Quando si portano gli occhiali, è inevitabile che le lenti si riempiano di polvere, macchie e aloni. Fortunatamente, è facile realizzare un detergente fai da te che aiuti a rimuovere tutti i residui di sporco. È possibile usare alcool isopropilico o acqua di amamelide per preparare un flaconcino di detergente – un formato pratico che puoi portare sempre con te. Se temi che l'alcool possa danneggiare il rivestimento protettivo delle lenti, lavale con acqua saponata e asciugale con un panno in microfibra.

Metodo 1 di 2:
Preparare un Detergente per Occhiali a base di Alcool Isopropilico

  1. 1
    Prendi un flaconcino spray dalla capacità di 60 ml e versaci dell'acqua fino a riempirlo a metà. Rimuovi il tappo dal flaconcino e versaci 30 ml di acqua. Per preparare il detergente puoi usare l'acqua fredda del rubinetto [1].
    • Se non possiedi un recipiente dalla capacità di 60 ml, usa qualsiasi flacone spray di piccole dimensioni tu abbia a disposizione e modifica di conseguenza le dosi di acqua e alcool.

    Consiglio: per riuscire a riempire il flaconcino con maggiore facilità, versa l'acqua aiutandoti con un piccolo imbuto.

  2. 2
    Versa l'alcool nel flacone fino a riempirlo quasi completamente. Aggiungi una dose uguale di alcool isopropilico o acqua di amamelide. Se usi un flacone dalla capacità di 60 ml, dovrai usare circa 30 ml di alcool isopropilico [2].
    • Usa acqua di amamelide senza alcool qualora preferissi un detergente naturale.
    • Questo tipo di alcool viene chiamato anche alcool isopropilico al 70%.
  3. 3
    Aggiungi 1 goccia di detersivo per piatti e agita il flacone con un movimento rotatorio fino a mescolare omogeneamente gli ingredienti. Prendi un detersivo per piatti delicato. Spremine 1 goccia nel flaconcino spray e avvita il tappo. Agita il flacone per fare in modo che l'alcool isopropilico e il detersivo si mescolino bene con l'acqua [3].
    • Evita di agitare energicamente il detergente, altrimenti il detersivo per piatti potrebbe causare la formazione di schiuma.
  4. 4
    Spruzza la soluzione sulle lenti e puliscile con un panno in microfibra. Spruzza la soluzione detergente su entrambi i lati di ciascuna lente. Poi, prendi un panno in microfibra con cui sfregarle delicatamente fino a renderle asciutte e pulite [4].
    • La microfibra è più morbida rispetto ad altri tessuti e non lascerà pelucchi sulle lenti.
    • Volendo, potresti spruzzare la soluzione sul panno in microfibra anziché sulle lenti.
  5. 5
    Conserva il detergente a temperatura ambiente. Il detergente per occhiali dovrebbe durarti per qualche mese, purché venga usato dell'alcool isopropilico che non sia prossimo alla scadenza. Assicurati che il tappo sia ben avvitato e conservalo a temperatura ambiente.
    • Agita leggermente il flacone prima di usarlo per assicurarti che il detersivo non si sia depositato sul fondo della bottiglia.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Lavare gli Occhiali con Acqua Saponata

  1. 1
    Riempi una ciotola ampia con acqua tiepida e detersivo per piatti. Metti una ciotola ampia nel lavandino e versaci 2 o 3 gocce di un detersivo per piatti delicato. Poi, apri il rubinetto dell'acqua tiepida e lasciala scorrere nel recipiente fino a riempirlo quasi a metà. Agita l'acqua con le mani per distribuire il detersivo [5].
    • L'acqua saponata dovrebbe essere schiumosa.
    • Evita di usare l'acqua calda, perché può danneggiare il rivestimento protettivo delle lenti con il passare del tempo.
  2. 2
    Metti gli occhiali nella ciotola e sfrega le lenti con le dita. Colloca gli occhiali nell'acqua saponata, in modo da immergerli. Poi, sfrega delicatamente le dita su entrambi i lati di ciascuna lente per sciogliere lo sporco.
    • Se il resto della montatura è pulito, puoi semplicemente mettere gli occhiali nell'acqua.

    Consiglio: se vuoi pulire anche la montatura, prendi uno spazzolino da denti con setole morbide e immergilo nell'acqua saponata. Sfrega delicatamente le cerniere della montatura per rimuovere i residui di sporco.

  3. 3
    Risciacqua gli occhiali con acqua tiepida. Toglili dall'acqua saponata e apri il rubinetto. Risciacqua entrambi i lati di ciascuna lente con acqua tiepida per rimuovere tutti i residui di detersivo e sporco [6].
    • Ricorda di non toccare le lenti dopo averle risciacquate, altrimenti vi rimarranno degli aloni.
  4. 4
    Asciuga le lenti con un panno in microfibra. Invece di pulirle con una maglietta o un asciugamano, prendi un panno in microfibra e massaggialo su ogni lente fino ad asciugarla. I panni in microfibra non lasciano pelucchi, quindi sono ottimi per asciugare gli occhiali [7].
    • Sebbene sia possibile farli asciugare all'aria fresca, l'acqua potrebbe lasciare delle macchie sulle lenti durante l'asciugatura.
    Pubblicità

Consigli

  • È importante asciugare gli occhiali con un panno in microfibra pulito. Se è sporco, rischi di graffiare le lenti.
  • Conserva gli occhiali puliti nell'apposita custodia quando non li usi. Questo può aiutare a evitare che si graffino.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Preparare un Detergente per Occhiali a base di Alcool Isopropilico

  • Flacone spray dalla capacità di 60 ml
  • Misurino
  • Piccolo imbuto
  • Alcool isopropilico o acqua di amamelide
  • Detersivo per piatti
  • Panno in microfibra

Lavare gli Occhiali con Acqua Saponata

  • Ciotola larga
  • Detersivo per piatti
  • Panno in microfibra

wikiHow Correlati

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Restare Fresco Quando il Clima è Caldo

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Usare una Pietra Pomice

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Realizzare il Balayage

Come

Fare il Profumo (Metodo dei Fiori e dell'Acqua)

Come

Usare lo Shampoo Viola
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Questa pagina è stata letta 48 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità