Se ti piace realizzare saponi e altri prodotti per la cura della pelle o preferisci i prodotti di bellezza naturali, probabilmente sai bene che la glicerina vegetale è molto versatile. Avendo ottime proprietà detergenti, tonificanti e idratanti, è possibile usarla per preparare saponi, detergenti, creme idratanti, shampoo, maschere per il viso e così via. Sebbene sia facilmente reperibile in commercio, puoi provare a farla in casa, soprattutto se sei alla ricerca di una variante vegetale priva di grassi animali. Mescolando oli e soda caustica, è possibile innescare una reazione chimica che consente di ottenere la glicerina vegetale, senza che sia necessario possedere particolari conoscenze in materia. L'importante è avere un termometro per dolci. Ricorda però che la soda caustica va maneggiata con cura.

Ingredienti

  • 200 g di olio di cocco
  • 250 ml di olio d'oliva
  • 30 g di soda caustica
  • 250 ml di acqua
  • 150 g di sale

Parte 1 di 3:
Mescolare Oli e Soda Caustica

  1. 1
    Versa 200 g di olio di cocco e 250 ml di olio d'oliva in una pentola capiente. Mescolali leggermente, ricordando che si amalgameranno bene solo una volta che si saranno riscaldati[1] .
    • L'olio di cocco o di oliva può essere sostituito con quello di palma, semi di soia o jojoba.
  2. 2
    Metti la pentola sul fuoco. Lascia riscaldare gli oli a fiamma alta per 1 o 2 minuti, oppure fino a quando l'olio di cocco non avrà cominciato a sciogliersi[2] .
    • Per proteggerti dalle elevate temperature e dalla soda caustica (che aggiungerai nel passaggio successivo), assicurati di indossare degli occhialini, un paio di guanti di gomma e una mascherina per il viso. Si consiglia anche di usare pantaloni e maglie a maniche lunghe.
  3. 3
    Riscaldati gli oli, versa 30 g di soda caustica in un contenitore da 250 ml pieno d'acqua (assicurati di usare un recipiente in vetro resistente al calore). È importante aggiungere la soda caustica all'acqua, e non viceversa, altrimenti l'idrossido di sodio si espanderà e uscirà dal contenitore[3] .
    • La soda caustica può essere comprata online o dal ferramenta.
    • Quando si lavora con la soda caustica, è importante ventilare adeguatamente la stanza. Apri le finestre e/o accendi un ventilatore.
  4. 4
    Versa la miscela a base di soda caustica sugli oli con estrema cura. Mescola bene per assicurarti di ottenere un amalgama omogeneo[4] .
    • Fai attenzione quando versi la miscela, in modo da evitare che entri a contatto con la pelle.
    • Se dovesse finire sulla pelle, lavati immediatamente con acqua fredda e togliti i vestiti su cui è schizzata. La pelle va risciacquata per 15 minuti. Dopodiché rivolgiti a un medico.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Addensare la Miscela

  1. 1
    Aggiunta la soda caustica agli oli, fissa un termometro per dolci dotato di gancio sul bordo della pentola. Continua a fare riscaldare la miscela al massimo fino a raggiungere una temperatura di 52 °C. Dovrebbe impiegare circa 20 minuti[5] .
    • Raggiungere la temperatura giusta è molto importante durante la preparazione della glicerina vegetale, dunque bisogna usare un termometro per verificarla.
    • Mescola regolarmente per assicurarti di ottenere un amalgama uniforme.
  2. 2
    Una volta che il termometro avrà toccato i 52 °C, abbassa la fiamma a una temperatura media o medio-bassa. Aspetta che la temperatura della miscela si abbassi fino a 38 °C[6] .
  3. 3
    Raggiunta una temperatura di 38 °C, continua a mescolare la miscela per altri 10-15 minuti sul fuoco. Dovrebbe diventare densa. Per capire se si è addensata a sufficienza, passa un cucchiaio sulla superficie: la scia dovrebbe rimanere visibile per qualche secondo[7] .
    • Non farla cuocere più del dovuto, altrimenti potrebbe diventare troppo densa da poter essere mescolata correttamente.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Completare la Preparazione della Glicerina

  1. 1
    Raggiunta la consistenza giusta, togli la pentola dal fuoco e aggiungi 150 g di sale, quindi mescola bene fino a incorporarlo omogeneamente[8] .
    • Assicurati che la miscela sia bollente al momento di aggiungere il sale.
  2. 2
    Aggiunto il sale, lascia raffreddare completamente la miscela: dovrebbe impiegare 20-30 minuti. A mano a mano che si raffredda, il sapone e la glicerina si separeranno gradualmente fino a formare strati diversi[9] .
    • Il sapone si solidificherà creando uno strato denso in cima alla miscela, mentre la glicerina manterrà una consistenza liquida e si depositerà sul fondo.
  3. 3
    Raffreddata completamente la miscela, versa lo strato superiore formato dal sapone in un altro contenitore. Potrebbe però essere più facile rimuoverlo delicatamente con un cucchiaio[10] .
    • Se vuoi usare il sapone, versalo in un apposito stampo e mettilo nel congelatore per 24 ore. Poi, fai asciugare e curare i panetti all'aria per almeno 2-3 settimane.
    • Se non vuoi preparare il sapone, puoi gettare via questo strato.
  4. 4
    Eliminato il sapone dalla parte superficiale della miscela, versa la glicerina vegetale liquida in una bottiglia di vetro. Chiudila bene e mettila in frigo[11] .
    • La glicerina vegetale può essere tenuta in frigo per almeno 3-4 settimane. Quando va a male, diventa torbida e potrebbe anche emanare un odore sgradevole.
    Pubblicità

Consigli

  • La glicerina vegetale può essere usata per realizzare diversi prodotti di bellezza e per la cura della pelle, come lozioni per il corpo, shampoo e creme idratanti.

Pubblicità

Avvertenze

  • La soda caustica può ustionare la pelle. Prima di maneggiarla devi adottare delle misure preventive indossando occhialini, guanti di gomma, mascherina per il viso, pantaloni e maglie a maniche lunghe.
  • Dovresti lavorare sempre in un posto ben arieggiato per assicurarti che le esalazioni non causino danni. Apri le finestre e accendi un ventilatore per procedere in tutta sicurezza.
  • Se la soda caustica dovesse finire sulla pelle o negli occhi, togliti i vestiti su cui è schizzata e lava la zona interessata per almeno 15 minuti. Poi, rivolgiti immediatamente a un medico.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pentola grande
  • Ciotola capiente
  • Occhialini
  • Guanti di gomma
  • Mascherina per il viso
  • Termometro per dolci
  • Cucchiaio
  • Bottiglia di vetro a chiusura ermetica

wikiHow Correlati

Come

Avere un Arco Mandibolare Definito

Come

Eliminare le Macchie di Nicotina dalle Dita

Come

Ridurre il Gonfiore e l'Arrossamento dei Brufoli

Come

Eliminare le Rughe sulla Fronte

Come

Trattare i Brufoli nelle Orecchie

Come

Eseguire una Pulizia del Viso con il Vapore

Come

Usare un Derma Roller

Come

Schiacciare un Brufolo

Come

Sbarazzarsi un Brufolo Schiacciato in una Notte

Come

Portare in Superficie un Brufolo Sottopelle

Come

Eliminare i Brufoli Naturalmente (Metodo del Sale Marino)

Come

Aprire i Pori della Pelle

Come

Rimuovere i Punti Neri dal Naso

Come

Trattare una Irritazione alle Ascelle
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 9 861 volte
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 9 861 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità