A volte, sapersi occupare di una persona ubriaca può fare la differenza tra la vita e la morte. Quando qualcuno ingerisce una quantità eccessiva di alcol, rischia di fare del male a se stesso e agli altri, perché può andare incontro a un'intossicazione da alcol o addirittura soffocare col proprio vomito durante il sonno. Per prenderti correttamente cura di una persona ubriaca, devi riuscire a identificare i segni di un'intossicazione da alcol, garantire la sua incolumità e adottare misure adeguate per aiutarla a smaltire la sbornia nel modo giusto.

Parte 1 di 3:
Verificare se è Fuori Pericolo

  1. 1
    Chiedi alla persona ubriaca quanto ha bevuto. Se sai che cosa e quanto ha bevuto, potrai decidere in che modo intervenire. La quantità e la frequenza con cui ha bevuto, la sua corporatura, la sua tolleranza all'alcol e l'eventuale consumo di cibo prima dell'assunzione sono tutti fattori che possono influire sul suo stato di ebbrezza. È possibile che le basti una bella dormita, ma non puoi saperlo se non sai quanto alcol ha consumato.[1]
    • Prova a chiederle: "Come ti senti? Sai quanto hai bevuto? Hai mangiato qualcosa prima?". In questo modo, potrai farti un'idea più chiara di quanto alcol ha ingerito. Se ha bevuto più di 5 drink a stomaco vuoto, potrebbe essere molto ubriaca e avere bisogno di assistenza medica.
    • Se parla contraddicendosi e non riesce a capirti, potrebbe essere sintomo di un’intossicazione da alcol. Portala immediatamente in ospedale. Se anche tu hai bevuto, non metterti al volante. Chiama un'ambulanza o chiedi a chi è sobrio di guidare al posto tuo affinché la porti in ospedale.

    Attenzione: è possibile che qualcuno abbia versato nel suo bicchiere una sostanza che scatena gli effetti di una grave intossicazione. Se sai quanto ha bevuto, puoi dedurre o escludere che sia stata drogata. Ad esempio, se ha consumato solo un paio di bicchieri di vino, ma manifesta sintomi di un'intossicazione acuta, può darsi che qualcuno lo abbia contaminato. Se ritieni possibile questo rischio, portala immediatamente in ospedale.

  2. 2
    Spiega che cosa intendi fare prima di avvicinarti. A seconda di quanto è ubriaca, potrebbe essere confusa e disorientata e non capire bene quello che stai cercando di fare. È possibile anche che non pensi lucidamente e che, se la costringi a fare qualcosa, si dimostri ostile e faccia del male a se stessa e ad altri. Quindi, spiega sempre le tue intenzioni.[2]
    • Se la trovi abbracciata al water e sembra in difficoltà, dille: "Sono qui se hai bisogno di qualcosa. Lascia che ti allontani i capelli dal viso".
    • Evita di toccarla o muoverla senza chiederle il permesso.
    • Se è svenuta, prova a svegliarla chiamandola per assicurarti che sia cosciente. Potresti gridarle: "Ehi! Tutto bene?".
    • Se non ti risponde e sembra incosciente, chiama immediatamente i soccorsi.
  3. 3
    Controlla se ha sintomi di intossicazione alcolica. L'intossicazione da alcol può essere fatale se non viene trattata in maniera rapida e corretta. Se la persona in questione è pallida, ha la pelle fredda e appiccicosa al tatto o respira in modo lento o irregolare, chiama un'ambulanza oppure portala immediatamente al pronto soccorso. Ulteriori segni di intossicazione alcolica includono vomito, stato confusionale e perdita di coscienza.[3]
    • Se ha le convulsioni, potrebbe essere in grave pericolo. Non perdere tempo: chiama un'ambulanza o portala immediatamente in ospedale.
  4. 4
    Portala in un luogo sicuro in modo che non procuri del male a se stessa e ad altri. Se la conosci, prova a riportarla a casa in modo che smaltisca la sbornia e non faccia del male a nessuno. Se non la conosci e ti trovi in un luogo pubblico, vedi se qualcuno la conosce affinché possa aiutarti a metterla al sicuro. Deve essere soccorsa se è troppo ubriaca per prendersi cura di se stessa.[4]
    • Non guidare se hai bevuto e non lasciare mai che una persona ubriaca si metta al volante. Stabilisci sempre chi deve portare la macchina oppure utilizza un'apposita applicazione di carpooling, come Uber, per tornare a casa senza correre pericoli.
    • Portala in un posto in cui può sentirsi al sicuro e a suo agio, ad esempio a casa tua, sua o di un amico fidato.

Parte 2 di 3:
Assicurarti che Dorma Tranquillamente

  1. 1
    Non lasciare che una persona ubriaca si addormenti senza tenerla sotto controllo. Il corpo continua ad assorbire l'alcol anche a seguito di uno svenimento o durante il sonno, il che può comportare un'intossicazione alcolica. Il soggetto potrebbe anche soffocare col proprio vomito fino a morire se si addormenta nella posizione sbagliata. Non dare per scontato che chi si ubriaca stia bene una volta che si addormenta.[5]

    Consiglio: ricorda di monitorare un'eventuale intossicazione da alcol in quattro passaggi. Innanzitutto, controlla se la pelle è madida di sudore o cianotica, se la persona ubriaca ha perso conoscenza, se non riesce a smettere di vomitare e se respira in modo lento o irregolare. Se presenta uno di questi sintomi, portala immediatamente al pronto soccorso.

  2. 2
    Assicurati che dorma su un fianco con un cuscino dietro. Se non sembra correre nessun rischio di intossicazione, dormendo può dare al suo organismo il tempo necessario per elaborare le sostanze alcoliche ingerite ed eliminarle dal torrente ematico. Tuttavia, potrebbe vomitare mentre dorme e soffocare. Quindi, assicurati che dorma stesa su un fianco con un cuscino dietro le spalle che le impedisca di mettersi in posizione supina.[6]
    • Dovrebbe dormire in una posizione che le permetta di cacciare il vomito dalla bocca se dovesse avere conati durante il sonno.
    • La posizione fetale è quella che consente a una persona ubriaca di dormire senza nessun pericolo.
    • Metti un cuscino anche davanti per evitare che dorma a pancia in giù e abbia difficoltà a respirare.
  3. 3
    Svegliala ogni 5-10 minuti nel corso della prima ora. Il corpo continua a elaborare l'alcol ingerito anche quando si smette di bere. In altre parole, il tasso alcolemico potrebbe aumentare mentre dorme. Pertanto, durante la prima ora di sonno, svegliala ogni 5-10 minuti e controlla eventuali sintomi di intossicazione alcolica.[7]
    • Dopodiché, se sembra andare tutto bene, puoi controllarla ogni ora.
  4. 4
    Assicurati che qualcuno la sorvegli durante la notte. Se è molto ubriaca, dovrebbe essere controllata continuamente per escludere il rischio di intossicazione da alcol o soffocamento col vomito. Qualcuno dovrebbe starle accanto durante la notte per controllare la respirazione.[8]
    • Se non la conosci, chiedi se puoi chiamare qualcuno affinché venga a prenderla.
    • Non è ammissibile che una persona ubriaca sorvegli un'altra persona ubriaca. Se hai bevuto, chiedi a chi è sobrio di aiutarti a controllarla.
    • Se ti trovi in un ristorante o in un bar e non la conosci, avvisa il personale che bisogna soccorrere una persona. Non lasciarla sola finché non sei sicuro che qualcuno se ne prenda cura.

Parte 3 di 3:
Aiutare a Smaltire la Sbornia

  1. 1
    Impediscile di bere ancora. Se è già molto ubriaca, rischia di intossicarsi continuando a consumare alcol. Potrebbe compromettere ulteriormente le sue facoltà mentali e fare del male a se stessa o ad altri.[9]
    • Rifiutati categoricamente di riempirle ancora il bicchiere. Dille: "Ascolta, penso che tu abbia bevuto troppo e sono un po' preoccupato. Non posso versarti altro alcol".
    • Se si dimostra aggressiva e non vuoi litigare, prova a distrarla con una bevanda analcolica o mettere una canzone o un film che le piace.
    • Se non ti dà retta in nessun modo, chiedi a una persona della sua compagnia di vietarle di bere.
    • Se non riesci a farti ascoltare e temi che possa diventare violenta o fare del male a se stessa o altri, chiama la polizia.
  2. 2
    Dalle un bicchiere d'acqua. Diluendo la concentrazione di alcol nel sangue, riuscirà a riprendersi più velocemente. L'alcol disidrata il corpo, quindi un po' d'acqua le permetterà di sentirsi meglio anche il giorno successivo.[10]
    • Falle bere un bicchiere d'acqua prima che si stenda.
    • Dalle una bevanda sportiva, come il Gatorade, in modo che possa reintegrare il sodio e gli elettroliti persi con l’assunzione di alcol.
  3. 3
    Portale qualcosa da mangiare. I cibi grassi, come il cheeseburger e la pizza, possono alleviare gli effetti dell'alcol rallentandone il passaggio dallo stomaco al flusso sanguigno. Mangiare non abbassa il tasso alcolemico, ma aiuta a stare meglio e ridurre l'assorbimento dell'alcol.[11]
    • Fai attenzione a non somministrarle troppo cibo, altrimenti potrebbe vomitare. Un cheeseburger e qualche patatina vanno bene, ma non lasciare che divori una pizza intera e 3 hamburger, altrimenti il rischio che vomiti aumenterà.
    • Se non ha appetito, prova con qualche snack salato, come le noccioline o i salatini.
  4. 4
    Evita di offrirle il caffè a meno che non sia necessario. Spesso si dice che un po' di caffè aiuti a far passare la sbronza. Tuttavia, anche se si è svegli, non riduce la concentrazione di alcol nel sangue. Inoltre, la caffeina ha un effetto disidratante che può rallentare i processi di elaborazione dell'alcol da parte dell'organismo e aumentare gli effetti negativi legati ai postumi della sbornia.[12]
    • Il caffè può irritare lo stomaco e favorire il vomito se non si è abituati ad assumerlo.

    Consiglio: se temi che la persona ubriaca si addormenti, potresti tenerla sveglia con una tazza di caffè. Tuttavia, assicurati che beva almeno un bicchiere d'acqua per contrastare gli effetti disidratanti di questa bevanda.

  5. 5
    Non forzare una persona ubriaca a vomitare. Il vomito indotto non abbassa il tasso alcolemico, ma sottrae liquidi al corpo col rischio di disidratarlo ulteriormente. In tal caso, si impiega più tempo a elaborare e filtrare l'alcol a livello sistemico.[13]
    • Se sente il bisogno di vomitare, rimani con la persona ubriaca in modo che non cada e si faccia male. Il vomito è una difesa naturale con cui in questi casi l'organismo cerca di espellere le sostanze alcoliche che potrebbero essere ancora nello stomaco.
  6. 6
    Dalle il tempo di smaltire a sbornia. Una volta che l'alcol entra in circolo nel torrente ematico, l'unica cosa che resta da fare è quella di dare all'organismo il tempo necessario di elaborarlo e filtrarlo. Ci vuole circa un'ora affinché smaltisca un drink. Esistono vari fattori che determinano la quantità di tempo necessaria affinché l'organismo espella completamente l'alcol dal flusso sanguigno, ma la pazienza è l'unico modo per far sparire completamente tutti gli effetti.[14]
    • A volte, neanche una bella dormita è sufficiente a smaltire tutto l'alcol ingerito. Se gli effetti persistono, non bisogna assolutamente mettersi alla guida.

Avvertenze

  • Non permettere a chi è ubriaco di guidare o utilizzare macchinari. Se insiste per mettersi al volante, prova a togliergli le chiavi o chiamare la polizia per evitare che diventi un pericolo per se stesso e gli altri.

wikiHow Correlati

Come

Sapere se una Persona Fa Uso di Cocaina

Come

Liberarsi dei Postumi della Sbornia

Come

Smaltire Velocemente una Sbornia

Come

Frenare la Dipendenza da Masturbazione

Come

Superare un Esame Tossicologico con Rimedi Fatti in Casa

Come

Capire se una Persona è sotto l'Effetto di Droghe

Come

Riconoscere i Segnali dell'Uso di Cocaina

Come

Superare un Test Antidroga

Come

Disintossicare l'Organismo dalla Cocaina

Come

Controllare il Desiderio di Masturbarsi

Come

Smaltire l'Effetto della Marijuana

Come

Smettere di Bere Alcolici

Come

Smettere di Mangiare le Unghie

Come

Smettere di Fumare Cannabis dopo Averla Usata per Molto Tempo

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 222 234 volte
Categorie: Dipendenza
Questa pagina è stata letta 222 234 volte.

Hai trovato utile questo articolo?