Se stai seguendo la dieta chetogenica, probabilmente non vedi l'ora che arrivi il prossimo giorno in cui potrai mangiare una fetta di pane o un appetitoso panino. Fortunatamente seguire questa dieta a bassissimo contenuto di carboidrati non significa dover rinunciare completamente al pane! Abbiamo a disposizione per te tre delle migliori e più semplici ricette per preparare un pane keto soffice e delizioso come quello originale. Puoi scegliere la ricetta che preferisci tra le tre o provarle tutte, dato che non ne avrai mai abbastanza di pane keto!

Ingredienti

Pane Keto con Farina di Mandorle

  • Un panetto da 125 g di burro, fuso
  • 170 g di farina di mandorle
  • 2 cucchiaini (10 g) di lievito secco in polvere
  • Mezzo cucchiaino (3 g) di sale
  • 6 uova grandi, a temperatura ambiente (tuorli e albumi separati)

Pane Keto Senza Uova

  • 200 g di farina di mandorle
  • 200 g di proteine del siero di latte isolate WPI (Whey Proteine Isolate)
  • 1 cucchiaio (22 g) di gomma di xantano
  • 3 cucchiaini (15 g) di lievito secco in polvere
  • Mezzo cucchiaino (3 g) di sale
  • 60 ml di burro fuso
  • 300 ml di acqua calda

Pane Keto Pronto in 90 Secondi nel Microonde

  • 1 uovo grande
  • 1 cucchiaio (15 ml) di latte
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio di oliva
  • 1 cucchiaio (7 g) di farina di cocco
  • 1 cucchiaio (6 g) di farina di mandorle o nocciole
  • 1/4 di cucchiaino (1 g) di lievito secco in polvere
  • Un pizzico di sale

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Pane Keto con Farina di Mandorle

  1. 1
    Preriscalda il forno a 175 °C. Prima di iniziare a preparare il pane, accendi il forno alla temperatura di 175 °C.[1] La maggior parte dei forni richiede circa 15 minuti per scaldarsi.
    • Alcuni forni moderni emettono un segnale acustico quando raggiungono la temperatura impostata.
  2. 2
    Imburra uno stampo per il pane in cassetta (23x13cm). Prendi un panetto di burro freddo o a temperatura ambiente e strofinalo sulle pareti interne dello stampo. In alternativa, puoi lasciare ammorbidire il burro nel microonde per alcuni secondi e poi distribuirlo sulle pareti dello stampo usando un pennello da cucina.[2]
    • Se decidi di ammorbidire il burro nel microonde, fai attenzione a non fonderlo. Altrimenti si separerà e finirai per spalmare più siero che grasso sulle pareti dello stampo.
  3. 3
    Rivesti lo stampo con la carta da forno. Strappa un pezzo di carta da forno e pressalo contro lo stampo per il pane. La carta dovrà sporgere di 5 cm dai due lati dello stampo.[3]
    • La parte di carta sporgente ti consentirà di estrarre facilmente il pane dallo stampo quando si sarà raffreddato.
  4. 4
    Rompi 6 uova e separa gli albumi dai tuorli. Picchietta delicatamente le uova contro il bancone della cucina, quindi lascia cadere il contenuto in una zuppiera. Preleva il tuorlo con le mani e trasferiscilo in un'altra zuppiera.[4] Dato che dovrai usare molte uova, è consigliabile avere a portata di mano 3 zuppiere. Dopo aver rimosso il tuorlo da un uovo, versa l'albume nella terza zuppiera e continua a usare la prima zuppiera come contenitore principale in cui lasciare cadere l'uovo intero. In questo modo, se per sbaglio dovessi rompere un tuorlo, non contaminerai il resto degli albumi.
    • Quando le uova sono fredde, è più facile separare i tuorli dagli albumi. Per questo motivo è consigliabile separare i tuorli dagli albumi come primo passaggio e poi lasciarli intiepidire a temperatura ambiente mentre prepari il resto degli ingredienti per il pane.
    • Idealmente le uova dovrebbero essere a temperatura ambiente nel momento in cui le aggiungi agli altri ingredienti della ricetta.[5]
  5. 5
    Miscela la farina, il lievito e il sale. Versa 170 g di farina di mandorle, 2 cucchiaini (10 g) di lievito secco in polvere e mezzo cucchiaino (3 g) di sale all'interno di un'ampia zuppiera. Mescola i tre ingredienti con la forchetta o usando una frusta da cucina finché non sono ben amalgamati.[6]
    • La frusta da cucina ti aiuterà ad amalgamare gli ingredienti in modo omogeneo nel minor tempo possibile.[7]
    • Le mandorle sono ricche di grassi sani accettati della dieta chetogenica.[8] La farina di mandorle è un'ottima alternativa alle farine ottenute dalla macinazione dei cereali che hanno un contenuto di carboidrati molto più elevato. La puoi acquistare online, nei negozi di alimenti biologici e naturali o puoi [[Preparare-la-Farina-di-Mandorle|prepararla facilmente in casa].
  6. 6
    Aggiungi i tuorli e il burro agli ingredienti secchi. Versa i 6 tuorli d'uovo nella zuppiera con la farina, poi aggiungi 125 g di burro fuso. Mescola gli ingredienti con la forchetta o con la frusta per ottenere un impasto omogeneo.[9]
    • Rompi i tuorli d'uovo con i rebbi della forchetta e distribuiscili in modo uniforme all'interno della miscela di ingredienti secchi prima di aggiungere il burro fuso.
  7. 7
    Sbatti gli albumi finché non formano dei soffici picchi bianchi. Sbatti gli albumi a neve con lo sbattitore elettrico a velocità medio-alta in una zuppiera a loro dedicata.[10] Dovranno diventare bianchi, spumosi e quando sollevi lo sbattitore dovresti vedere che si formano dei picchi gonfi e soffici.[11]
    • Se gli albumi sono più freddi della temperatura ambiente o se ci sono delle tracce di tuorlo, potresti non riuscire a montarli correttamente.
  8. 8
    Incorpora gli albumi montati all'impasto. Prendi circa 1/3 degli albumi e aggiungili alla miscela di farina, burro e tuorli. Incorpora gradualmente il resto degli albumi facendo attenzione a non smontarli.[12] Il segreto per evitare che gli albumi d'uovo si smontino è quello di appoggiarli sull'impasto e poi incorporarli delicatamente con la spatola muovendola in cerchio dall'alto al basso fino a toccare il fondo della zuppiera. Raschia l'impasto sul fondo e appoggiaglielo sopra dall'alto, poi ruota la zuppiera di 90° e ripeti il movimento. Ripeti ancora una o due volte finché gli albumi non sono stati incorporati.[13]
    • Non preoccuparti se a questo punto l'impasto non è di colore uniforme e noti delle striature bianche dovute al fatto che gli albumi d'uovo non sono perfettamente distribuiti. Smetti comunque di mescolare per evitare che gli albumi si smontino, altrimenti il pane non sarà abbastanza soffice.
  9. 9
    Versa l'impasto nello stampo e cuocilo in forno per 25-30 minuti. Trasferisci l'impasto nello stampo e mettilo nel forno. Controlla il pane dopo circa 25 minuti. Se è dorato, prendi uno stuzzicadenti e inseriscilo al centro. Se estraendo lo stuzzicadenti noti che è completamente asciutto e pulito, il pane è pronto.[14]
    • Se il pane non è ancora pronto, riprova dopo 2-3 minuti finché lo stuzzicadenti non indica che è cotto.
  10. 10
    Lascia raffreddare completamente il pane prima di estrarlo dallo stampo. Quando il pane è cotto, metti lo stampo su una griglia e lascialo raffreddare. Quando il pane è freddo, afferra i lembi della carta da forno e sollevalo per estrarlo dallo stampo. A questo punto il pane è pronto per essere affettato e servito![15]
    • Puoi tagliare il pane keto a fette e usarlo per preparare toast e panini.
    • Avvolgi nella pellicola o nella carta stagnola la parte della pagnotta che non intendi usare subito.
    • Proteggendolo dall'aria in questo modo e conservandolo a temperatura ambiente, il pane keto dovrebbe durare fino a 5 giorni.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Pane Keto Senza Uova

  1. 1
    Preriscalda il forno a 190 °C. Accendi il forno a 190 °C e lascialo scaldare.[16] Nel frattempo prepara l'impasto del pane.
    • La maggior parte dei forni necessita di circa 15 minuti per scaldarsi. Questa ricetta richiede solo 5 minuti di preparazione, quindi accendi il forno con un po' di anticipo.
  2. 2
    Rivesti uno stampo per il pane in cassetta (23x13cm) con la carta da forno. Strappa un pezzo di carta da forno e pressalo contro lo stampo per il pane. La carta eviterà che il pane si attacchi allo stampo.[17]
    • Se lo desideri, puoi ungere le pareti e il fondo dello stampo con l'olio o il burro per fare in modo che la carta aderisca meglio.[18]
    • Lascia sporgere la carta di 5 cm dai due lati dello stampo per aiutarti a estrarre il pane una volta cotto.
  3. 3
    Miscela gli ingredienti secchi. Versa 200 g di farina di mandorle, 200 g di proteine del siero di latte isolate WPI (Whey Proteine Isolate), un cucchiaio (22 g) di gomma di xantano, 3 cucchiaini (15 g) di lievito secco in polvere e mezzo cucchiaino (3 g) di sale in una grossa zuppiera. Mescola gli ingredienti con una frusta da cucina per amalgamarli.[19]
    • La frusta da cucina ti aiuterà ad amalgamare gli ingredienti in modo omogeneo. In alternativa puoi usare una forchetta o una spatola. Assicurati di mescolare abbastanza a lungo per ottenere una miscela uniforme.
    • Le proteine del siero di latte generalmente non provocano effetti collaterali, ma per i soggetti allergici o intolleranti al latte sarebbe meglio evitarle. Inoltre tieni presente che possono interferire con alcuni farmaci, per esempio quelli a base di albendazolo, acido alendronico e con alcuni antibiotici.[20]
    • Puoi acquistare le proteine del siero di latte isolate, senza aromi, nei negozi specializzati in integratori e vitamine per gli sportivi. La gomma di xantano si può trovare online o nei negozi specializzati in ingredienti per la pasticceria.
  4. 4
    Aggiungi l'acqua calda e il burro fuso. Versa lentamente 200 ml di acqua calda sulla miscela di farina, quindi mescola finché gli ingredienti non sono ben amalgamati. A quel punto aggiungi 60 ml di burro fuso.[21] Riprendi a mescolare usando una spatola o un cucchiaio e continua finché non ottieni un impasto omogeneo.
  5. 5
    Cuoci il pane nello stampo per 20-25 minuti. Versa l'impasto nello stampo rivestito con la carta, poi mettilo subito nel forno caldo. Controlla la pagnotta dopo circa 20 minuti. Puoi capire se il pane è cotto osservando se ha assunto un colore dorato e inserendo uno stuzzicadenti al centro. Se una volta estratto lo stuzzicadenti è asciutto e pulito, significa che il pane keto è cotto.[22]
    • Trasferisci lo stampo su una griglia e lascia raffreddare il pane al suo interno. Quando il pane è freddo al tatto, estrailo dallo stampo tirando i lembi della carta verso l'alto.
    • Affetta il pane e mangialo imburrato per fare uno spuntino che rispetti le regole della dieta keto o usalo per preparare dei deliziosi panini!
    • Avvolgi la parte della pagnotta che non intendi usare subito nella pellicola o nella carta stagnola. Se lo conservi in frigorifero, il pane keto durerà fino a una settimana.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Pane Keto Pronto in 90 Secondi nel Microonde

  1. 1
    Miscela uova, olio, latte, farine, lievito e sale. Rompi un uovo grande in una zuppiera, sbattilo leggermente con la forchetta, poi aggiungi un cucchiaio (15 ml) di latte, un cucchiaio (15 ml) di olio di oliva, un cucchiaio (7 g) di farina di cocco, un cucchiaio (6 g) di farina di mandorle o nocciole, un quarto di cucchiaino (1 g) di lievito secco in polvere e infine un pizzico di sale. Mescola gli ingredienti con la frusta da cucina o una forchetta per amalgamarli.[23]
    • Per un pane più saporito, puoi aggiungere anche 30 g di formaggio grattugiato o un cucchiaio di erba cipollina o di un'altra erba aromatica a tua scelta.
    • La farina di cocco è un'alternativa gustosa alla farina di mandorle. Puoi trovarla facilmente nei negozi specializzati in alimenti biologici e naturali.
  2. 2
    Versa l'impasto in una tazza adatta all'uso nel microonde. Scegli una tazza alta, in modo che il pane abbia un po' di spazio per lievitare e gonfiarsi durante la cottura. Sbatti un paio di volte il fondo della tazza contro una superficie dura per fare salire le eventuali bolle d'aria intrappolate nell'impasto verso la superficie.[24]
    • Imburra l'interno della tazza con un filo d'olio o di burro fuso prima di versarci dentro l'impasto, se vuoi essere certo di riuscire a estrarre facilmente il pane una volta cotto.[25]
  3. 3
    Cuoci il pane nel microonde per 1 minuto e 30 secondi. Metti la tazza nel microonde e imposta 90 secondi sul timer. Accendilo e attendi che la tua piccola e deliziosa pagnotta keto sia cotta![26]
    • Lascia raffreddare il pane per un paio di minuti, poi capovolgi la tazza sopra un tagliere. Taglia il pane a fette e decidi se tostarlo o mangiarlo così com'è.
    Pubblicità

Consigli

  • La farina di mandorle ha un contenuto di carboidrati inferiore rispetto alle farine ottenute macinando i cereali, in più è ricca di grassi sani, proteine, vitamine e sali minerali.[27] Il pane keto di farina di mandole è adatto alla dieta chetogenica ed è ricco di sostanze nutrienti!
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Pane Keto con Farina di Mandorle

  • Stampo per il pane in cassetta (23x13cm).
  • Carta da forno
  • Diverse zuppiere
  • Forchetta o frusta da cucina
  • Sbattitore elettrico
  • Spatola da cucina
  • Stuzzicadenti

Pane Keto Senza Uova

  • Stampo per il pane in cassetta (23x13cm).
  • Carta da forno
  • Zuppiera grande
  • Forchetta o frusta da cucina
  • Spatola da cucina
  • Stuzzicadenti

Pane Keto Pronto in 90 Secondi nel Microonde

  • Zuppiera piccola
  • Frusta da cucina
  • Tazza alta adatta all'uso nel microonde
  • Tagliere

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 072 volte
Questa pagina è stata letta 1 072 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità