Come Preparare Rimedi Casalinghi per la Diarrea

Scritto in collaborazione con: Zora Degrandpre, ND

In questo Articolo:Bere i Liquidi GiustiMangiare i Cibi GiustiRicorrere a Trattamenti Non Prescritti dal MedicoQuando Consultare il Medico48 Riferimenti

La diarrea è un disturbo molto diffuso, caratterizzato da un incremento del volume, della fluidità e della frequenza delle evacuazioni fecali. Può essere accompagnata da febbre, crampi, nausea o vomito.[1] È un problema fastidioso e spiacevole, ma puoi trovare sollievo con qualche rimedio casalingo. Tuttavia, consulta il medico se dura più di 2 giorni o tuo figlio piccolo continua ad avere la diarrea per più di 24 ore. Inoltre, cerca immediatamente l'assistenza medica in caso di sintomi gravi, tra cui disidratazione, tracce di sangue o pus nelle feci.

Fai attenzione! Non adottare i metodi descritti in questo articolo se devi curare la diarrea nei neonati e nei bambini che hanno meno di 2 anni. Chiama il pediatra e segui le sue indicazioni. Non somministrare farmaci antidiarroici ai bambini piccoli senza averlo prima consultato.[2]

1
Bere i Liquidi Giusti

  1. 1
    Idrata il corpo con acqua e bevande elettrolitiche. La diarrea disidrata il corpo, quindi è necessario bere molti liquidi trasparenti. L'acqua è molto importante, ma dovresti optare anche per una bevanda a base di elettroliti, tra cui sodio, cloruro e potassio. L'acqua da sola non ne contiene in quantità sufficienti per rinvigorirti in caso di forte disidratazione.[3]
    • Gli adulti sani di sesso maschile che godono di buona salute dovrebbero consumare almeno 3 litri di acqua al giorno, mentre le donne (sempre in età adulta e di sana e robusta costituzione) dovrebbero consumarne almeno 2,2 litri al giorno. L'apporto idrico potrebbe dover essere più elevato in caso di disidratazione causata da diarrea.[4]
    • L'acqua, gli estratti di verdure (in particolare sedano e carota), le bevande sportive, i preparati per il reintegro degli elettroliti, le tisane a base di erbe (senza teina), il ginger ale non gassato e il brodo salato, come la zuppa di miso, sono ottime opzioni per gli adulti.[5]
    • Anche l'orzata può essere un'eccellente bevanda per reidratarsi. Per ogni litro di acqua bollita utilizza 1 tazza di orzo grezzo. Lascialo in infusione per 20 minuti, filtralo e bevilo durante il giorno.[6]
    • I bambini dovrebbero bere soluzioni orali per reidratarsi, come Pedialyte. Sono bilanciate per soddisfare le esigenze nutrizionali dei soggetti più piccoli e si possono acquistare in farmacia.[7] Anche il succo d'uva bianca può essere ottimo per i bambini disidratati a causa della diarrea.[8]
  2. 2
    Tieniti alla larga dalle bevande frizzanti e contenenti caffeina. Il caffè e le bibite gassate irritano l'intestino e potrebbero peggiorare le scariche diarroiche.[9] Se vuoi bere il ginger ale, giralo con un cucchiaio e lascialo aperto per una notte in modo che si sfiati.
    • Evita l'alcol quando hai la diarrea. Disidrata il corpo e può peggiorare i sintomi.[10]
  3. 3
    Trova sollievo con le tisane. La menta, la camomilla e il tè verde sono molto efficaci per contrastare la nausea che spesso accompagna la diarrea. Puoi comprarle in bustine o prepararle in casa.[11]
    • La camomilla non comporta controindicazioni né per i bambini né per gli adulti, a meno che non siano soggetti allergici all'ambrosia.[12] Non somministrare altre bevande fitoterapiche ai bambini senza prima aver consultato il pediatra.[13]
    • Puoi preparare una tisana al fieno greco versando un cucchiaino raso di semi di fieno greco in una tazza di acqua calda. Sebbene non esistano sufficienti prove scientifiche a sostegno della sua efficacia, questo rimedio potrebbe calmare il mal di stomaco e combattere la nausea.[14]
    • Contatta il medico prima di provare altre tisane. Quelle a base di foglie di mora e lampone, mirtillo o carrube alleviano l'infiammazione a carico di stomaco e intestino. Tuttavia, possono anche interferire con alcuni farmaci e causare complicazioni in caso di problemi di salute preesistenti. Quindi rivolgiti al medico, prima di fare un tentativo.[15]
  4. 4
    Prova i preparati a base di zenzero per ridurre la nausea e l'infiammazione. Aiutano a combattere lo stato di malessere procurato da questi due sintomi.[16] Puoi bere il ginger ale non gassato o una tisana allo zenzero per calmare il mal di stomaco e lenire l'irritazione intestinale. Se bevi il ginger ale, assicurati che contenga una quantità sufficiente di zenzero: talvolta il contenuto è scarso, quindi il prodotto non è efficace.
    • Puoi preparare una tisana facendo bollire 12 fette di zenzero fresco in 700 ml d'acqua. Metti tutto a fiamma bassa in modo che cuocia per 20 minuti estraendo i principi attivi e l'aroma.[17] Prima di berla, aggiungi un pizzico di miele perché anche questo ingrediente aiuta a ridurre i sintomi della diarrea.[18]
    • La tisana di zenzero non comporta indicazioni per le donne incinte e in fase di allattamento.[19] Tuttavia, in questi casi non si dovrebbe assumere più di 1 g di zenzero al giorno.
    • Non somministrare lo zenzero ai bambini che hanno meno di 2 anni. D'altro canto, quelli più grandi possono consumare piccole dosi di ginger ale o tisana allo zenzero per trattare la nausea, il mal di stomaco e la diarrea.
    • Lo zenzero può interferire con l'azione degli anticoagulanti, come l'aspirina o il warfarin (Coumadin), quindi non usarlo se sei sotto terapia anticoagulante.
  5. 5
    Bevi a piccoli sorsi per non sconvolgere lo stomaco. Se la diarrea è causata da un virus intestinale o è accompagnata da vomito, un consumo improvviso ed eccessivo di liquidi potrebbe peggiorarla.[20] Prova a sorseggiare regolarmente nel corso della giornata per non scombussolare la pancia.
    • Puoi anche usare i cubetti di ghiaccio o i ghiaccioli per mantenerti idratato.[21] Sono opzioni valide soprattutto per i bambini che sono tentati di tracannare qualsiasi sostanza liquida quando sono disidratati.
  6. 6
    Continua ad allattare tuo figlio. Non smettere neanche se soffre di diarrea. Questa abitudine lo conforterà favorendo l'idratazione.[22]
    • Non somministrargli il latte vaccino in caso di diarrea. Può causare gas e gonfiore intestinale.

2
Mangiare i Cibi Giusti

  1. 1
    Assumi abbastanza fibre per assorbire l'acqua e rendere la materia fecale più solida. Le fibre aiutano ad alleviare la diarrea. La "Academy of Nutrition and Dietetics" (la principale organizzazione dei professionisti dell'alimentazione e della nutrizione degli Stati Uniti) raccomanda un apporto minimo giornaliero di 25 g per le donne e 38 g per gli uomini.[23] Prova ad aggiungere nella tua alimentazione le fibre insolubili o la crusca quando soffri di diarrea.
    • Il riso integrale, l'orzo e altri cereali integrali sono ottime fonti di fibre insolubili.[24] Mettili a cuocere nel brodo di pollo o nella zuppa di miso per reintegrare i sali perduti.
    • I cibi che contengono potassio e fibre sono il purè di patate, le patate bollite e le banane.[25]
    • Anche le carote cotte sono una fonte eccellente di fibre. Se preferisci, puoi usarle per preparare un purè.[26]
  2. 2
    Mangia cracker salati per diminuire la nausea. Sono leggeri e possono calmare il mal di stomaco.[27] Alcuni contengono anche fibre, utili per addensare le feci.
    • Se sei intollerante al glutine, prova le gallette di riso al posto dei cracker di grano.
  3. 3
    Prova la dieta BRAT per non scombussolare lo stomaco. La sigla BRAT è un acronimo inglese che sta per banana (banana), rice (riso), applesauce (passato di mele) e toast (pane tostato). Aggiunge massa alla materia fecale e ti permette di nutrirti in maniera delicata, senza irritare lo stomaco.[28].
    • Scegli riso e toast integrali. Contengono più fibre e nutrienti, come vitamine e minerali.
    • Il passato di mele contiene pectina, che aiuta ad addensare le feci. Al contrario, il succo di mela potrebbe avere un effetto lassativo, peggiorando la diarrea.[29]
    • Evita i cibi solidi se continui a vomitare. Sostituiscili con il brodo e altri liquidi, dopodiché chiama il medico.
  4. 4
    Evita il latte e i suoi derivati. Possono causare diarrea nei soggetti intolleranti al lattosio.[30] Anche chi non soffre di questa intolleranza potrebbe avere maggiori difficoltà a digerire i latticini in caso di diarrea.[31]
  5. 5
    Evita i grassi, le fritture e i cibi speziati. Possono scombussolare lo stomaco e peggiorare la diarrea.[32] Opta per alimenti morbidi e leggeri finché non ti senti meglio.
    • Se hai bisogno di proteine, prova il pollo bollito o al forno, senza pelle.[33] Anche le uova strapazzate vanno bene.[34]

3
Ricorrere a Trattamenti Non Prescritti dal Medico

  1. 1
    Prova il subsalicilato di bismuto per alleviare i sintomi. Chiedi al farmacista di consigliarti un prodotto che contenga questo principio attivo. Aiuta a calmare l'infiammazione e favorisce la gestione dei liquidi all'interno dell'organismo.[35]
    • Inoltre, ha un effetto antibatterico, quindi è efficace contro la diarrea causata da virus intestinali o infezioni batteriche, come la diarrea del viaggiatore.
    • Evita questa sostanza se sei allergico all'aspirina. Inoltre, non combinarla con altri farmaci che contengono acido acetilsalicilico.[36]
    • Non somministrare antidiarroici ai bambini piccoli senza prima aver consultato il pediatra.[37]
  2. 2
    Utilizza la loperamide per rallentare la digestione e alleviare la diarrea. La loperamide (nome commerciale Imodium) mantiene le feci nel sistema per più tempo in modo che formino una massa più consistente e, quindi, può calmare la diarrea. Prendila esattamente seguendo le indicazioni contenute nel foglietto illustrativo.[38]
    • I farmaci antidiarroici possono peggiorare le condizioni fisiche in caso di infezione o parassita intestinale. In altre parole, l'organismo cerca di eliminare la causa tramite la diarrea, quindi potresti impiegare più tempo per combatterla e guarire.
    • Non assumere più di un antidiarroico. Utilizzane solo uno alla volta.
    • Non somministrarlo ai bambini di età inferiore ai 2 anni, a meno che non te lo abbia prescritto il medico.
  3. 3
    Prendi la fibra di psillio. È un'ottima fonte di fibre solubili. Aiuta ad assorbire l'acqua nell'intestino e indurire le feci.
    • Gli adulti dovrebbero prendere lo psillio in piccole dosi (1/2-2 cucchiaini, o 2,5-10 g) mescolato con l'acqua. Se non sei abituato a questa sostanza, inizia con un basso dosaggio e aumentalo gradualmente.
    • Non somministrarlo ai bambini senza aver prima consultato il pediatra. Se hanno più di 6 anni, possono assumerlo in dosi molto piccole (1,25 g) mescolate con l'acqua.

4
Quando Consultare il Medico

  1. 1
    Rivolgiti al medico se la diarrea dura più di due giorni. Probabilmente scomparirà nel giro di 48 ore. In caso contrario, potrebbe essere necessaria l'assistenza del medico per combattere un'infezione o trattare una patologia nascosta. Consultalo per ricevere una diagnosi corretta e conoscere le opzioni terapeutiche.[39]
    • Ricorda che la diarrea può causare disidratazione, specialmente se non passa. A sua volta, dal momento che la disidratazione può scatenare gravi complicazioni, è importante consultare il medico se persiste.

    Avvertenza: se il bambino soffre di diarrea per più di 24 ore, portalo quanto prima dal medico.[40]

  2. 2
    Fatti curare immediatamente in caso di febbre, sangue, pus o dolore forte. Anche se probabilmente stai bene, questi sintomi potrebbero indicare una patologia più grave. Quindi, dovresti farti visitare dal medico in modo da seguire la terapia adeguata. Chiamalo immediatamente se noti i seguenti sintomi:[41]
    • Febbre superiore a 39° C;
    • Vomito frequente;
    • Tracce di sangue o pus nelle feci;
    • Feci nere o picee (di aspetto simile al catrame);
    • Forte dolore all'addome o al retto;
    • Almeno sei scariche diarroiche nel giro di 24 ore;
    • Sintomi di disidratazione, tra cui stordimento, debolezza, urine scure e secchezza delle fauci.
  3. 3
    Porta tuo figlio dal medico se presenta segni di disidratazione. È normale che la diarrea nei bambini causi disidratazione perché favorisce la perdita di liquidi. A sua volta, se non trattata, la disidratazione può causare ulteriori complicazioni. Fortunatamente, il medico può aiutarti. Porta immediatamente tuo figlio se noti questi sintomi:[42]
    • Diminuzione della minzione o pannolino asciutto;
    • Scarsa lacrimazione;
    • Secchezza delle fauci;
    • Inappetenza o letargia;
    • Occhi infossati;
    • Nervosismo.
  4. 4
    Chiedi al medico quali sono le opzioni di trattamento. Nella maggior parte dei casi la diarrea passa senza cure mediche. Tuttavia, il medico potrebbe consigliarti di provare prima un farmaco da banco o, in caso di determinate infezioni o patologie sottostanti, prescriverti una terapia. Ad esempio, potrebbe indicarti uno dei seguenti trattamenti:[43]
    • Se la causa della diarrea risale a un batterio o un parassita intestinale, potrebbe prescriverti un antibiotico.
    • Se dipende dall'assunzione di un farmaco, potrebbe cambiarlo o modificarne la posologia.
    • Se sei disidratato, ti aiuterà a reintegrare i liquidi persi.
    • Se hai il morbo di Crohn o soffri della sindrome dell'intestino irritabile(IBS), ti aiuterà a gestire la tua condizione e per ulteriori cure potrebbe raccomandarti una visita presso un gastroenterologo.

Consigli

  • Nella maggior parte dei casi la diarrea è causata da batteri, virus o parassiti intestinali. Tuttavia, può anche dipendere da una reazione farmacologica, inclusi i fitoterapici. Anche le intolleranze alimentari possono causare diarrea, come quella al sorbitolo e al mannitolo.[44]
  • Alcuni disturbi intestinali, come la sindrome dell'intestino irritabile e il morbo di Crohn, possono procurare diarrea. In questi casi, è necessario rivolgersi al medico e curarsi con i farmaci che prescrive.[45] La diarrea è anche un effetto collaterale comune della chemioterapia e dei trattamenti radioterapici.[46]
  • Evita la frutta, la caffeina e l'alcol nelle 48 ore successive alla remissione dei sintomi.
  • In molti casi, è meglio lasciare che la diarrea faccia il suo corso. Se è causata da un'infezione batterica o un parassita intestinale, l'organismo se ne serve per sbarazzarsi dell'ospite indesiderato.

Avvertenze

  • Se noti tracce di sangue, muco o pus nelle feci, consulta immediatamente il medico.
  • Non ricorrere ai rimedi casalinghi per curare i bambini sotto i 2 anni di età. Contatta il pediatra per sapere come intervenire.
  • Se la diarrea è accompagnata da febbre alta (ovvero supera i 38° C), contatta immediatamente il medico.
  • Se il bambino non beve o non urina, rivolgiti immediatamente al pediatra.[47]
  • I farmaci antidiarroici, come l'Imodium, possono peggiorare le condizioni fisiche se la diarrea è provocata da un'infezione.[48]

Riferimenti

  1. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/diarrhea/basics/definition/con-20014025
  2. http://www.healthychildren.org/English/health-issues/conditions/abdominal/Pages/Diarrhea.aspx
  3. http://www.niddk.nih.gov/health-information/health-topics/digestive-diseases/diarrhea/Pages/ez.aspx#eating
  4. http://www.mayoclinic.org/healthy-living/nutrition-and-healthy-eating/in-depth/water/art-20044256?pg=2
  5. http://www.niddk.nih.gov/health-information/health-topics/digestive-diseases/diarrhea/Pages/ez.aspx#eating
  6. http://umm.edu/health/medical/altmed/condition/diarrhea
  7. http://www.niddk.nih.gov/health-information/health-topics/digestive-diseases/diarrhea/Pages/ez.aspx#eating
  8. http://www.nydailynews.com/life-style/health/no-stomach-flu-facts-myths-treat-article-1.365819
  9. http://www.webmd.com/ibs/guide/ibs-triggers-prevention-strategies
Mostra altro ... (39)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Zora Degrandpre, ND. La Dottoressa Degrandpre lavora come Medico Naturopata Registrato a Washington. Ha conseguito la Laurea in Naturopatia presso il National College of Natural Medicine nel 2007.

Categorie: Medicina Alternativa

In altre lingue:

English: Make Home Remedies for Diarrhea, Español: hacer remedios caseros para la diarrea, Português: Fazer Remédios Caseiros para Diarreia, Deutsch: Hausmittel gegen Durchfall, Русский: приготовить домашние средства от диареи, Bahasa Indonesia: Membuat Pengobatan Rumah Tangga untuk Merawat Diare, Français: soigner et stopper la diarrhée avec des remèdes naturels, Nederlands: Huismiddelen gebruiken voor diarree, 中文: 自己在家治疗腹泻, Čeština: Jak podomácku vyléčit průjem, Tiếng Việt: Điều trị Tiêu chảy tại Nhà, ไทย: รักษาท้องเสียแบบพื้นบ้าน, العربية: تحضير علاجات منزلية للإسهال, 한국어: 가정요법으로 설사 치료하기

Questa pagina è stata letta 47 364 volte.
Hai trovato utile questo articolo?