Gli idli sono delle tortine di riso salate, tipiche del subcontinente indiano e vengono servite a colazione con sambar e chutney. Generalmente vengono cotte al vapore, ma si possono preparare anche con la pentola a pressione. Il processo richiede un po' di tempo dato che gli ingredienti vanno messi a bagno e lasciati fermentare, ma il risultato è delizioso, quindi vale la pena provare.

Ingredienti

  • 100 g di fagioli mungo neri interi o spezzati
  • Mezzo cucchiaio di semi di fieno greco
  • 35 g di riso schiacciato
  • 225 g di riso parboiled (riso per idli/dosa o riso a chicco corto)
  • 225 g di riso basmati
  • Acqua, per l'ammollo
  • Sale a piacere
  • Olio per ungere gli stampi

Per 4 persone

Parte 1 di 3:
Risciacquare e Mettere in Ammollo gli Ingredienti

  1. 1
    Risciacqua i fagioli mungo neri e i semi di fieno greco finché l'acqua non rimane trasparente. Versa 100 g di fagioli mungo neri e mezzo cucchiaio di semi di fieno greco in una pentola. Riempi la pentola d'acqua e mescola i fagioli e i semi con le mani. Scola i due ingredienti, poi ripeti il processo ancora 1 o 2 volte.[1]
    • Puoi usare i fagioli mungo interi o spezzati.
    • In alternativa, puoi mettere i fagioli mungo e i semi di fieno greco in un colino e tenerli sotto l'acqua corrente fredda. Mescolali con le mani e continua a risciacquarli finché l'acqua non rimane limpida.
  2. 2
    Metti i fagioli mungo, i semi e il riso schiacciato in ammollo nell'acqua per 4-5 ore. Scola i fagioli mungo e i semi di fieno greco un'ultima volta. Rimettili nella pentola e aggiungi 35 g di riso schiacciato e 240 ml di acqua. Lascia gli ingredienti a bagno per 4-5 ore.[2]
    • Il riso schiacciato è conosciuto con il termine "poha".
    • I fagioli mungo neri, i semi di fieno greco e il riso schiacciato si espanderanno durante l'ammollo fino a raddoppiare di volume, quindi assicurati di usare una pentola sufficientemente capiente.
    • Inizia a lavare il riso mentre i fagioli mungo, i semi di fieno greco e il riso schiacciato sono a bagno. In questo modo tutti gli ingredienti saranno pronti nello stesso momento.
  3. 3
    Lava il riso parboiled e il riso basmati finché l'acqua del risciacquo non rimane trasparente. Versa 225 g di riso parboiled e 225 g di riso basmati dentro una pentola, poi riempila d'acqua e mescola il riso con le mani per aiutarlo a rilasciare l'amido in eccesso. Scola il riso e ripeti il processo altre 2 o 3 volte.[3]
    • Puoi usare il riso parboiled indicato per gli idli o i dosa o, in alternativa, qualunque varietà di riso a chicco corto.
    • Usa una pentola separata per questa fase della preparazione. Non usare la stessa in cui hai messo in ammollo i fagioli mungo, i semi e il riso schiacciato.
    • Se preferisci, puoi versare le due varietà di riso in un colino e lavare i chicchi direttamente sotto il getto di acqua corrente. Muovili con le mani e continua a risciacquarli finché l'acqua non rimane limpida.
  4. 4
    Metti il riso in ammollo in mezzo litro d'acqua per 4-5 ore. Scolalo un'ultima volta, poi rimettilo nella pentola insieme a mezzo litro d'acqua. Lascialo in ammollo per 4-5 ore in modo che, come gli altri ingredienti, abbia il tempo di reidratarsi.[4]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Preparare la Pastella

  1. 1
    Scola i fagioli mungo, i semi e il riso schiacciato e versali nel robot da cucina. Posiziona un colino sopra una zuppiera o una caraffa e versaci dentro la miscela di ingredienti. Conserva il liquido e trasferisci gli ingredienti solidi nel contenitore del robot da cucina.[5]
    • Puoi usare anche il frullatore o la planetaria.
  2. 2
    Frulla gli ingredienti e aggiungi l'acqua dell'ammollo, a poco a poco, finché non ottieni una pastella dalla consistenza liscia. Versa 125 ml di acqua che hai conservato dopo l'ammollo nel contenitore del robot da cucina. Accendi il robot per pochi secondi, poi aggiungi altri 125 ml della stessa acqua. Continua a frullare e ad aggiungere l'acqua finché non ottieni una pastella con una consistenza liscia e leggera.[6]
    • Probabilmente non sarà necessario usare tutta l'acqua.
    • Non è possibile definire in anticipo quanta acqua ti servirà. Probabilmente ogni volta che prepari gli idli ne servirà una quantità leggermente diversa. In media, dovrai aggiungere circa 350 ml di acqua ogni 100 g di fagioli mungo.
  3. 3
    Trasferisci gli ingredienti frullati in un ampio contenitore. Deve essere abbastanza grande per poter ospitare anche il riso. Inoltre, devi tenere conto che la pastella si espanderà, quindi è meglio usare una grossa pentola da brodo.[7]
  4. 4
    Scola il riso e versalo nel robot da cucina. Esegui gli stessi passaggi che hai compiuto in precedenza con gli altri ingredienti secchi. Metti un colino sopra una zuppiera o una caraffa e versaci dentro il riso per scolarlo. Conserva l'acqua dell'ammollo e versa il riso nel contenitore del robot da cucina.
    • Non è necessario lavare il robot da cucina, dato che in seguito tutti gli ingredienti andranno mescolati.
  5. 5
    Frulla il riso con 125 ml d'acqua finché non ottieni un composto con una consistenza granulosa. Versa parte del liquido dell'ammollo che hai conservato dentro il contenitore del frullatore. Fissa il coperchio e accendi il robot da cucina per alcuni secondi. Aggiungi un altro po' d'acqua e avvialo di nuovo. Continua a frullare finché non ottieni una miscela dalla consistenza grossolana.[8]
    • Usa al massimo 125 ml d'acqua. A differenza della prima miscela, il riso frullato deve avere una consistenza grossolana.
  6. 6
    Combina le due miscele e aggiungi un po' di sale. Versa il riso frullato nella miscela a base di fagioli mungo, semi e riso schiacciato. Regola di sale, poi mescola finché la pastella non ha una consistenza e un colore uniforme.[9]
  7. 7
    Metti il coperchio sulla pentola e lascia fermentare la pastella in un ambiente caldo per 8-10 ore. Una cucina calda è l'ambiente ideale. Se la temperatura in casa è bassa, metti la pentola nel forno e lascia la luce accesa. La pastella deve riposare coperta e indisturbata per 8-10 ore.[10]
    • Se non hai un coperchio delle stesse dimensioni della pentola, puoi usare un grosso piatto. Se occorre, avvolgi la pentola con una coperta per proteggere la pastella dall'aria.
    • Se stai usando il forno, non accenderlo. Basterà lasciare accesa la luce per creare il calore sufficiente a fare fermentare la pastella.
  8. 8
    Mescola la pastella fermentata, poi aggiungi un po' di sale o di bicarbonato. Quando saranno trascorse 8-10 ore, apri la pentola e dai una mescolata alla pastella. In superficie dovresti vedere delle bolle. In caso contrario, aggiungi un pizzico di bicarbonato che darà vita a nuove bolle. È essenziale che la pastella sia soffice e ariosa per ottenere degli idli perfetti.[11]
    • A questo punto puoi aggiungere un altro po' di sale, se lo ritieni necessario.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Cuocere gli Idli

  1. 1
    Versa la pastella nello stampo per gli idli. Ungi le cavità dello stampo con un po' d'olio, poi versaci dentro la pastella usando un mestolo. Non riempire le cavità fino all'orlo: lascia un piccolo spazio vuoto.[12]
    • Ripeti il processo con gli altri stampi.
    • Esiste uno stampo speciale per preparare gli idli: è di forma rotonda, in metallo e ha 3 o 4 cavità.
  2. 2
    Fissa gli stampi al corpo centrale. Il set per la cottura degli idli dovrebbe comprendere diversi stampi di forma rotonda e un corpo centrale, anch'esso in metallo, che consente di mantenerli sovrapposti alla giusta distanza e di inserirli facilmente nella pentola a pressione. Fai scorrere gli stampi lungo il corpo centrale e posizionali in modo che le cavità non siano poste direttamente l'una sull'altra. In questo modo gli idli avranno la possibilità di espandersi.[13]
    • Se posizioni le cavità direttamente l'una sull'altra, gli idli non avranno spazio per espandersi mentre si cuociono e finiranno per schiacciarsi.
  3. 3
    Versa 2-3 centimetri d'acqua sul fondo della pentola a pressione e portala a ebollizione. Versa 1-2 bicchieri d'acqua sul fondo della pentola a pressione in modo che sul fondo ci siano 2-3 centimetri d'acqua. Accendi il fornello a fiamma media e attendi 3-4 minuti o finché l'acqua non bolle.[14]
  4. 4
    Inserisci il set per la cottura degli idli nella pentola a pressione, chiudila con il coperchio e apri la valvola di sfiato. Assicurati di posizionare la base degli stampi direttamente nell'acqua. La base dovrebbe avere i "piedini", quindi gli stampi rimarranno rialzati e gli idli non si bagneranno. Chiudi la pentola con il coperchio, ma lascia aperta la valvola di sfiato.[15]
    • A seconda del tipo di pentola, potresti dover rimuovere completamente la valvola.
  5. 5
    Lascia cuocere gli idli per 10-15 minuti, poi tirali fuori dalla pentola a pressione. Gli idli devono avere una consistenza leggera, soffice e ariosa. Per sapere se sono cotti, dovrai infilzarli con uno stuzzicadenti. Se una volta estratto lo stuzzicadenti è pulito, significa che sono pronti. Usa la maniglia del corpo centrale per estrarre gli stampi dalla pentola a pressione e appoggia la base su una superficie resistente al calore.[16]
    • Fai attenzione quando sollevi il coperchio. Anche se hai lasciato la valvola aperta, la pentola sarà piena di vapore bollente.
  6. 6
    Lascia raffreddare gli idli per 5 minuti prima di rimuoverli dagli stampi e servirli. Tirali fuori dagli stampi usando un cucchiaio bagnato e adagiali su un piatto. Servili per colazione accompagnati con sambar e chutney.[17]
    • Il chutney di cocco si sposa particolarmente bene con gli idli. Sono deliziosi anche con il rasam o il chutney di arachidi.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi conservare gli idli in un contenitore ermetico fino a una settimana in frigorifero.[19]
  • Usa il forno a microonde per riscaldare gli idli avanzati dopo averli conservati in frigorifero. Inumidiscili e coprili con della carta da cucina umida, quindi scaldali per alcuni minuti o finché non sono bollenti.[20]
  • Puoi preparare la pastella in anticipo e conservarla in frigorifero fino a una settimana. Prima di cuocerla, però, dovrai riportarla alla temperatura ambiente.[21]

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • 2 zuppiere
  • Pentola o contenitore molto capiente
  • Coperchio o piatto
  • Pentola a pressione
  • Set per la cottura degli idli
  • Mestolo
  • Robot da cucina o frullatore

wikiHow Correlati

Cuocere un Hamburger in Padella
Cucinare il Salmone Surgelato
Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a VeloPreparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo
Cucinare una Bistecca nel FornoCucinare una Bistecca nel Forno
Cucinare i Ceci in Scatola
Cuocere gli Spinaci Freschi
Cucinare le Uova di QuagliaCucinare le Uova di Quaglia
Preparare i Pancake per una PersonaPreparare i Pancake per una Persona
Cucinare le Braciole di Maiale in PadellaCucinare le Braciole di Maiale in Padella
Cucinare una Bistecca in Padella
Cuocere le Capesante Surgelate
Preparare la Sfoglia per gli Involtini PrimaveraPreparare la Sfoglia per gli Involtini Primavera
Preparare l'Uovo per Dorare i Prodotti da Forno Dolci e Salati
Cucinare i Germogli di Soia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Questa pagina è stata letta 17 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità