Come Preparare l'Omurice

In questo Articolo:Preparare il Riso alla CantoneseCuocere le UovaPreparare l'Omurice 5 Riferimenti

L'omurice è una famosa pietanza giapponese originariamente ispirata alla cucina occidentale. Per prepararla bisogna cucinare separatamente del riso alla cantonese e una omelette. Poi, farcisci l'omelette con il riso e impiatta.

Ingredienti

Dosi per 2 porzioni

Riso alla Cantonese

  • 100 g di pollo tagliato a cubetti
  • ½ cipolla piccola
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio d'oliva
  • 40 g di piselli surgelati
  • 40 g di carote tagliate a cubetti
  • Un pizzico di sale
  • Un pizzico di pepe nero macinato
  • 400 g di riso Arborio cotto
  • 1 cucchiaio (15 ml) di ketchup
  • 1 cucchiaino (5 ml) di salsa di soia

Omelette

  • 3 uova grandi
  • 1 cucchiaio (15 ml) di latte
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio d'oliva
  • Ketchup aggiuntivo

Parte 1
Preparare il Riso alla Cantonese

  1. 1
    Prepara gli ingredienti. Taglia il pollo e gli ortaggi a cubetti. Cuoci il riso al vapore o facendolo bollire.
  2. 2
    Fai riscaldare l'olio. Versalo in una padella di dimensioni medie o un wok. Mettilo sul fuoco e lascialo riscaldare a fiamma medio-alta.
    • Mentre l'olio si riscalda, ruota la padella per rivestire bene il fondo e i lati.
  3. 3
    Adagia i cubetti di cipolla nell'olio bollente. Lasciali cuocere mescolandoli spesso fino a quando non si saranno ammorbiditi. Dovrebbero impiegare circa 2-4 minuti.
  4. 4
    Fai dorare il pollo. Adagialo nella stessa padella e lascialo cuocere per qualche minuto. Mescolalo frequentemente fino a cottura completa: non dovrebbe restare alcuna parte cruda.
    • Tradizionalmente è il pollo l'ingrediente più usato per preparare il riso alla cantonese, ma esistono anche altre varianti. Per esempio, nella versione coreana dell'omurice vengono solitamente utilizzati cubetti di prosciutto affumicato e bastoncini di granchio. Gli altri tipi di carne vanno aggiunti e cotti nel modo in cui è stato fatto con il pollo.
  5. 5
    Aggiungi gli ortaggi, il sale e il pepe. Adagia le carote e i piselli nella padella. Cospargi sale e pepe sugli ingredienti, quindi mescola bene per condire gli ortaggi in maniera uniforme.
    • Prima di continuare assicurati che le carote e i piselli si siano ammorbiditi. Se le carote sono state tagliate correttamente, dovrebbero cuocersi in pochi minuti.
  6. 6
    Adagia il riso nella padella. Mescolalo bene con il pollo e gli ortaggi.
    • Dal momento che tradizionalmente il riso giapponese ha una consistenza collosa, può essere necessario usare una spatola o un cucchiaio per suddividerlo in pezzi più piccoli allo scopo di mescolarlo con il pollo e gli ortaggi.
    • Fai cuocere gli ingredienti e mescolali per circa 2-3 minuti. Il riso dovrebbe asciugarsi leggermente, ma non bruciarsi o diventare croccante [1].
  7. 7
    Aggiungi 1 cucchiaio (15 ml) di ketchup e 1 cucchiaino (5 ml) di salsa di soia. Mescolali bene con gli altri ingredienti [2].
    • Mescolati tutti gli ingredienti, assaggia il riso. Se ti sembra insipido, aggiungi sale e pepe a piacere per insaporirlo.
  8. 8
    A questo punto il riso dovrebbe essere pronto. Togli la padella dal fuoco e mettila da parte.
    • Il pollo dovrebbe essersi cotto bene, ma è sempre meglio controllare, non si sa mai. Se la parte centrale è visibilmente cruda, continua a farlo cuocere a fiamma bassa. Mescola spesso per evitare che gli altri ingredienti si brucino.
    • Se preferisci usare una sola padella, sposta il riso in un piatto. Lavala velocemente e utilizzala per preparare l'omelette.

Parte 2
Cuocere le Uova

  1. 1
    Rompi le uova in una ciotolina e aggiungi il latte. Sbatti fino a ottenere un risultato omogeneo.
    • Il composto dovrebbe avere una colorazione uniforme, quindi amalgama bene tuorli e albumi.
  2. 2
    Versa l'olio in una padella o un wok pulito e fallo riscaldare a fiamma medio-alta.
    • Mentre si riscalda ruota la padella affinché possa rivestire bene il fondo e i lati.
  3. 3
    Versa la metà del composto nella padella bollente e fallo cuocere a fiamma medio-bassa. Dovrebbe addensarsi [3].
    • Il composto dovrebbe rivestire uniformemente il fondo della padella, quindi inclinala leggermente subito dopo averlo versato.
    • Puoi mescolare il composto per qualche volta subito dopo averlo versato nella padella, ma fermati poco prima che finisca di cospargersi sul fondo.
    • Per distribuire uniformemente il calore, metti un coperchio sulla padella poco prima di abbassare la fiamma. Se usi un coperchio di vetro, le uova saranno pronte una volta che il materiale sarà diventato caldo al tatto.
    • Una volta cotta, l'omelette non sarà liquida, ma la superficie superiore dovrebbe comunque essere umida. Non aspettare che si secchi, perché altrimenti ciò significherebbe che si è bruciata sul fondo.
    • A questo punto avrai cotto solo la metà dell'amalgama. L'altra metà va cucinata nello stesso modo. Tuttavia, per evitare di sporcare altre padelle, ti conviene completare la preparazione di un omurice prima di proseguire con l'altro.

Parte 3
Preparare l'Omurice

Piegare l'Omurice

  1. 1
    Adagia un mucchietto di riso al centro dell'omelette. Calcolane circa la metà. Fai in modo che il mucchietto sia stretto, evita che si estenda fino ai bordi dell'omelette.
    • Il riso rimanente andrà usato successivamente per farcire la seconda omelette.
  2. 2
    Con l'aiuto di una spatola, solleva delicatamente entrambi i lati dell'omelette verso il centro. Le estremità dovrebbero toccarsi leggermente e coprire il riso.
    • Mentre pieghi i lati dell'omelette, spostala verso il bordo della padella aiutandoti con la spatola. Procedi in maniera lenta e delicata. In questo modo sarà più facile capovolgerla e impiattarla.
  3. 3
    Servi l'omurice. Con una mano tieni un piatto direttamente sotto la padella, mentre con l'altra capovolgi rapidamente l'omurice per impiattarlo.
    • Per evitare di sporcare mantieni fermo sia il piatto sia la padella. Se non pensi di poter maneggiare la padella con una sola mano, chiedi a qualcuno di tenere il piatto mentre la capovolgi.
  4. 4
    Dai forma all'omurice. Coprilo con un tovagliolo pulito. Lavoralo delicatamente con le mani fino a ottenere la forma di un occhio o di un pallone da football americano.
    • Per creare correttamente la forma, lavoralo finché è caldo. Se aspetti che si raffreddi, l'omelette potrebbe rompersi nel tentativo di maneggiarla.
    • Rimuovi il tovagliolo non appena finisci di creare la forma.
  5. 5
    Ripeti il procedimento con le uova e il riso rimanente per preparare un'altra omelette. Impila il riso al centro e capovolgi l'omurice su un altro piatto.
  6. 6
    Buon appetito! Servi l'omurice finché è caldo per gustare al meglio il sapore e la consistenza.
    • Prima di mangiarlo, guarniscilo cospargendoci del ketchup.

Omurice in Rilievo

  1. 1
    Metti l'omelette in una ciotola profonda. Lasciala scivolare con cura dalla padella al recipiente. Centrala bene, premendola attentamente con la spatola.
    • Procedi velocemente, in modo da trattare l'omelette finché è calda. Se dovesse raffreddarsi, rischi che si rompa mentre cerchi di adattarla alla forma della ciotola.
  2. 2
    Preleva la metà del riso con l'aiuto di un cucchiaio e adagialo al centro dell'omelette.
    • L'amalgama di uova che avanza e l'altra metà del riso vanno usati per preparare la seconda porzione di omurice.
  3. 3
    Impiatta l'omurice. Appoggia un piatto rovesciato sulla ciotola. Capovolgi istantaneamente il piatto e la ciotola. Fallo in maniera delicata ma veloce. Rimuovi la ciotola [4].
    • Ribaltare i recipienti ti consente di capovolgere anche l'omurice. A questo punto l'omelette verrà ricoperta dal riso creando una sorta di rilievo.
    • Durante il procedimento, assicurati di afferrare bene il piatto e la ciotola. Può essere difficile. Se non presti attenzione, potrebbero separarsi durante la procedura, facendo cadere l'omelette e il riso.
  4. 4
    Con un coltello, incidi delicatamente una X sulla superficie dell'omurice. Il taglio dovrebbe essere abbastanza profondo da perforare l'omelette e far fuoriuscire il riso sottostante.
    • Puoi anche effettuare un taglio centrale anziché incidere una X. Tuttavia, non tagliare fino alle estremità. L'obiettivo dovrebbe essere quello di far fuoriuscire il riso sottostante, evitando di tagliare l'omurice completamente a metà [5].
  5. 5
    Ripeti lo stesso procedimento con le uova e il riso restante. Una volta pronta la seconda omelette, farciscila con il riso rimanente per ottenere una seconda porzione di omurice.
  6. 6
    Buon appetito! Servi l'omurice finché è caldo per gustarne al massimo il sapore e la consistenza.
    • Per ricreare fino in fondo l'estetica e il gusto della ricetta tradizionale, prima di mangiare l'omurice cospargi del ketchup come desideri.

Cose che ti Serviranno

  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella media o wok
  • Spatola resistente al calore
  • Ciotolina
  • Frusta
  • 2 piatti
  • Tovaglioli (facoltativi)
  • Ciotola profonda (facoltativa)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Ricette Internazionali

In altre lingue:

English: Make Omurice, Português: Fazer Omurice, Español: preparar omurice, Русский: приготовить омурайсу, Deutsch: Omurice zubereiten, Français: faire une omurice

Questa pagina è stata letta 1 917 volte.
Hai trovato utile questo articolo?