Le fresie sono piante estremamente popolari nei giardini fioriti in tutto il mondo; richiedono poca manutenzione e crescono nella maggior parte delle temperature e dei climi. Dal momento che la fresia è una pianta a cormo, è importante che vengano adottate alcune misure per garantire che fiorisca anno dopo anno.

Parte 1 di 2:
Permettere alla Fresia di Fare la Fotosintesi

  1. 1
    Comprendi il ciclo di vita di una fresia in vaso. Questa pianta ha tre fasi vitali:
    • La prima è la fase di fioritura, durante la quale produce un fogliame verde scuro e splendidi fiori.
    • La seconda è una fase di riposo, in cui la pianta smette di produrre fiori e comincia a usare le sue foglie per immagazzinare energia sotto forma di cormi.
    • La terza fase è quella della dormienza, necessaria affinchè la pianta riposi, in modo da poter fiorire di nuovo l'anno seguente.
    • Continua a leggere per imparare come prenderti cura delle fresie nella loro fase di riposo.
  2. 2
    Prendi in considerazione l'opzione di togliere i fiori dai gambi. La fase di riposo inizia quando le ultime fioriture sono morte dalla pianta. Se preferisci, puoi rimuovere i fiori dai gambi, ma dovresti lasciare qualsiasi parte della pianta che è verde e non gialla o morta.
    • La luce del sole è di gran lunga il fattore più importante in questo periodo. Le foglie verdi devono utilizzare la luce solare per la fotosintesi e immagazzinare energia per il prossimo anno; un po' come il letargo.
    • Se viene immagazzinato troppo poco nutrimento, la pianta potrebbe rifiutarsi di fiorire o avere un fogliame notevolmente ridotto l'anno seguente.
  3. 3
    Posiziona la pianta al sole. Dopo aver rimosso i fiori dalla pianta, metti il vaso in pieno sole e concima secondo le indicazioni sulla confezione.
    • Lascia la fresia in pieno sole per i prossimi due o tre mesi o fino a quando le foglie ingialliscono. Durante questo periodo, dovresti annaffiare frequentemente ed evitare di disturbare troppo la pianta.
    • Questa fase è fondamentale per la produzione di cormi sani per il prossimo anno.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Svernamento della Fresia

  1. 1
    Pota la pianta. Quando la fresia comincia a morire e le foglie ingialliscono è il momento di potare. Rimuovi eventuali foglie ingiallite o morte.
  2. 2
    Sposta la pianta in un luogo fresco e buio. Una volta che i due terzi della pianta sono morti, spostala in un luogo fresco e buio e permettile di entrare nella fase di dormienza.
    • È importante che la pianta rimanga asciutta durante questo periodo, quindi dovresti ridurre l'apporto di acqua quando la pianta sta mostrando di appassire, per evitare che i cormi tentino di fiorire al momento sbagliato.
    • Puoi tenere la fresia in un luogo buio, finché non è pronta a ricominciare la fioritura, anche se cambi stagioni. Se rimuovi la pianta dalla dormienza in inverno, potrai godere della fioritura durante l'estate. Se la rimuovi in autunno, fiorirà in primavera.
  3. 3
    Separa i cormi. Se la tua pianta ha qualche anno di età, è probabilmente il momento di scavare e separare i cormi.
    • Assicurati di rimuovere l'intera pianta dal vaso ed evita di scavare nel sistema dei cormi. Prova a toccare il vaso e rimuovi tutta la terra e i cormi su un giornale per evitare di danneggiare la pianta.
    • Con mano leggera, comincia a tirare fuori i cormi ramificanti.
  4. 4
    Rimuovi il cormo madre. In genere c'è un cormo grande e saldo, con altri simili più piccoli accanto ad esso. Vicino alla parte inferiore avrà un aspetto vecchio e malsano.
    • Questo cormo in appassimento è il cormo madre dello scorso anno che è ancora attaccato ai piccoli sani.
    • È necessario rimuovere e separare i nuovi cormi dal precedente e metterli da parte in un luogo asciutto per consentire loro di curarsi per diverse settimane prima di reimpiantarli.
    Pubblicità

Consigli

  • Il termine "cormo" è quasi identico a quello di bulbo, ma ci sono molto piccole differenze tecniche. Ad esempio, i cormi in genere non hanno le foglie intere che hanno i bulbi; inoltre, i cormi fioriscono dalla parte superiore e in genere si trovano dei cormi precedenti al di sotto.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Forbici per potatura
  • Paletta
  • Fertilizzante

wikiHow Correlati

Come

Piantare un Albero di Avocado

Come

Potare l'Ortensia

Come

Innaffiare le Orchidee

Come

Prendersi Cura di un Cactus di Natale

Come

Ravvivare un'Orchidea che non Fiorisce

Come

Favorire la Fioritura delle Orchidee

Come

Coltivare un Albero di Giada

Come

Prendersi Cura delle Orchidee

Come

Eliminare la Muffa dalle Piante da Appartamento

Come

Fare Talee di Rosa

Come

Coltivare un Ulivo da un Nocciolo d'Oliva

Come

Ottenere una Pianta di Aloe da una Foglia

Come

Coltivare una Quercia partendo da una Ghianda

Come

Piantare l'Aloe Vera
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 260 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 3 260 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità