Il latte di mandorle è un'ottima alternativa a quello vaccino o di soia. Non contiene colesterolo e inoltre è ricco di proteine e vitamine. Se ti piace il sapore del latte di mandorle, scopri come usarlo per preparare un frullato o un milkshake. Queste ricette sono ideali per tutti coloro che sono intolleranti al lattosio.

Ingredienti

Milkshake Vegano

  • 350 ml di latte mandorle
  • 2 banane, affettate (opzionale)
  • 300 g di fragole (opzionale)
  • 2-3 cucchiai (45-65 ml) di sciroppo d'agave
  • 1/2 cucchiaino di un estratto a tua scelta (per esempio di cannella o vaniglia)
  • 5-8 cubetti di ghiaccio

Resa: 4 porzioni

Milkshake al Cioccolato[1]

  • 350 g di gelato al cioccolato, morbido
  • 250 ml di latte di mandorle
  • 250 ml di yogurt magro alla vaniglia
  • 125 g di burro di mandorle non salato, morbido
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 60 g di cioccolato semiamaro

Resa: 4 porzioni'

Milkshake alla Vaniglia[2]

  • 3 palline di gelato alla vaniglia, separate
  • 250 ml di latte di mandorle
  • 30 g di miele
  • 2 cucchiai di burro di mandorle non salato, morbido
  • 30 g di mandorle in scaglie o tritate, più una quantità extra come decorazione

Resa: 1-2 porzioni'

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Preparare un Milkshake Vegano con il Latte di Mandorle

  1. 1
    Versa il latte di mandorle nel frullatore. Se lo desideri, puoi usare quello aromatizzato alla vaniglia o al cioccolato. La varietà più sana è quella senza zucchero aggiunto. Ci penseranno gli altri ingredienti a rendere dolce il milkshake.
    • Se vuoi che il milkshake abbia una consistenza molto cremosa, puoi aggiungere 240 ml di yogurt magro e ridurre la quantità di latte di mandorle. Usane solo la metà (175 ml). Per una ricetta completamente vegana, puoi utilizzare uno yogurt fatto con il latte di soia, mandorle o cocco.
  2. 2
    Affetta 2 banane di media grandezza e mettile nel frullatore. Se la banana non è tra i tuoi frutti preferiti, puoi sostituirla con uno a piacere. L'unico consiglio è di usare un frutto dalla consistenza altrettanto densa e con molto sapore, per esempio il mango.
    • Per un milkshake extra cremoso, congela le banane o gli altri frutti.
  3. 3
    Aggiungi qualche fragola per un milkshake più salutare. Puoi usarne fino a 300 g. Se le fragole non ti piacciono, puoi sostituirle con un altro frutto. Quelli più grossi, come le pesche, vanno affettati prima di essere messi nel frullatore. Le opzioni a tua disposizione includono:
    • Mirtilli;
    • Mango;
    • Pesche;
    • Lamponi.
  4. 4
    Aggiungi il ghiaccio. Usane da 5 a 8 cubetti, in base alle dimensioni. Il ghiaccio contribuisce a rendere il milkshake più denso e cremoso. Se hai utilizzato la frutta congelata, puoi evitare di aggiungerlo, a meno che tu non voglia un milkshake davvero molto denso.
  5. 5
    Aggiungi un tocco di dolcezza con lo sciroppo d'agave. Se il suo sapore non ti piace, puoi usare un dolcificante diverso, per esempio la stevia. Chi non segue una dieta strettamente vegana può usare anche il miele.
    • Se il latte alle mandorle è aromatizzato, per esempio alla vaniglia o al cioccolato, non è necessario aggiungere il miele o qualunque altro dolcificante.
  6. 6
    Aggiungi qualche altro aroma, se preferisci. Puoi utilizzare l'estratto di mandorle per enfatizzare il sapore del latte alla base del milkshake oppure puoi aggiungere alcune delle tue spezie preferite. La cannella e la noce moscata sono tra le più appropriate.
    • Per un milkshake al cioccolato, aggiungi 2-3 cucchiai (30-45 g) di cacao in polvere.[3]
    • Aggiungi 1 cucchiaio (15 g) di semi di lino per una maggiore densità e quantità di fibre.[4]
    • Puoi accentuare il buon sapore del latte anche con l'aggiunta di 2-3 cucchiai (30-45 g) di burro di mandorle. Utilizza quello salato se vuoi evitare che il milkshake sia troppo dolce.[5]
  7. 7
    Frulla gli ingredienti a bassa velocità. In base al tipo e alla quantità degli ingredienti, ci vorranno più o meno 30-45 secondi per dare una consistenza liscia e omogenea al milkshake. Di tanto in tanto potresti dover rimuovere il coperchio e usare una spatola in silicone per spingere verso le lame gli ingredienti attaccati alle pareti del frullatore.
  8. 8
    Versa il milkshake nei bicchieri. Puoi renderlo ancora più invitante decorando il bicchiere con la frutta avanzata. Aggiungi anche una cannuccia colorata.
  9. 9
    Servi e gusta il milkshake.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Preparare un Milkshake al Cioccolato con il Latte di Mandorle

  1. 1
    Versa 350 g di gelato al cioccolato nel frullatore o nel robot da cucina. Devi lasciarlo ammorbidire per qualche minuto a temperatura ambiente, altrimenti farai fatica a frullarlo.
  2. 2
    Aggiungi il latte e lo yogurt alla vaniglia. Se non ti piace il gusto della vaniglia o se preferisci che il milkshake non sia troppo dolce, usa lo yogurt al naturale.
  3. 3
    Aggiungi il burro di mandorle e l'estratto di vaniglia. Deve trattarsi di un burro liscio e vellutato per non alterare la consistenza del milkshake. In alternativa, puoi usare il burro di arachidi.
    • Puoi usare il burro di mandorle salato se temi che il milkshake risulti troppo dolce. Il sale bilancerà la dolcezza degli altri ingredienti.
    • Se la vaniglia non ti piace, puoi usare un dolcificante differente, come lo zucchero o la stevia.
  4. 4
    Tappa il frullatore e accendilo. Frulla gli ingredienti finché non sono perfettamente amalgamati. Rimuovi il coperchio di tanto in tanto e usa una spatola in silicone per spingere verso il basso gli ingredienti che sono rimasti attaccati alle pareti. In questo modo verranno catturati dalle lame e incorporati al milkshake.
  5. 5
    Versa il milkshake in 4 bicchieri alti e aggiungi il cioccolato a scaglie come decorazione. Puoi affettare il cioccolato a scaglie sottili usando il pelaverdure o il lato della grattugia che utilizzi per sminuzzare le patate. Se non hai a disposizione nessuno di questi strumenti, puoi usare semplicemente il coltello.[6]
  6. 6
    Aggiungi una cannuccia in ogni bicchiere e servi il milkshake.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Preparare un Milkshake al Cioccolato con il Latte di Mandorle

  1. 1
    Versa due palline di gelato alla vaniglia nel frullatore o nel robot da cucina. Conserva la terza pallina per dopo. Ti servirà come decorazione.
  2. 2
    Aggiungi il latte e il miele. Se preferisci, puoi usare un dolcificante diverso al posto del miele, per esempio lo sciroppo d'agave.
  3. 3
    Aggiungi il burro di mandorle e le mandorle a scaglie. Il burro dovrebbe avere una consistenza liscia e vellutata, per non doverlo frullare a lungo e per dare una densità omogenea al milkshake. Volendo, puoi usare il burro di mandorle salato per contrastare l'estrema dolcezza degli altri ingredienti.
  4. 4
    Accendi il frullatore. Frulla gli ingredienti finché non sono perfettamente amalgamati. Di tanto in tanto, rimuovi il coperchio e usa una spatola in silicone per spingere verso il basso gli ingredienti che sono rimasti attaccati alle pareti. Il milkshake deve avere una consistenza liscia e omogenea, non devi trovare grossi pezzi di mandorle mentre lo bevi.
  5. 5
    Versalo in un bicchiere alto, lasciando un po' di spazio per la terza pallina di gelato.[7] Se vuoi condividere il milkshake con un amico, versalo in due bicchieri più piccoli.
  6. 6
    Aggiungi la terza pallina di gelato e delle altre mandorle a scaglie come decorazione. Se hai deciso di condividere il milkshake con qualcuno, suddividi la pallina di gelato tra i due bicchieri. Se vuoi, puoi versarci sopra il miele o uno sciroppo a filo per rendere la bevanda ancora più invitante e gustosa.
  7. 7
    Aggiungi una cannuccia colorata in ogni bicchiere e gusta il milkshake.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Altre Varianti Gustose

  1. 1
    Aggiungi mandorle o dei fiocchi di avena. Sono croccanti e ricchi di fibre e proteine. Puoi usare fino a 35 g di mandorle e 40 g di fiocchi di avena. Si abbinano bene in particolare con fragole e banane.[8]
  2. 2
    Abbina il gusto della vaniglia a quello delle banane mature. Prova a utilizzare due banane mature congelate, 240 ml di latte di mandorle non zuccherato, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 cucchiaio (15 g) di burro di mandorle e 1 cucchiaino di semi di chia. Affetta le banane e poi frulla tutti gli ingredienti finché non sono perfettamente amalgamati. Versa il milkshake nei bicchieri e servilo immediatamente.[9]
    • Con queste dosi otterrai due porzioni di milkshake. Utilizza due bicchieri alti e delle cannucce colorate.
  3. 3
    Abbina il burro di arachidi, il cacao e le banane per fare il pieno di gusto e proteine. Ti servono 4 banane congelate e affettate, 2 cucchiai (30 g) di burro di arachidi, 2 cucchiai (30 g) di cacao amaro in polvere e 350 ml di latte di mandorle al gusto di vaniglia. Frulla gli ingredienti finché non sono perfettamente amalgamati, dopodiché versa il milkshake nei bicchieri e servilo subito.[10]
    • Con queste dosi otterrai tre porzioni di milkshake. Utilizza dei bicchieri alti e delle cannucce colorate.
  4. 4
    Usa uno yogurt fatto con il latte di mandorle se vuoi evitare i latticini. Metti nel frullatore due banane congelate e affettate, 60 ml di latte di mandorle, 65 g di yogurt e un cucchiaino di estratto di vaniglia. Frulla gli ingredienti finché non sono perfettamente amalgamati e poi servi subito il milkshake.[11]
    • Con queste dosi otterrai una porzione abbondante di milkshake o due porzioni medie.
  5. 5
    Prepara un milkshake al caffè usando il gelato e il latte di mandorle. Metti nel frullatore 200 g di ghiaccio, 250 g di gelato alla vaniglia e 120 ml di latte di mandorle, aggiungi due cucchiai (30 g) di zucchero, due cucchiai (10 g) di cacao o di zucchero aromatizzato alla vaniglia e infine un cucchiaino di caffè solubile. Frulla gli ingredienti finché non sono perfettamente amalgamati e poi versa il milkshake nei bicchieri. Servilo subito.[12]
    • Con queste dosi otterrai due porzioni di milkshake. Utilizza due bicchieri alti e delle cannucce colorate.
    Pubblicità

Consigli

  • Se il milkshake è troppo denso, aggiungi dell'altro latte di mandorle.
  • Se invece è troppo liquido, aggiungi dell'altro ghiaccio o qualche fetta di banana. In alternativa puoi usare un frutto congelato.
  • Taglia a piccoli pezzi i frutti più grandi, come le banane e le pesche. I frutti di bosco, come i mirtilli e i lamponi, si possono utilizzare interi.
  • Puoi usare qualsiasi tipo di dolcificante: da quelli più tradizionali, come lo zucchero e il miele, a quelli più ricercati, come lo sciroppo d'agave e la stevia.
  • Se sei vegano o intollerante al lattosio, fai attenzione quando usi il cacao. In alcuni casi può non essere puro e addizionato con del latte in polvere.
  • Utilizzando la frutta fresca di stagione otterrai il miglior gusto possibile.
  • Se non sei vegano o intollerante al lattosio, puoi aggiungere il gelato o lo yogurt in qualunque ricetta.
  • Se non hai il frullatore, usa il robot da cucina. Le lame devono essere di metallo per riuscire a tritare il ghiaccio e gli ingredienti più duri.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Frullatore
  • Bicchieri alti
  • Spatola in silicone

wikiHow Correlati

Usare le Pietre da WhiskyPietre da whisky: guida a uso, pulizia e conservazione
Preparare gli Orsetti Gommosi alla VodkaPreparare gli Orsetti Gommosi alla Vodka
Bere il Succo di PrugneBere il succo di prugne: un eccellente rimedio naturale contro la stitichezza.
Aprire una Bottiglia Senza Apribottiglie
Preparare uno Jager BombPreparare uno Jager Bomb
Capire se il Latte è Avariato
Preparare un Tè MatchaPreparare un Tè Matcha
Ubriacarsi in FrettaUbriacarsi in Fretta
Preparare la VodkaPreparare la Vodka
Smaltire Velocemente una SborniaSmaltire Velocemente una Sbornia
Preparare il Mate
Evitare di Vomitare Quando sei UbriacoEvitare di Vomitare Quando sei Ubriaco
Aprire una Bottiglia di Vino Senza il Cavatappi
Preparare il Succo di Sedano
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 576 volte
Categorie: Drinks | Ricette
Questa pagina è stata letta 1 576 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità