Come Preparare il Pollo alla Francese

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 12 Riferimenti

In questo Articolo:Preparare il Pollo e CondirloCuocere il PolloPreparare la Salsa e Portare a Termine la Cottura della Carne

Il pollo alla francese è un secondo piatto gustoso e raffinato, adatto a ogni occasione e abbastanza semplice da preparare. La prima cosa che devi fare è infarinare il pollo, quindi rosolarlo brevemente. A quel punto potrai creare la salsa con il vino e il succo di limone. Infine potrai lasciar cuocere la carne nell'intingolo finché non è cotta a puntino.

Ingredienti

  • 4 petti di pollo privati della pelle e delle ossa (650-700 g)
  • Farina 00
  • Sale e pepe
  • 4 uova grandi
  • 3 cucchiai d'acqua
  • 60 ml di olio extravergine di oliva
  • 1/2 limone tagliato a fette rotonde sottili
  • 120 ml di vino bianco secco
  • 240 ml di brodo di pollo
  • 1/2 limone, spremuto
  • 2 cucchiai di burro
  • Prezzemolo tritato

Parte 1
Preparare il Pollo e Condirlo

  1. 1
    Batti i petti di pollo. Disponili tra due fogli di pellicola per alimenti. Se hai il batticarne, puoi usarlo per appiattire i petti di pollo. In alternativa puoi adoperare il fondo di una bottiglia di vino, di una scatola di fagioli o di una padella.[1]
    • Inizia a battere il pollo nel punto in cui è più spesso. In genere si tratta della parte centrale del petto. Batti la carne dolcemente per evitare di rompere le fibre.
    • Battila dal centro verso i lati.
    • Batti ciascun petto finché non raggiunge uno spessore di circa mezzo centimetro.[2]
  2. 2
    Miscela il sale e il pepe con la farina. Versa la farina in una ciotola, quindi aggiungi una piccola quantità di sale e pepe e poi mescola con la frusta per amalgamare.[3]
  3. 3
    Sbatti le uova. Servono a rendere il petto di pollo ancora più gustoso e croccante. Rompile e lascia cadere albumi e tuorli in una ciotola, quindi aggiungi 3 cucchiai d'acqua. Sbattile brevemente e poi mettile da parte per usarle in seguito.[4]

Parte 2
Cuocere il Pollo

  1. 1
    Scalda l'olio extravergine di oliva. Versalo in un'ampia padella e scaldalo a fuoco medio-alto.[5] Scaldandosi l'olio diventerà più liquido e lucente. Se vuoi avere la certezza che abbia raggiunto la giusta temperatura per iniziare a cucinare, puoi mettere in padella un pezzetto di aglio o cipolla. Se l'olio inizia a sfrigolare immediatamente, significa che è sufficientemente caldo.[6]
  2. 2
    Impana i petti di pollo. Mentre l'olio si scalda, occupati della panatura della carne. Passala prima nella farina e subito dopo nelle uova sbattute. A quel punto lasciala gocciolare per qualche secondo sopra alla ciotola prima di iniziare a cuocerla.[7]
  3. 3
    Cuoci il pollo per due minuti su ciascun lato. Disponi le fette di carne in padella e mantieni il calore a un livello medio-alto. Cuocile su ogni lato per due minuti (o finché la panatura non diventa dorata).[8]
    • Non preoccuparti se la carne al centro non è completamente cotta: avrà modo di cuocersi ancora in seguito.

Parte 3
Preparare la Salsa e Portare a Termine la Cottura della Carne

  1. 1
    Metti in padella le fette di limone. Taglia mezzo limone a fette rotonde sottili, senza privarlo della scorza, quindi disponile sul fondo della padella (dopo aver tolto la carne) e lasciale cuocere per 1-2 minuti. Quando iniziano a rilasciare la loro fragranza pungente e fruttata, puoi aggiungere anche il succo di limone, il vino e il brodo.[9]
    • Lascia ridurre la salsa a fuoco lento per 5 minuti.
  2. 2
    Aggiungi il burro. Passalo nella farina prima di metterlo in padella. Mescola la salsa per distribuire in modo uniforme la farina e continua finché il burro non si è sciolto completamente.[10]
  3. 3
    Completa la cottura del pollo. Riduci la fiamma e rimetti le fette di carne in padella. Sistema una fetta di limone su ciascuna e prosegui la cottura del pollo a fuoco lento. Ci vorranno un paio di minuti. Decora i piatti con il prezzemolo tritato prima di portarli in tavola.[11]
    • Per avere la certezza che il pollo sia cotto, inserisci un termometro per carni nel punto in cui la fetta è più spessa. Dovrà raggiungere almeno i 71 °C.[12]
    • Se non hai un termometro per carni, infilza la carne e controlla che i succhi siano trasparenti e non più rosati.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Carne

In altre lingue:

English: Make Chicken Francese, Español: hacer pollo a la francesa, Русский: приготовить курицу Francese

Questa pagina è stata letta 7 269 volte.
Hai trovato utile questo articolo?