Come Preparare la Polvere Pruriginosa

Desideri della polvere pruriginosa molto efficace da usare su un individuo irritante? Vuoi rendere la pariglia? Bene, in questo articolo vengono spiegate due “ricette” per infastidire queste persone più di quanto loro abbiano mai fatto con te. Ricorda che l’effetto di queste sostanze durerà anche per un’ora. Inoltre leggi la sezione delle avvertenze prima di preparare la polvere pruriginosa.

Metodo 1 di 2:
Usare le Rose (Rimedio di "Giulietta e Romeo")

  1. 1
    Taglia una rosa fresca appena sotto il fiore in modo che rimanga attaccata una parte di gambo.
  2. 2
    Metti la rosa in un luogo buio e asciutto così morirà più in fretta.
  3. 3
    Togli le piccole formazioni che sembrano frutti. Quando il fiore muore vi troverai all’interno dei piccoli elementi verdi che sembrano dei frutti (baccelli). Raccoglili.
  4. 4
    Taglia il "baccello" a metà con un coltello, all’interno ci sarà una sostanza simile al cotone.
  5. 5
    Con l’aiuto di uno stuzzicadenti, raschia questa sostanza in una ciotola. Si tratta di alcool cetilico, un irritante meccanico che "gratta" la pelle causando prurito. Quindi stai attento a non toccarlo con le mani nude.
  6. 6
    Metti la ciotola contenente l’alcool cetilico vicino a un’altra tazza contenente acqua bollente. Il cetilico si gonfierà.
    • Puoi mettere un panno sopra le ciotole, così l’alcool cetilico assorbirà ancora più vapore.
    • L’acqua non deve entrare in contatto con la sostanza, che deve essere reidratata ma non bagnata.
    • Quando è diventato abbastanza gonfio (dopo 10-15 minuti), l’alcool cetilico è pronto per la fase successiva.
  7. 7
    Esponilo alla luce diretta del sole. Dopo circa un’ora dovrebbe essersi seccato fino a diventare una polvere. Ora è pronto da usare.
  8. 8
    Lancia la polvere verso la persona, funziona anche attraverso i vestiti!
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare i Semi d’Acero (Meno Potente)

All’inizio dell’autunno gli alberi d’acero liberano nell’aria dei piccoli semi marroni che sembrano "elicotteri" e che le persone chiamano "giostre". Questi baccelli sono verdi quando non sono maturi (primavera ed estate) ma diventano poi marroni. Quando sono secchi, cadono dall’albero con un grazioso movimento a spirale.

I semi sono ricoperti da una sottile peluria simile a una moltitudine di schegge, le stesse che trovi nelle polveri urticanti che ci sono in commercio. Per rimuovere questa peluria delle "giostre" segui questo procedimento:

  1. 1
    Metti un foglio bianco su una superficie piana.
  2. 2
    Afferra un baccello di acero con una mano, tenendolo dalla parte "dell’elica" con pollice e indice. Il seme vero e proprio deve penzolare verso la carta.
  3. 3
    Strofina due baccelli l’uno contro l’altro sopra il foglio e vedrai che la peluria comincerà a staccarsi e a cadere sul foglio.
  4. 4
    Ripeti la stessa operazione con una ventina di semi. Dovresti ottenere un cucchiaino di schegge. Questo è l’ingrediente principale delle polveri pruriginose che puoi trovare in commercio. Anche una piccola quantità avrà un enorme effetto!
    • Puoi anche raschiare i semi con la lama di un rasoio, ma la tecnica descritta in precedenza è più efficace. Infatti l’impiego della lama può rivelarsi problematico: potresti grattare anche la “buccia” del seme e rischi di tagliarti le dita.
  5. 5
    Versa una piccola quantità di polvere pruriginosa sulla schiena della vittima e vedrai che si gratterà per un bel po’.
  6. 6
    Conserva gli avanzi in un sacchetto richiudibile o in una busta.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai seccare la “peluria” dei semi di acero per ottenere una "polvere urticante" più efficace.
  • Non scaldare l’alcool cetilico, altrimenti la polvere non avrà effetto (il microonde distrugge la struttura del cetilico).

Pubblicità

Avvertenze

  • Si tratta di polveri urticanti e quindi serie. Non metterle vicino agli occhi, alle labbra o all’interno del corpo. Sono particolarmente fastidiose sotto le ascelle.
  • Non ingerire l’alcool cetilico.
  • Indossa i guanti quando maneggi queste polveri.
  • Non usare le polveri sui tuoi cari, ma solo su coloro che vuoi irritare.
  • Non mettere a contatto l’alcool cetilico con le labbra o gli occhi.
  • Ricorda che in base alle leggi del tuo Stato, potresti essere anche accusato di lesioni personali. Inoltre sappi che l’uso di polveri irritanti potrebbe causare una reazione allergica alla vittima con conseguenze anche fatali.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Usare le Rose

  • Rosa
  • 240 ml di acqua bollente
  • Coltello
  • Stuzzicadenti
  • Piccola tazza
  • Luce solare

Usare i Semi d’Acero

  • Baccelli di semi d’acero
  • Foglio di carta bianca
  • Busta o sacchetto sigillabile
  • Lama da rasoio con un solo bordo tagliente per il metodo alternativo (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 47 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Trucchi & Scherzi
Questa pagina è stata letta 18 123 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità