Come Preparare Croccantini Gustosi e Irresistibili per il Cane

Tanti preferiscono dare al proprio cane preferisce alimenti secchi; sono facilmente reperibili, occupano poco spazio e non sporcano quanto quelli umidi in scatola. Ma con cosa puoi nutrirlo se hai difficoltà a fargli mangiare il cibo secco o i croccantini? Forse il cane semplicemente non apprezza il sapore o la consistenza del cibo normale oppure ha un dente rotto e prova dolore quando mastica le crocchette. Inizia a scegliere del cibo secco più sano e gustoso che piaccia al tuo amico fedele e inserisci nella sua alimentazione altri prodotti sani.

Passaggi

  1. 1
    Aggiungi un po' d'acqua ai croccantini. Ad alcuni cani non piace la consistenza e la compattezza del cibo secco; se questa è la causa che induce il tuo amico peloso a non mangiare, potresti semplicemente aggiungere un po' d'acqua e ammorbidire il contenuto della ciotola. Versane solo la quantità sufficiente per rendere il cibo più morbido, senza esagerare. Ragionando in termini di volume, aggiungi 40 cc di acqua per ogni 250 cc di cibo; lascia che i croccantini assorbano il liquido per un minuto prima di darli al cane.[1]
  2. 2
    Aggiungi un po' di salsa gustosa. Questa soluzione funziona come l'acqua, ma in più offre maggior sapore. Prova dei dadi di salsa da reidratare e a basso contenuto di sale, i fondi di cottura della carne o il brodo di pesce. Evita qualsiasi ingrediente con un alto contenuto di sale - come la maggior parte dei prodotti a base di lievito simili alla Vegemite, in quanto i cani non sono in grado di digerirlo; se li costringi a mangiarlo, potrebbero soffrire di problemi renali.[2]
    • Non sostituire un pasto con la semplice salsa, dato che non contiene gli stessi nutrienti delle crocchette.[3]
  3. 3
    Mescola il cibo con un po' di brodo. Acquistane uno naturale, a basso contenuto di sodio, di pollo, manzo o anche vegetale; cerca un prodotto che non contenga cipolle, perché sono tossiche per i cani.
    • Versane circa un cucchiaio per ogni 150 g di crocchette e mescolalo/scuotilo nella ciotola in modo che i bocconi assorbano il liquido e si ammorbidiscano. Il cane lo apprezzerà molto di più; puoi anche riscaldare il brodo nel forno a microonde, ma non esagerare.[4]
  4. 4
    Affetta finemente mezza banana (o 1/3 in base alle dimensioni) o riducila in purea e aggiungila ai bocconi presenti nella ciotola. Questo frutto non piace a tutti i cani, ma alcuni lo apprezzano; inoltre, è molto ricco di potassio, fibre e magnesio.[5]
  5. 5
    Aggiungi delle spezie. Il senso canino del gusto è simile a quello umano, perché quindi non insaporire un po' il cibo del tuo amico fedele con una manciata di erbe aromatiche? Così facendo, arricchisci il pasto con un odore invitante che può essere sufficiente a indurre il cane a svuotare la ciotola di crocchette.
    • L'origano ha molte proprietà antiossidanti; il rosmarino è ricco di ferro, calcio e vitamina B6; l'estratto di menta è particolarmente utile per il sistema digestivo dell'animale; il basilico e il prezzemolo sono ottimi antiossidanti. È sufficiente qualche spruzzatina di spezia da versare sul cibo dell'animale per creare un capolavoro culinario per il tuo amico a quattro zampe.[6]
  6. 6
    Aggiungi dei sani bocconcini a base di fegato. Rivolgiti ai commessi del negozio per animali per farti consigliare il prodotto migliore.
    • Sbriciolalo in pezzi da diffondere sul cibo secco. Aggiungi il fegato al suo pasto e avrai un cane che non vede l'ora di mangiare; si tratta di una situazione che soddisfa tutti: hai un cane più sano e lui apprezza dei bocconcini gustosi. Il fegato è ricco di vitamine B, A e K, ha un alto contenuto di ferro e piace davvero molto al tuo amico.[7]
    • Ricorda però che è possibile esagerare anche con le cose buone. Elevati livelli di vitamina A, nel lungo periodo, possono causare una patologia che induce le ossa a fondersi tra loro. Evita di offrire quotidianamente e per molto tempo il fegato al cane; puoi darglielo per una settimana, ma non instaurare questa abitudine.
  7. 7
    Aggiungi delle uova sode. Si tratta di una fonte eccezionale di proteine che il cane apprezza immensamente. Gli albumi cotti sono facili da digerire, mentre i tuorli conservano maggiori valori nutritivi quando sono crudi; la maggior parte dei cani non ha problemi con i batteri presenti nelle uova crude, ma se preferisci puoi prepararle alla coque, sode o strapazzate.
    • Un uovo apporta circa 70 calorie ed è sufficiente per un cane adulto di corporatura medio-grande; se hai un esemplare piccolo, dagliene solo mezzo.[8]
  8. 8
    Aggiungi dei fagiolini con poco sodio. Per rendere il cibo più gustoso in maniera semplice, puoi incorporare delle verdure in scatola, ma ricorda di gettare via il liquido di conservazione. Opta per dei fagiolini con poco sale perché questa sostanza è dannosa per qualsiasi cane.[9]
    • Per iniziare, aggiungi un cucchiaio di fagiolini alle crocchette;
    • Se il cane apprezza questo ortaggio, aggiungi altro mezzo cucchiaio;
  9. 9
    Inserisci qualche ingrediente croccante. Prova a mescolare 6-7 crostini da zuppa nella ciotola di croccantini; potrebbero conferire al pasto una consistenza molto apprezzata dal cane.
    • Per ottenere un effetto simile, usa un piccolo tozzo di pane bianco leggermente tostato, sbriciolalo sul cibo secco e mescola il tutto; così facendo, il tuo amico peloso mangia il pane insieme alle crocchette, sebbene possa avanzarne qualcuna. Tuttavia, la maggior parte degli esemplari finisce il pasto in seguito, dato che l'odore del pane persiste sulle ultime crocchette.
  10. 10
    Prova le carote. Cuocine una o compra quelle in scatola e tagliala a piccoli pezzi prima di mescolarla accuratamente nella ciotola del cibo. Anche le carote grattugiate sono perfette perché sono dolci e attirano quasi tutti i cani; sono ricche di beta-carotene e vitamine C, A e K.[10]
  11. 11
    Scalda gli alimenti. In certi casi gli esemplari anziani perdono l'appetito perché il senso dell'olfatto si indebolisce. I croccantini, anche se deliziosi, non sono più in grado di attirarli semplicemente perché gli animali non ne percepiscono più l'odore; a volte, puoi aggirare il problema scaldando il pasto nel microonde per 15 secondi circa, in modo che l'aroma si diffonda e il cane possa seguirne la scia.[11]
  12. 12
    Gestisci i comportamenti ostinati se necessario. Contrariamente a quanto si crede, puoi insegnare nuovi comportamenti sia agli esemplari giovani sia a quelli adulti anche senza volerlo. Per esempio, immagina che il tuo amico peloso sia restio a mangiare in una determinata giornata. Questa condotta ti fa preoccupare e finisci con il dedicare mille attenzioni all'animale, gli offri bocconcini gustosi del tuo pasto, gli permetti di mangiare dalla tua mano e lo lodi ogni volta che prende qualcosa. A questo punto, l'animale capisce che evitando di mangiare le solite crocchette può ottenere del cibo umano saporito e molte attenzioni.[12]
    • Se sai per certo che è in buona salute e sospetti che non voglia mangiare solo per ottenere qualche boccone prelibato e delle coccole in più, fai in modo che abbandoni questa abitudine. Metti la ciotola del cibo a terra per 30 minuti ed esci dalla stanza. Al tuo ritorno, porta via il cibo rimasto e non offrirgliene più fino al pasto successivo. Non dargli bocconcini gustosi e non farne un caso nazionale. Non è facile rispettare questa linea di condotta (sia per te sia per il cane), ma alla fine l'animale "mette la testa a posto" e riprende a mangiare come al solito.[13][14]

Consigli

  • Acquista sempre degli alimenti poveri di sodio; il cibo salato danneggia i reni del cane.
  • Puoi aggiungere un po' di acqua al posto del brodo e scuotere un po' la ciotola per ammorbidire le crocchette quanto basta.
  • Gestisci gradualmente la fase di transizione da un alimento all'altro. Se stai cercando di abituare il cane a passare dal cibo umido a quello secco e incontri della resistenza, procedi con calma. Aumenta gradatamente la proporzione di crocchette rispetto a quella di cibo in scatola nell'arco di due settimane circa; alla fine dovresti riuscire a riempire la ciotola solo di crocchette, dato che l'animale si è adattato al loro sapore e consistenza.[15]
  • Puoi provare diverse combinazioni delle proposte descritte nell'articolo; la maggior parte dei cani gradisce i bocconcini a base di fegato, usali quindi per primi.

Avvertenze

  • Assicurati che non soffra di mal di denti; potrebbe anche non mangiare il solito cibo perché ha un dente rotto o l'ha perso. Se noti che ha difficoltà a masticare, gli cadono dei bocconi dalla bocca, si tocca il muso con la zampa mentre mangia o dopo i pasti, impiega molto tempo a svuotare la ciotola, perde molta bava o ha un alito molto cattivo, portalo subito dal veterinario.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cani

In altre lingue:

English: Make a Dog's Dry Food Tastier So He Will Eat It All, Español: hacer que el alimento seco de tu perro sepa mejor para que se lo coma todo, Deutsch: Das Trockenfutter eines Hundes schmackhafter machen, damit er es auffrisst, Português: Deixar a Ração Seca Mais Gostosa Para que o Cão Coma Tudo, Français: rendre les croquettes d'un chien plus savoureuses

Questa pagina è stata letta 990 volte.

Hai trovato utile questo articolo?