Ti sei appena fatto un nuovo piercing. Sei sicuro di sapere come prendertene cura? Per precauzione, leggere questo articolo può esserti MOLTO d'aiuto.

Metodo 1 di 4:
Risciacquo Orale

  1. 1
    Il modo ottimale per prenderti cura del tuo piercing è quello di risciacquare la bocca per 30-60 secondi con un collutorio per uso medico (ad esempio Biotene) dopo ogni pasto, durante il periodo iniziale di rimarginazione (3-6 settimane).
  2. 2
    Se non hai a disposizione un collutorio per uso medico, la cosa migliore da fare è quella di diluire 100 ml di disinfettante orale con 100 ml d'acqua. Questo farà diminuire la concentrazione di disinfettante e preverrà l'irritazione del piercing.
    • Nota: non effettuare un semplice risciacquo con del normale collutorio, perché non serve a nulla col tuo piercing; maschererà soltanto l'alitosi.
  3. 3
    Stai attento a non pulire troppo il tuo piercing, poiché ciò potrebbe bloccare la corretta guarigione (alcuni segni di una pulizia eccessiva sono una lingua che sembra molto bianca o molto gialla).
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Risciacquo con Sale Marino

  1. 1
    In aggiunta al risciacquo orale dopo ogni pasto, dei gargarismi a base di sale marino ti aiuteranno a far guarire il tuo piercing.
  2. 2
    Prima di tutto, riempi un bicchiere monouso con circa 200 ml d'acqua e aggiungi ¼ di cucchiaino da tè di sale marino, mescolando finché non si scioglie.
  3. 3
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Lavare i Denti

  1. 1
    Per la prima settimana col tuo nuovo piercing, ti consigliamo di lavare soltanto i denti davanti, e solo dalla seconda settimana di cominciare a spazzolare delicatamente la lingua.
  2. 2
    È importante lavare i denti tre volte al giorno mentre il tuo piercing si sta rimarginando. Lavarti i denti ridurrà il numero di batteri e dei residui di cibo in bocca.
  3. 3
    Ti suggeriamo anche di comprare un nuovo spazzolino a setole morbide, da utilizzare nel periodo di guarigione iniziale. Inoltre, se non spazzoli delicatamente le palline e il perno del tuo piercing, comincerà a formarsi sopra di essi della placca (una sorta di bianca patina crostosa).
  4. 4
    Dovresti spazzolare il tuo piercing ogni giorno per prevenire la formazione di placca.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Varie ed Eventuali

  • Ghiaccio e liquidi freddi possono aiutarti a ridurre il gonfiore. Ghiaccioli, gelati e yogurt ghiacciato sono altri buoni metodi per ridurre il gonfiore, ma assicurati di effettuare un risciacquo con collutorio o sale marino dopo ogni snack (non è necessario se utilizzi solo del semplice ghiaccio). Il gonfiore solitamente dura per 3-5 giorni.
  • Ibuprofene: se sei estremamente sensibile, un antinfiammatorio da banco come l'ibuprofene (chiedi consiglio al tuo farmacista o al tuo medico) può aiutarti a ridurre il gonfiore e il dolore.

Consigli

  • Cerca di evitare di consumare prodotti come tabacco o gomme da masticare, mangiarti le unghie, o cedere a qualsiasi delle fissazioni orali che potresti avere. Tutte queste attività aumentano le possibilità di un'infezione e potrebbero prolungare il processo di guarigione.
  • Evita di andare in piscina, alle terme, al lago, eccetera. Questi tipi di acque possono essere poco pulite e generare infezione.
  • Cerca di mangiare molto lentamente. Metti in bocca solo piccole porzioni di cibo per volta. All'inizio, mangiare può sembrarti scomodo, ma è dovuto principalmente al gonfiore.
  • Non lanciarti in attività pericolose che possano minacciare il tuo piercing. Un attrito intenso e degli strattoni a un piercing fresco sono dei modi molto comuni per innescare il rigetto, un processo per cui il corpo "respinge" il piercing.
  • Consuma pasti ricchi di principi nutritivi nel corso della giornata, e cerca di integrare la tua dieta con della vitamina C (3000 mg sotto forma di acido ascorbico minerale) e dello zinco (120 mg per i maschi e 60 mg per le femmine). Queste integrazioni sono più efficaci durante le prime 2-3 settimane del processo di guarigione. Se sei molto attivo (per esempio lavori sodo, fai esercizio fisico regolare ecc.), dei pasti aggiuntivi ricchi di principi nutritivi e un'ulteriore aggiunta di multivitamine possono aiutarti a mantenere efficiente il tuo sistema immunitario.
  • Ricorda: Un piercing è una ferita. Di conseguenza, dovresti aspettarti gonfiore, scoloramento, e forse anche bruciore, sanguinamento e prurito. Se la tua lingua è diventata tanto gonfia da spingere in basso il tuo piercing, recati dal tuo piercer per farti dare un perno più lungo. In aggiunta, se la tua lingua si è gonfiata, NON TOGLIERE IL PIERCING! Questo aumenterà la possibilità di infezione. Inoltre, una parte naturale del processo di guarigione per ogni ferita include la secrezione di un fluido bianco-giallastro, che contiene cellule morte e plasma sanguigno. Questo fluido asciugherà, formando una crosta sul tuo piercing. Per rimuovere correttamente questa crosta, fai riferimento ai consigli dati in precedenza su come prenderti cura del tuo piercing.
  • Bevi molti liquidi. 8-10 bicchieri di acqua minerale sono un buon modo per tenere idratato il tuo corpo.
  • Non esporre il tuo piercing a cosmetici come trucco, prodotti per capelli, lozioni ecc. I cosmetici contengono molti ingredienti diversi e possono causare irritazione e infezione.
  • Controlla almeno una volta al giorno che gli accessori del tuo piercing (per esempio le palline, i dadi, i brillantini ecc.) siano stretti. Assicurati di lavarti prima le mani con del sapone antibatterico! Controllare i tuoi accessori è una precauzione che dovresti sempre osservare durante tutta la vita del tuo piercing. Ricorda: stringi tutti gli accessori filettati ruotandoli verso destra. A destra, e ben saldi!
  • Tempi di guarigione approssimativi:
    • Guancia: 6 mesi-1 anno
    • Cartilagine: 2 mesi-1 anno
    • Lobo dell'orecchio: 6-8 settimane
    • Sopracciglio: 6-8 settimane
    • Genitali: 4 settimane-6 mesi
    • Piattello labiale: 3 settimane-1 mese (a seconda della cura)
    • Labbro: 3 settimane-1 mese (a seconda della cura)
    • Ombelico: 6 mesi-oltre 1 anno
    • Capezzolo : 2-6 mesi
    • Narice : 2 mesi-1 anno
    • Setto : 1-2 mesi
    • Lingua: 4-6 settimane

Pubblicità

Avvertenze

  • Ricorda che se non pulisci il tuo piercing, aumenti il rischio di infezione!
  • Se hai un piercing alla lingua, non utilizzare il normale collutorio: può solo peggiorare le cose!
  • Non giocare subito col tuo piercing. Se ti sorprendi a giocarci, FERMATI IMMEDIATAMENTE!
  • Non toccare mai il tuo piercing TRANNE che per controllare che sia ben saldo o per pulirlo. Assicurati sempre di lavarti prima le mani!
  • Non mangiare troppo in fretta se hai appena fatto il piercing alla lingua. Potresti morderlo inavvertitamente e romperlo! Ti raccomandiamo di non mangiare solidi prima che siano passati due giorni.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fare un Tatuaggio Temporaneo

Come

Prendersi Cura dei Buchi alle Orecchie

Come

Trattare l'Infezione di un Piercing all'Orecchio

Come

Stabilire se un Piercing è Infetto

Come

Capire se un Tatuaggio ha fatto Infezione

Come

Togliersi gli Orecchini per la Prima Volta

Come

Prendersi Cura di un Nuovo Tatuaggio

Come

Fare il Buco all'Orecchio

Come

Curare le Infezioni da Piercing

Come

Riaprire un Buco all'Orecchio Parzialmente Chiuso

Come

Fare un Tatuaggio Senza Usare una Pistola

Come

Pulire un Piercing

Come

Richiudere i Lobi delle Orecchie dopo un Piercing

Come

Trattare un'Infezione da Piercing al Naso
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 41 842 volte
Categorie: Tatuaggi & Piercing
Questa pagina è stata letta 41 842 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità