Scarica PDF Scarica PDF

Nei paesi anglosassoni il porridge è il protagonista indiscusso della colazione. Trattandosi di una ricetta molto semplice, ognuno ama personalizzarla a proprio modo. Questo articolo propone 3 differenti tipologie di porridge (di avena, riso e orzo) e ti suggerisce come arricchire in modo fantasioso la ricetta standard. Se finora il tuo porridge era composto solo da pochi ingredienti essenziali, preparati a una vera e propria esplosione di gusto. Tutte le ricette sono per 4 persone.

Ingredienti

Porridge d'Avena

  • 160 g di fiocchi d'avena
  • 600 ml di latte vaccino, di soia o acqua
  • Sale marino
  • Guarnizioni (miele, zucchero di canna, frutta, yogurt, eccetera)

Tempo di cottura: 10-15 minuti

Porridge di Riso

  • 1 kg di riso cotto
  • 2 l di acqua o brodo (a seconda della consistenza desiderata)
  • 2 uova (facoltativo)

Tempo di cottura: 15-20 minuti

Porridge d'Orzo

  • 350 g di orzo perlato
  • 1,5 l d'acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 250 ml di latte
  • Panna fresca
  • Zucchero di canna, cannella, noci tostate tritate (facoltativo)
  • Frutta fresca (facoltativo)

Tempo di cottura: 60-75 minuti

Porridge con Banane e Noci

  • Latte scremato
  • 2 banane
  • Estratto di vaniglia
  • Noce moscata
  • Cannella
  • Porridge di tipo economico
  • Frutta secca e semi come guarnizione

Metodo 1 di 4:
Preparare il Porridge d'Avena

  1. 1
    Versa i fiocchi d'avena e l'acqua in una grossa pentola posta sul fuoco a fiamma media. Usare l'acqua è più semplice, dato che il latte potrebbe bruciarsi facilmente sul fondo della pentola, rovinando il porridge e spandendo un cattivo odore in cucina. Puoi sempre aggiungere il latte alla fine se temi che altrimenti il porridge non sia abbastanza cremoso.
    • Quando è il momento di acquistare i fiocchi d'avena, scegli i chicchi integri fioccati (in inglese "rolled oats"). Sono da preferire perché sono interi, naturali e non hanno subito lunghi trattamenti. Puoi utilizzare anche i chicchi d'avena frammentati ("steel cut oats") o quelli a cottura rapida ("quick oats"), ma probabilmente il porridge non sarà altrettanto gustoso.
  2. 2
    Aggiungi un pizzico di sale e poi mescola. Usa un cucchiaio di legno. Alcune persone usano solo la punta del cucchiaio come se mescolassero il porridge con una matita. Continua a mescolare finché non inizia a bollire.
    • Mai usare un utensile in metallo per mescolare il cibo in una pentola antiaderente. Il metallo può graffiare il rivestimento e delle microscopiche particelle potrebbero contaminare il tuo cibo. Usa soltanto utensili in legno o silicone.
  3. 3
    Lascia bollire il porridge a un ritmo stabile per circa 5 minuti. Quando ha raggiunto il punto di ebollizione, riduci il calore (in particolar modo se stai usando il latte per evitare che si attacchi sul fondo della pentola e si bruci). Mescolalo il più frequentemente possibile per dargli una consistenza liscia e cremosa.
    • Se vuoi un porridge fluido e cremoso, aggiungi un po' di latte o acqua in più fino a raggiungere la consistenza desiderata. Se lo stai preparando per un gruppo di persone, lascia che ogni persona possa decidere se aggiungere o meno dell'altro liquido nella propria tazza.
  4. 4
    Aggiungi una punta di zucchero o miele, se lo desideri. La maggior parte delle persone ama iniziare la giornata con un po' di dolcezza e qualcuno sceglie di aggiungere anche un ricciolo di burro. Quando il porridge è quasi pronto, valuta di aggiungere un tocco di bontà in più direttamente nelle tazze individuali. Un cucchiaio dovrebbe bastare.
    • Se stai cercando di ridurre il consumo di zucchero o se preferisci i sapori sapidi, salta questo passaggio. Puoi comunque apportare delle variazioni successivamente.
  5. 5
    Aggiungi le guarnizioni e servi il porridge. Esistono dozzine di modi per arricchire il porridge per una colazione semplice, sana, ma anche incredibilmente gustosa. Ecco alcuni ingredienti che puoi aggiungere al porridge:
    • Miele e yogurt greco;
    • More e lamponi fatti stufare brevemente per estrarne il succo;
    • Fette di banana e sciroppo d'acero;
    • Cacao e burro di arachidi;
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Preparare il Porridge di Riso (Congee)

  1. 1
    Metti il riso cotto avanzato in una grossa pentola. Questa ricetta si può preparare anche con il riso crudo, ma richiede molto più tempo. Usa una pentola che sia sufficientemente grande per ospitare anche una buona quantità d'acqua.
    • Per preparare il "congee" (il porridge di riso asiatico), puoi usare anche il microonde o la pentola cuociriso. Il tempo di cottura varierà a seconda del metodo. Essenzialmente il "congee" è riso che viene cotto con molta più acqua e lasciato stufare.
  2. 2
    Copri il riso con l'acqua o il brodo. Il riso deve essere sommerso da 2-3 centimetri di liquido. Il "congee" nasce come piatto di recupero e viene preparato per utilizzare il riso cotto avanzato, quindi spesso le dosi non sono precise. Come regola generale, l'acqua deve essere circa il doppio del riso e deve essere sufficiente per coprirlo di 2-3 centimetri.
    • Se vuoi usare il riso crudo, dovrai usare quattro parti di acqua e una parte di riso. Durante la cottura, il riso assorbirà l'acqua e aumenterà di volume.
    • Puoi usare il brodo se hai voglia di mangiare qualcosa di più ricco e saporito, ma non è strettamente necessario.
  3. 3
    Porta il liquido a ebollizione, quindi lascialo sobbollire dolcemente per 10 minuti. Continua a mescolare per separare i chicchi e per dare una consistenza cremosa al porridge fin dall'inizio. Quando raggiunge l'ebollizione, riduci la fiamma e lascialo sobbollire lentamente per una decina di minuti.
    • Copri la pentola e resisti alla tentazione di controllare il porridge se non per una o due volte. Ogni volta che sollevi il coperchio, lasci fuoriuscire il vapore e rallenti il processo di cottura.
  4. 4
    Aggiungi le uova. Dovrai sbatterle per evitare che si rapprendano e galleggino sulla superficie del porridge. Nel porridge di riso tradizionale, le uova vengono mescolate con l'obiettivo di dargli più sapore e non una maggiore consistenza.
    • Il "congee", o porridge di riso, non è pensato come un porridge con uova strapazzate. Per essere certo che si amalgamino al riso e lo rendano più cremoso, rompi le uova in una ciotola, sbattile con la frusta o la forchetta e solo dopo aggiungile al porridge.
  5. 5
    Continua a mescolare finché il porridge non acquisisce una consistenza liscia e gelatinosa. A mano a mano che i chicchi di riso si sfalderanno nell'acqua o nel brodo, il porridge comincerà ad addensarsi fino a diventare una massa unica. I chicchi di riso si disgregheranno e il liquido diventerà più denso. A quel punto saprai di essere sulla buona strada.
    • Non smettere mai di mescolare. Devi assicurarti che tutti i chicchi di riso si cuociano uniformemente e che non si attacchino al fondo della pentola.
  6. 6
    Aggiungi la salsa di soia o gli altri condimenti, se lo desideri. La maggior parte delle persone ama condire il "congee" con la salsa di soia, alcune scelgono di aggiungere anche una punta di salsa sriracha a base di peperoncini piccanti.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Preparare il Porridge d'Orzo

  1. 1
    Versa 350 g di orzo perlato in un litro e mezzo d'acqua e aggiungi un cucchiaino di sale. Porta l'acqua a ebollizione in una grossa pentola a fiamma media. Quando l'acqua inizia a bollire, riduci il calore. È importante abbassare la fiamma per evitare che l'orzo si bruci e che l'acqua evapori troppo velocemente.
    • Se siete meno di 4 persone, puoi dimezzare facilmente la ricetta. Tuttavia, le dosi degli ingredienti aggiuntivi possono rimanere più o meno le stesse, soprattutto se sei goloso.
  2. 2
    Lascia sobbollire l'orzo per 45-60 minuti o finché non si è ammorbidito. L'orzo è un cereale piuttosto duro, pertanto richiede una cottura più lunga rispetto al riso o all'avena. Mescolalo ogni 10 minuti circa per controllarne la consistenza. Non è possibile stabilire il tempo di cottura esatto in anticipo, dato che può variare leggermente in base al tipo di pentola.
    • Non scoprire la pentola se non è strettamente necessario. Limitati a mescolare l'orzo ogni 10 minuti con un cucchiaio di legno. Quando l'acqua sarà quasi completamente evaporata, l'orzo dovrebbe essere cotto.
  3. 3
    Scola l'orzo una volta cotto. L'orzo va scolato anche se il porridge ti piace un po' liquido. L'acqua di cottura non è sicuramente buona e cremosa quanto il latte.
    • Il modo più semplice per scolare l'orzo una volta cotto è quello di usare un colino in plastica o in metallo. Se non hai a disposizione un colino, inclina la pentola sul lavandino con il coperchio appena socchiuso.
  4. 4
    Combina l'orzo e il resto degli ingredienti in una pentola di media grandezza direttamente sul fuoco. Versa l'orzo nella pentola e aggiungi 250 ml di latte, un cucchiaio di zucchero di canna e mezzo cucchiaino di cannella per trasformarlo in una colazione ricca e deliziosa. Sentiti libero di modificare la quantità di zucchero a piacere.
    • Il latte è necessario (più è grasso e più il porridge sarà gustoso), ma puoi modificare la quantità di zucchero e di cannella a piacere o sostituirli per esempio con il miele, il succo di frutta o lo yogurt. Sperimenta per trovare la tua combinazione di ingredienti preferita.
  5. 5
    Cuoci il porridge per 15 minuti mescolandolo periodicamente. Dopo 15 minuti, il latte dovrebbe essere stato quasi completamente assorbito. Oltre al latte, l'orzo assorbirà anche la dolcezza e i sapori degli altri ingredienti.
    • Il porridge è pronto quando avrà raggiunto una consistenza densa e gelatinosa. Se lo preferisci più liquido, puoi aggiungere un po' di latte.
  6. 6
    Dividi il porridge nelle tazze. A questo punto il porridge è pronto, puoi arricchire e decorare le singole porzioni con la frutta fresca o secca, la panna o come preferisci. Non ci sono limiti al gusto e alla fantasia ed è impossibile stancarsi di questa ricetta.
    • Se sei un tipo curioso, prova a personalizzare il porridge con lo yogurt, il burro di arachidi, il cacao, il miele o con qualunque altro ingrediente che ami mangiare a colazione.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Preparare il Porridge con Banane e Noci

  1. 1
    Metti a bollire il latte scremato in una pentola.
  2. 2
    Aggiungi due banane sufficientemente mature.
  3. 3
    Aggiungi una punta di estratto di vaniglia, noce moscata e cannella (o le spezie che preferisci).
  4. 4
    Aggiungi il porridge.
  5. 5
    Mescola ininterrottamente per 4-5 minuti mentre gli ingredienti sobbollono.
  6. 6
    Dividi il porridge nelle tazze.
  7. 7
    Aggiungi un mix dei frutta secca e semi a piacere e un goccio di latte. Per esempio, puoi usare gli anacardi e i semi di girasole, canapa, zucca o lino. Tutti questi ingredienti si possono tostare in anticipo in forno mentre cucini qualcos'altro.
  8. 8
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Prova ad aggiungere il Nesquik per migliorare ulteriormente il gusto del porridge.
  • Puoi preparare una versione ultra sana del porridge usando l'amaranto come cereale.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Bilancia e misurino per i liquidi
  • Cucchiaio di legno
  • Pentole o padelle
  • Colino (per il porridge d'orzo)

Video
Quando usi questo servizio alcune informazioni potrebbero essere condivise con YouTube.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 23 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 998 volte
Sommario dell'ArticoloX

Per preparare il porridge sui fornelli, mescola 90 g di fiocchi d'avena e 750 ml di acqua in una pentola. Regola poi la fiamma a una temperatura media e porta l'acqua a ebollizione. Abbassa il fuoco al minimo e lascia sobbollire l'avena per 5 minuti rimescolando regolarmente. Per addolcire il porridge, aggiungi un pizzico di zucchero di canna o del miele durante la cottura. Passati 5 minuti, trasferisci il porridge in una scodella, aggiungi i condimenti che preferisci e servilo! Continua a leggere l'articolo se vuoi sapere come preparare il porridge con il riso o con l'orzo!

Questa pagina è stata letta 7 998 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità