Scarica PDF Scarica PDF

Il California burrito è un piatto classico della cucina della West Coast statunitense. Esistono diverse varianti, ma la ricetta di base è la stessa: carne, formaggio, patate fritte e guacamole, il tutto avvolto in una tortilla calda. Viene spesso servito con carne di manzo o pollo, ma puoi sostituire questi ingredienti per preparare una pietanza vegana. Le dosi indicate in questo articolo permettono di ottenere 6 porzioni.

Ingredienti

  • 700 g di bavetta o pollo, marinato, cotto e spezzettato
  • Panna acida (a piacere)
  • Guacamole (fatto in casa o comprato)
  • Un piatto di patatine fritte, 5-15 per burrito (dovrebbero essere grandi e morbide, non croccanti e sottili)
  • 250 g di cheddar o a piacere
  • 1 tortilla per burrito

Metodo 1 di 2:
Preparare gli Ingredienti

  1. 1
    Marina la carne. Per iniziare, mescola i condimenti in una ciotola grande e dotata di coperchio: 6 teste d'aglio tritate, ½ tazza di foglie di coriandolo sminuzzate, il succo di 3 lime e 1 limone, 1 cucchiaino di cumino, un pizzico di sale e pepe. Mescola bene. Adagia la bavetta nella ciotola e rivestila con le spezie. Copri il contenitore e mettilo in frigo. Lasciala marinare per almeno un'ora, ma non per tutta la notte.
  2. 2
    Cuoci la carne. Ingrassa leggermente le grate di una griglia da esterno. Riscaldala a fiamma medio-alta. Togli la carne dalla marinata e condiscila (leggermente) su entrambi i lati con sale e pepe. Cuocila sulla griglia (girandola una volta) fino a quando non avrà raggiunto il punto di cottura desiderato. A cottura ultimata toglila dalla griglia e lasciala riposare per 5 minuti. Affettala finemente eseguendo un taglio perpendicolare alla direzione delle fibre.
  3. 3
    Prepara il guacamole. Ti serviranno 3 avocadi maturi (sbucciati e snocciolati), il succo di 1 lime, 1 cucchiaino di sale, ½ tazza di cipolla a cubetti, 3 cucchiai di coriandolo fresco sminuzzato, 1 cucchiaino di aglio fresco tritato e un pizzico di pepe di Cayenna. Per iniziare, riduci in poltiglia gli avocadi in una ciotola media. Spremi il succo del lime e condiscilo con il sale. Aggiungi cipolla, coriandolo, aglio e pepe di Cayenna. Una volta pronto, copri il guacamole e conservalo in frigo fino a quando non dovrai preparare il burrito.
    • Se non vuoi preparare il guacamole da zero, puoi usarne uno pronto, ma puoi anche affettare semplicemente l'avocado e usarlo per farcire il burrito. Questo frutto (in qualunque forma) è fondamentale per preparare un California burrito.
  4. 4
    Prepara le patatine fritte. Puoi comprare quelle surgelate e già tagliate o prepararle da zero. Distribuiscile in una teglia da forno grande creando un unico strato e infornale. Puoi anche friggerle. Scegli il metodo di cottura a seconda delle tue preferenze e delle istruzioni riportate sulla confezione (se usi quelle surgelate).
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Farcire il Burrito

  1. 1
    Riscalda la tortilla per ammorbidirla. Appoggiala su un fornello di una cucina a gas per 5-10 secondi o riscaldala leggermente in una padella. Se hai fretta, prova a metterla nel forno a microonde per 30 secondi, oppure piegala in 4 parti e lasciala dorare leggermente in un tostapane.
    • Se appoggi la tortilla direttamente su un fornello a gas, fai molta attenzione per assicurarti che non vada a fuoco. Non perderla di vista e non allontanarti dalla cucina fino a quando non avrai finito di riscaldarla.
  2. 2
    Farcisci il burrito. Stendi la tortilla su una superficie piatta. Adagia uno strato di farcitura partendo da un bordo della tortilla, coprendola di circa 2/3. Crea uno strato sottile con fagioli rifritti caldi, carne spezzettata calda, formaggio, riso caldo, avocado, salsa, formaggio grattugiato, un po' di panna acida. Il ripieno dovrebbe avere una larghezza massima di 3-5 cm e un'altezza massima di 3 cm. Se il burrito è troppo farcito, rischi di non riuscire a chiuderlo.
  3. 3
    Arrotola il burrito. Piega gli angoli verso il centro, quindi afferralo sul fondo e arrotolalo. Per chiuderlo bene, cerca di infilare e fissare i bordi nella piega. Prima di farlo può esserti di aiuto bagnare un dito con l'acqua e farlo scorrere lungo il margine.
    • Ripeti con tutti i burritos. A questo punto potrai servirli subito o tostarli in una padella.
  4. 4
    Prova a cuocere il burrito in una padella per farlo dorare leggermente sui lati, fissare la piega e rendere più croccante la tortilla. Per iniziare, ungi una padella grande con dello spray da cucina e regola la fiamma affinché sia medio-alta. Adagia i burritos sulla padella appoggiando la parte della piega sulla superficie di cottura. Cuocili finché non saranno diventati dorati e croccanti sul fondo. Poi, girali e cuocili fino a quando non lo saranno diventati anche sull'altro lato. Il processo dovrebbe richiedere 2-3 minuti per lato.
  5. 5
    Buon appetito!
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 716 volte
Questa pagina è stata letta 1 716 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità