Mantenere gli organi genitali puliti e in buona salute è fondamentale per il proprio benessere fisico, senza contare che è importante per condurre una vita sessuale sana e piacevole, senza il rischio di trasmettere infezioni. La vagina ha un pH proprio, quindi è in grado di pulirsi e regolarsi in maniera autosufficiente. È però possibile fare diverse cose per favorire un corretto funzionamento ed evitare di arrecare squilibri al pH (solitamente pari a 3,8-4,5).

Passaggi

  1. 1
    Cerca un bravo ginecologo e vacci regolarmente. In questo modo, se dovessi avere dei problemi di salute, potrai risolverli subito. Un professionista può inoltre spiegarti bene come prenderti cura dei tuoi organi genitali.
  2. 2
    Cerca di usare il più spesso possibile degli slip di cotone al 100% e cambiali tutti i giorni. Certo, non sarà l'intimo più sensuale che ci sia, ma permette alla pelle di respirare, ti aiuterà a stare fresca e a sbarazzarti dei batteri.
  3. 3
    Non usare saponi. Causano squilibri al pH e lo rendono acido, impedendo alla vagina di autopulirsi ed esponendola a batteri o infezioni.
  4. 4
    Cerca di praticare sesso sicuro. Se hai un nuovo partner, discutete di questo argomento prima di avere rapporti sessuali, per assicurarvi che non avvenga alcun tipo di contagio. Se possibile, sottoponetevi entrambi a un test per le malattie sessualmente trasmissibili, soprattutto nel caso in cui non vogliate usare il preservativo.
  5. 5
    Se usi dei giocattoli sessuali, lavali prima e dopo ogni utilizzo con prodotti specifici reperibili online. Li condividi con qualcun altro? Meglio coprirli sempre con un preservativo prima dell'uso.
  6. 6
    Se la vagina emana un odore piuttosto forte, può esserti utile cambiare alimentazione. Esagerare con cibi grassi o zuccherati può rendere aspre e maleodoranti le secrezioni. Prova a mangiare più frutta, per esempio ananas e fragole. L'aglio e lo yogurt bianco o greco sono altri cibi sani che aiutano a mantenere un buon pH vaginale.
  7. 7
    Cambia regolarmente le lenzuola per eliminare germi e residui di sporcizia.
  8. 8
    Quando hai il ciclo può esserti utile usare delle salviette umide specifiche, in modo da stare fresca e pulita per tutto il giorno. Per un comfort maggiore, ricorda di cambiare l'assorbente interno o esterno ogni 4 ore, specialmente in caso di flusso abbondante.
  9. 9
    Se depili la zona bikini con la ceretta, cerca di andare dall'estetista, almeno la prima volta. Se usi il rasoio, fai molta attenzione: aiutati con uno specchietto per controllare il procedimento.
    Pubblicità

Consigli

  • Se temi di emanare cattivi odori mentre ricevi del sesso orale, tampona del profumo sull'interno coscia (non sulla vagina stessa).
  • In alternativa, lava la vagina con acqua tiepida: anche questo aiuta a mantenere un pH bilanciato.

Pubblicità

Avvertenze

  • Verifica che tutti i preservativi, gli assorbenti e i prodotti di pulizia soddisfino le norme igieniche.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Stimolare l'Arrivo delle Mestruazioni

Come

Fare il Bagno con le Mestruazioni

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Inserire gli Ovuli Vaginali

Come

Sapere se Sei Incinta Senza Fare un Test

Come

Capire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo

Come

Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)

Come

Evitare la Gravidanza senza Usare il Preservativo

Come

Riconoscere le Perdite di Sangue da Impianto

Come

Prevenire i Grossi Coaguli di Sangue Durante le Mestruazioni

Come

Trattare le Lesioni Vaginali

Come

Eliminare gli Odori Vaginali

Come

Fermare un Abbondante Ciclo Mestruale in Modo Naturale

Come

Rimpicciolire il Seno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 128 volte
Categorie: Salute Donna
Questa pagina è stata letta 3 128 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità