Come Preparare il Curry Thailandese

In questo Articolo:Preparare il Curry Thailandese RossoPreparare il Curry Thailandese VerdePreparare il Curry Panang

La cucina thailandese è nota per le sue varietà di curry corposi e saporiti. Il curry rosso, verde e panang sono fra i più diffusi. Il caratteristico sapore piccante e deciso va attribuito alla pasta di curry, che viene preparata mescolando erbe aromatiche fresche e spezie. Il curry verde e quello rosso sono piuttosto piccanti, mentre il panang ha un gusto generalmente più intenso e dolce. Prepara il curry thailandese usando la carne che preferisci e servilo su un letto di riso caldo: scoprirai dei sapori indimenticabili!

Ingredienti

Curry Thailandese Rosso

  • 1 petto di pollo
  • 250 ml di latte di cocco
  • 5 foglie di combava
  • 450 g di melanzane thailandesi piccole
  • 2 cucchiai (30 ml) di salsa di pesce
  • 2 tazze (500 ml) di acqua
  • ½ tazza (15 g) di foglie di basilico thailandese fresco

Per la pasta:

  • 25 peperoncini piccanti piccoli essiccati
  • 1 cucchiaio di sale
  • 4 spicchi d'aglio
  • 2-3 gambi di citronella fresca
  • 3 cucchiai (45 ml) di pasta di gamberetti (ka-pee in thailandese)
  • Un pizzico di curcuma essiccata

Curry Verde Thailandese

  • 1 cucchiaino di zucchero di palma
  • 350 g di spalla di maiale
  • 4 melanzane thailandesi verdi
  • 85 g di fichi del diavolo
  • 1 peperoncino rosso e 1 peperoncino verde
  • 3-8 foglie di lime
  • 8-10 foglie di basilico thailandese
  • 3 tazze (1 l) di latte di cocco

Per la pasta:

  • 1 cucchiaino (5 g) di galanga
  • 1 ½ cucchiaio (23 g) di citronella
  • 1 scalogno grande
  • 4 spicchi d'aglio
  • 2 peperoncini verdi piccoli
  • 1 cucchiaino (5 ml) di pasta di gamberetti
  • ½ cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di grani di pepe nero

Curry Panang

  • 1 lattina da 400 ml di latte di cocco
  • 3 foglie di lime
  • ½ cucchiaino di zucchero di palma
  • 450 g di carne di manzo o maiale tagliata a fette
  • 2 cucchiaini (10 ml) di salsa di pesce

Per la pasta:

  • 2 cucchiai di citronella
  • 2 cucchiaini di galanga
  • 1 cucchiaino di sale
  • 45 g di peperoncini essiccati grandi
  • 1 cucchiaio (45 g) di radice di coriandolo
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 2 spicchi d'aglio grandi
  • 1 scalogno grande
  • 1 cucchiaio (15 g) di arachidi arrostite
  • 1 cucchiaino (5 ml) di pasta di gamberetti

1
Preparare il Curry Thailandese Rosso

  1. 1
    Macina i peperoncini rossi essiccati e aggiungi l'aglio. Per iniziare, prepara la pasta di curry rosso usando un robot da cucina o un frullatore piccolo, che ti consentirà di macinare i peperoncini essiccati. Poi, cospargici del sale. Volendo, puoi usare anche mortaio e pestello. Dovresti ottenere una pasta densa e liscia. Aggiungi l'aglio e frulla nuovamente fino a ottenere un composto omogeneo [1].
    • Se non vuoi preparare la pasta, puoi comprarla già pronta in un supermercato di prodotti thailandesi o asiatico particolarmente fornito. È una buona soluzione nel caso in cui tu non disponga di ingredienti più difficili da reperire, come la citronella fresca.
  2. 2
    Prepara la citronella e aggiungila alla pasta. Rimuovi le radici dalla citronella fresca e gettale. Elimina anche le foglie esterne che spuntano dal resto della pianta. Poi, affettala verticalmente fino a ottenere delle scaglie sottili. Incorporale ai peperoncini e aggiungi un pizzico di curcuma [2].
    • Macina fino a ottenere un composto liscio usando un robot da cucina o mortaio e pestello.
  3. 3
    Versa 3 cucchiai di pasta ai gamberetti nella miscela e frulla fino a ottenere un amalgama uniforme. Ultimata la preparazione della pasta di curry, rimuovila dal contenitore del robot da cucina per usarla.
  4. 4
    Prepara il pollo e le melanzane tagliandoli in bocconcini lunghi circa 3 cm. Se non riesci a trovare melanzane thailandesi piccole, usa la stessa quantità di melanzane normali [3].
  5. 5
    Versa ½ tazza di latte di cocco in una pentola capiente e regola la fiamma a temperatura medio-bassa. Una volta riscaldato, aggiungi la pasta di curry rosso e falla dissolvere con l'aiuto di un cucchiaio grande. Mescolali fino a ottenere un amalgama omogeneo [4].
  6. 6
    Una volta che la miscela a base di latte di cocco e pasta di curry avrà iniziato a gorgogliare, incorpora il pollo e rimescola costantemente, rivestendolo di salsa rossa [5].
  7. 7
    Una volta che il pollo avrà iniziato ad assumere una colorazione bianca, aggiungi le melanzane, ½ tazza di latte di cocco, 2 tazze d'acqua e la salsa di pesce [6].
  8. 8
    Aspetta che il curry giunga a ebollizione, quindi continua a farlo cuocere. Le melanzane dovrebbero assumere una colorazione scura e il curry dovrebbe addensarsi. Ci vorranno circa 15 o 25 minuti. Assaggia e, se necessario, apporta delle modifiche [7].
    • Il curry è troppo denso? Aggiungi maggiori quantità di latte di cocco o acqua, a seconda del sapore che intendi ottenere.
    • Aggiungi sale e pepe quanto basta.
  9. 9
    Ultimata la cottura, lava le foglie di combava e di basilico, quindi staccale dal mazzetto. Adagia le foglie di combava nella pentola e rimescola, poi aggiungi il basilico. Servi il curry thailandese rosso su un letto di riso caldo. Buon appetito [8]!
    • Le foglie di combava e basilico si appassiranno, incorporandosi nel curry.

2
Preparare il Curry Thailandese Verde

  1. 1
    Prepara la citronella, l'aglio, lo scalogno e la galanga. Prima di fare la pasta, taglia la citronella in rondelle sottili, taglia la galanga a dadini, sbuccia lo scalogno e gli spicchi d'aglio [9].
    • Se non riesci a reperire la galanga, puoi sostituirla con lo zenzero.
    • Se non hai voglia di preparare la pasta in casa, puoi comprarla già pronta in un supermercato che vende prodotti asiatici.
  2. 2
    Usando mortaio e pestello, macina la galanga, la citronella, i grani di pepe e il sale, in modo da ottenere una miscela di spezie. In alternativa, utilizza un robot da cucina per macinare gli ingredienti secchi [10].
  3. 3
    Mescolati gli ingredienti secchi, schiaccia l'aglio, lo scalogno e i peperoncini, ovvero gli ingredienti umidi, usando mortaio e pestello o un robot da cucina. Una volta amalgamati, aggiungi la pasta di gamberetti e mescola fino a ottenere un composto omogeneo [11].
    • Se non reggi il piccante, puoi ridurre la quantità di peperoncini.
    • Se non riesci a reperire dei peperoncini verdi thailandesi di piccole dimensioni, usa il peperoncino serrano o il pepe di Cayenna.
  4. 4
    Preparata la pasta, taglia la carne di maiale e le melanzane thailandesi in bocconcini di dimensioni simili, in modo che la consistenza del curry sia uniforme.
  5. 5
    Separa il latte di cocco. Apri una lattina di latte di cocco. Aiutandoti con un cucchiaio, preleva la crema dalla superficie e versala in una ciotola a parte. Dato che il latte di cocco tende a separarsi naturalmente, lasciando la crema in cima e l'acqua sul fondo, la divisione dovrebbe essere piuttosto facile [12].
    • Assicurati di non agitare la lattina prima di aprirla.
    • Se non riesci a reperire le melanzane thailandesi, sostituiscile con quelle normali.
  6. 6
    Prendi un wok largo e lascialo riscaldare a fiamma medio-alta. Versaci ½ tazza della crema di cocco che hai prelevato dalla lattina e aspetta che giunga a ebollizione: ci vorranno circa 2 minuti. Poi, aggiungi la pasta di curry. Rimescolala costantemente per evitare che si bruci [13].
    • Lasciala cuocere per circa 3 minuti: dovrebbe emanare un odore intenso e speziato.
    • Se ti accorgi che si sta seccando, aggiungi qualche cucchiaio di crema di cocco.
  7. 7
    Dopo aver fatto cuocere la pasta per circa 3 minuti, aggiungi la carne di maiale e ½ tazza di crema di cocco. Abbassa la fiamma a temperatura media e fai cuocere per 15 minuti, girando la carne di tanto in tanto [14].
    • Anche in questo caso, se il curry evapora e temi che possa bruciarsi, aggiungi qualche cucchiaio di crema di cocco.
  8. 8
    Aggiungi lo zucchero di palma e rimescola per incorporarlo bene. Poi, versa il resto del latte di cocco nel wok e porta il curry a ebollizione [15].
  9. 9
    Una volta che il curry sarà giunto a ebollizione, aggiungi le melanzane tagliate a fette e i fichi del diavolo. Portalo nuovamente a ebollizione e lascia bollire le melanzane per 2 minuti.
  10. 10
    Aggiungi le foglie di lime e basilico, quindi togli il curry dal fuoco. Servilo caldo su un letto di riso [16].

3
Preparare il Curry Panang

  1. 1
    Prepara i peperoncini. Inizia a preparare la pasta lasciando i peperoncini secchi in ammollo nell'acqua per circa 20 minuti, fino a farli ammorbidire. Poi, tagliali e rimuovi i semi affinché il curry non sia troppo piccante.
  2. 2
    Arrostisci i semi. Mentre i peperoncini sono in ammollo, metti i semi di cumino, i semi di coriandolo e le arachidi in una padella, regolando la fiamma a temperatura media. Lasciali arrostire per circa 5 minuti, ruotando la padella di tanto in tanto affinché si cuociano in maniera uniforme [17].
    • Tieni separati i semi e le arachidi, oppure dividili in 2 gruppi e cuocili separatamente.
    • Se non vuoi arrostire i semi, puoi saltare questo passaggio, anche se il sapore subirà delle piccole modifiche.
    • Se vuoi semplificare il processo di preparazione, puoi comprare la pasta di curry panang in un negozio di prodotti asiatici piuttosto che prepararla da zero.
  3. 3
    Arrostiti i semi, macinali usando mortaio e pestello per ottenere una polvere. Poi, rimuovili. Macina i peperoncini e il sale fino a ottenere una pasta. Aggiungi la citronella e macina, quindi mescola tutti gli ingredienti, utilizzando mortaio e pestello per ottenere una pasta densa [18].
  4. 4
    Prendi la carne di maiale o manzo e tagliala seguendo la direzione delle fibre muscolari. Cerca di ottenere dei bocconcini. Puoi tagliarla in listarelle o a cubetti, a seconda delle tue preferenze [19].
  5. 5
    Prendi una padella grande e lasciala riscaldare a fiamma medio-alta. Apri una lattina di latte di cocco e preleva la crema dalla superficie. Versane ½ tazza nella padella. Una volta che avrà cominciato a bollire e sfrigolare, aggiungi la pasta di curry panang e mescola con un cucchiaio grande o una spatola [20].
    • Continua a rimescolare per friggere la pasta di curry. Se dovesse addensarsi e ti sembra che sia sul punto di bruciarsi, aggiungi un paio di cucchiai di crema di cocco.
    • Friggi la pasta di curry per circa 5 minuti.
  6. 6
    Preparata la pasta di curry, dovresti notare che una parte dell'olio inizierà a separarsi dal resto della miscela. A questo punto, aggiungi la carne e friggila, girandola con una spatola fino a cottura ultimata: ci vorranno circa 7 minuti [21].
    • Se il curry sembra sul punto di bruciarsi, aggiungi maggiori quantità di latte di cocco.
  7. 7
    Cotta la carne, aggiungi le foglie di lime, la salsa di pesce e lo zucchero di palma, quindi rimescola. Lascia cuocere per altri 3 o 5 minuti [22].
  8. 8
    Aggiunte le foglie di lime, togli la padella dal fuoco. Guarnisci con le foglie di basilico e servi il curry finché è caldo. Potresti accorgerti che il curry panang è leggermente più denso rispetto ad altri tipi di curry thailandese. Non preoccuparti: è perfettamente normale, in quanto questa pietanza è più asciutta se paragonata a varietà come il curry rosso o verde.

Consigli

  • Regola la quantità di peperoncino che usi per preparare il curry in base al tuo grado di tolleranza al piccante.
  • Usa la carne che preferisci per preparare il curry thailandese, che sia pollo, maiale, manzo o gamberetti.

Avvertenze

  • Ricorda di non strofinarti gli occhi dopo essere entrato a contatto con i peperoncini! Lavati sempre le mani dopo aver tagliato o toccato questo ingrediente.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Ricette Internazionali

In altre lingue:

English: Make Thai Curry, Español: preparar curry tailandés, Português: Fazer Curry Tailandês

Questa pagina è stata letta 314 volte.
Hai trovato utile questo articolo?