L'embutido è un piatto filippino, si tratta di un polpettone fatto con carne di maiale, peperoni, wurstel e uova sode che viene servito durante le festività, gli eventi speciali o in occasione delle riunioni di famiglia. La ricetta è semplice, richiede ingredienti piuttosto comuni e poco costosi.[1]

Ingredienti

  • 450 g di carne di maiale macinata
  • 75 g di carote tritate finemente
  • 150 g di prosciutto cotto tagliato a dadini
  • 3 cucchiai (30 g) di peperone verde tritato finemente
  • 3 cucchiai (30 g) di peperone rosso tritato finemente
  • 80 g di cetriolini in agrodolce tritati
  • 40 g di uva passa
  • 3 uova intere
  • 50 g di formaggio cheddar grattugiato
  • Un goccio di brodo concentrato
  • Sale e pepe, a piacere
  • 1 cucchiaio di amido di mais (o maizena)

Ripieno

  • 3 uova sode, sgusciate e tagliate in 4
  • 3 wurstel, tagliati longitudinalmente

Per 6-8 persone

Parte 1 di 2:
Preparare e Farcire l'Embutido

  1. 1
    Combina tutti gli ingredienti, ad eccezione di quelli del ripieno. Versa tutti gli ingredienti in un'ampia zuppiera, tranne i wurstel e le uova sode. Mescola con un cucchiaio di legno o una spatola per amalgamare bene il composto.[2]
    • Puoi sostituire il brodo concentrato con qualsiasi altro liquido saporito; la salsa Teriyaki o Worcestershire sono ottime alternative
    • Devi ottenere un composto dalla consistenza appiccicosa. Se è troppo asciutto, puoi aggiungere fino a 60 ml di latte.[3]
  2. 2
    Stendi un quarto del composto su un foglio di carta stagnola. Strappa un pezzo di stagnola lungo circa 30 cm e stendi al centro la carne condita in modo che abbia una forma rettangolare.[4]
  3. 3
    Posiziona le uova sode e i wurstel al centro del rettangolo di carne. Se non l'hai già fatto, prepara tre uova sode con il metodo che preferisci. Una volta cotte, sgusciale e tagliale in 4 parti. Alterna le uova sode e i wurstel al centro del rettangolo di carne.[5]
    • Usa metà delle uova e dei wurstel se vuoi preparare due polpettoni.
    • Se preferisci, puoi usare un quarto delle uova e dei wurstel per preparare quattro polpettoni distinti.
  4. 4
    Avvolgi il composto di carne intorno ai wurstel e alle uova con l'aiuto della carta stagnola. Afferra la carta e falla rotolare per formare il polpettone. Se preferisci, puoi impugnare la carta dalle estremità e fai rotolare il composto di carne avanti e indietro finché le uova e i wurstel non sono completamente rivestiti.[6]
  5. 5
    Sigilla la carta intorno al polpettone. I polpettoni dovrebbero avere uno spessore di 5 centimetri circa. Avvolgi la stagnola con cura e arrotolala alle estremità per chiudere accuratamente l'involucro.[7]
  6. 6
    Ripeti il processo per formare un altro polpettone (o altri tre polpettoni). Dopo aver sigillato la carta stagnola intorno al primo polpettone, ripeti il procedimento con il resto degli ingredienti. Stendi un'altra porzione di carne su un foglio di carta stagnola, falla rotolare e poi sigilla accuratamente l'involucro intorno al polpettone.
    • Se rimani senza wurstel e uova, cuocine e tagliane ancora.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Cuocere e Servire l'Embutido

  1. 1
    Prepara la vaporiera o preriscalda il forno a 175 °C. Se vuoi usare la vaporiera, versaci dentro l'acqua, poi posiziona il cestello assicurandoti che non tocchi l'acqua.[8] Se preferisci cuocere l'embutido in forno, versa circa 5 cm d'acqua sul fondo di una teglia dotata di griglia interna.[9]
  2. 2
    Posiziona l'embutido nella vaporiera o nella teglia. Se stai usando la vaporiera, coprila con un coperchio della giusta misura. Se vuoi cuocere l'embutido nel forno, copri la teglia con la carta stagnola per intrappolare il vapore.[10]
    • Lascia un po' di spazio tra un polpettone e l'altro, altrimenti la carne non si cuocerà correttamente.
  3. 3
    Lascia cuocere l'embutido per un'ora. Se hai scelto di usare il forno, posiziona la teglia sul ripiano centrale. Per capire quando l'embutido è cotto, infilzalo con una forchetta e controlla il colore dei succhi. Se sono trasparenti, significa che è pronto.[11]
  4. 4
    Lascialo raffreddare per 8-10 minuti prima di rimuoverlo dalla carta stagnola. Una volta scartato, il polpettone è pronto per essere servito e mangiato. Se preferisci, puoi lasciarlo raffreddare e consumarlo a temperatura ambiente oppure puoi metterlo in frigorifero per servirlo freddo.[12]
    • Se non intendi mangiarlo subito, puoi lasciarlo avvolto nella carta stagnola e conservarlo in frigorifero o nel congelatore quando si sarà raffreddato.
  5. 5
    Fai rosolare l'embutido se lo desideri. Versa l'olio in un'ampia padella, lascialo scaldare e poi fai rosolare l'embutido. Giralo spesso finché non avrà acquisito un colore dorato uniforme. Una volta pronto, lascialo riposare per alcuni minuti prima di affettarlo e servirlo.[13]
    • Non rosolare l'embutido crudo; prima cuocilo a vapore o nel forno.
  6. 6
    Affetta e servi il polpettone. Taglialo a fette diagonali usando un coltello ben affilato. Puoi servirlo caldo, tiepido o freddo, come preferisci. Se lo desideri, puoi accompagnarlo con una salsa, per esempio con il ketchup. Se dovesse avanzare, trasferiscilo in un contenitore a chiusura ermetica e conservalo in frigorifero o nel congelatore.[14]
    • In frigorifero durerà al massimo 3-4 giorni, mentre nel congelatore si conserverà fino a un mese.[15]
    • Se hai deciso di congelarlo, lascialo scongelare a temperatura ambiente prima di riscaldarlo.[16]
    Pubblicità

Consigli

  • I succhi della carne potrebbero uscire dall'involucro di carta stagnola e gocciolare. Per evitarlo, puoi avvolgere il polpettone con due strati di stagnola.[17]
  • Puoi sostituire i wurstel con la salsiccia, ma assicurati che sia completamente cotta prima di rimuovere il polpettone dal forno.
  • Se vuoi, puoi aggiungere un cucchiaio (15 ml) di salsa teriyaki o worcestershire alla miscela di carne e verdure per conferirle ancora più sapore.[18]
  • Puoi tralasciare alcuni ingredienti, come il prosciutto, i cetriolini in agrodolce o l'amido di mais e sostituirli con altri, come cipolla, ananas o pangrattato.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Zuppiera grande
  • Spatola in silicone
  • Vaporiera o teglia da forno con griglia interna
  • Carta stagnola

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Questa pagina è stata letta 724 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità