Scarica PDF Scarica PDF

Il rospo americano (genere Bufo americanus) è un ottimo animale domestico. Impara a prenderti cura del tuo rospo e a mantenerlo in buona salute!

Passaggi

  1. 1
    Prepara un terrario.
    • Rendi il terrario più simile possibile all'habitat naturale del rospo, inserendo terra e sabbia, erba, acqua, rami e rocce.
    • Trova un acquario da 45-90 litri. Una vasca da 20 litri è troppo piccola per creare un terrario adatto, ma può servire temporaneamente.
    • Riempi l'acquario con 8-9 cm di terreno organico, preferibilmente con muschio di torba. Bastano 5 cm se ci sono altri luoghi in cui il rospo può rifugiarsi, come una pianta con grandi foglie o pezzi di corteccia. La maggior parte dei negozi per animali vende terra con fibre vegetali di cocco o lettiera di corteccia, che è un ottimo substrato.
    • Utilizza un contenitore Tupperware® largo almeno 2 volte il rospo e lungo almeno 4 (abbastanza grande perché il rospo possa nuotarci): sotterralo in modo che la parte alta sia a livello del terreno e riempilo con acqua filtrata/priva di cloro. Gli anfibi sono sensibili al cloro, quindi non usare acqua di rubinetto se vivi in città; l'acqua in bottiglia si può usare. Puoi comprare acqua distillata in molti negozi di alimentari.
    • Procurati una pietra di media grandezza o un pezzo di ardesia e disponilo ad angolo in uno degli angoli del terrario: in rospo potrebbe voler scavare e nascondersi sotto una roccia.
    • Metti 1 o 2 piccoli tronchi cavi e del muschio nel terrario per creare un habitat naturale per il rospo; puoi anche usare decorazioni per acquari per abbellirlo.
    • Accertati che il 'coperchio' chiuda bene. Non lasciare mai il terrario scoperto. Non usare un pezzo di cartone per coprire il terrario.
    • Accertati che la temperatura non scenda mai sotto i 15,5 gradi centigradi e non superi mai i 21 gradi. [1]
  2. 2
    Nutri il rospo con una dieta corretta.
    • In generale i rospi mangiano tutti i piccoli insetti che riescono a far entrare in bocca. Una buona abitudine è nutrire il rospo un giorno sì e un giorno no.
    • Per un rospo di taglia piccola: 2 insetti piccoli al giorno O 1 lumaca piccola O 1 larva di grillo.
    • Rospo di taglia media: 2 insetti piccoli al giorno O lumaca media O 2 grilli piccoli
    • Rospo di taglia grande: 3 insetti piccoli al giorno O lumaca grande O 3 grilli piccoli.
    • Dai al rospo insetti vivi: mangia solo cose che si muovono. Non cercare di dargli insetti morti, perché si decompongono in fretta e l'unico aspetto rilevante del dare cibo morto è il rischio di sviluppo di batteri dannosi.
    • I rospi sono predatori e sono voraci. Un rospo adulto in libertà può mangiare anche 25 insetti in una notte. In cattività un rospo ben mantenuto è grassoccio. Un rospo magro è un rospo affamato. Puoi trovare grilli in molti negozi per animali o che vendono esche. Puoi comprarne una decina e tenerli in un'apposita vaschetta dando loro dei pezzetti di mela e un luogo per nascondersi, come il contenitore delle uova.
  3. 3
    In alternativa, puoi cacciare insetti all'aperto, come piccoli scarafaggi, armadillidiidae e grilli per sfamare il tuo animale da compagnia.
    • I rospi amano i piccoli insetti tondeggianti grigi (Armadillidiidae) che spesso si trovano sotto la corteccia umida o i pezzi di legno sul terreno, sotto le rocce e in altri luoghi simili. È facile procurarseli o anche allevarli: basta prendere un contenitore ampio e fare dei fori nel coperchio, mettere delle foglie marce, della corteccia e della carta spiegazzata e metterci dentro gli insetti. Di solito funziona e si riproducono.
  4. 4
    Tieni pulito il terrario: cambia l'acqua tutti i giorni (il rospo la usa come toilette), rimuovi gli insetti non mangiati (i grilli possono mordere la pelle del rospo mentre dorme), togli la sabbia e la terra dalle decorazioni.
    • Se la terra diventa secca, usa un vaporizzatore per inumidirla. Anche al rospo fa piacere una spruzzatina di tanto in tanto. Attento a non trasformare la terra in fango! Accertati solo che non sia secca.
    • Se il tuo rospo è apatico, letargico o molto magro, cerca su Google "malattie dei rospi" e specifica la ricerca aggiungendo "magro" o un'altra parola che descrive il suo stato attuale.
    • Se il rospo scompare all'improvviso, non preoccuparti. Deve aver scavato una tana nel terreno per rifugiarsi o fare un pisolino. Uscirà quando vorrà andare in acqua o prendere aria.
    • Se vuoi prendere in mano il rospo, ricordati di lavarti bene le mani con acqua e sapone neutro e risciacquarle molto bene. Gli oli della nostra pelle possono fargli male.
    Pubblicità

Consigli

  • Accertati che il rospo abbia un nascondiglio e fai in modo che abbia una piccola pozza d'acqua in cui nuotare: è in grado di assorbire l'acqua attraverso la pelle.
  • I rospi non sono aggressivi e non mordono. Possiedono un sistema difensivo che secerne una sostanza tossica chiamata bufotossina. Questa è innocua per l'uomo, a meno che venga a contatto con ferite o tagli aperti, venga ingerita o venga a contatto con gli occhi.
  • Non ti spaventare se cerchi il rospo e lui non c'è. Probabilmente si è scavato una tana nel terreno. Tornerà in superficie la notte o quando sarà affamato o avrà bisogno di acqua.
  • Se il rospo non mangia, potrebbe non avere fame. I rospi possono stare diverso tempo senza mangiare, quindi non preoccuparti. Se rifiuta costantemente il cibo, prova a cambiargli la dieta. Un rospo in buona salute è un abile predatore di qualunque cosa abbastanza piccola da poter entrare nella sua bocca e raramente salta un pasto.
  • Se il rospo giace sulla schiena e non si muove, è possibile che si sia bloccato. Rigiralo e toccagli delicatamente la schiena per vedere se si muove. Se non lo fa, aspetta per un po'. Funziona soprattutto con i piccoli.
  • Cerca di non toccare il rospo troppo spesso: la sua pelle è molto delicata. Gli oli della tua mano possono fargli male se lo tocchi molto.
  • Procura un buon nascondiglio al rospo: un vaso per fiori con un'apertura andrà bene.
  • Accertati che il terrario abbia una copertura sicura: i rospi possono saltare ben più in alto di quanto si immagini.
  • Non strizzare o schiacciare il rospo.
  • I rospi fanno pipì quando si spaventano. Non lasciar cadere l'animale se ti fa la pipì addosso: la sua urina non è dannosa in alcun modo. Lavati semplicemente le mani appena possibile.
  • Di solito le femmine hanno la gola gialla. I maschi hanno la gola bianca a puntini neri.
  • Nel contenitore dell'acqua, il livello dell'acqua non deve essere più alto delle ghiandole velenifere sulla testa del rospo.
  • Non lasciar scappare il rospo!
  • Tieni almeno una pianta vera nel terrario.
Pubblicità

Avvertenze

  • Lavati le mani ogni volta che tocchi il rospo.
  • Se metti dei rami nel terrario, evita di usare pino o altre conifere: possono essere dannosi per il rospo.
  • Non far venire a contatto il rospo con nessun altro animale domestico. I rospi americani hanno una ghiandola velenifera che risulta tossica se ingerita e possono irritare la pelle.
  • Evita di mettere rocce appuntite nel terrario.
  • I rospi possono essere grassocci e devono avere nascondigli spaziosi.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Creare un Habitat per le Tartarughe di TerraCreare un Habitat per le Tartarughe di Terra
Allevare un Cucciolo di TartarugaAllevare un Cucciolo di Tartaruga
Prendersi Cura di una Mantide ReligiosaPrendersi Cura di una Mantide Religiosa
Tenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali DomesticiTenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali Domestici
Prendersi Cura di un RiccioPrendersi Cura di un Riccio
Sopravvivere all'Attacco di un LupoSopravvivere all'Attacco di un Lupo
Liberarsi dei Gechi Comuni in CasaLiberarsi dei Gechi Comuni in Casa
Seppellire un Animale DomesticoSeppellire un Animale Domestico
Identificare i RagniIdentificare i Ragni
Prendersi Cura del Geco LeopardinoPrendersi Cura del Geco Leopardino
Prendersi Cura di un CricetoPrendersi Cura di un Criceto
Nutrire una Tartaruga che si Rifiuta di MangiareNutrire una Tartaruga che si Rifiuta di Mangiare
Allevare BruchiAllevare Bruchi
Convincere i Tuoi Genitori a Prenderti un CaneConvincere i Tuoi Genitori a Prenderti un Cane
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 78 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 225 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 2 225 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità