Il Bannock è un tipo di pane semplicissimo che si può cuocere in forno o su fiamma libera, oppure friggere.

Passaggi

  1. 1
    Versa in un recipiente della farina "0"; puoi aggiungere anche una manciata di farina di mais o di altri cereali integrali (grano, multicereali, avena).
  2. 2
    Aggiungi un pugnetto (per la qualità regolati in base alla dimensione del recipiente) di lievito in polvere, e mescola il composto. (Coloro che si ostinano a misurare gli ingredienti, concetto in qualche modo antitetico all'idea che sta alla base del bannock, possono aggiungere un cucchiaino di lievito in polvere per ogni tazza di farina. Se vuoi preparare un bannock dolce (per la colazione), aggiungi un cucchiaio di zucchero per ogni tazza di farina).
  3. 3
    Fai la "fontanella" al centro del mucchio di farina, e riempila d'acqua. Mescola il composto delicatamente usando un cucchiaio o una forchetta, fino a ottenere una palla di pasta morbida. Mentre mescoli, potresti accorgerti che bisogna aggiungere altra acqua. Aggiungi al composto dello strutto (circa 1/2 tazza).
  4. 4
    Dopo aver incorporato tutti gli ingredienti liquidi, impasta delicatamente e incorpora tutta la farina del recipiente fino a ottenere un composto omogeneo.
  5. 5
    Trasferisci la palla di pasta su un piano spolverato di farina e modellala, lasciando al suo esterno un velo di farina. Per cuocerla, serve una teglia da forno.
  6. 6
    Bucherella con una forchetta la superficie per una decina di volte o giù di lì, in modo che cuocia in maniera uniforme e non si formino blocchi di pasta. Ungi la superficie con del burro, usando un pennello, prima di infornare.
  7. 7
    Cuoci a 190° C per circa 45 minuti (alcuni alzano la temperatura a 230° C per i primi 5 minuti, e poi la abbassano a 175° C), oppure fino a quando vedi che si è formata una crosta dorata.
  8. 8
    Lascialo raffreddare per almeno dieci minuti, dopodiché lo puoi gustare con burro o marmellata, o zucchero e cannella.
    Pubblicità

Consigli

  • Il bannock si può fare anche fritto. Devi solo prendere una palla di pasta grande come un pugno, appiattirla, bucherellarla, e friggerla in olio o strutto bollente finché non diventa dorata, prima da una parte e poi dall'altra. Tieni a portata di mano della carta Scottex per assorbire l'olio in eccesso. Gusta il bannock fritto accompagnandolo con marmellata, o da solo.

Pubblicità

Avvertenze

  • Attenzione ai tempi di cottura: non rischiare di bruciarlo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 434 volte
Questa pagina è stata letta 4 434 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità