Il gel ai semi di lino è un prodotto per capelli economico e naturale, indicato in particolar modo per nutrire quelli ricci. Definisce e idrata i boccoli senza irrigidirli, ma il miglior vantaggio è che bastano due semplicissimi ingredienti per prepararlo: semi di lino e acqua. Se lo desideri, puoi arricchire il gel con aloe vera o oli essenziali.

Parte 1 di 3:
Preparare il Gel ai Semi di Lino

  1. 1
    Lascia a bagno i semi di lino per una notte. Versa 40 g di semi di lino in una ciotola e sommergili con mezzo litro d'acqua distillata o filtrata. Copri la zuppiera e lasciala in frigorifero per 8 ore circa.[1]
    • Puoi comprare i semi di lino al supermercato. Generalmente si trovano nella zona dedicata alla frutta secca o in quella degli alimenti biologici e naturali.
    • Puoi lasciare i semi di lino in ammollo anche per più di 8 ore.
    • L'ammollo non è strettamente necessario, ma garantisce una maggiore resa dei semi.
    • L'acqua distillata o filtrata ha un quantitativo di sostanze aggiunte ridotto, pertanto il gel ai semi di lino durerà più a lungo. Tuttavia, all'occorrenza puoi usare anche l'acqua del rubinetto.
  2. 2
    Porta l'acqua a bollore. Trasferisci l'acqua e i semi in un pentolino. Scalda la miscela a fiamma medio-alta finché non bolle in modo vivace.[2]
    • Usa una pentola con una capienza di 2-3 litri.
  3. 3
    Lascia sobbollire la miscela per 7-10 minuti mescolandola spesso, finché non si è addensata. Quando raggiunge la piena ebollizione riduci il calore a un livello medio-basso, in modo che sobbolla lentamente. Mescola frequentemente per evitare che i semi di lino si attacchino al fondo del pentolino e finiscano per bruciarsi. Non allontanarti perché l'acqua potrebbe traboccare facilmente, se non fai attenzione.[3]
    • Se ti accorgi che l'acqua sta per traboccare, allontana il pentolino dal fuoco per alcuni secondi per farla raffreddare leggermente.
  4. 4
    Spegni il fuoco quando si è formata una schiuma densa di colore marrone. Dopo circa 7-10 minuti la miscela comincerà a diventare gelatinosa. Mescolandola con il cucchiaio dovresti accorgerti che si è addensata, diventando leggermente collosa. Tieni presente che raggiungerà la consistenza tipica del gel per i capelli solo dopo che si sarà raffreddata.[4]
  5. 5
    Filtra la miscela. Rivesti un colino con un panno in mussola o un collant e posizionalo sopra una caraffa di vetro con il beccuccio. Mescola i semi con il cucchiaio per estrarre la maggiore quantità di gel possibile. Quando la miscela si è raffreddata, puoi strizzare il panno o il collant con le mani per non sprecare nemmeno una goccia di gel.[5]
    • Se non hai un panno in mussola o un collant, usando un semplice colino a maglia fine dovresti riuscire comunque a estrarre la maggior parte del gel dai semi.
    • Una volta secco il gel è difficile da rimuovere, quindi ricordati di lavare immediatamente il pentolino.
  6. 6
    Aggiungi gli oli essenziali (facoltativo) e versa il gel in un contenitore pulito. Quando il gel si è raffreddato completamente puoi aggiungere 30-35 gocce del tuo olio essenziale preferito.[6]
    • Se lo desideri puoi aggiungere anche un cucchiaio (15 ml) di olio di oliva, burro di karitè o gel di aloe vera per addensare ulteriormente il gel.[7]
    • Tra gli oli essenziali consigliati ci sono quello di melaleuca (tea tree) e quello di lavanda, che possono estendere la durata del gel da 2 settimane a 1-2 mesi. Quando il gel andrà a male, emanerà un odore rancido. Tieni presente che l'olio essenziale di chiodi di garofano e quello di cannella possono seccare i capelli e la pelle.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Conservare il Gel ai Semi di Lino

  1. 1
    Versa il gel in un contenitore ermetico e conservalo in frigorifero. Devi proteggerlo dall'aria e dai batteri. L'ideale è usare un barattolo di vetro con la chiusura a leva, la cui guarnizione in gomma garantisce una chiusura ermetica. Conserva il gel in frigorifero per farlo durare più a lungo.[8]
    • Se pensi di non riuscire a usare tutto il gel entro la data di scadenza prevista puoi conservarne una parte nel congelatore fino a 6 mesi.
  2. 2
    Trasferisci di volta in volta una piccola porzione di gel in una bottiglietta comprimibile. Versa un paio di cucchiai di gel nella bottiglia ogni 2-3 giorni. In questo modo sarà più semplice applicarlo sui capelli e proteggere la parte restante dai batteri.[9]
    • Inoltre, se dovessi dimenticare la bottiglietta fuori dal frigorifero, avresti sprecato solo una piccola porzione di gel.
  3. 3
    Annusa il gel ogni volta che apri il contenitore per assicurarti che non sia andato a male. Dovresti riuscire a distinguere facilmente se non è più utilizzabile, dato che emanerà un intenso odore assai sgradevole che coprirà anche la fragranza degli oli essenziali. Se puzza, significa che è giunto il momento di buttarlo via e di rifarlo.
    • Se ti accorgi di non riuscire a usare tutto il gel prima che vada a male, la prossima volta preparane una minore quantità.[10]
    • Il gel ai semi di lino fatto in casa può durare fino a 2 mesi.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Applicare il Gel ai Semi di Lino sui Capelli

  1. 1
    Applicalo sui capelli umidi per avere ricci morbidi ed elastici. Spremi una quantità di gel grande quanto una ciliegia sul palmo della mano e applicalo facendo scorrere le dita tra le ciocche umide. Lascia asciugare i capelli all'aria per avere ricci definiti e leggeri.[11]
    • Il gel ai semi di lino non garantisce la stessa tenuta del gel tradizionale, quindi dovrai usarne un po' di più, in base al risultato che vuoi ottenere.
  2. 2
    Usa il gel ai semi di lino in combinazione con gli altri prodotti per capelli per definire meglio i ricci. Applicane una quantità pari a una ciliegia facendo scorrere le dita tra i capelli umidi, poi aggiungi un quantitativo simile di brillantina o di un prodotto analogo. A questo punto puoi acconciare normalmente i capelli.[12]
    • Questo gel garantisce una buona tenuta, ma se hai bisogno di maggiore definizione puoi aggiungere una piccola quantità di brillantina o di un prodotto analogo.
  3. 3
    Usa la tecnica dello "scrunching" per dare più volume ai tuoi ricci. Mettiti a testa in giù, spremi sul palmo una quantità di gel grande quanto una ciliegia e strofinalo tra le mani. Fai scorrere le dita tra i capelli umidi partendo dalle radici. Quando arrivi alle punte, accartocciale molto delicatamente tra le mani per ravvivare i ricci.[13]
    • Come ultimo passaggio, torna in posizione eretta e sistema i ricci con le dita.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Preparare il Gel ai Semi di Lino

  • 40 g di semi di lino
  • 500 ml di acqua distillata o filtrata
  • 30-35 gocce di un olio essenziale a tua scelta (facoltativo)
  • Olio di oliva, burro di karitè o gel di aloe vera (facoltativo)
  • Ciotola o contenitore
  • Panno in mussola o collant
  • Colino
  • Cucchiaio

Conservare il Gel ai Semi di Lino

  • Contenitore ermetico
  • Bottiglietta comprimibile (facoltativo)

Applicare il Gel ai Semi di Lino sui Capelli

  • Brillantina (facoltativo)

wikiHow Correlati

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Fare le Treccine Afro

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalla Pelle

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Fare la Doppia Treccia Francese

Come

Fare la Treccia alla Francese

Come

Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

Come

Accelerare la Crescita dei Capelli

Come

Far Crescere i Capelli (Ragazzi)

Come

Fare un Taglio Scalato

Come

Prendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 25 362 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 25 362 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità