Come Preparare lo Sciroppo alla Vaniglia

In questo Articolo:Sciroppo alla Vaniglia SempliceVarianti RicettaIdee per Servire lo Sciroppo7 Riferimenti

Vuoi aggiungere delle note vanigliate alla tua bevanda o al tuo dessert preferito? Vuoi provare a ricreare il caffellatte alla vaniglia che ordini sempre al bar? Allora devi sapere che puoi preparare un semplice sciroppo alla vaniglia in casa in meno di 15 minuti usando ingredienti economici di facile reperibilità. In questo modo non dovrai uscire di casa e potrai anche risparmiare. Il bello è che questa ricetta è facile da personalizzare a proprio piacimento!

Ingredienti

Ricetta Semplice [1]

Dosi per 500 ml di sciroppo

  • 2 tazze di acqua
  • 2 tazze di zucchero
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia

Varianti

Aggiungi questi ingredienti seguendo le istruzioni indicate qui in basso

  • 1 baccello di vaniglia
  • 150 g di zucchero muscovado
  • 1 tazza del succo di frutta che preferisci
  • 2 ramoscelli di rosmarino, lavanda, timo, basilico o dell'erba aromatica che preferisci
  • 2 tazze di vodka liscia

1
Sciroppo alla Vaniglia Semplice

  1. 1
    Mescola zucchero e acqua in una pentola. Amalgama bene gli ingredienti. Lo zucchero non si dissolverà immediatamente, ma non preoccuparti: è normale che succeda.
    • Andrà bene qualsiasi pentola (o quasi) di dimensioni medie. È bene evitare quelle in ghisa, in quanto può essere difficile rimuovere lo sciroppo da questo materiale.
  2. 2
    Porta a ebollizione. Regola il fuoco a una temperatura medio-alta e non allontanarti dai fornelli. Rimescola più o meno una volta al minuto. Non appena l'acqua inizia a bollire, abbassa leggermente il fuoco per fare sobbollire gli ingredienti.
  3. 3
    Cuoci fino a ottenere una miscela densa. Solitamente ci vogliono circa 3 minuti, ma è questione di gusti [2]. Se vuoi ottenere uno sciroppo più denso, lascia bollire la miscela più a lungo. Rimescola spesso.
    • Durante la bollitura, l'acqua evaporerà e si disperderà nell'aria. Tuttavia, lo zucchero rimarrà nella pentola, facendo addensare la miscela.
  4. 4
    Incorpora l'estratto di vaniglia. Raggiunta la densità desiderata, togli la miscela dal fuoco. Versaci con cura l'estratto di vaniglia e amalgama.
  5. 5
    Lascia raffreddare lo sciroppo. Una volta che sarà diventato piacevolmente tiepido, potrà essere consumato o incorporato in una ricetta. A questo punto servilo pure! Leggi la sezione intitolata "Idee per Servire lo Sciroppo" se sei in cerca di idee per usarlo.
    • Fai molta attenzione per evitare di rovesciarlo o toccarlo quando è bollente. Essendo appiccicoso, può essere molto difficile da rimuovere. Questa caratteristica può comportare delle brutte ustioni.
    • Non vuoi usarlo immediatamente? Puoi anche travasarlo in un contenitore a chiusura ermetica e tenerlo in frigo. Dato che è prevalentemente composto da zucchero e acqua, si manterrà fresco a lungo.

2
Varianti Ricetta

  1. 1
    Prova a usare un baccello di vaniglia fresco anziché dell'estratto di vaniglia. Gli ingredienti freschi e naturali sono sempre i migliori, anche al momento di preparare un semplice sciroppo. I baccelli di vaniglia costano un po' di più rispetto a un estratto, ma la differenza è notevole per quanto riguarda il sapore. Segui questi passaggi per tagliare un baccello e usarne il contenuto [3]:
    • Appoggia il baccello di vaniglia su un tagliere. Taglialo con cura al centro usando un coltello affilato. Dovresti ottenere 2 metà lunghe e affusolate;
    • Premi una metà sul tagliere. Aiutandoti con la parte smussata del coltello, gratta via il contenuto del baccello per rimuoverlo. Può essere necessario esercitare una certa pressione per estrarlo completamente.
    • Usa il contenuto del baccello al posto dell'estratto di vaniglia. Il contenuto di un baccello equivale a circa 3 cucchiaini (1 cucchiaio) di estratto [4].
  2. 2
    Prova a usare un mix di zucchero muscovado e semolato. Per preparare le sciroppo vanno bene entrambe le tipologie. Il gusto intenso dello zucchero muscovado (che ricorda quello della melassa) può arricchire il sapore dello sciroppo. È per questo che alcuni lo preferiscono al normale zucchero semolato. Si tratta anche di una buona soluzione per chi ha dello zucchero muscovado secco e incrostato in dispensa. Dal momento che si dissolverà, la consistenza iniziale non conta più di tanto.
    • Aggiungi 150 g di zucchero muscovado alle 2 tazze iniziali di zucchero semolato qualora volessi seguire la ricetta di questo articolo. Per compensare, aggiungi anche 120-180 ml di acqua [5].
  3. 3
    Aggiungi del succo di frutta per provare una variante dolce. La vaniglia è buonissima da sola. Tuttavia, il suo sapore neutro ha diversi vantaggi. Per esempio, si sposa benissimo con numerosi ingredienti. Potresti sostituire parzialmente o totalmente l'acqua della ricetta riportata qui in alto con del succo di frutta per personalizzare il sapore dello sciroppo e renderlo fruttato. Ecco alcune idee:
    • Succo d'arancia (per preparare uno sciroppo che ricordi il gusto di un ghiacciolo cremoso all'arancia);
    • Succo ai frutti di bosco (per preparare uno sciroppo cremoso ai frutti di bosco);
    • Succo di mela (per preparare uno sciroppo che ricordi il sapore di una torta di mele servita con del gelato alla vaniglia);
    • Quasi tutti i succhi di frutta venduti al supermercato sono ricchi di zuccheri, quindi prova a dimezzare le dosi di zucchero previste dalla ricetta qualora lo sciroppo risultasse troppo dolce.
  4. 4
    Usa delle erbe aromatiche per aggiungere delle note insolite e articolate. Usando delle erbe, è possibile conferire delle sofisticate note aromatiche a un semplice sciroppo alla vaniglia. Prova ad aggiungere le erbe indicate qui in basso (o quelle che preferisci) allo sciroppo solo una volta che si sarà raffreddato. Lascia riposare per 1 o 2 ore. Per ottenere migliori risultati, preferisci sempre le erbe fresche a quelle essiccate. Calcola 2 ramoscelli per ricetta, eccetto quando le istruzioni prevedono dosi differenti [6]:
    • Rosmarino;
    • Timo;
    • Lavanda;
    • Basilico (1-3 foglie sminuzzate).
  5. 5
    Prova a sostituire l'acqua con l'alcool per preparare un liquore aromatizzato. Vuoi preparare un drink per maggiorenni? Sostituisci l'acqua con un distillato nella ricetta riportata qui in alto per preparare un liquore dolce alla vaniglia. È un'attività divertente da condividere con i propri amici. Assicurati solo di fare il liquore prima di iniziare a bere per prevenire brutti incidenti con lo sciroppo bollente.
    • In generale, è bene usare un liquore dal sapore neutro affinché le note vanigliate (e tutti gli altri ingredienti che aggiungerai) possano essere esaltate. Si consiglia di optare per una vodka liscia al 40% (che di solito è piuttosto economica).

3
Idee per Servire lo Sciroppo

  1. 1
    Usa lo sciroppo per dolcificare una bevanda. Lo sciroppo alla vaniglia è un ingrediente molto versatile per preparare drink. Basta aggiungerne qualche cucchiaiata a una bevanda dal gusto aspro per renderla gustosa e cremosa. Ecco alcuni drink ai quali potresti aggiungere lo sciroppo:
    • Caffè o tè;
    • Cioccolata calda;
    • Cappuccino e altre bevande simili. Considera che catene come Starbucks usano proprio lo sciroppo alla vaniglia per preparare diversi tipi di drink;
    • Bevande frizzanti;
    • Cocktail.
  2. 2
    Cospargi lo sciroppo su dolci e gelati. Lo sciroppo alla vaniglia è una guarnizione ideale per i dessert. Il suo gusto intenso si sposa alla perfezione con la maggior parte dei gelati (a eccezione forse di quello alla vaniglia). Puoi anche usarlo per guarnire il gelato al cioccolato. Inoltre, si sposa bene con torte, crostate e altri dolci.
    • Per concederti un dessert ipocalorico, prova a usare lo sciroppo per guarnire lo yogurt gelato.
  3. 3
    Usa lo sciroppo per preparare pancake o crêpe. Per i pancake viene comunemente usato lo sciroppo d'acero, ma anche quello alla vaniglia è ottimo, sia a colazione sia come dessert. Prova questa combinazione da sola. Se invece devi preparare una colazione o una merenda per varie persone, porta a tavola un'ampia varietà di marmellate, frutta e altre guarnizioni, in modo che gli ospiti possano scegliere quelle che preferiscono.
  4. 4
    Prova a usarlo per guarnire i frutti di bosco o le pesche al posto della panna montata. Avendo un gusto dolce e intenso, lo sciroppo alla vaniglia è un valido sostituto per la panna montata, solo con meno grassi (ma più zuccheri). Prova a servirlo con fragole, mirtilli, fette di pesca o altri frutti che in genere guarnisci con la panna montata. In questo modo potrai gustarti un dessert diverso dal solito.

Consigli

  • Non hai una cucina a disposizione? Che tu ci creda o no, è possibile preparare lo sciroppo anche senza calore. Tutto quello che devi fare è mescolare energicamente lo zucchero e gli altri ingredienti, aspettare per 15 minuti e poi rimescolare il tutto fino a far dissolvere lo zucchero [7].
  • Se fai bollire più a lungo lo sciroppo, il preparato comincerà a dorarsi e ad acquisire un gusto affumicato ben distinto. In questo modo potrai ottenere del caramello alla vaniglia. Leggi questo articolo per saperne di più.
  • Se usi dei baccelli, ricorda che i gusci svuotati tratterranno (almeno parzialmente) il gusto della vaniglia. Puoi metterli in ammollo in un liquido (come per esempio la vodka) per conferirgli delle leggere note vanigliate.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Ricette

In altre lingue:

English: Make Vanilla Syrup, Español: hacer sirope de vainilla, Русский: приготовить ванильный сироп, Deutsch: Vanillesirup machen, Français: faire du sirop de vanille, Bahasa Indonesia: Membuat Sirup Vanili, Português: Fazer Xarope de Baunilha

Questa pagina è stata letta 557 volte.
Hai trovato utile questo articolo?