Come Preparare l'Estratto di Vaniglia

In questo Articolo:Quale Vaniglia UtilizzareEstratto di Vaniglia con la VodkaEstratto di Vaniglia con altri Alcolici

Se, all'interno delle tue ricette, utilizzi spesso l'estratto di vaniglia, potrebbe essere una mossa saggia prepararlo direttamente a casa tua, anziché acquistarne costose confezioni nei negozi specializzati. Un estratto di vaniglia di qualità affonda le sue radici nell'acquisto di bacche di vaniglia di qualità. Questo articolo ti insegnerà ad estrarre la vaniglia dalle bacche in due differenti modi: con la vodka e con altri alcolici.

Ingredienti

Estratto di Vaniglia con la Vodka

  • 2 bacche di Vaniglia
  • 200 ml di Vodka (di qualità)

Estratto di Vaniglia con altri Alcolici

  • 4 bacche di Vaniglia
  • 1 litro di Brandy o Rum di qualità

1
Quale Vaniglia Utilizzare

  1. 1
    Ricerca la varietà di vaniglia che desideri. Le bacche di vaniglia vengono prodotte in molti paesi ed in diverse varietà, ognuna delle quali con le sue proprie caratteristiche organolettiche distintive.
    • La vaniglia Bourbon ha un sapore fruttato con sentori di fichi e di cachi.
    • La vaniglia del Madagascar ha un sapore corposo e ben definito, con un leggero sentore di tabacco. Queste bacche hanno un contenuto di vaniglia più alto rispetto ad altre varietà, sceglile per una ricetta ricca di sapore.
    • I semi contenuti nelle bacche di vaniglia Messicana hanno una consistenza cremosa e liscia.
    • La vaniglia tahitiana ha un gradevole profumo floreale.
    • Le bacche di vaniglia Indiana sono scure ed oleose, ed hanno un sentore speziato in cui si può riconoscere chiaramente la cannella.
  2. 2
    Acquista le bacche di vaniglia. Compra solo delle bacche di vaniglia intere rivolgendoti ai negozi specializzati nella vendita di spezie e prodotti di alta qualità. In alternativa, cercale ed acquistale on-line, troverai un assortimento ancora più ampio.
    • Le bacche di vaniglia saranno di colore scuro ed oleose al tatto. Tra le dita, dovranno avere una consistenza corposa, ed ovviamente dovranno emettere un forte profumo di vaniglia.
    • Non compare delle bacche di colore chiaro, secche o friabili. Se al momento dell'uso hai dei dubbi sulla bontà di una bacca, avvolgila intorno al tuo dito, se rimane integra ed elastica usala tranquillamente, se si dovesse rompere non sarà possibile usarla per i tuoi scopi.

2
Estratto di Vaniglia con la Vodka

  1. 1
    Incidi e apri le bacche di vaniglia. Allinea tutti i baccelli sul tagliere. Posiziona la punta del coltello sull'estremità della prima bacca. Tieni il coltello longitudinalmente allineato con la bacca di vaniglia. Premi la lama sulla bacca di vaniglia, per aprirla esattamente a metà. Ripeti questo passaggio con tutte le bacche che vuoi utilizzare.
    • Alcune persone preferiscono non tagliare le bacche a metà. Tagliandole, se ne estrarrà maggior sapore, ricorda però che, i semi di vaniglia, neri e molto piccoli, renderanno l'estratto leggermente torbido.
    • Se vuoi ottenere un estratto di vaniglia molto forte, ma al contempo limpido, anziché tagliare a metà le bacche, limitati a rimuoverne le estremità
  2. 2
    Metti le bacche di vaniglia nella bottiglia di vodka. Infila direttamente i baccelli all'interno della bottiglia e chiudila con il tappo. Agitala per mescolarne il contenuto.
  3. 3
    Attendi che la vaniglia aromatizzi la vodka. Conserva la bottiglia in un luogo fresco e buio per due mesi. Noterai che la vodka assumerà un colore dorato tendente al marrone.
    • Non conservare l'infusione in un luogo caldo e/o illuminato, altrimenti si potrebbe rovinare.
    • Ricordati di agitare la bottiglia, di tanto in tanto, per mescolarne il contenuto.
  4. 4
    Trasferisci l'estratto di vaniglia in delle bottiglie ambrate. Utilizzando un colino ed un imbuto, filtra l'estratto di vaniglia per eliminare i baccelli, ed imbottiglialo in delle bottiglie ambrate, che lo proteggeranno dalla luce del sole. Così facendo il tuo estratto si conserverà per anni.
    • Se lo preferisci, conserva l'estratto direttamente nella bottiglia di vodka, avendo cura di tenerla in un luogo buio e fresco.
    • Se il sapore della tua preparazione non è sufficientemente intenso, lasciala nella bottiglia di vodka e aggiungi qualche altra bacca di vaniglia. Prima di usarlo, lascialo in infusione per qualche altro mese.

3
Estratto di Vaniglia con altri Alcolici

  1. 1
    Incidi e apri le bacche di vaniglia. Allinea tutti i baccelli sul tagliere. Posiziona la punta del coltello sull'estremità della prima bacca. Tieni il coltello longitudinalmente allineato con la bacca di vaniglia. Premi la lama sulla bacca, in modo da aprirla esattamente a metà. Ripeti questo passaggio con tutte le bacche che desideri utilizzare.
  2. 2
    Immergi la vaniglia nel contenitore con l'alcool. Per il tuo infuso puoi scegliere di utilizzare del brandy, del bourbon, della tequila, o qualsiasi altro tipo di alcool che desideri. Dovrai solo inserire i baccelli direttamente nella bottiglia, per poi sigillarla con l'apposito tappo. Agitala con cura per mescolarne il contenuto.
  3. 3
    Agita la bottiglia. I distillati molto corposi e strutturati, necessitano di un periodo di tempo più lungo per assimilare il sapore della vaniglia, mentre le bottiglie hanno bisogno di essere agitate perché la vaniglia si distribuisca uniformemente al loro interno. Durante la prima settimana, agita la bottiglia più volte al giorno, mentre nella seconda una volta al giorno sarà sufficiente.
  4. 4
    Conserva l'estratto di vaniglia. L'estratto di vaniglia, preparato con alcolici diversi dalla vodka, richiede un tempo di infusione maggiore. Conserva la bottiglia in un luogo freddo e secco per almeno tre mesi.
  5. 5
    Scopri se il tuo estratto di vaniglia è pronto. Apri la bottiglia e godi del profumo rilasciato, dopodiché assaggia anche il sapore. Se il tuo infuso ha un forte sapore di vaniglia significa che è pronto, se il sapore dominante dovesse ancora essere quello dell'alcool, sigilla nuovamente la bottiglia con il tappo e lasciala riposare per qualche altra settimana.

Consigli

  • L'estratto di vaniglia fatto in casa può essere conservato per diversi anni, grazie alla protezione dell'alcool contenuto al suo interno. Nel caso tu ne faccia regolarmente uso, sarà una buona idea dare inizio alla preparazione di un nuovo estratto prima del termine di quello vecchio, per averne sempre una quantità sufficiente a disposizione.
  • L'estratto di vaniglia fatto in casa può trasformarsi in un ottimo regalo per parenti ed amici. Imbottiglialo in piccole bottiglie ambrate ed etichettale in modo appropriato.

Cose che ti Serviranno

  • Tagliere
  • Coltello
  • Bottiglie ambrate
  • Luogo buio e fresco per la conservazione

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Condimenti & Conserve

In altre lingue:

English: Make Vanilla Extract, Español: hacer extracto de vainilla, Deutsch: Vanilleextrakt herstellen, Português: Fazer Extrato de Baunilha, Français: faire de l’essence de vanille, Русский: приготовить ванильный экстракт, 中文: 制作香草精, Bahasa Indonesia: Membuat Esktrak Vanila

Questa pagina è stata letta 7 862 volte.
Hai trovato utile questo articolo?