Proprio come i waffle, le waffle fries hanno la caratteristica forma a nido d'ape. A patto di avere gli strumenti giusti, si possono preparare facilmente anche in casa. La ricetta classica prevede che vengano fritte e rese perfettamente croccanti, ma se preferisci salvaguardare il girovita, puoi cuocerle in forno o in un'autentica piastra per i waffle.

Ingredienti

Waffle Fries Fritte

Dosi per 4 porzioni

  • 2 grosse patate fresche, leggermente farinose
  • 1 l di olio per friggere
  • Sale, a piacere

Waffle Fries Cotte al Forno

Dosi per 4 porzioni

  • 2 grosse patate fresche, leggermente farinose
  • Sale, a piacere

Waffle Fries Cotte nella Piastra per i Waffle

Dosi per 4 porzioni

  • 2 grosse patate fresche, leggermente farinose
  • 1-2 cucchiai (15-30 g) di burro
  • Sale, a piacere
  • Pepe nero macinato, a piacere

Metodo 1 di 3:
Waffle Fries Fritte

  1. 1
    Scalda l'olio. Versane una decina di centimetri nella friggitrice, quindi accendila e attendi che l'olio raggiunga i 180 °C.[1]
    • Se non hai la friggitrice, puoi versare l'olio in una padella larga e profonda, preferibilmente in ghisa o comunque dotata di fondo spesso. Scalda l'olio sui fornelli usando un calore medio-alto.
    • Usa un termometro da cucina per monitorare la temperatura dell'olio. Dovrebbe rimanere intorno ai 180 °C per l'intero tempo di cottura. Regola il fornello di conseguenza.
  2. 2
    Lava le patate. Sciacquale sotto l'acqua corrente fredda mentre le strofini con una spazzola per le verdure per rimuovere i residui di terra.
    • È importante pulire le patate con cura, dato che la ricetta classica prevede che vengano fritte con la buccia.
    • Se preferisci sbucciarle, dapprima pelale e poi sciacquale sotto l'acqua corrente fredda. Dato che hai eliminato la buccia, non c'è bisogno di strofinarle con la spazzola.
  3. 3
    Affetta le patate usando una lama ondulata. Puoi utilizzare quella della mandolina. Aggancia la lama e passaci sopra il lato corto della patata per ottenere un taglio ondulato.
    • Se la mandolina ti consente di impostare lo spessore delle fette di patate usando la lama ondulata, scegli un'altezza di almeno 6 mm.
    • Se non hai la mandolina, puoi usare un coltello con la lama ondulata. Il suo scopo è proprio quello di tagliare patate, carote e altre verdure in modo decorativo. Pratica un taglio verticale partendo da una delle due estremità della patata. Anche in questo caso ricorda che le patatine dovranno avere uno spessore di almeno 6 mm.
  4. 4
    Ruota la patata e continua ad affettare. Ruotala di 90 gradi in modo che i solchi che prima erano verticali ora siano orientati orizzontalmente. Ricava una seconda fetta con questa angolazione.
    • Il disegno risultante dovrebbe simulare l'intreccio a nido d'ape tipico dei waffle. Se non ruoterai la patata, le patatine risulteranno semplicemente ondulate.
    • Continua ad affettare la patata in questo modo, ruotandola di 90 gradi dopo ogni taglio. Prosegui finché non le hai affettate entrambe.
  5. 5
    Friggi solo poche patatine alla volta. Immergine una prima porzione nell'olio bollente e lasciale cuocere per diversi minuti, girandole se è necessario, finché non diventano dorate.
    • Non perderle di vista mentre cuociono per evitare di bruciarle.
    • Dovrai friggerle a più riprese anziché tutte in una volta. Se dovessi metterne troppe nella friggitrice o in padella, la temperatura dell'olio calerebbe notevolmente e di conseguenza le patatine non riuscirebbero a cuocere correttamente.
  6. 6
    Scolale dall'olio in eccesso. Una volta pronte, rimuovile dall'olio bollente usando una schiumarola o un mestolo forato, quindi trasferiscile in un piatto rivestito con diversi strati di carta da cucina.
    • Mentre attendi che le patatine scolino sulla carta, puoi iniziare a friggere la partita successiva.
  7. 7
    Aggiungi il sale e mangiale. Spargi il sale sulle patatine mentre sono ancora bollenti e mangiale subito per gustarle al meglio.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Waffle Fries Cotte al Forno

  1. 1
    Preriscalda il forno. Accendilo e attendi che raggiunga i 230 °C.[2] Nel frattempo rivesti una teglia da forno (38x25 cm) con la carta di alluminio.
    • In alternativa puoi ungere leggermente il fondo e le pareti con l'olio extravergine di oliva (per comodità, puoi usare quello spray).
  2. 2
    Lava le patate. Sciacquale sotto l'acqua corrente fredda mentre le strofini con una spazzola per le verdure per rimuovere i residui di terra.
    • Se vuoi conservare la buccia, è essenziale pulirla bene strofinandola in questo modo.
    • Se preferisci sbucciarle, dapprima pelale e poi sciacquale sotto l'acqua corrente fredda. Dato che hai eliminato la buccia, non c'è bisogno di strofinarle con la spazzola.
  3. 3
    Affetta le patate usando una lama ondulata. Agganciala alla mandolina e passaci sopra il lato corto della patata applicando una pressione decisa e uniforme per ottenere un taglio ondulato.
    • Per preparare le waffle fries è indispensabile usare una lama ondulata. Per evitare che le patatine siano troppo sottili, regola lo spessore del taglio tra i 6 e i 12 mm.
    • Se non hai la mandolina, puoi usare un coltello con la lama ondulata. Il suo scopo è proprio quello di tagliare patate, carote e altre verdure in modo decorativo. Pratica un taglio verticale partendo da una delle due estremità della patata. Anche in questo caso ricorda che le patatine dovranno avere uno spessore di almeno 6 mm.
  4. 4
    Ruota la patata e continua ad affettare. Ruotala di 90 gradi in modo che i solchi che prima erano verticali ora siano orientati orizzontalmente. Ricava una seconda fetta con questa angolazione.
    • Il disegno risultante dovrebbe simulare l'intreccio a nido d'ape tipico dei waffle. Se non ruoterai la patata, le patatine risulteranno semplicemente ondulate.
    • Continua ad affettare la patata in questo modo, ruotandola di 90 gradi dopo ogni taglio. Prosegui finché non le hai affettate entrambe.
  5. 5
    Cuoci le patatine nel forno. Sistemale sul fondo della teglia che hai preparato in precedenza disponendole in un singolo strato, quindi cuocile nel forno preriscaldato per circa 20-25 minuti o finché non sono uniformemente dorate.
    • Il tempo di cottura richiesto può variare leggermente in base allo spessore delle fette e alla varietà delle patate. Il consiglio è di controllarle ogni 2-3 minuti dopo il primo quarto d'ora per evitare che possano bruciarsi.
    • Per essere sicuro che le patatine siano uniformemente dorate su entrambi i lati, girale con una spatola dopo i primi 15 minuti di cottura. In questo modo si doreranno alla perfezione anche sul secondo lato durante il tempo che rimane.
  6. 6
    Condiscile con il sale e mangiale subito. Estrai la teglia dal forno e spargi il sale sulle patatine. Le waffle fries dovrebbero rimanere croccanti per diverso tempo, ma sono sicuramente più buone appena fatte, quindi è meglio mangiarle immediatamente.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Waffle Fries Cotte nella Piastra per Waffle

  1. 1
    Preriscalda la piastra per i waffle. Chiudila e accendila alla temperatura più alta. Segui le indicazioni sul manuale di istruzioni per essere certo di usarla nel modo corretto.
    • Dovresti riuscire a usare pressoché qualunque tipo di piastra per i waffle, indipendentemente dalla forma e dalle dimensioni. Le istruzioni d'uso variano in base alla marca e al modello. Il consiglio è di fare pratica utilizzandola in modo standard prima di cimentarti con questa ricetta.
    • Quando la piastra è calda, volendo puoi ungere gli stampi con l'olio extravergine di oliva spray. Tuttavia non è indispensabile dato che molto probabilmente si tratta di una superficie antiaderente.
  2. 2
    Sbuccia e lava le patate. Pelale con il pelaverdure e poi sciacquale sotto l'acqua corrente fredda. Infine tamponale con la carta da cucina per asciugarle.
    • Se preferisci cucinarle con la buccia, strofinale sotto l'acqua corrente fredda usando una spazzola per le verdure per rimuovere i residui di terra.
  3. 3
    Grattugia le patate. Utilizza una grattugia a quattro lati o una mandolina per ridurle entrambi a piccole scaglie.[3]
    • Le patate vanno grattugiate come per preparare il tipico rosti svizzero.
    • Non sciacquare le patate dopo averle ridotte a scaglie, altrimenti le priverai dell'amido naturale che funzionerà da legante durante la cottura.
  4. 4
    Sciogli il burro. Versane uno o due cucchiai in una ciotola adatta a essere usata nel microonde, quindi fallo fondere per 10-20 secondi.
    • Se preferisci, puoi usare l'olio extravergine di oliva oppure la margarina in sostituzione del burro.
  5. 5
    Condisci le scaglie di patate con il burro fuso, il sale e il pepe. Trasferisci le patate grattugiate in una zuppiera, quindi versaci sopra il burro fuso e poi cospargile con il sale e il pepe.
    • A questo punto mescola le patate con le mani o con un cucchiaio per condirle in modo uniforme.
  6. 6
    Disponi le patate sulla piastra calda. Sistemale sugli stampi creando uno strato sottile e uniforme con l'aiuto di un cucchiaio,
    • Se la piastra è di piccole dimensioni, potresti dover dividere le patate grattugiate in due e cuocerne una porzione alla volta. Quando il primo "waffle di patate" sarà pronto, potrai rimuoverlo dalla piastra e cuocere il secondo allo stesso modo.
  7. 7
    Chiudi la piastra e cuoci le patate. Abbassa la piastra superiore e lascia cuocere il tuo waffle finché non è ben dorato.
    • Il tempo richiesto può variare in base alla piastra. Generalmente è meglio iniziare a controllare il grado di cottura dopo 5-6 minuti.
    • Se il lato inferiore sta cuocendo più rapidamente di quello superiore, valuta di girare il waffle a metà cottura.
  8. 8
    Servi i waffle mentre sono ancora caldi. Staccali delicatamente dalla piastra con una forchetta e trasferiscili nel piatto con una spatola. Mangiali mentre sono ancora caldi e croccanti per assaporarli al meglio.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi variare la ricetta usando le patate dolci al posto di quelle classiche, le indicazioni per la preparazione non cambiano.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Waffle Fries Fritte

  • Spazzola per le Verdure
  • Friggitrice o ampia padella profonda (in ghisa o dotata di fondo robusto)
  • Mandolina con lama ondulata o coltello ondulato
  • Schiumarola o mestolo forato
  • Termometro da cucina
  • Piatto
  • Carta da cucina

Waffle Fries Cotte al Forno

  • Teglia da forno (38x25cm)
  • Carta stagnola o olio extravergine di oliva (normale o spray)
  • Mandolina con lama ondulata o coltello ondulato
  • Spatola da cucina

Waffle Fries Cotte nella Piastra per i Waffle

  • Piastra per i waffle
  • Olio extravergine di oliva spray
  • Pelaverdure
  • Grattugia a quattro lati o mandolina dotata di lama per grattugiare
  • Ciotola adatta a essere usata nel microonde
  • Zuppiera
  • Forchetta

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Essiccare la Salvia

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Sigillare un Barattolo di Vetro

Come

Usare una Caffettiera Americana

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Affilare un Coltello

Come

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate

Come

Scongelare i Gamberi Surgelati
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 770 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità