Scarica PDF Scarica PDF

Il riso è uno di quegli ingredienti di base della cucina intorno a cui puoi costruire un'ampia varietà di piatti. Qualunque sia il tuo preferito, bianco, integrale o basmati, il riso può svolgere anche la funzione di contorno per qualsiasi portata principale. Se non hai una pentola cuociriso, cuocerlo sui fornelli potrebbe sembrarti un compito arduo dato che richiede molta attenzione. Tuttavia, non temere; una volta appresa la tecnica, riuscirai a preparare il tuo riso preferito in pochissimo tempo.

Ingredienti

Riso Bianco

  • 200 g di riso bianco a chicco lungo o medio
  • 500 ml di acqua
  • Mezzo cucchiaino di sale (3 g)
  • 1 cucchiaio (14 g) di burro o olio (facoltativo)

Riso integrale

  • 200 g di riso integrale a chicco lungo o medio
  • 1 cucchiaino (5 ml) di olio extravergine di oliva o di sesamo
  • 500 ml di acqua
  • 1 cucchiaino (6 g) di sale

Riso Basmati

  • 400 g di riso basmati
  • 700 ml di acqua bollente
  • Sale a piacere

Metodo 1 di 3:
Preparare il Riso Bianco Bollito

  1. 1
    Risciacqua il riso con l'acqua fredda. Prima di bollire il riso bianco, è consigliabile risciacquarlo per rimuovere la polvere amidacea che ricopre i chicchi ed evitare che si attacchino tra loro in cottura. Versa 200 g di riso bianco a chicco medio o lungo in un colino e risciacqualo con l'acqua corrente fredda.[1]
    • In alcuni casi questo passaggio potrebbe essere superfluo, ma dato che alcune varietà di riso contengono molto amido è meglio prendere la buona abitudine di lavarlo sempre, per assicurarti che i chicchi risultino ben sgranati.
  2. 2
    Porta l'acqua a bollore. Versa mezzo litro d'acqua in una piccola pentola e scaldala sui fornelli a fiamma medio-alta. Attendi che l'acqua raggiunga la piena ebollizione.[2]
    • Quando cucini il riso bianco, usa una proporzione di 1:2,5 tra il riso e l'acqua, ovvero usa 250 ml di acqua ogni 100 g di riso.
    • Cuocendosi il riso si espande, quindi è importante usare una pentola che sia sufficientemente capiente. Come regola generale, per cuocere da 200 a 400 g di riso, puoi usare una pentola con una capienza di 2,5 litri.
  3. 3
    Versa il riso e il sale nell'acqua. Quando l'acqua ha raggiunto la piena ebollizione, versa il riso nella pentola, aggiungi mezzo cucchiaino (3 g) di sale e mescola lentamente. Da questo momento in poi, lascia che l'acqua sobbolla dolcemente.[3]
    • Volendo puoi aggiungere anche un cucchiaio (15 g) di burro o olio, per insaporire il riso ed evitare che i chicchi si attacchino gli uni agli altri mentre si cuociono.
  4. 4
    Metti il coperchio sulla pentola e lascia cuocere il riso finché non diventa morbido. Attendi che l'acqua sobbolla di nuovo, dopodiché riduci il calore e copri la pentola con il rispettivo coperchio. Il riso bianco richiede approssimativamente 18 minuti di cottura. Quando il timer da cucina suona, testa la consistenza dei chicchi: devono essere teneri, ma ancora compatti. Il riso potrebbe essere leggermente appiccicoso, fai attenzione a non lasciarlo cuocere troppo a lungo altrimenti diventerà gommoso.[4]
    • Non scoprire la pentola finché il timer da cucina non suona. Durante i 18 minuti di cottura, non sollevare mai il coperchio per non lasciare fuoriuscire il vapore dalla pentola. Il vapore contribuisce a cuocere il riso, quindi se lo lasci uscire dalla pentola il tempo di cottura aumenterà.
    • Se non hai un coperchio delle stesse dimensioni della pentola, puoi sigillarla con la carta stagnola. Attendi che l'acqua inizi a sobbollire e sigilla la pentola facendo aderire bene la stagnola ai bordi, per intrappolare il vapore.
    • Se quando il riso è cotto nella pentola c'è ancora dell'acqua, dovrai scolarlo. Sarà sufficiente inclinarla sul lavandino per fare uscire l'acqua in eccesso.
  5. 5
    Lascia riposare il riso per alcuni minuti. Una volta cotto, spegni il fornello, ma non rimuovere il coperchio dalla pentola. Lascia riposare il riso nella pentola chiusa per 5 minuti per portare a termine il processo di cottura.[5]
  6. 6
    Sgrana il riso con la forchetta prima di servirlo. Quando sei pronto per sederti a tavola, rimuovi il coperchio dalla pentola e mescola il riso con la forchetta o il cucchiaio per separare i chicchi. Trasferiscilo in una zuppiera o nei piatti individuali e poi servilo.[6]
    • Dopo averlo sgranato, è preferibile lasciare riposare il riso per altri 2-3 minuti prima di servirlo. In questo modo avrà il tempo di asciugarsi e non rischierà di essere troppo umido o appiccicoso al momento del servizio.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Preparare il Riso Integrale Bollito

  1. 1
    Risciacqua il riso con l'acqua fredda. Come per il riso bianco, il risciacquo serve a rimuovere la polvere amidacea che riveste i chicchi di riso, oltre alle altre eventuali impurità. Versa 200 g di riso integrale a chicco medio o lungo in un colino e risciacqualo con l'acqua corrente fredda.[7]
    • Risciacquare il riso prima di cuocerlo serve anche a migliorarne la consistenza. I chicchi saranno ben separati e non rischieranno di attaccarsi gli uni agli altri.
  2. 2
    Tosta il riso in pentola. Il riso integrale andrebbe sempre tostato prima della cottura vera e propria, per dare risalto al suo retrogusto di nocciola. Metti una pentola con una capienza di circa 2,5 litri sul fuoco e scalda un cucchiaino (5 ml) di olio extravergine di oliva o di sesamo a fiamma medio-alta. Versa il riso nella pentola e fallo tostare finché non è completamente asciutto e le estremità non appaiono leggermente dorate.[8]
    • Anche l'aroma di nocciola sprigionato dal riso ti aiuterà a capire quando sarà correttamente tostato.
  3. 3
    Versa l'acqua nella pentola. Dopo aver tostato il riso, aggiungi mezzo litro d'acqua e un cucchiaino (6 g) di sale, quindi mescola lentamente. Fai attenzione perché l'acqua potrebbe schizzare, dato che la pentola sarà bollente dopo aver tostato il riso.[9]
  4. 4
    Porta l'acqua a ebollizione e a quel punto riduci il calore. Scalda l'acqua a fiamma medio-alta, attendi che inizi a bollire in modo vivace, poi riduci il calore. Da questo momento in poi, l'acqua di cottura deve sobbollire dolcemente. Quando il bollore si fa lento e regolare, copri la pentola con il coperchio.[10]
    • Non mettere il coperchio sulla pentola finché l'acqua non ha smesso di bollire in modo vivace.
  5. 5
    Cuoci il riso per 45 minuti. Dopo aver coperto la pentola, lascia cuocere il riso a fiamma bassa per tre quarti d'ora. Allo scadere del tempo, scopri la pentola per vedere se il riso ha assorbito tutta l'acqua. Assaggialo per valutare se è sufficientemente morbido. Tieni presente che il riso integrale ha una consistenza particolare, leggermente gommosa.[11]
    • Non scoprire mai la pentola durante i 45 minuti di cottura. Se lasci fuoriuscire il vapore, dovrai aumentare il tempo di cottura.
    • Se dopo 45 minuti è rimasto meno di un cucchiaio d'acqua sul fondo della pentola, non c'è bisogno di scolare il riso. Se la quantità d'acqua è maggiore, inclina la pentola sul lavandino e gettala via.
    • Se dopo 45 minuti il riso non è ancora sufficientemente morbido, valuta se è necessario aggiungere dell'altra acqua e lascialo cuocere più a lungo. Controllalo ogni 10 minuti finché non ha raggiunto la consistenza desiderata.
  6. 6
    Lascia riposare il riso per 10-15 minuti nella pentola coperta. Quando il riso è cotto, allontana la pentola dal calore e coprila di nuovo con il coperchio. Lascia riposare il riso nella pentola chiusa per circa 10-15 minuti per renderlo leggermente meno gommoso.[12]
    • Lasciare riposare il riso serve anche a renderlo un po' più asciutto, così non sembrerà che sia stato cotto al vapore.
  7. 7
    Sgrana e servi il riso. Rimuovi il coperchio dalla pentola e mescola i chicchi di riso con la forchetta o il cucchiaio per separarli. Dopo averlo sgranato, trasferisci il riso in una zuppiera o nei piatti individuali.[13]
    • Il riso integrale avanzato può durare fino a 5 giorni. Trasferiscilo in un contenitore ermetico e conservalo in frigorifero.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Cuocere il Riso Basmati

  1. 1
    Risciacqua e metti a bagno il riso. Come per il riso bianco o integrale, anche il riso basmati andrebbe risciacquato prima della cottura. Versa 400 g di riso in un colino e risciacqualo con l'acqua corrente fredda per rimuovere la polvere e le altre eventuali impurità. Dopo averlo risciacquato, trasferiscilo in un'ampia zuppiera piena di acqua fredda e lascialo in ammollo per 30 minuti prima di scolarlo bene.[14]
    • Mettere il riso in ammollo non è strettamente necessario, ma aiuta a renderlo più soffice una volta cotto.
  2. 2
    Metti il riso in pentola e aggiungi l'acqua bollente. Trasferisci il riso in una pentola con il coperchio e il fondo spesso. Aggiungi un pizzico di sale e 700 ml di acqua bollente.[15]
    • Non preoccuparti se non hai un coperchio adatto alle dimensioni della pentola. Quando sarà il momento di coprirla, potrai usare una placca da forno.
    • Puoi modificare la quantità di sale a piacere, ma fai attenzione a non esagerare. Un pizzico dovrebbe essere più che sufficiente per 400 g di riso.
  3. 3
    Porta l'acqua a ebollizione, poi copri la pentola. Metti la pentola sul fornello e scalda l'acqua a fiamma medio-alta. Poco prima che inizi a bollire, sigilla la pentola con la carta stagnola, facendola aderire bene ai bordi, per intrappolare il vapore. A questo punto puoi mettere il coperchio sulla pentola.[16]
  4. 4
    Cuoci il riso a fiamma bassa per 15 minuti, dopodiché lascialo riposare. Dopo aver posizionato il coperchio sulla pentola, riduci la fiamma e lascia cuocere il riso per un quarto d'ora circa. Allo scadere del tempo di cottura, rimuovi la pentola dal fuoco senza sollevare il coperchio e lascia cuocere il riso per altri 5 minuti sfruttando il calore residuo.[17]
    • Mai scoprire la pentola durante i primi 15 minuti di cottura. Se rimuovi il coperchio o la carta stagnola, lascerai fuoriuscire il vapore rallentando la cottura del riso.
  5. 5
    Sgrana e servi il riso. Dopo averlo lasciato riposare per alcuni minuti nella pentola coperta per portare a termine la cottura, rimuovi il coperchio e la carta stagnola. Mescola il riso con la forchetta per separare i chicchi. Quando è ben sgranato, trasferiscilo in una zuppiera da portata e servilo caldo.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • Se prepari il riso in modo frequente, puoi valutare di acquistare una pentola cuociriso elettrica che ti alleggerisca il lavoro.
  • È preferibile salare l'acqua prima di mettere a cuocere il riso, anziché a cottura ultimata, dato che il riso assorbe più facilmente il sale durante la bollitura. Se aggiungi il sale alla fine, il riso potrebbe risultare troppo salato.
  • Il riso è un alimento versatile, puoi servirlo come portata principale, come contorno o usarlo come base per un piatto vegetariano o uno stufato. Puoi usarlo anche per farcire una torta salata.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Riso Bianco Bollito

  • Colino
  • Pentola da 2,5 litri con coperchio
  • Forchetta o cucchiaio

Riso Integrale Bollito

  • Colino
  • Pentola da 2,5 litri con coperchio
  • Forchetta o cucchiaio

Riso Basmati Bollito

  • Colino
  • Zuppiera di dimensioni medie
  • Pentola di dimensioni medie con coperchio
  • Carta stagnola
  • Forchetta

wikiHow Correlati

Cuocere un Hamburger in Padella
Cucinare i Ceci in Scatola
Cucinare il Salmone Surgelato
Cucinare una Bistecca nel FornoCucinare una Bistecca nel Forno
Cuocere i Funghi Portobello
Fare l'Aceto di Mele
Cuocere gli Spinaci Freschi
Preparare Biscotti alla MarijuanaPreparare Biscotti alla Marijuana
Preparare i Pancake per una PersonaPreparare i Pancake per una Persona
Cucinare il Bok Choy (Cavolo Cinese)
Preparare un Tè MatchaPreparare un Tè Matcha
Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate
Cucinare i Germogli di Soia
Fare il Panko (Pangrattato Giapponese)Fare il Panko (Pangrattato Giapponese)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 33 705 volte
Categorie: Riso & Legumi | Ricette
Questa pagina è stata letta 33 705 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità