Il pinakbet è un delizioso stufato che appartiene alla tradizione gastronomica filippina. Viene insaporito con il grasso di maiale e una salsa tipica a base di gamberetti. Dato che entrambi sono ingredienti molto sapidi, la ricetta che segue non prevede l'aggiunta di sale. Le verdure vengono fatte stufare insieme all'aglio e allo zenzero per conferire un gusto pieno e deciso allo stufato, che per tradizione viene accompagnato con del riso. Se vuoi stupire i tuoi commensali servendo il pinakbet, la prima cosa da fare è preparare la carne di maiale in stile filippino, il cosiddetto "bagnet", anche se talvolta è possibile trovarlo già pronto nei negozi che vendono alimenti asiatici.

Ingredienti

Bagnet

Porzioni: sufficiente per una pentola di Pinakbet

  • 450 g di pancetta di maiale fresca
  • 1 cipolla, tritata
  • 2 foglie di alloro
  • 3 spicchi d'aglio pelati
  • 1-1/2 cucchiaio di sale
  • Olio di girasole, di arachidi o di mais[1]

Pinakbet

Porzioni: 4

  • 450 g di bagnet
  • 1-2 zucche amare (chiamate anche meloni amari)
  • 2 cucchiai di salsa filippina a base di gamberetti[2]
  • 2-3 cm di zenzero, pelato e affettato[3]
  • 150 g di cipolla rossa o scalogno
  • 225 g di melanzane (preferibilmente della varietà giapponese o cinese)
  • 225 g di okra (circa 8-10 pezzi)
  • 3 pomodori, tagliati a pezzi grandi
  • 4-6 spicchi d'aglio, tritati
  • 5 fagiolo asparago
  • 125-250 g di polpa di zucca
  • 250-500 ml di brodo preparato con la carne di maiale
  • Qualche goccia di salsa di pesce (quella tradizionale filippina si chiama "patis")
  • Pepe macinato al momento
  • 1 pizzico di zucchero

Parte 1 di 2:
Preparare il Bagnet

  1. 1
    Affetta la pancetta di maiale fresca. Tagliala a fette spesse.[4]
  2. 2
    Metti una pentola sul fuoco. Adagia al suo interno la carne di maiale, le due foglie d'alloro, i tre spicchi d'aglio pelati, la cipolla tritata e il mezzo cucchiaio di sale. Aggiungi una quantità di acqua sufficiente a coprire gli ingredienti.[5]
  3. 3
    Usa una fiamma vivace. Quando l'acqua bolle, riduci il calore. Lascia cuocere la carne a fuoco lento per circa un'ora. La pancetta è cotta quando puoi sfilacciarla usando semplicemente la forchetta.[6]
  4. 4
    Travasa il liquido. Metti la carne di maiale su una teglia e cuocila in forno a 200 °C per mezzora per farla seccare.[7]
  5. 5
    Friggi le fette di carne di maiale. Se vuoi che risultino croccanti in bocca, metti a scaldare una quantità abbondante di olio in una pentola o nella friggitrice. Friggi la pancetta a immersione finché non diventa croccante.[8]
  6. 6
    Taglia la carne. Devi ottenere dei pezzi della grandezza di un boccone. Mettili da parte per aggiungerli allo stufato.[9]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Cucinare il Pinakbet

  1. 1
    Cuoci la salsa di gamberetti. Se possibile, usa la stessa pentola in cui in precedenza hai preparato il bagnet. Versa la salsa di gamberetti sul fondo della pentola e lasciala scaldare per un paio di minuti in modo che rilasci i suoi sapori e profumi.[10]
  2. 2
    Incorpora l'aglio tritato, lo zenzero affettato e la cipolla o lo scalogno tritati. Aggiungi anche un filo d'olio per evitare che gli ingredienti possano bruciare. Falli rosolare finché la cipolla non inizia a diventare traslucida.[11]
  3. 3
    Aggiungi anche i pomodori, lo zucchero, il pepe e la salsa di pesce. I pomodori devono essere tagliati a pezzi, anche in modo grossolano, e il pepe va macinato al momento. Mescola e lascia cuocere per qualche altro minuto.[12]
  4. 4
    Aggiungi la pancetta di maiale croccante e le verdure restanti. Se temi che alcune verdure possano rimanere troppo dure, per esempio le melanzane, puoi metterle in pentola per prime e lasciarle cuocere per un po' di tempo da sole, prima di aggiungere gli ortaggi restanti.[13]
    • Nota che alcune ricette indicano di aggiungere la carne solo alla fine anziché insieme alle verdure.[14]
  5. 5
    Aggiungi del brodo. Soltanto la quantità che serve per brasare le verdure. Non devi usarlo per coprire gli ingredienti.[15]
  6. 6
    Cuoci lo stufato per circa 15 minuti. Metti il coperchio e lascia cuocere le verdure per 15-20 minuti. Di tanto in tanto, muovi la pentola per mescolare gli ingredienti all'interno, ma senza aprirla.[16]
  7. 7
    Testa la consistenza delle verdure. Dopo 15 minuti, togli il coperchio e controlla se sono cotte. Se sono pronte, rimuovi la pentola dal calore.[17]
  8. 8
    Servi lo stufato su un letto di riso bianco. Disponi il riso nei piatti prima di distribuire la carne e le verdure ai commensali.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • Se il gusto amarognolo della zucca ti sembra eccessivo, puoi usarne una quantità minore oppure puoi provare a salarla prima dell'utilizzo. Tagliala e cospargi le fette con il sale; dopo mezzora risciacquale per eliminarlo. Il sale dovrebbe aver estratto parte dell'acqua e delle sostanze amare contenute nella zucca.[19]

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Conservare le Pannocchie

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Essiccare la Salvia

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Affilare un Coltello

Come

Congelare il Latte

Come

Sigillare un Barattolo di Vetro

Come

Scongelare i Gamberi Surgelati
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 634 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità