Scarica PDF Scarica PDF

Il caramello è delizioso e quando lo si aggiunge al budino dà origine a un dessert quasi perfetto. Ci sono due tipi diversi di budino al caramello: uno più denso, simile al crème caramel, che va servito capovolto sul piatto, e uno più morbido da mangiare direttamente dalla coppetta. Il primo richiede un po' di fatica in più, ma ti assicurerà l'applauso dei commensali. Il secondo è più semplice da preparare ed è perfetto per quando hai voglia di qualcosa di dolce, ma hai poco tempo a disposizione.

Ingredienti

Budino al Caramello Tipo Crème Caramel[1]

Per il Topping al Caramello

  • 20 g di zucchero
  • 3 cucchiai d'acqua

Per il Budino

  • 500 ml di latte
  • 55 g di zucchero
  • 3 uova
  • ½ cucchiaino di essenza di vaniglia

Dosi per 2-4 porzioni

Budino al Caramello Morbido[2]

  • 700 ml di latte
  • 1-2 uova
  • 150 g di zucchero di canna
  • 55 g di zucchero bianco
  • 65 g di farina
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaio di burro

Dosi per 7-8 porzioni

Metodo 1 di 2:
Preparare il Budino al Caramello Tipo Crème Caramel

  1. 1
    Prepara il forno o la pentola per la cottura a vapore. Seguendo questa ricetta preparerai un budino compatto che potrai estrarre dallo stampo e servire capovolto su un piatto. Puoi cuocerlo usando il forno o con una pentola per la cottura a vapore. Ecco come procedere in base allo strumento che preferisci utilizzare:
    • Se vuoi preparare il budino usando il forno: preriscaldalo alla temperatura di 190 °C e versa 2-3 cm d'acqua sul fondo di una teglia (scegline una abbastanza capiente per contenere tutti gli stampi in metallo).[3]
    • Se preferisci usare la pentola a vapore: versaci dentro 3-5 cm d'acqua e mettila sul fornello.
  2. 2
    Prepara il caramello sciogliendo lo zucchero in una padella e poi aggiungi l'acqua. Versa lo zucchero in una padella asciutta, quindi fallo sciogliere usando un calore medio. Quando si è sciolto ed è diventato di color marrone, aggiungi l'acqua; il caramello inizierà a bollire creando delle bolle. Fai roteare la padella per mescolare gli ingredienti senza toccarli.[4]
  3. 3
    Versa immediatamente il caramello negli stampi e mettili da parte. Inclina gli stampi su ogni lato per distribuirlo in modo uniforme. Devi fare in fretta, altrimenti il caramello si indurirà. La quantità dovrebbe essere sufficiente per rivestire il fondo di 2 stampi grandi o 4 piccoli.
  4. 4
    Scalda il latte in un pentolino. Versalo in una piccola pentola e scaldalo a fuoco medio, mescolando frequentemente. Quando inizia a bollire, togli il pentolino dal fuoco e mettilo da parte a raffreddare. Passa immediatamente al punto successivo perché il latte dovrà essere ancora tiepido quando lo utilizzerai di nuovo.
  5. 5
    Sbatti le uova in una boule finché non diventano cremose, dopodiché incorpora lo zucchero. Continua a mescolare finché non si è completamente dissolto; ci vorrà circa un minuto.[5] Puoi usare una frusta da cucina manuale o elettrica.
  6. 6
    Incorpora il latte alle uova sbattute, quindi aggiungi anche l'essenza di vaniglia. Inizia versando lentamente il latte nella miscela di uova e zucchero, mescolando continuamente per evitare che coaguli. Continua a mescolare finché gli ingredienti non risultano ben amalgamati, saranno sufficienti 1-2 minuti. Quando la consistenza del composto è liscia e uniforme, aggiungi la vaniglia.
  7. 7
    Filtra il budino con un colino quando lo versi negli stampi. Le maglie del colino tratterranno gli eventuali grumi o le parti di albume rimaste intatte. Una volta cotto, il budino avrà una consistenza perfettamente liscia e uniforme.[6]
  8. 8
    Cuoci i budini in forno o a vapore. È il momento di usare gli strumenti che avevi preparato all'inizio. Segui le indicazioni relative al metodo di cottura che hai scelto. In entrambi i casi potrai usare una forchetta per capire quando sono pronti i budini; inseriscila al centro del dolce, se dopo averla estratta vedi che i rebbi sono asciutti e puliti, significa che la cottura è terminata.
    • Se hai scelto di usare il forno: adagia gli stampi nella teglia con l'acqua sul fondo e posizionala sul piano più basso. In questo caso il tempo di cottura è di circa 35-45 minuti.[7] Assicurati che l'acqua non raggiunga il bordo delle coppette, se necessario rimuovine un po'.
    • Se preferisci usare la pentola a vapore: attendi che l'acqua inizi a bollire, quindi adagia gli stampi nel cestello. Metti il coperchio e cuoci i budini per 10-20 minuti; ricorda che l'acqua deve sobbollire appena. Rimuovi la pentola dal calore e attendi 5 minuti.
  9. 9
    Lascia raffreddare i budini a temperatura ambiente, poi mettili nel frigorifero per almeno un'ora. Rimuovi gli stampi dalla teglia o dal cestello, quindi lascia riposare e raffreddare i budini sul piano di lavoro della cucina. Una volta che si saranno raffreddati, mettili nel frigorifero per almeno un'ora. Ricorda che non bisognerebbe mai mettere degli alimenti ancora caldi in frigorifero per non alterarne la temperatura interna.
  10. 10
    Fai scorrere la lama di un coltello lungo i bordi degli stampi, quindi capovolgili uno alla volta sui piatti da portata. Sollevali lentamente, lasciando il budino al centro del piatto.
  11. 11
    Servi il budino. Puoi offrirlo ai commensali così com'è oppure puoi aggiungere un piccolo sbuffo di panna montata. Se ne avanzano alcuni, conservali in frigorifero.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Preparare il Budino al Caramello Morbido

  1. 1
    Scalda il latte in un pentolino. Versalo in una piccola pentola e scaldalo a fuoco medio, mescolando frequentemente per evitare che coaguli in superficie (formando la classica "pellicola"). Quando il latte inizia a bollire, togli il pentolino dal fuoco e mettilo da parte a raffreddare.[8]
    • Seguendo questa ricetta otterrai un budino morbido che servirai direttamente nelle coppette. Non ci sarà il topping al caramello e non avrai bisogno di estrarre il budino dagli stampi.
  2. 2
    Sbatti le uova in una boule finché non diventano cremose. Puoi farlo a mano o con la frusta elettrica. Maggiore è il numero di uova e più il budino sarà ricco e cremoso.
  3. 3
    Incorpora lo zucchero bianco, quello di canna, la farina e 180 ml di latte. Nota che devi aggiungere solo parte del latte. In questo modo gli ingredienti si amalgameranno meglio e con maggior facilità.
  4. 4
    Versa lentamente la miscela di uova nella parte di latte restante. Mescola ininterrottamente gli ingredienti per consentire che si amalgamino. Fai attenzione a non versare le uova troppo rapidamente per non rischiare che coagulino.
  5. 5
    Cuoci il composto a fuoco medio per circa 15-20 minuti, mescolando frequentemente. Durante la cottura, il budino inizierà ad addensarsi. Non appena diventa corposo, potrai passare al punto successivo.[9]
  6. 6
    Rimuovi il pentolino dal calore, quindi incorpora l'essenza di vaniglia e il burro. Il burro deve essere tagliato a piccoli pezzi o a fette per fare in modo che si sciolga più velocemente. È un ingrediente fondamentale che dona sapore e cremosità al budino.
  7. 7
    Mescola ogni 10 minuti fin quando il budino non si è raffreddato completamente.[10] Quando raggiunge la temperatura ambiente, puoi trasferirlo in frigorifero fino al momento del servizio. Ricorda che non bisognerebbe mai mettere degli alimenti ancora caldi in frigorifero per non alterarne la temperatura interna.
  8. 8
    Servi il budino. Crea le singole porzioni con un cucchiaio e servilo in coppette individuali. Non dimenticare di portare in tavola i cucchiaini. Puoi offrirlo ai commensali così com'è oppure puoi aggiungere un piccolo sbuffo di panna montata. Se avanza un po' di budino, conservalo in frigorifero.
    Pubblicità

Consigli

  • Per un budino ancora più ricco, sostituisci il latte con la panna fresca e usa due tuorli al posto di ogni uovo intero.[11]
  • Quando prepari la prima versione del budino, non dimenticare di distribuire uniformemente il caramello sul fondo degli stampi.[12]
  • La panna montata rende il budino ancora più appetitoso alla vista e delizioso al palato.
Pubblicità

Avvertenze

  • Gli stampi saranno bollenti quando dovrai tirarli fuori dalla teglia o dal cestello. Afferrali con un guanto da forno.
  • Fai attenzione a non bruciare il caramello altrimenti il budino avrà uno sgradevole sapore amaro.[13]
  • Non cuocere troppo il budino altrimenti l'uovo potrebbe "stracciare" creando dei fastidiosi grumi.[14]
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Budino al Caramello Tipo Crème Caramel

  • 2 pentole
  • Boule
  • Frusta elettrica
  • Teglia da forno o pentola per la cottura a vapore
  • 2-4 stampi in metallo
  • Guanto da forno

Budino al Caramello Morbido

  • Pentola
  • Frusta da cucina manuale o elettrica
  • Boule
  • Coppette da dolce

wikiHow Correlati

Stabilizzare la Panna Montata
Preparare un Semplice Sciroppo di Zucchero
Preparare Biscotti alla MarijuanaPreparare Biscotti alla Marijuana
Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a VeloPreparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo
Congelare la PannaCongelare la Panna
Creare una Tasca da Pasticcere
Conservare una Torta Decorata con Pasta di ZuccheroConservare una Torta Decorata con Pasta di Zucchero
Preparare la Panna Montata con il Latte
Conservare i MacaronConservare i Macaron
Congelare una TortaCongelare una Torta
Rimediare se la Torta si Attacca alla TegliaRimediare se la Torta si Attacca alla Teglia
Addensare il GelatoAddensare il Gelato
Mangiare i PancakeMangiare i Pancake
Colorare il Cioccolato BiancoColorare il Cioccolato Bianco
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 867 volte
Categorie: Dolci | Ricette
Questa pagina è stata letta 1 867 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità