La maionese piccante è un accompagnamento perfetto per il sushi e un ingrediente squisito per qualsiasi tipo di hamburger o panino. Puoi prepararla velocemente usando della maionese già pronta oppure crearla tu stesso da zero. Se lo desideri, puoi anche sperimentarne una versione vegana, priva di uova. Ecco il necessario per preparare ognuna delle varianti proposte.

Ingredienti

Maionese Piccante Facile

  • 1 cucchiaio da tavola di (15 ml) maionese già pronta
  • 1 cucchiaino (5 ml) di salsa piccante al peperoncino
  • 1 cucchiaino (5 ml) di succo di limone

Maionese Piccante in Versione Chipotle

  • 120 ml di maionese già pronta
  • 1 cucchiaio da tavola (15 ml) di salsa adobo
  • 2 peperoncini in salsa adobo

Maionese Piccante Preparata da Zero

  • 1 grosso uovo
  • 1 spicchio d'aglio, finemente tritato
  • ½ cucchiaio da tavola (7,5 ml) di wasabi o 3 piccoli peperoncini tritati
  • 1 ½ cucchiaino (7,5 ml) di succo di limone
  • 1 cucchiaino (5 ml) di aceto di vino bianco
  • ¼ di cucchiaino (1,25 ml) di senape di Digione
  • ½ cucchiaino (2,5 ml) di salsa Tabasco
  • ½ cucchiaino (2,5 ml) di sale
  • 180 ml di olio di oliva

Maionese Piccante Vegana

  • 125 ml di latte di mandorle senza zucchero
  • 1 ½ cucchiai da tavola (7,5 ml) di semi di lino macinati
  • 2 cucchiaini (10 ml) di zucchero
  • 1 cucchiaino (5 ml) di senape in polvere
  • 1 cucchiaino (5 ml) di cipolla in polvere
  • ¼ di cucchiaino (1,25 ml) di sale
  • ½ cucchiaino (2,5 ml) di paprika affumicata
  • ¼ di cucchiaino (1,25 ml) di salsa piccante
  • 1 cucchiaio da tavola (15 ml) di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio da tavola (15 ml) di succo di limone
  • 250 ml di olio di vinaccioli

Maionese Piccante al Rafano

  • 125 ml di maionese già pronta
  • 1 cucchiaio da tavola (15 ml) di rafano
  • 2 cucchiaini (10 ml) di erba cipollina fresca tritata
  • 2 cucchiaini (10 ml) di succo di limone appena spremuto
  • ¼ di cucchiaino (1,25 ml) di pepe

Metodo 1 di 5:
Preparazione della Maionese Piccante Facile

  1. 1
    Combina la maionese già pronta e la salsa piccante usando una frusta da cucina. Versale entrambe in una terrina e mescola fino ad amalgamarle in modo uniforme.
    • Negli Stati Uniti la maionese piccante viene perlopiù preparata usando la celebre salsa piccante thailandese "Sriracha".[1] Ricorda che si tratta di una salsa parecchio piccante. Aggiungine solo una piccola quantità alla volta e assaggia il risultato prima di incorporarne dell'altra; nel caso sia troppo piccante, aggiungi dell'altra maionese per diluire.
    • Continua a mescolare finché gli ingredienti non sono completamente amalgamati. La maionese piccante dovrà avere un colore uniforme, privo di qualsiasi striatura scura data dalla salsa al peperoncino.
  2. 2
    Se lo desideri, aggiungi anche il succo di limone. Incorporalo alla maionese piccante e mescola con attenzione per amalgamarlo alla salsa.
    • Il succo di limone è solo opzionale, ma, se dovessi esagerare con la salsa al peperoncino, ti aiuterà a mitigare la piccantezza della tua maionese.
    • Dato che il succo di limone non è chiaramente visibile, al contrario della salsa piccante, dovrai fare una stima approssimativa del tempo necessario a miscelare completamente gli ingredienti. A tal fine cerca di ricordare per quanto tempo hai dovuto mescolare per amalgamare completamente la salsa piccante alla maionese.
  3. 3
    Riponi la maionese piccante in frigorifero fino al momento del servizio. Coprila con la pellicola per alimenti e conservala nel frigorifero fin quando non sei pronto a usarla.
    • Il risultato ottenuto avrà una consistenza leggermente più liquida della normale maionese.
    • Se intendi accompagnare il sushi con la maionese piccante, puoi trasferirla in una sacca da pasticcere e distribuirla in piccole quantità utili a insaporire il piatto.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Preparare la Maionese Piccante in Versione Chipotle

  1. 1
    Acquista i tuoi peperoncini preferiti, meglio se marinati nella salsa adobo. I peperoncini in salsa adobo sono un ingrediente tipico della cucina messicana ed asiatica. Visita un negozio specializzato in alimenti etnici e cercali vicino ai jalapenos in vasetto. I peperoncini chipotle vengono preparati essiccando e affumicando i jalapenos.[2]
  2. 2
    Prepara i peperoncini. Dopo averne aperto la confezione, estrai un paio di chipotle. Se possibile, usa un tagliere in vetro per evitare che assorba gli oli piccanti del peperoncino. Tritali finemente con un coltello affilato.
    • Se preferisci un risultato ancora più fine, frulla i peperoncini con la salsa adobo utilizzando un robot da cucina. Il risultato finale sarà una pasta densa e uniforme.
  3. 3
    Combina i tre ingredienti e conserva il risultato fino al momento dell'uso. Mescola i peperoncini, la salsa adobo e la maionese già pronta fino a ottenere un intingolo uniforme con un color salmone. Una volta pronto, trasferiscilo in un contenitore dotato di chiusura ermetica.
    • Per migliorare ulteriormente l'aspetto della tua maionese piccante, guarniscila con un peperoncino finemente tritato o con del pepe di Caienna in polvere.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Preparare la Maionese Piccante da Zero

  1. 1
    Separa il tuorlo dall'albume.[3] Rompi l'uovo su una piccola terrina. Trattieni il tuorlo nel guscio rotto e lascia cadere l'albume nel recipiente sottostante. Metti da parte l'albume per usarlo in un'altra ricetta e utilizza il tuorlo per preparare la maionese.
    • Per riuscire a separare completamente il tuorlo dall'albume, potresti doverlo trasferire più volte da una metà del guscio all'altra. Muoviti con estrema delicatezza.
    • Puoi semplificare il compito utilizzando un apposito separa uova. Rompi l'uovo nel separa uova e lascia che l'utensile faccia il resto del lavoro.
    • Ricordati di conservare l'albume, potrai utilizzarlo per preparare un'altra ricetta.
    • I tuorli d'uovo contengono lecitina, un emulsionante naturale che agisce come collante tra gli ingredienti e addensa la maionese.
  2. 2
    Miscela il tuorlo, l'aceto e il succo di limone. Trasferisci i tre ingredienti in una zuppiera di vetro di dimensioni medie e mescolali con una frusta fino a ottenere un risultato completamente uniforme.
    • Dovrai ottenere una salsa dal colore giallo brillante.
    • L'aceto e il succo di limone aggiungono entrambi acidità e sapore al prodotto finale.
    • Se lo desideri, puoi mescolare gli ingredienti usando una frusta elettrica o un robot da cucina invece che a mano; il processo sarà più breve e più semplice. Anche una semplice frusta a mano ti consentirà comunque di ottenere il risultato desiderato.
  3. 3
    Aggiungi la nota piccante. Incorpora il wasabi, l'aglio tritato, la senape di Digione, la salsa Tabasco e il sale, quindi mescola accuratamente per amalgamare tutti gli ingredienti in modo uniforme.
    • Se usi i peperoncini, non preoccuparti di eliminarne i semi prima di incorporarli alla ricetta. I semi contengono un'ampia dose di capsicina, la sostanza responsabile della piccantezza, pertanto rimuovendoli rischieresti di ottenere una maionese dal sapore un po' blando.
    • Se intendi usare un robot da cucina, versa gli ingredienti nel contenitore attraverso il buco superiore. Accendilo a brevi intervalli, fin quando gli ingredienti solidi, come aglio e peperoncini, non risultano finemente tritati e completamente incorporati alla maionese.
  4. 4
    Aggiungi 1/3 dell'olio in modo graduale (60 ml). Incorporane un cucchiaino alla volta senza mai smettere di mescolare.
    • Per aggiungere tutti i 60 ml di olio, dovrebbero essere necessari circa 4 minuti.
    • Se miscelando la maionese con la frusta ti accorgi che la zuppiera tende a muoversi in modo eccessivo, appoggiala su un panno da cucina per renderla più stabile.
    • Anche se usando una frusta a mano puoi comunque ottenere un buon risultato, un robot da cucina potrà rivelarsi davvero molto utile a questo punto della preparazione. In questo caso aggiungi l'olio versandolo attraverso l'apertura nel coperchio. Non spegnere l'elettrodomestico fin quando l'olio non sarà completamente amalgamato agli altri ingredienti.
  5. 5
    Aggiungi lentamente l'olio restante (120 ml). Versalo a filo nella maionese, senza mai smettere di mescolare.
    • Per essere completato, questo passaggio dovrebbe richiedere circa 8 minuti.
    • Una volta terminato di aggiungere l'olio, la tua maionese piccante dovrebbe aver raggiunto una consistenza piuttosto densa.
    • Se stai usando un robot da cucina, versa l'olio rimanente attraverso la piccola apertura nel coperchio. Non spegnere l'elettrodomestico finché l'olio non sarà completamente amalgamato agli altri ingredienti.
  6. 6
    Riponi la maionese in frigorifero fino al momento di servirla. Coprila con la pellicola per alimenti e conservala nel frigorifero fin quando non sei pronto a portarla in tavola.
    • Ricorda che la maionese fresca dovrà essere consumata entro 5 giorni.
    • Per un risultato ancora più appetitoso, taglia finemente un peperoncino rosso thailandese e cospargilo al centro della salsa. Grazie al contrasto di colori, la maionese sembrerà preparata da un vero chef.[4]
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Preparare la Maionese Piccante Vegana

  1. 1
    Frulla i semi di lino con il latte di mandorle. Miscela i due ingredienti nel frullatore fino a rendere invisibili i semi di lino. Per farlo, sarà necessario usarlo alla massima velocità.[5]
    • Per ottenere il risultato desiderato, sarà necessario circa un minuto.
    • Dovrai ottenere una miscela dalla consistenza leggera e schiumosa.
    • Quando scegli il latte di mandorle, assicurati che abbia un gusto naturale e una consistenza liquida e uniforme. Il consiglio è quello di optare per una bevanda priva di zucchero. Se non riesci a trovare il latte di mandorle, puoi usare quello di soia, mentre è meglio evitare quello di avena o di canapa.
    • In alternativa al frullatore puoi usare un comune robot da cucina. Anche mescolare gli ingredienti a mano potrebbe dare un buon risultato, ma incorporare completamente i semi di lino nel latte potrebbe essere piuttosto lungo e difficoltoso.
    • In questa ricetta i semi di lino sostituiscono le uova e hanno il compito di legare e addensare gli ingredienti della maionese. È bene notare che affinché le loro proprietà addensanti vengano attivate, dovranno essere frullati in modo appropriato.
  2. 2
    Dai sapore alla salsa. Versa lo zucchero, la senape e la cipolla in polvere, il sale, la paprica e la salsa piccante nel frullatore. Amalgama gli ingredienti a velocità elevata per circa 30 secondi.
    • Assicurati che la salsa piccante sia priva di ingredienti di origine animale. Come alternativa a una salsa già pronta, puoi aggiungere 3 piccoli peperoncini rossi finemente tritati.
  3. 3
    Aggiungi la parte acida. Incorpora il succo di limone e l'aceto alla salsa nel frullatore. Frulla per qualche altro secondo, a velocità elevata, per amalgamare completamente gli ingredienti.
    • Come per la versione tradizionale a base di uova, anche in questa ricetta il succo di limone e l'aceto aggiungono acidità e sapore alla salsa.
  4. 4
    Incorpora lentamente l'olio. Aggiungi l'olio di vinaccioli, 1 cucchiaio da tavola alla volta. Frulla per 30 secondi dopo ogni aggiunta.
    • In alternativa, puoi versarlo a filo attraverso la piccola apertura nel tappo.
    • La cosa importante è che l'olio venga aggiunto in modo lento e uniforme, altrimenti la maionese non avrà la giusta consistenza e densità.
    • Spegni di tanto in tanto il frullatore per evitare che la lama si scaldi in modo eccessivo trasferendo calore agli ingredienti.
    • Dopo aver aggiunto metà dell'olio, dovresti notare che la maionese inizia ad addensarsi. Quando avrai incorporato circa 3/4 dell'olio dovrebbe essere spalmabile. L'aggiunta finale le darà una consistenza più corposa.
  5. 5
    Riponila in frigorifero per molte ore. Trasferiscila in un contenitore in vetro e chiudilo con il coperchio, in alternativa puoi coprirlo con la pellicola per alimenti. Conserva la maionese in frigorifero per diverse ore, per consentirle di addensarsi ulteriormente. Inoltre, ricorda di riporla sempre in frigorifero tra un uso e l'altro.
    • Inizialmente la salsa avrà un sapore molto forte e potente. Raffreddandola in frigorifero farai in modo che i sapori si amalgamino e raggiungano la giusta intensità.
    • Consuma la tua maionese vegana entro una settimana.
  6. 6
    Buon appetito!
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Preparare la Maionese Piccante al Rafano

  1. 1
    Prepara il rafano. Se hai scelto di usare una pasta di rafano già pronta, dosane semplicemente la corretta quantità. Il rafano fresco è notevolmente più forte di quello trattato e confezionato, pertanto fai attenzione quando lo tagli. Per prepararlo sarà sufficiente tritarne una radice, versarla nel frullatore, aggiungere qualche goccia d'acqua e frullare. Il risultato sarà una pasta molto simile a quelle vendute già pronte.[6]
    • Se intendi usare il rafano fresco, riduci della metà (o più) le dosi indicate nella ricetta. Ricorda che sarà sempre possibile aggiungerne ancora, per rendere più piccante la maionese, ma non sarebbe possibile toglierlo per ottenere un gusto più delicato.
  2. 2
    Miscela tutti gli ingredienti. Prendi una frusta da cucina e miscela la maionese, il rafano, l'erba cipollina, il succo di limone e il pepe. Continua a mescolare fin quando la salsa non assume una tonalità completamente uniforme. Assicurati che non ci siano delle zone più scure.[7]
    • Prepara la maionese al rafano usando una zuppiera in metallo o in vetro. Rispetto al peperoncino, il rafano ha un gusto molto più pungente e usando un contenitore in plastica potresti influenzare il sapore o l'odore delle preparazioni future.[8]
  3. 3
    Copri la maionese e riponila in frigorifero fino al momento dell'uso. Con il passare dei giorni la maionese diventerà ancora più gustosa, ma anche più piccante. Se possibile, preparala con un giorno di anticipo in modo che i sapori abbiano il tempo di fondersi e intensificarsi.
    Pubblicità

Consigli

  • Se durante la preparazione la maionese appare troppo densa, prova ad aggiungere una piccola quantità di acqua, non più di un cucchiaino (5 ml) alla volta, fino a raggiungere la consistenza desiderata.
  • Se lo desideri, usa dei tuorli pastorizzati anziché crudi. Il risultato finale non cambierà, ma generalmente le uova pastorizzate sono considerate più sicure di quelle crude.

Pubblicità

Avvertenze

  • Mangiare le uova crude ti espone al rischio di contrarre la salmonella. Se sei incinta o se il tuo sistema immunitario è compromesso, evita i prodotti preparati con le uova crude. Anche gli anziani e i bambini dovrebbero evitare le preparazioni che contengono uova crude, tra cui la maionese fatta in casa seguendo la ricetta tradizionale.
  • Poiché la maionese classica viene preparata con le uova crude, è bene conservarla sempre in frigorifero.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Zuppiera
  • Frusta da cucina
  • Frullatore o robot da cucina
  • Contenitore ermetico
  • Pellicola per alimenti

wikiHow Correlati

Come

Preparare il Wasabi

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Essiccare la Salvia

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Sigillare un Barattolo di Vetro

Come

Usare una Caffettiera Americana

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Affilare un Coltello

Come

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 12 486 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 12 486 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità