Come Prendersi Cura di un Canarino

3 Parti:Abituarlo alla sua Nuova DimoraFornirgli il CiboMantenere il Canarino Sano e Felice

I canarini sono uccelli sociali dai colori brillanti, originari delle isole Canarie. Sono animali forti ed è facile prendersene cura; solitamente, vivono 10-15 anni ma sono noti per arrivare anche fino ai 20 anni.[1] Conoscere le necessità basilari da soddisfare per garantire il loro benessere ti permette di instaurare una lunga relazione di amicizia con uno di questi amichevoli uccelli.

Parte 1
Abituarlo alla sua Nuova Dimora

  1. 1
    Acquista una gabbia grande. I canarini amano volare da un lato all'altro della gabbia e per questo motivo è importante prenderne una molto ampia, anche se non deve necessariamente essere molto alta; una casa ideale per un esemplare ha un'altezza di 40 cm e un'ampiezza di 75 cm, anche se più è grande e meglio è.[2]
    • Verifica che il posto in cui metti la gabbia sia ben illuminato e ventilato, senza però correnti d'aria. Non appoggiarla vicino alle porte o alle finestre esposte alla luce solare diretta, perché l'uccellino potrebbe surriscaldarsi; dovresti inoltre cercare di tenerla vicino a una parete, in modo che il canarino si senta più protetto.
    • Appendi la gabbia o mettila su una base rialzata, in modo che sia a circa 1,8 m dal pavimento.[3]
  2. 2
    Installa dei trespoli. Vai al negozio per animali e acquista del legno naturale per mettere dei posatoi all'interno della gabbia; acquistane di diversi diametri per offrire al canarino varie sensazioni quando vi si adagia. Dato che questi uccelli preferiscono volare in orizzontale anziché in senso verticale, metti i bastoncini sui lati della gabbia, in modo che si incrocino tra loro.
    • Ad alcuni esemplari piace anche dondolarsi; se compri un'altalena, assicurati di metterla nei pressi delle pareti per non impedire all'uccellino di volare liberamente all'interno della gabbia.[4]
  3. 3
    Pulisci il recinto regolarmente. Rivesti la base con della carta di giornale sostituendola ogni giorno e lava puntualmente le ciotole dell'acqua e del cibo. Una volta a settimana usa una miscela d'acqua e sapone o un disinfettante per igienizzare accuratamente tutta la gabbia; evita però di usare la candeggina.
    • È molto importante provvedere alla pulizia della sua dimora; se il canarino vive in un ambiente sporco, è più soggetto ad ammalarsi.[5]

Parte 2
Fornirgli il Cibo

  1. 1
    Dagli regolarmente da bere. Il canarino può morire se resta 24 ore senz'acqua; devi lasciare una grande ciotola d'acqua nella gabbia e rabboccarla costantemente. Per questo uccellino va bene anche quella di rubinetto; tuttavia, se non è di buona qualità, dovresti offrirgli quella in bottiglia.[6]
  2. 2
    Dagli da mangiare il mangime in pellet. Rappresenta uno dei suoi sostituti preferiti per i semi, perché contiene più proteine e vitamine necessarie per la sua salute; tuttavia, se non è stato abituato finora a mangiare questo tipo di cibo, è probabile che lo rifiuterà.[7] Puoi tentare di cambiargli l'alimentazione e indurlo a mangiare il pellet, ma devi procedere molto lentamente e con cautela.
    • Per modificare la sua dieta, metti un po' di mangime in pellet insieme ai semi che mangia normalmente, riduci progressivamente (nell'arco di 4-8 settimane) la quantità di semi e incrementa quella di pellet; se però il canarino continua a non mangiarlo, non smettere di dargli i semi.[8]
  3. 3
    Nutrilo con i semi. Sebbene non rappresentino la migliore fonte nutrizionale per questo uccello, restano però il suo cibo preferito. Puoi acquistare una confezione di semi misti presso i negozi per animali e offrine al tuo uccellino circa un cucchiaino al giorno. Questo animale non è soggetto a ingrassare eccessivamente; pertanto, se ritieni che sia necessario, puoi aumentare leggermente le porzioni.[9]
  4. 4
    Dagli frutta e verdura. Circa il 20-25% della sua alimentazione dovrebbe essere a base di questi alimenti; lava e taglia ogni giorno un po' di frutta o verdura in pezzetti molto piccoli e mettine meno di un cucchiaino in un piattino separato. Assicurati di variare spesso la tipologia di questi alimenti.
    • L'avocado è velenoso per i canarini, mentre la lattuga non offre sufficienti elementi nutritivi.
    • Le opzioni migliori per questo uccellino sono: mele, albicocche, asparagi, banane, barbabietola, mirtilli, broccoli, cavolini di Bruxelles, cavoli, melone di Cantalupo, carote, foglie di carote, noce di cocco, mais, datteri, fichi, uva, pompelmo, cavolo riccio, kiwi, anguria, mango, nettarine, arance, papaya, pastinaca, pesche, pere, piselli, peperoni, ananas, prugne, melagrana, zucche, lamponi, spinaci, zucca, fragole, patate dolci, pomodori, zucchine.[10]
  5. 5
    Garantiscigli un giusto apporto di proteine. Se il canarino si sta nutrendo di semi, è probabile che non assuma una quantità adeguata di questa preziosa sostanza; pertanto, un buon modo per integrare la sua alimentazione è di offrirgli un uovo che hai fatto bollire per 15-20 minuti. Lascia che si raffreddi e rompilo in piccoli pezzetti da mettere nel suo piatto due volte a settimana.
    • L'uovo marcisce velocemente; togli quindi tutti gli avanzi quattro o cinque ore dopo averlo messo nella gabbia.

Parte 3
Mantenere il Canarino Sano e Felice

  1. 1
    Offrigli delle distrazioni. Un giocattolo o un'altalena può aiutarlo a distrarsi e trascorrere il tempo; tuttavia, questo animale è meno incline a giocare con gli oggetti rispetto ad altri tipi di uccelli e un solo elemento dovrebbe essere sufficiente. Ricorda che più la gabbia è ingombra e disordinata, maggiori difficoltà ci sono per volare, l'attività prioritaria del canarino.[11]
    • In natura questi animali amano rotolarsi nell'erba umida; metti alcune foglie bagnate di tarassaco o dell'erba sul fondo della gabbia per offrire una distrazione divertente al tuo piccolo amico.
  2. 2
    Procuragli un vaschetta in cui lavarsi. Questo animale è in grado di prendersi cura di se stesso; è sufficiente che tu gli offra un piatto con un po' d'acqua tiepida poco profonda. Metti un piattino sul pavimento della gabbia lontano dal trespolo, meglio se di plastica come i sottovasi, e assicurati di pulirlo ogni giorno.[12]
  3. 3
    Taglia le unghie dell'uccellino. È necessario provvedere alla sua "manicure" circa due volte all'anno per mantenerlo in salute; tuttavia, fai attenzione perché ogni sua unghia contiene una vena che se viene tagliata può provocare un'emorragia potenzialmente mortale. Rivolgiti al veterinario per conoscere la tecnica corretta.[13]
  4. 4
    Copri la gabbia durante la notte. I canarini preferiscono dormire al buio; se ci sono dei rumori provenienti dalla strada o le luci accese in casa, copri la dimora del tuo piccolo amico con un asciugamano o una coperta durante la notte per aiutarlo a dormire.[14]
  5. 5
    Presta attenzione ai segni di malattia. Questo è un animale generalmente sano; tuttavia, controlla eventuali sintomi di malessere in modo da portarlo dal veterinario se la situazione peggiora; sii vigile nel caso perda l'appetito o inizi a dimagrire rapidamente.
    • Altri segni di qualche disturbo di salute sono gli escrementi che non sono né neri né bianchi, affanno, letargia, caduta delle piume in una stagione anomala o piumaggio arruffato.[15]
    • Se il suo piumaggio resta gonfio per molto tempo, potrebbe avere molto freddo, mentre se tiene le ali lontane dal corpo e ansima, probabilmente ha troppo caldo; la temperatura ideale per questi animali è di 15-20 °C.[16]

Cose che ti Serviranno

  • Vaschetta per volatili
  • Semi di alta qualità per uccelli
  • Verdure a foglia scura
  • Integratori di vitamine
  • Giochi per uccelli
  • Altalena per volatili
  • Piattino per l'acqua
  • Ciotola per il cibo
  • Gabbia

Fonti e Citazioni

  1. http://www.mspca.org/programs/pet-owner-resources/pet-owner-guides/bird-care-adoption/bird-care-guide-canary.pdf
  2. http://www.mspca.org/programs/pet-owner-resources/pet-owner-guides/bird-care-adoption/bird-care-guide-canary.pdf
  3. http://www.mspca.org/programs/pet-owner-resources/pet-owner-guides/bird-care-adoption/bird-care-guide-canary.pdf
Mostra altro ... (13)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Uccelli

In altre lingue:

English: Care for Your Canary, Português: Cuidar de um Canário, Español: cuidar de un canario, Русский: ухаживать за канарейкой

Questa pagina è stata letta 348 volte.

Hai trovato utile questo articolo?