5 centimetri di sabbia;[9] aggiungine dell'altra, se hai più granchi o se vuoi che abbiano più spazio in cui nascondersi.
    • Procurati della sabbia biologica, per acquari o quella per le sabbionaie dei bambini.
    • Accumula la maggior parte della sabbia su un lato dell'acquario, finché non ottieni lo spessore che desideri.
  4. 4
    Versa l'acqua nella vasca. Devi aggiungerne una piccola quantità per simulare l'habitat naturale di acqua salmastra di questi crostacei; puoi inserire indifferentemente una piccola ciotola o versare direttamente l'acqua nell'acquario.[10]
    • Riempi il contenitore con 1,5-2 litri di acqua salmastra.[11]
    • Per prepararla, mescola l'acqua declorata con 1 g (o mezzo cucchiaino) di sale marino.[12] Assicurati che sia priva di cloro, perché questa sostanza provoca stress agli animali e può anche ucciderli.
    • Decidi se vuoi riempire il fondo dell'acquario con l'acqua o se preferisci mettere una piccola ciotola di plastica o vetro a filo con la superficie della sabbia.[13]
    • Sii consapevole che dovrai tenere l'acqua pulita il più possibile, perché dovrai aggiungervi anche il cibo.[14]
    • Tieni presente che l'acqua mescolata con la sabbia diventa torbida e marroncina; questo è del tutto normale e la sabbia si depositerà sul fondo nel corso della giornata.
  5. 5
    Aggiungi delle decorazioni. Puoi decidere di mettere alcuni ornamenti o piante all'interno dell'acquario.[15] I granchi violinisti amano nascondersi quando sono spaventati o fanno la muta; mettendo alcuni accessori, puoi farli sentire maggiormente a loro agio in questi momenti.
    • Aggiungi delle piante o dei rametti di plastica, perché questi crostacei distruggono spesso quelle vere.[16] I legnetti trasportati a riva dal mare e le pietre sono ottime scelte, perché permettono ai granchi di uscire dall'acqua, aspetto di vitale importanza per la loro salute.
    • Valuta di inserire alcuni pezzi di tubo in PVC, in modo che i crostacei possano arrampicarsi e nascondersi; assicurati di risciacquarli bene prima di metterli nell'acquario.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Occuparsi dei Granchi

  1. 1
    Accogli i crostacei. La maggior parte delle persone ordina i granchi violinisti presso un fornitore o in un negozio di animali; prima di liberarli nell'acquario o mentre allestisci la vasca, mettili in un altro contenitore.[17]
    • Per trattenere i granchi, usa un secchio di plastica o un piatto grande e riempilo con acqua salmastra.[18]
    • Evita di lasciare gli animali nel materiale di trasporto. Liberali dall'imballo che ti è stato fornito al momento dell'acquisto e getta l'acqua in cui si trovavano.[19]
    • Riponi gli esemplari maschi e femmine in contenitori distinti, se sono arrivati separatamente.[20]
    • Copri il contenitore, per evitare che possano scappare.[21]
  2. 2
    Rilascia i crostacei nell'acquario. Dopo averli liberati dall'imballo in cui sono arrivati e averli messi nel primo contenitore, è arrivato il momento di rilasciarli nella loro nuova dimora. Sebbene all'inizio sia possibile tenerli tutti nella stessa vasca, presta attenzione a eventuali comportamenti aggressivi, che possono indicare l'impossibilità di una convivenza pacifica.
    • Tieni presente che sebbene i granchi violinisti si spostino e mangino spesso in gruppo, possono essere aggressivi gli uni nei confronti degli altri; raramente si provocano lesioni, ma devi valutare la possibilità di separarli, se un esemplare non permette a un altro di muoversi liberamente nell'acquario.[22]
  3. 3
    Dai da mangiare ai tuoi nuovi amici. La maggior parte di questi animali si nutre "setacciando" tutto il giorno la sabbia in cui vive. Controlla quanto mangiano e aumenta la dose di cibo se necessario, ma fai attenzione a non esagerare, altrimenti l'acquario può iniziare ad avere un odore cattivo o simile all'ammoniaca e l'acqua potrebbe diventare sporca.
    • Aggiungi i seguenti prodotti nell'acquario ogni giorno, per nutrire i tuoi crostacei: un'artemia o due plancton, alcuni fiocchi di pesce e mettili solo in acqua.
    • Cambia il tipo di cibo ogni pochi giorni, aggiungendo tre vermi americani liofilizzati, alcuni fiocchi di pesce e un paio di pezzetti di alghe marine.
    • Tieni però presente che queste ultime possono favorire la crescita di alghe nell'acquario di cui si nutriranno i granchi.
    • Sappi che non è insolito che questi crostacei mangino il cibo avariato.
  4. 4
    Cambia regolarmente l'acqua. Inserire nuova e fresca acqua salmastra senza cloro è l'aspetto cruciale per mantenere i tuoi amici in salute.[23] Aggiungi acqua pulita quando vedi che quella presente nella vasca è evaporata; se senti odore di ammoniaca o l'acqua è torbida, cambia sia l'acqua sia la sabbia.[24]
    • Ricorda che devi aggiungere solo acqua salmastra declorata;[25] non usare il sale da tavola per questo scopo.
  5. 5
    Lascia da solo l'esemplare che fa la muta. I granchi cambiano l'esoscheletro per crescere; controlla quello che fa la muta e assicurati che sia separato dagli altri durante questa fase, perché può essere molto fragile per alcuni giorni.[26]
    • Tieni presente che in questa fase il granchio può avere un comportamento schivo e non mangiare.
    • Non togliere la pelle che si è staccata o si sta staccando, dato che il crostaceo la mangia per il suo contenuto di calcio.[27]
    • Togli dal contenitore eventuali granchi violinisti che infastidiscono quello che fa la muta.[28]
  6. 6
    Presta attenzione a eventuali malattie. Le patologie sono abbastanza rare tra i granchi violinisti;[29] tuttavia, se non mantieni l'acqua pulita e l'ambiente alla temperatura corretta, questi animali possono ammalarsi e morire.[30]
    • La muta è una caratteristica normale e sana dei granchi.[31]
    • Sappi inoltre che è normale che manchino delle chele o delle zampe e che ricresceranno.[32]
    • Controlla l'acqua alla ricerca di cattivo odore, che può indicare un problema in merito alla sua qualità; potresti accorgerti che i granchi diventano più attivi quando la cambi.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati che i granchi violinisti abbiano accesso all'acqua, in caso contrario potrebbero morire.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Acquario
  • Plancton liofilizzato, artemie o vermi americani
  • Sabbia
  • Piatto con acqua (piccolo)
  • Decorazioni per acquario, come rocce o pezzi di legno

wikiHow Correlati

Allevare PaguriAllevare Paguri
Prendersi Appropriatamente Cura dei Paguri TerrestriPrendersi Appropriatamente Cura dei Paguri Terrestri
Sapere se il Tuo Paguro è MortoSapere se il Tuo Paguro è Morto
Giocare con il tuo PaguroGiocare con il tuo Paguro
Creare un Habitat per le Tartarughe di TerraCreare un Habitat per le Tartarughe di Terra
Allevare un Cucciolo di TartarugaAllevare un Cucciolo di Tartaruga
Prendersi Cura di una Mantide ReligiosaPrendersi Cura di una Mantide Religiosa
Tenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali DomesticiTenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali Domestici
Prendersi Cura di un RiccioPrendersi Cura di un Riccio
Liberarsi dei Gechi Comuni in CasaLiberarsi dei Gechi Comuni in Casa
Sopravvivere all'Attacco di un LupoSopravvivere all'Attacco di un Lupo
Identificare i RagniIdentificare i Ragni
Seppellire un Animale DomesticoSeppellire un Animale Domestico
Prendersi Cura del Geco LeopardinoPrendersi Cura del Geco Leopardino
Pubblicità
  1. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  2. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  3. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  4. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  5. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  6. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  7. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  8. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  9. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  10. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  11. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  12. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  13. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  14. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  15. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  16. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  17. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  18. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  19. http://www.carolina.com/pdf/care-sheets/Fiddler-Crab-CareSheet.pdf
  20. http://www.2ndchance.info/fiddler.htm
  21. http://www.2ndchance.info/fiddler.htm
  22. http://www.2ndchance.info/fiddler.htm
  23. http://www.2ndchance.info/fiddler.htm

Informazioni su questo wikiHow

Pippa Elliott, MRCVS
Co-redatto da:
Veterinaria
Questo articolo è stato co-redatto da Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale. Questo articolo è stato visualizzato 3 319 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 3 319 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità