Scarica PDF Scarica PDF

Il pollo è una carne che si presta a numerose ricette, solo che in seguito alla cottura tende a seccarsi molto facilmente. La salamoia è una soluzione che aiuta a evitare il problema. Questa tecnica non solo è ottima per insaporire carni magre come il petto di pollo, aiuta anche a mantenerle succulente, indipendentemente dal metodo di cottura usato. Come prepararla? Facendo dissolvere sale, zucchero e condimenti vari nell'acqua, quindi lasciando riposare il pollo nella miscela. A questo punto potrai cuocerlo come preferisci.

Parte 1 di 4:
Preparare una Semplice Salamoia

  1. 1
    Fai dissolvere 2 cucchiai di sale in 1 l di acqua. La salamoia altro non è che una soluzione acquosa salina. Le proporzioni fra sale e acqua variano a seconda dei gusti individuali, ma in linea di massima è bene calcolare 4 cucchiai (circa 60 g) di sale per 1 l di acqua. Versa il sale nell'acqua calda e mescola fino a farlo dissolvere completamente [1] .
    • In generale, la salamoia richiede del sale grosso, come quello marino o kosher. Il sale da tavola andrà altrettanto bene, ma per 1 l di acqua te ne servirà circa un quarto meno rispetto a quanto indicato qui in alto [2] .
    • 1 l di acqua è sufficiente per marinare circa 700 g di pollo.
  2. 2
    Aggiungi 2 cucchiai di zucchero. La salamoia non sempre richiede dello zucchero, ma per il pollo è preferibile usarlo. Lo zucchero aiuta a dorare e a far caramellare meglio la parte esterna del petto di pollo durante la cottura. Aggiungi circa 2 cucchiai (30 g) di zucchero muscovado finché l'acqua della salamoia è calda, quindi mescola fino a farlo dissolvere completamente [3] .
  3. 3
    Condisci la salamoia con pepe, succo di limone, aglio ed erbe aromatiche. Le dosi esatte dipendono dal sapore che desideri ottenere, ma una semplice salamoia di solito contiene pochi ingredienti di base. Calcolando 1 cucchiaino (5 g) di pepe in grani, 2-4 spicchi d'aglio sbucciati e schiacciati, del succo di limone fresco e una foglia di alloro per 1 l di acqua, il pollo avrà un sapore delicato [4] .
  4. 4
    Aromatizza la salamoia. Alcuni tipi di salamoia vanno aromatizzati anziché conditi. Se vuoi che il pollo abbia un determinato sapore (per esempio che sappia di burro al miele o che sia piccante), puoi iniziare ad aggiungere queste note durante la preparazione della salamoia. Sui libri di cucina e online potrai trovare numerose ricette che ti aiuteranno a scegliere il sapore perfetto [5] .
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Arricchire la Salamoia

  1. 1
    Prepara una salamoia con burro al miele. Desideri preparare una salamoia dolce che si sposi bene con il burro al miele? Per iniziare, prepara la soluzione salina osservando le proporzioni indicate nella sezione precedente. Sostituisci lo zucchero con una dose uguale di miele. Condisci a piacere con pepe in grani ed erbe aromatiche fresche come timo e rosmarino [6] .
  2. 2
    Aggiungi delle note piccanti alla salamoia. Alla salamoia di base (composta da acqua, zucchero e sale) aggiungi 2 o 3 peperoncini jalapeño o habanero senza semi e un pizzico di paprika affumicata. Incorpora spicchi d'aglio e pepe in grani (quanto basta) [7] .
  3. 3
    Prepara una salamoia alla birra. Hai intenzione di fare il pollo arrosto? Prepara una salamoia di base, ma fai in modo che una parte del liquido (1 tazza o 250 ml) sia composta da birra stout. Aggiungi della salsa Worcestershire e sostituisci lo zucchero con dosi uguali di sciroppo d'acero o melassa [8] .
  4. 4
    Fai raffreddare la salamoia prima di aggiungerla al pollo. Mai usare la salamoia calda, altrimenti si creerà un ambiente ideale per la proliferazione batterica. Lasciala raffreddare fino a quando non giungerà a temperatura ambiente. Mettila in frigo per accelerare il processo [9] .
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Aggiungere il Pollo alla Salamoia

  1. 1
    Taglia il grasso e i tendini dal pollo. Il pollo può essere messo in salamoia sia quando è fresco sia quando è congelato. Tuttavia, prima di procedere, prepara i petti di pollo rimuovendo il grasso o i tendini. Il grasso ha generalmente un colore bianco o bianco crema e si trova intorno ai bordi del petto, mentre i tendini sono chiazze dure e rossastre [10] .
  2. 2
    Metti il pollo su una teglia o in un sacchetto. Il pollo può essere messo in salamoia usando una teglia grande e poco profonda o un sacchetto a chiusura ermetica. Nel caso in cui dovessi usare la teglia, distribuisci un petto accanto all'altro assicurandoti che non si sovrappongano [11] .
  3. 3
    Aggiungi la salamoia. Versa la salamoia sul pollo. Dovresti versarne abbastanza da sommergere completamente la carne. Chiudi bene il sacchetto e rotolalo leggermente per fare in modo che la salamoia raggiunga ogni singola parte del pollo. Se invece hai usato una teglia o un piatto, coprilo con della carta stagnola o della pellicola trasparente.
  4. 4
    Metti il pollo in frigo e lascialo riposare in salamoia. Più a lungo lo fai riposare, più succulento e saporito diventerà. Per quanto riguarda i tempi di posa, calcola un'ora per ogni 500 g di carne [12] .
    • Se le parti sono grosse o hai grandi quantità di pollo, lascialo in salamoia per tutta la notte, in modo da intensificarne il sapore e migliorarne la consistenza.
    • Il processo può anche durare di meno. Dividi il pollo in porzioni di circa 250 g e mettile in salamoia per mezz'ora usando piatti o sacchetti separati.
  5. 5
    Togli il pollo dalla salamoia e tamponalo per asciugarlo. Terminato il processo, rimuovi il pollo dalla salamoia e lascialo riposare su un piatto per almeno 5 minuti. In questo modo il succo in eccesso fuoriuscirà dal petto di pollo [13] .
    • Alcune persone preferiscono risciacquare il pollo in seguito alla salamoia. Questo aiuta a mantenere succulenta la carne e le dà un gusto più delicato.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Cuocere il Pollo in Salamoia

  1. 1
    Griglia il pollo subito dopo averlo tolto dalla salamoia. Grigliare il pollo in salamoia lo rende croccante fuori, ma tenero e succulento dentro. Cuocilo a fiamma medio-alta (190-230 °C) fino a quando la parte esterna non si sarà dorata. Quella interna dovrebbe raggiungere una temperatura di 75 °C [14] .
    • Il petto di pollo può cuocersi rapidamente sul fuoco diretto, ma in ogni caso non sono previsti tempi di cottura predeterminati. Assicurati solo di verificare la temperatura interna, in modo da essere certo che sia ben cotto.
  2. 2
    Cuoci il petto di pollo al forno. Il pollo al forno spesso è secco. Tuttavia, quello in salamoia in genere diventa tenero e succulento. Preriscalda il forno a 230 °C, quindi regola di sale, pepe e altri condimenti. Distribuisci il pollo su una teglia unta e cuocilo per 20-25 minuti o fino a quando non avrà raggiunto una temperatura interna di 75 °C [15] .
    • Puoi controllare la temperatura interna del pollo usando un termometro per carne. Abbassa la temperatura a 200 °C nel caso in cui la parte esterna si stesse cuocendo troppo velocemente.
  3. 3
    Friggi il pollo. Come succede con la cottura al forno, anche la frittura può seccare il pollo, ma la salamoia aiuta a mantenere tenera la carne. Prepara la pastella che preferisci e friggi il pollo in olio abbondante (preriscaldato a una temperatura di 180 °C) calcolando 5-7 minuti per lato a seconda dello spessore del taglio [16] .
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Cuocere un Hamburger in Padella
Cucinare una Bistecca nel FornoCucinare una Bistecca nel Forno
Riconoscere la Carne Andata a MaleRiconoscere la Carne Andata a Male
Cucinare le Braciole di Maiale in PadellaCucinare le Braciole di Maiale in Padella
Cucinare una Bistecca in Padella
Capire se il Pollo è Andato a Male
Marinare la Carne di Maiale
Marinare le Costolette di AgnelloMarinare le Costolette di Agnello
Riconoscere la Carne di Manzo Macinata Andata a MaleRiconoscere la Carne di Manzo Macinata Andata a Male
Cucinare in Maniera Sicura il Pollo CongelatoCucinare in Maniera Sicura il Pollo Congelato
Cucinare la Spalla di Maiale
Marinare una BisteccaMarinare una Bistecca
Riscaldare l'ArrostoRiscaldare l'Arrosto
Cucinare le Bistecche di Agnello
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 3 436 volte
Categorie: Carne
Questa pagina è stata letta 3 436 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità