Come Preparare il Riso Colloso


Il riso colloso è un ingrediente immancabile in moltissimi piatti asiatici, soprattutto in quelli tailandesi. Questo tipo di chicco è chiamato così per la sua consistenza appiccicosa che si presenta dopo il procedimento di cottura. Si tratta di un cibo estremamente popolare, solitamente mangiato con le mani. Grazie a questa guida, imparerai a prepararlo.

Ingredienti

  • Una tazza di riso dolce tailandese (o riso glutinoso)
  • Una tazza o una tazza e mezzo di acqua
  • Pentola per la cottura al vapore del riso

Metodo 1 di 2:
Primo metodo: riso glutinoso

  1. 1
    Prepara il riso. Misuralo in una pentola. Se ne preparerai di più, assicurati di lasciare dello spazio per una tazza o una tazza e mezzo di acqua (per ogni tazza di riso).
  2. 2
    Se è necessario, risciacqua il riso per eliminare gli amidi. Bagna i chicchi e puliscili con le mani, facendo scorrere l’acqua di color latteo. Ripeti il procedimento finché l’acqua non uscirà pulita.
  3. 3
    Lascia il riso nell’acqua per quattro ore o per tutta la notte. Più i chicchi saranno inzuppati, migliore sarà la consistenza.
  4. 4
    Cuoci il riso al vapore. Mettilo in un colino per eliminare tutta l’acqua. Potresti usare un cestino tailandese di bambù apposito per riso o uno scolapiatti da appoggiare sulla pentola per la cottura al vapore.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Secondo metodo: riso non glutinoso

  1. 1
    Risciacqua il riso come è stato descritto precedentemente. Potresti lasciar spazio per mezza tazza d’acqua (per una tazza di riso).
    • Come alternativa, spremi del succo di limone sul riso poiché il suo contenuto di zucchero si combina con l’amido del riso e dà un risultato ulteriormente colloso.
  2. 2
    Lascia in ammollo il riso con l’acqua misurata per 30 minuti.
  3. 3
    Cuoci il riso in una pentola comune o in una pentola elettrica apposita.
    Pubblicità

Consigli

  • Per ottenere il miglior riso colloso possibile, si consiglia il riso dolce tailandese. Il riso jasmine è uno dei peggiori perché i chicchi non legano altrettanto bene tra di loro e il sapore è diverso. I tipi di riso non glutinoso non sono molli come quello tailandese e sono più umidi e dall’effetto “spappolato”.
  • Usa una pentola per la cottura a vapore e un cestino di bambù. Li troverai nella maggior parte dei negozi di cibi asiatici e on-line.
  • Assicurati di dare dei colpetti al riso alzando il cestino; cuocilo per 10 minuti per lato, per un tempo di cottura totale di 20-25 minuti. Più tempo si lascia al vapore, più sarà appiccicoso. Fai una prova con una piccola quantità per vedere se si arrotola e se si agglutina. In tal caso, i chicchi sono pronti. Qualora così non fosse, prosegui con la cottura al vapore per qualche altro minuto e riprova. A ogni modo, presta attenzione: scotta! Il riso colloso è ottimo appena servito ma lascialo raffreddare per qualche minuto in un cestino di bambù.
  • Si può gustare in mille modi ma quello più semplice consiste nel fare dei rotolini e immergerli nella salsa di soia o nel chili. Se ti piace mangiarlo in questa maniera, sicuramente apprezzerai anche il sushi.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione: il vapore scotta!
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Riso & Legumi
Sommario dell'ArticoloX

Per preparare il riso colloso, versa 1 tazza di riso glutinoso in una pentola e lascialo in ammollo in 1 tazza o 1 tazza e mezza di acqua per almeno 4 ore. Scola il riso con uno scolapasta o un colino per separare i chicchi dall'acqua. Poi, cuocilo al vapore in un apposito cestello di bambù o usando un cestello per la cottura a vapore. Avvolgi il riso con una garza alimentare in mussola e cuocilo su un lato per 15 minuti prima di girarlo e farlo cuocere sul lato opposto per altri 15 minuti. Modellalo fino a ottenere la forma desiderata e servilo come contorno o portata principale! Continua a leggere per conoscere delle idee creative su come servire il riso colloso!

Questa pagina è stata letta 16 949 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità