La crema inglese è una salsa dolce a base di uova, panna e vaniglia fresca. Viene usata solitamente nei ristoranti raffinati per decorare e arricchire i pasticcini e altri dolci, aggiungendo ricchezza o contrasto e rendendo migliore il sapore del piatto o la sua presentazione. È tanto deliziosa servita in una coppetta con delle fragole quanto versata sopra una fetta di torta al cioccolato fondente. Dai un'occhiata al primo passaggio per capire come prepararla.

Ingredienti

  • 500 ml di latte intero
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 6 tuorli d'uovo
  • 1 stecca di vaniglia
  • Attrezzi speciali: per cuocere a bagnomaria o un doppio bollitore

Parte 1 di 3:
Preparare gli Ingredienti

  1. 1
    Apri la stecca di vaniglia. Incidila al centro per la lunghezza con un coltellino appuntito. Fai attenzione a non tagliarla da parte a parte. Se lo fai correttamente, la stecca avrà un lato aperto mentre l'altro rimarrà chiuso. Questo permetterà ai semi interni di uscire e insaporire la crema inglese.
    • Puoi trovare le stecche di vaniglia nei negozi specializzati in cucina o in quelli che vendono alimenti di alta qualità. Puoi anche ordinarle online.
    • Più la stecca di vaniglia è lunga, più il sapore nella salsa sarà forte. Cerca delle stecche da 5-10 cm per questa ricetta.
    • Se non hai una stecca di vaniglia, aggiungi mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia.
    • Come alternativa, prova la crema inglese all'arancia o al limone. Basta solo sostituire la stecca di vaniglia con la buccia di 1 arancia o di 1 limone. [1]
  2. 2
    Accendi lo strumento per cuocere a bagnomaria. Riempilo con 5-8 cm di acqua e mettici sopra una ciotola in metallo o un padellino.
    • Lo strumento per cuocere a bagnomaria, chiamato anche doppio bollitore, consiste in un pentolino contenuto in un altro. Quello più in basso contiene l'acqua, mentre l'altro contiene il cibo che stai cucinando.
    • Lo scopo del doppio bollitore è di riscaldare i cibi a bassa temperatura. Se non lo possiedi, riempi un pentolino con 5-8 cm d'acqua e mettici sopra una ciotola di metallo o un altro pentolino.
  3. 3
    Separa gli albumi dai tuorli. Metti due contenitori su di una superficie piana, uno per gli albumi e l'altro per i tuorli. Tieni la mano sopra al contenitore per i bianchi e rompi il guscio. Lascia che l'albume ti scivoli tra le dita, ma non far cadere il tuorlo. Metti i tuorli nel contenitore apposito.
    • Ripeti questo processo per il resto delle uova (6 in totale) finché non hai separato tutti i tuorli dagli albumi.
    • Puoi anche separare le uova tenendo l'uovo aperto in due sopra una ciotola e facendo passare il tuorlo da una parte del guscio all'altra, in modo da far cadere l'albume nella ciotola. Poi metti il tuorlo nell'altro contenitore.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Mescolare la Crema Inglese

  1. 1
    Sbatti insieme lo zucchero e i tuorli. Metti i tuorli e 6 cucchiai di zucchero in una ciotola di metallo di media grandezza. Sbattili vigorosamente con una frusta fino a ottenere un composto giallo chiaro e spumoso. Puoi anche utilizzare uno sbattitore elettrico.
  2. 2
    Riscalda il latte con la stecca di vaniglia. Metti 500 ml di latte e la stecca di vaniglia in un padellino. Riscaldalo a fuoco medio-basso fino a farlo diventare molto caldo, ma che non bolla. Toglilo dal fuoco.
    • Puoi capire che il latte è bollente guardando i margini del pentolino. Quando vedi che il vapore inizia a salire dal punto in cui il latte tocca i margini del pentolino, è ora di toglierlo dal fuoco.
    • Se vuoi una salsa più ricca, usa 500 ml di panna. Per una salsa meno ricca, usa solo il latte o 250 ml di latte e 250 ml di panna.
  3. 3
    Versa, mescolando, il latte bollente nel composto di uova e zucchero. Versa lentamente il latte nella ciotola contente i tuorli e lo zucchero, continuando a sbattere con la frusta. Continua finché il composto non risulta completamente omogeneo.[2]
  4. 4
    Versa la salsa nello strumento per la cottura a bagnomaria. Assicurati che l'acqua nel secondo pentolino stia sobbollendo, quindi versa il composto di uova, zucchero e latte sul pentolino più in alto (o nella ciotola, se ti sei creato da solo lo strumento).
  5. 5
    Cuoci la salsa lentamente. Mescola continuamente con una spatola in silicone. Non far scaldare troppo la salsa o potrebbe coagularsi. Continua a mescolare finché non risulta abbastanza spessa da ricoprire il retro di un cucchiaio di metallo, poi toglila dal fornello.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Servire la Crema Inglese

  1. 1
    Fai raffreddare la crema inglese. Va sempre servita molto fredda, mai calda. Versa la salsa in un contenitore di vetro e mettila in frigorifero. Servila solo quando si è raffreddata completamente. Puoi anche prepararla il giorno prima e toglierla dal frigo quando la devi mettere in tavola.
  2. 2
    Servila con una fetta di torta. È un modo classico per servire la crema inglese, poiché contribuisce a creare un delizioso equilibrio con il cioccolato o altri tipi di torte. Versa un po' di salsa in un piattino da dessert, in modo che si spanda a formare una pozza poco profonda. Adagia la fetta di torta sopra alla crema inglese. Per una presentazione perfetta ricoprila con un altro goccio di crema, un coulis ai frutti di bosco o uno sciroppo al cioccolato.
  3. 3
    Servila con un sorbetto. La crema inglese, leggera e cremosa, si abbina perfettamente con un cucchiaio di sorbetto aspro come quello al lime, al lampone o alla pesca. Versa un po' di crema inglese in un piatto da sorbetto, poi adagia una pallina di sorbetto in mezzo al piatto. Concludi con un rametto di menta per aggiungere un ulteriore tocco di stile.
  4. 4
    Servila con la frutta. Se vuoi un dessert leggero e delizioso, servi la crema inglese con della frutta a pezzetti. Prova con le fragole per una versione più ricercata delle classiche fragole con panna. È perfetta anche con more, ciliegie e fettine di mango.
    Pubblicità

Consigli

  • Per preparare un fresco gelato alla vaniglia, congela la crema inglese.
  • Per rendere la preparazione della crema inglese ancora più veloce, sostituisci la cottura a bagnomaria con una casseruola pesante. Tuttavia, presta molta attenzione quando usi questo metodo, giacché la salsa preparata nella casseruola potrebbe impazzire o bruciacchiarsi più facilmente.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ciotola di metallo o un doppio bollitore per la cottura a bagnomaria
  • Spatolina in silicone
  • Frusta

wikiHow Correlati

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Preparare i Pancake per una Persona

Come

Stabilizzare la Panna Montata

Come

Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo

Come

Preparare Biscotti alla Marijuana

Come

Preparare la Panna Montata con il Latte

Come

Fare Sciogliere la Nutella

Come

Congelare la Panna

Come

Rimediare se la Torta si Attacca alla Teglia

Come

Fare il Cioccolato

Come

Preparare un Semplice Sciroppo di Zucchero

Come

Preparare la Clotted Cream (Panna Rappresa)

Come

Colorare il Cioccolato Bianco

Come

Congelare una Torta
Pubblicità

Riferimenti

  1. http://www.davidlebovitz.com/2011/09/orange-creme-anglaise-custard-sauce-recipe/
  2. http://www.davidlebovitz.com/2011/09/orange-creme-anglaise-custard-sauce-recipe/
  3. Larousse Gastronomique, compiled by Robert J. Courtine, edited by Jennifer Harvey Lang, published by The Hamlin Publishing Group, 1995.
  4. http://en.wikipedia.org/wiki/Bain-marie

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 486 volte
Categorie: Dolci | Ricette
Questa pagina è stata letta 1 486 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità