Probabilmente hai notato che l'olio di rosa canina è presente in molti prodotti per la cura della pelle, dei capelli e nelle miscele di oli essenziali per l'aromaterapia. Si tratta di un olio generalmente costoso, ma puoi prepararlo facilmente in casa usando i cinorrodi che puoi acquistare in erboristeria o raccogliere direttamente da una pianta di rosa canina. I cinorrodi vanno scaldati con l'olio in una pentola a cottura lenta e lasciati in infusione. Se preferisci preparare l'olio a freddo, puoi fare seccare i cinorrodi, miscelarli con l'olio e lasciarli in infusione per diverse settimane prima di filtrare il prodotto finale. L'olio di rosa canina va conservato in frigorifero in un contenitore scuro per evitare che perda le sue numerose proprietà.

Ingredienti

  • 125 g di cinorrodi di rosa canina freschi o essiccati
  • 475 ml di olio di mandorle, oliva o jojoba

Metodo 1 di 2:
Ottenere l'Olio di Rosa Canina per Infusione

  1. 1
    Procurati i cinorrodi di rosa canina. Ti serviranno all'incirca 125 g di cinorrodi freschi o essiccati. Puoi acquistarli online, in erboristeria o nei negozi specializzati in prodotti e alimenti naturali. In alternativa, puoi raccoglierli direttamente da una pianta di rosa canina. I cinorrodi devono essere di colore arancione o rosso brillante e avere una consistenza soda. Indossa un paio di guanti da lavoro per proteggere le mani dalle spine della pianta.[1]
    • Assicurati che i cinorrodi non siano stati irrorati con delle sostanze chimiche.
  2. 2
    Metti i cinorrodi nell'olio. Trasferiscili in una pentola a cottura lenta di piccole dimensioni (con una capienza di 1-2 litri). Seleziona il tuo olio preferito e versane 475 ml nella pentola insieme ai cinorrodi.[2]
    • Per esempio, puoi usare l'olio di mandorle, di oliva o di jojoba. É consigliabile utilizzare un olio proveniente da agricoltura biologica poiché sarà meno trattato rispetto a quelli convenzionali.
  3. 3
    Lascia i cinorrodi in infusione per 8 ore. Copri la pentola con il coperchio, impostala sulla modalità di cottura "low" e accendila. I cinorrodi di rosa canina devono rimanere in infusione nell'olio caldo per 8 ore. Il prodotto finale sarà profumato e di un bel colore arancione.[3]
    • La temperatura dell'olio non dovrà mai superare i 38 °C. Se la pentola lo consente, utilizza la funzione che serve per mantenere gli alimenti al caldo anziché la modalità di cottura "low".
  4. 4
    Filtra l'olio di rosa canina e getta via le parti solide. Spegni la pentola e posiziona un colino sopra una zuppiera. Rivesti l'interno del colino con la garza alimentare e versaci dentro l'olio facendo attenzione a non farlo schizzare. Dopo aver separato i cinorrodi dall'olio potrai gettarli via.[4]
  5. 5
    Conserva l'olio di rosa canina in modo corretto. Versalo in un contenitore di vetro scuro perfettamente pulito. Sigilla il contenitore con un coperchio a vite e riponilo in frigorifero. L'olio di rosa canina durerà per 6-8 mesi.[5]
    • L'olio di rosa canina è sensibile alla luce, quindi è importante utilizzare un contenitore in vetro scuro.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Ottenere l'Olio di Rosa Canina per Macerazione

  1. 1
    Procurati i cinorrodi di rosa canina. Ti serviranno all'incirca 125 g di cinorrodi freschi o essiccati. Puoi acquistarli online, in erboristeria o nei negozi specializzati in prodotti e alimenti naturali. In alternativa, puoi raccoglierli direttamente da una pianta di rosa canina. I cinorrodi devono essere di colore arancione o rosso brillante e avere una consistenza soda. Indossa un paio di guanti da lavoro per proteggere le mani dalle spine della pianta.[6]
    • Assicurati che i cinorrodi non siano stati irrorati con delle sostanze chimiche prima di usarli.
  2. 2
    Disidrata i cinorrodi di rosa canina. Se li hai raccolti o li hai acquistati freschi, lavali e falli seccare completamente. Prendi un coltellino affilato e taglia via le due estremità, dopodiché disponili su un foglio di giornale (senza sovrapporli) e lasciali seccare per una settimana.[7]
    • Alcune persone preferiscono rimuovere la peluria e i semi presenti all'interno dei cinorrodi perché possono essere irritanti, ma non è necessario, dato che l'olio di rosa canina andrà filtrato.
  3. 3
    Combina l'olio e i cinorrodi. Prendi un barattolo di vetro con una capienza di 1 litro, mettici dentro i cinorrodi e aggiungi 475 ml di olio di mandorle, oliva o jojoba. Avvita il coperchio sul barattolo.
    • Usa un barattolo di vetro scuro per proteggere l'olio dalla luce.[8]
  4. 4
    Lascia macerare i cinorrodi nell'olio per tre settimane. Riponi il barattolo in frigorifero. Con il passare del tempo, i cinorrodi aromatizzeranno l'olio e gli conferiranno un colore arancione dorato. Dopo tre settimane l'olio dovrebbe essere pronto.[9]
  5. 5
    Filtra l'olio di rosa canina. Posiziona un colino sopra una zuppiera. Rivesti l'interno del colino con la garza alimentare e versaci dentro l'olio. In questo modo riuscirai a separare l'olio dai cinorrodi che a questo punto si possono gettare via.[10]
  6. 6
    Conserva l'olio in frigorifero. Trasferisci l'olio di rosa canina in un contenitore di vetro scuro. Sigillalo con il coperchio e conservalo in frigorifero. L'olio di rosa canina ottenuto per macerazione va usato entro 6 mesi.[11]
    • È importante che il contenitore sia di vetro scuro per proteggere l'olio di rosa canina dalla luce, altrimenti i suoi nutrienti perderanno efficacia.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Ottenere l'Olio di Rosa Canina per Infusione

  • Bilancia e misurino per i liquidi
  • Piccolo contenitore di vetro scuro con coperchio ermetico
  • Zuppiera
  • Colino
  • Garza alimentare
  • Pentola a cottura lenta (con una capienza di 1-2 litri)

Ottenere l'Olio di Rosa Canina per Macerazione

  • Bilancia e misurino per i liquidi
  • 2 contenitori di vetro scuro con coperchio ermetico
  • Fogli di giornale
  • Piccolo coltello appuntito
  • Zuppiera
  • Colino
  • Garza alimentare

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Preservare le Foglie Autunnali

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Verniciare il Cemento

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora

Come

Costruire una Scala
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Fai da Te | Salute
Questa pagina è stata letta 21 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità