Come Preparare i Dumpling

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I 'dumpling' sono una sorta di palline o ravioli di pasta che hanno un ripieno all'interno. Si possono fare con farina, patate o pane e i ripieni possono essere di carne come macinato di manzo, verdure come piselli e funghi o frutta tipo pesche o ciliegie. Per realizzare i dumpling devi preparare il ripieno, inserirlo al centro della pasta a forma quadrata o rotonda e sigillare. Una volta fatto, deciderai se bollirli, friggerli o cuocerli in forno. Ecco alcuni consigli per preparare degli ottimi dumpling.

Ingredienti

Dumpling

  • 3-4 tazze di ripieno
  • 60 dumpling, wonton, o ravioli giapponesi rotondi o quadrati

Riepieno al Tofu Kimchi

  • 350 g germogli di soia
  • 4 carote, pelate e grattugiate
  • 2 cucchiaini di olio di sesamo
  • Sale q.b.
  • 1 mattonella di tofu
  • 2 tazze di cavolo kimchi
  • 2 cipollotti affettati
  • 1 porro affettato sottile
  • 1/2 cipolla bianca tritata
  • 2 cucchiai di aglio tritato
  • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaio di zucchero scuro
  • 1/8 di cucchiaio di pepe nero
  • 2 uova sbattute

Ripieno di Carne e Cavolo

  • 1/2 testa di cavolo Napa
  • 1 cucchiaino di sale
  • 450 gr di tacchino fresco macinato
  • 1 pugno di cipolline tritate
  • 1 pugno di foglie di coriandolo tritate
  • 1/4 tazza di salsa di soia
  • 3 cucchiai di zenzero tritato
  • 2 cucchiai di olio di sesamo
  • 2 cucchiai di pepe macinato
  • 2 uova sbattute

Parte 1 di 5:
Ripieno al Tofu e Kimchi

  1. 1
    Prepara i germogli di soia. Mettili a bollire con una tazza di acqua finché sono morbidi. Ci dovrebbero volere circa 15 minuti. Scolali sotto l'acqua fredda drenandone più che puoi. Tagliali grossolanamente quando hai fatto.[1]
  2. 2
    Prepara carote, tofu e kimchi. Pela e grattugia 4 carote e saltale con un cucchiaio di olio di sesamo e una presa di sale per 2 minuti o finché sono morbide. Prepara il tofu mettendolo in uno straccio e strizzando l'eccesso di liquido. Taglia grossolanamente 2 tazze di kimchi e strizza l'eccesso di liquido.
  3. 3
    Mescola tutti gli ingredienti tranne le uova, aggiungendo 2 cipolline tritate, il porro, 1/2 cipolla bianca tritata, 2 cucchiai di aglio tritato, uno di zenzero e uno di zucchero scuro oltre ad 1/8 di cucchiaio di pepe nero. Mescola per bene tutto quanto.
  4. 4
    Aggiungi anche le due uova sbattute e mescola bene.
    Pubblicità

Parte 2 di 5:
Ripieno di Carne e Cavolo

  1. 1
    Taglia 1/2 testa di un cavolo Napa lavato affettandola sottilmente.[2]
  2. 2
    Buttalo in una terrina e sala. Metti da parte per 5 minuti per far insaporire. Poi scolalo con le mani e tampona s un canovaccio.
  3. 3
    Mescola il cavolo agli altri ingredienti. Aggiungi il macinato, le cipolline tritate, il coriandolo, la salsa di soia, 3 cucchiai di zenzero tritato, 2 cucchiai di olio di sesamo e 2 di pepe macinato oltre alle uova sbattute. Mescola bene nella ciotola con un cucchiaio di legno.
    Pubblicità

Parte 3 di 5:
Preparazione

  1. 1
    Metti tre fogli di pasta sulla superficie di lavoro. Dovresti averne circa 60 tondi o quadrati. Puoi variare le dosi di tutte le ricette in eccesso o in difetto ma usa sempre un cucchiaio di ripieno per ogni dumpling.[3]
  2. 2
    Metti un cucchiaio di ripieno al centro della pasta. Usa quello di tua scelta — che sia quello al tofu, al cavolo e carne o un altro. Appena imparerai, potrai aggiungerne anche un po' di più.
  3. 3
    Inumidisci la punta della pasta. Intingi le dita in una ciotolina d'acqua fredda e passale sul bordo della taschina di pasta prima di sigillarla chiudendola.
  4. 4
    Chiudi il dumpling. Ci sono vari modi di sigillarlo a seconda del livello di manualità. Per la ricetta base, piegalo a mezzaluna e premi per chiudere. Ecco alcuni altri modi:[4]
    • Doppia piega: piega il dumpling a metà e premi chiudendo la parte superiore. Poi, con il pollice e l'indice piegane un lato, piega l'altro in modo inverso e premi un lembo sopra l'altro.
    • Piega multipla: per realizzarla, piega il dumpling a metà ma non premere per chiuderlo. Usa invece il pollice e l'indice per fare delle piegoline dal lato verso di te. Dopo ogni piega, pizzica per chiudere bene. In questo modo, crei una sorta di "cerniera".
    • La borsetta: raccogli semplicemente i lati del dumpling attorno al ripieno e piega la parte superiore per chiuderla come una borsetta. Poi pizzica l'apertura per sigillare.
  5. 5
    Se non li cuoci subito, congela i dumpling. Se vuoi congelarli, mettili su un foglio di carta da forno senza che si tocchino e sistemali in un contenitore da freezer sigillato una volta che sono congelati. Si conservano fino a tre mesi.
    Pubblicità

Parte 4 di 5:
Cottura

  1. 1
    Al vapore. Per cuocere i dumpling, metti un foglio di carta da cucina nel cestello da cucina e falli cuocere per 6-7 minuti se sono freschi. Se sono congelati, cuocili per 7-8 minuti.[5]
  2. 2
    Scottati in padella. Questo è il modo in cui si cuociono i ravioli cinesi. Metti un cucchiaio di olio in una padella e scaldalo. Una volta che l'olio sfrigola, sistema i dumpling nella padella in modo che non si tocchino. Cuocili finché non diventano dorati senza voltarli. Metti tre cucchiai di acqua, copri e abbassa al minimo il gas. [6]
    • Cuocili per 3-5 minuti se sono freschi.
    • Cuocili per 6-8 minuti se congelati.
  3. 3
    Bolliti. Per bollire i dumpling, fai scaldare dell'acqua in una pentola. Versa i dumpling nell'acqua bollente e mescola in modo che non si attacchino. Poi, aggiungi 1 tazza e 1/2 di acqua fredda e aspetta che l'acqua torni a bollire. Ripeti una seconda volta. Alla terza, controlla la cottura e in caso non siano ancora pronti, fai bollire un altro paio di minuti.[7]
    Pubblicità

Parte 5 di 5:
Altre Varietà di Dumpling

  1. 1
    Ravioli Cinesi. Includi nel ripieno dei tuoi dumpling agnello o maiale e cavolo per trasformarli in ravioli cinesi.
  2. 2
    Dumpling di Patate. Anche chiamati 'pierogi' sono tipici dell'Europa dell'Est e vanno serviti con panna acida e una buona dose di sale.
  3. 3
    Gyoza. Si aggiungono maiale, gamberi, cavolo e alcune spezie.
  4. 4
    Dumpling di farina. Simili ai gnocchi, si mangiano senza ripieno in brodo o nelle zuppe.
  5. 5
    Dumpling alle mele semplici. Sono perfetti come dessert.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi aggiungere del formaggio a fettine alla pasta.
  • Invece del preparato apposta, puoi usare la pastella dei biscotti (lievito e latticello). Non solo i tuoi dumpling saranno migliori e con una texture più corposa, ma eliminerai i grassi saturi e i conservanti che ci sono nel preparato industriale.
  • Amalgama la pastella con mano leggera.
  • Quando si fanno i dumpling dall'inizio, segui le istruzioni alla lettera, poi formali usando un cucchiaio che avrai intinto nel brodo. La pasta non si attaccherà se ricordi di immergerla prima.
  • Puoi anche aggiungere del prezzemolo o delle erbe a tuo piacimento.

Pubblicità

Avvertenze

  • Accertati di cuocere i tuoi dumpling prima di addensare la zuppa o lo stufato o rischi di bruciarlo. Per lo stesso motivo non è una buona idea fare dumpling freschi e cuocerli in una rimanenza di stufato.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pentola di ghisa o profonda per lo stufato o la zuppa.
  • Coperchio.
  • Tazza per misurare.
  • Ciotola
  • Due cucchiai da pietanza.

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Questa pagina è stata letta 6 439 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità