Come Prendersi Cura di un Capretto

I capretti sono rumorosi, amano farsi coccolare. Esattamente come i bambini, i cuccioli di capra hanno bisogno di tempo e molte attenzioni per crescere. Se non sai come prendertene cura, leggi questo semplice articolo!

Passaggi

  1. 1
    Nutri il cucciolo regolarmente con latte fresco. Il migliore sarebbe quello della sua mamma, o di qualsiasi altra capra, anche se puoi dargli il latte di mucca. Tuttavia, per ogni 4 litri di latte vaccino, ricordati di aggiungere tre cucchiai di sciroppo di mais. La prima volta, potrebbe non volerlo bere, ma dopo un po' dovrebbe abituarsi.
    • Devi nutrire il capretto regolarmente e con piccole quantità, perché i cuccioli sono nati con lo stomaco piccolo. Quindi nutrilo quattro volte al giorno. Se non gli dai latte di capra, la prima volta potrebbe non bere, perché quello di mucca e altri tipi di latte hanno un sapore leggermente diverso.
    • Leggi questo articolo per avere ulteriori consigli.
  2. 2
    Forniscigli un rifugio/ambiente caldo e secco. Il luogo dovrebbe trovarsi in una zona calda, al riparo però dal sole diretto, dalla pioggia, dalla neve e dal vento freddo. Inoltre la “stalla” dovrebbe avere un tetto robusto.
    • Se tieni il capretto in un luogo freddo e umido si ammalerà. Tutti i cuccioli e i neonati si ammalano con poco, come fare il bagno in inverno, tenerlo in luoghi umidi e in presenza di microbi.
  3. 3
    Taglia gli zoccoli al capretto. Questo è molto importante. Il taglio è molto semplice, basta solo stare molto attento a non fargli male.
  4. 4
    Tagliagli le corna, se puoi. Potrebbe sembrare crudele, ma in realtà non lo è. Il piccolo di capra potrebbe farsi male con i suoi stessi corni, quindi è un processo opportuno.
  5. 5
    Entra in confidenza con il cucciolo. Per riuscire in questo intento, prima di tutto devi sapere dove puoi toccarlo. Le capre hanno un punto sul corpo chiamato punto "G", ed è lì che amano essere toccati. Potrebbero essere necessari 1-2 mesi per riuscire a farti amico un capretto, perché lui è un animale mentre tu sei un essere umano, quindi non arrabbiarti e sii paziente. Questo processo sarà molto più facile, tuttavia, se gli darai tu stesso il latte con un biberon.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Latte (preferibilmente di capra)
  • Un rifugio/ambiente caldo e secco.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 7 895 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità