Come Preparare il Fieno Silo

Il fieno-silo (o anche haylage) è ottenuto da erbe che vengono tagliate, raccolte e conservate per nutrire gli animali da allevamento. È composto da erbe coltivate, quali il comune fieno, ma ha un tasso di umidità più elevato. Grazie alle attrezzature e le tecniche di conservazione appropriate, il metodo per ottenere il fieno-silo aumenta in modo significativo il valore nutritivo del foraggio e diminuisce le perdite nella coltivazione dell'erba destinata a trasformarsi in fieno.

Passaggi

  1. 1
    Coltiva le erbe che saranno raccolte per produrre il fieno-silo. Normalmente si tratta di erba medica, trifoglio ed erba delle Bermuda, ma anche altri tipi di piante erbacee e legumi sono adatti per questa tecnica di conservazione.
  2. 2
    Utilizza una falciatrice, una barra falciante o una trinciatrice per tagliare il prato. Dovresti procedere non appena comincia a fiorire per ottenere un nutrimento dal valore più alto e un rendimento maggiore.
  3. 3
    Lascia riposare il raccolto finché non avrà perso circa 30-50% di umidità. Il tempo di essiccazione varia in base al clima, al tipo di foraggio e alla profondità degli strati quando viene steso o tagliato. L'erba deve appassire, ma non sbiadirsi troppo, e deve pesare molto di meno rispetto a quando è stata falciata.
  4. 4
    Crea delle balle di fieno con un normale pressafieno, legale quando hanno raggiunto dimensioni uniformi e avvolgile nella plastica termoretraibile. Solitamente queste manovre si eseguono usando una macchina di grosse dimensioni progettata per questo scopo, perciò non sarebbe pratico adoperarla per operazioni piuttosto piccole o per fare qualche esperimento.
  5. 5
    Avvolgi la balla nella plastica termoretraibile in maniera tradizionale, mettendola in piedi e fasciandola tutta intorno finché non sarà chiusa in 3 o 4 giri di pellicola almeno. Schiacciala lateralmente e compi lo stesso numero di giri da un capo all'altro, in modo da sigillarla completamente.
  6. 6
    Conserva la balla in maniera tale da non bucare l'involucro, e mettila sotto un riparo protetto o su un terreno pulito e liscio, privo di stoppia appuntita o rocce che spuntano dal terreno. Se si buca la pellicola, l'aria rischia di penetrare all'interno della balla, causando muffa o deteriorando il contenuto.
  7. 7
    Controlla il fieno prima di nutrire gli animali. Si formeranno acidi a causa della fermentazione all'interno della confezione, perciò aspettati un odore aspro, ma la presenza di macchie scure o marroni, la muffa evidente o altri segni di deterioramento indicano che il fieno-silo potrebbe non essere più adatto per nutrire il bestiame, in particolare i cavalli.
  8. 8
    Crea le balle di fieno-silo usando una pressa quadrata, se non hai a disposizione le attrezzature per gestire rotoballe di grandi dimensioni. Dal momento che le rotoballe possono pesare fino a 700 kg, saranno necessari montacarichi idraulici per spostarle e ganci speciali che non forano le balle, appositamente progettati per questo scopo.
  9. 9
    Maneggia con cura le balle quadrate. Dal momento che il contenuto di umidità è superiore rispetto alle normali balle di fieno, quelle di fieno-silo sono molto più pesanti, perciò dovrai impilarle con attenzione. Puoi metterle in sacchi di plastica con chiusura ermetica ad alta resistenza, risparmiando la fatica di avvolgerle con la pellicola termoretraibile, come descritto in precedenza.
    Pubblicità

Consigli

  • Somministra il fieno-silo costruendo una piattaforma di fieno rialzata o su un carretto dotato di fiancate per ridurre al minimo le perdite. Di solito questo tipo di insilato non viene mangiato se messo a terra e calpestato dagli animali.
  • Falcia il prato per produrre il fieno-silo quando le previsioni meteorologiche sono favorevoli, e taglia solo la quantità che puoi imballare e conservare a un tasso di umidità ottimale.
  • È necessario determinare il contenuto di umidità del fieno-silo. Se l'umidità è inferiore al 45-50%, l'insilato rischia di riscaldarsi, diventando inutilizzabile. Il livello di umidità raccomandato corrisponde a 50-60%.
  • Dovresti consentire al foraggio tagliato e lasciato asciugare sotto il 45% di seccarsi sufficientemente per poter avere balle di fieno regolari, che abbiano 10-20% di umidità.

Pubblicità

Avvertenze

  • I cavalli sono particolarmente vulnerabili alle muffe e ad altri problemi relativi ai nutrimenti di bassa qualità. Perciò,è necessario somministrare foraggi adeguatamente preparati.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Normali attrezzi agricoli
  • Terra per produrre l'erba da trasformare in fieno-silo
  • Attrezzatura per falciare
  • Pressafieno
  • Involucro per avvolgere le balle di fieno-silo

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 4 262 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità