Come Preparare la Ciambella Tradizionale Nigeriana

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | Riferimenti

In questo Articolo:Preparare l'ImpastoCuocere le Torte

Se stai cercando una torta che sia buona e facile da preparare, questo dolce tradizionale nigeriano è quello che fa per te. Monta il burro e la margarina con lo zucchero finché non ottieni una crema soffice, quindi incorpora la farina, il lievito e il latte. Suddividi l'impasto in due tortiere rotonde e cuoci le due torte finché non si saranno dorate. Questo dolce è ottimo così com'è, ma se preferisci puoi sovrapporre le due parti e farcirle nel mezzo per poi glassarle oppure rivestirle con pasta di zucchero.

Ingredienti

  • 520 g di farina 00
  • 400 g di zucchero
  • 225 g di burro ammorbidito
  • 225 g di margarina
  • 10 uova a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio (15 ml) di estratto di vaniglia
  • 120 ml di latte o 4 cucchiai (25 g) di latte in polvere
  • 120 ml di acqua, se usi il latte in polvere
  • 1 cucchiaio (15 g) di lievito in polvere
  • Mezzo cucchiaino di noce moscata (facoltativo)

Per 2 torte da 20 o 23 cm

Parte 1
Preparare l'Impasto

  1. 1
    Preriscalda il forno a 175 °C e imburra le 2 tortiere. Puoi usare 2 tortiere con un diametro di circa 20-23 cm. Imburrale e infarinale oppure ungile con l'olio o lo spray antiaderente.[1]
    • Volendo, puoi rivestire le tortiere con la carta da forno per riuscire a estrarre le torte con estrema facilità.
  2. 2
    Sciogli il latte in polvere nell'acqua. Dosa 4 cucchiai (25 g) di latte in polvere e versali in una zuppiera insieme a 120 ml di acqua. Mescola con un cucchiaio o con la frusta da cucina finché il latte in polvere non si è sciolto completamente.[2]
    • Se preferisci, puoi usare 120 ml di latte fresco o a lunga conservazione.
  3. 3
    Miscela la farina, il lievito e la noce moscata in una zuppiera separata. Versa 520 g di farina 00 in una zuppiera capiente e aggiungi 1 cucchiaio (15 g) di lievito in polvere. Se vuoi che la ciambella abbia un gusto leggermente speziato, puoi aggiungere anche mezzo cucchiaino di noce moscata.[3]
    • Mescola gli ingredienti con la frusta da cucina per 30 secondi in modo che siano ben amalgamati.
  4. 4
    Monta il burro, la margarina e lo zucchero per 5-10 minuti. Metti 225 g di burro (morbido), 225 g di margarina e 400 g di zucchero in un'ampia zuppiera. Sbatti gli ingredienti a velocità media con una frusta elettrica o la planetaria.[4]
    • Devi ottenere una crema soffice e chiara.
    • Se non hai la planetaria o lo sbattitore elettrico, puoi mescolare gli ingredienti a mano con un cucchiaio di legno. Tuttavia, tieni presente che ci vorranno 5-10 minuti in più per ottenere un composto montato a mano.
  5. 5
    Incorpora le 10 uova mentre monti la crema a media velocità. Non smettere di montare la crema mentre aggiungi un singolo uovo alla volta. Attendi che la crema abbia incorporato ciascun uovo prima di aggiungere il successivo. Continua a montare la crema finché non avrai aggiunto un totale di 10 uova.[5]
    • Se le uova sono a temperatura ambiente, verranno assorbite più facilmente dalla crema. Se sono fredde, i componenti della crema potrebbero separarsi, ma si misceleranno di nuovo quando aggiungerai gli ingredienti secchi.
  6. 6
    Monta la crema a velocità media per 2 minuti, poi aggiungi l'estratto di vaniglia. Accendi lo sbattitore e monta la crema finché non assume una sfumatura più chiara. A quel punto, aggiungi un cucchiaio (15 ml) di estratto di vaniglia e mescola per incorporarlo alla crema.[6]
  7. 7
    Aggiungi il latte e la miscela di ingredienti secchi, in modo alternato. Accendi lo sbattitore a bassa velocità e aggiungi circa un terzo degli ingredienti secchi. Incorpora piano piano anche metà del latte, quindi aggiungi un altro terzo degli ingredienti secchi e poi il resto del latte. Incorpora anche l'ultima parte della miscela di farina, lievito e noce moscata, quindi mescola l'impasto finché tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.[7]
    • Non preoccuparti se rimangono alcuni piccoli grumi nell'impasto.
    • Non montare l'impasto troppo a lungo, altrimenti la ciambella risulterà dura e compatta, anziché soffice e leggera.

Parte 2
Cuocere le Torte

  1. 1
    Suddividi l'impasto nelle due tortiere imburrate. Versane metà in una tortiera usando un cucchiaio, dopodiché trasferisci la parte restante nella seconda tortiera. Livella l'impasto con il retro del cucchiaio.[8]
  2. 2
    Cuoci le torte per 45-55 minuti. Inforna entrambe le torte e lasciale cuocere finché non avranno un bel colore dorato e inizieranno a staccarsi dai bordi della teglia.[9]
    • Per verificare che siano cotte, inserisci uno stuzzicadenti al centro delle torte. Una volta estratto deve risultare pulito. In caso contrario, lascia cuocere le torte per altri 3-5 minuti, dopodiché controlla di nuovo.
  3. 3
    Lascia raffreddare le torte ed estraile dallo stampo. Tirale fuori dal forno e mettile a raffreddare su una griglia. Quando si sono raffreddate completamente, girale per estrarle dalle rispettive tortiere e adagiale delicatamente sulla griglia per raffreddare i dolci.[10]
  4. 4
    Sovrapponi le due torte, farciscile e glassale se vuoi creare una torta a strati. Spalma una crema al burro su una delle due torte, poi adagiaci sopra l'altra. A questo punto, glassa la parte superiore e i lati.[11]
  5. 5
    Servi la torta Nigeriana. Se non vuoi usare la crema al burro, puoi cospargere entrambe le torte con lo zucchero a velo. Tagliale a fette e servile accompagnate con latte di soia, orzata o succo di canna da zucchero, come prevede la tradizione nigeriana.[12]
    • Copri e conserva gli avanzi della torta in un contenitore ermetico a temperatura ambiente per un paio di giorni. In alternativa, puoi conservarli fino a una settimana in frigorifero.

Consigli

  • Se preferisci, puoi aromatizzare la torta con il brandy. Aggiungine un paio di cucchiai (15 -30 ml) nell'impasto insieme all'estratto di vaniglia.

Cose che ti Serviranno

  • Bilancia e dosatore per i liquidi
  • Zuppiere
  • Cucchiai
  • Sbattitore elettrico o planetaria
  • Olio per ungere la teglia o spray antiaderente (facoltativo)
  • Carta da forno (facoltativo)
  • Stuzzicadenti
  • 2 tortiere con un diametro di 20 o 23 cm
  • Griglia raffredda-dolci

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Dolci

In altre lingue:

English: Bake Nigerian Cake, Deutsch: Nigerianischen Kuchen backen, Nederlands: Nigeriaanse cake bakken, العربية: خبز الكعك النيجيري, Português: Fazer um Bolo Nigeriano, 中文: 烤尼日利亚蛋糕, Français: faire un gâteau nigérien, Русский: испечь нигерийский торт

Questa pagina è stata letta 752 volte.
Hai trovato utile questo articolo?