Vuoi divertire i tuoi ospiti e nel contempo impressionarli con effetti speciali? Non c'è niente di meglio che un bel piatto di formaggi ben assortiti e ben impiattati. Ecco alcune regole da seguire quando si assembla un piatto di formaggi.

Passaggi

  1. 1
    Scegli i formaggi. Chiedi dei suggerimenti al tuo negoziante se non sai da dove iniziare. Per creare un buon piatto di formaggi è fondamentale averne differenti tipi. Comincia col sceglierne uno da ognuna di queste categorie:
    • Formaggi stagionati: pecorino, parmigiano, castelmagno, grana padano, etc.
    • Formaggi morbidi: brie, camembert, tomini, caprini, stracchino, taleggio, etc.
    • Formaggi a pasta dura: fontina, groviera, provolone, scamorza, formaggio di montagna, etc.
    • Formaggi erborinati: gorgonzola dolce, gorgonzola piccante, roquefort, etc.
    • In alternativa puoi scegliere un formaggio per ogni tipo di latte: mucca, capra e pecora, per assicurare sapori differenti all'interno del tuo piatto di formaggi.
  2. 2
    Scegli con cosa accompagnare i tuoi formaggi. Puoi servirli con delle varietà di crackers o di pane. Può essere interessante anche l'abbinamento con la frutta.
    • Se vuoi accompagnare un formaggio con un sapore poco intenso servilo con dei crackers aromatizzati con vari sapori così da accentuarlo.
    • Utilizza dei crackers ricoperti di semi per accompagnare dei caprini.
    • Una bella fetta di pane si sposa perfettamente con i formaggi morbidi e spalmabili come ad esempio il brie o il gorgonzola.
    • Puoi creare abbinamenti interessanti tra i formaggi freschi, come la feta, e le fave o il miele.
    • Prova ad abbinare della pancetta o delle noci a dei formaggi erborinati.
    • Accompagna formaggi a pasta dura, o stagionati, con qualcosa di piccante come ad esempio rafano o mostarde di frutta.
    • Una mela a fette accompagna bene del brie o del camembert, ma anche dei pomodorini secchi o dei pistacchi appena tostati sono ottimi.
    • La cipolla affettata molto sottile è un abbinamento perfetto con formaggi dai profumi molto intensi, quasi pungenti, come gli erborinati, il taleggio o il formaggio al fieno (Sant'Andrea).
  3. 3
    Decidi tu in che porzioni servire il formaggio. Dipenderà anche dalla tua scelta di servire il piatto di formaggi come antipasto o come piatto di portata. Se pensi di servire il tuo piatto come dessert calcola delle porzioni piccole, da circa 30 grammi per ogni tipo di formaggio. Se vuoi servire i formaggi come antipasto, in un piccolo buffet, regolati in base alla fame dei tuoi ospiti. Se si tratta di un pranzo leggero 60-90 grammi di formaggio per persona saranno una porzione perfetta.
    • Servi sempre tutti i tipi di formaggio in numero dispari (3,5,7,etc). Questa è solo una linea guida, puoi anche servirne 4 o 6, ma sappi che l'equilibrio naturale dei numeri dispari si riflette visivamente nella presentazione del tuo piatto. Questo vale anche in molte altre arti come ad esempio l'Ikebana, l'arte floreale giapponese.
  4. 4
    Nel caso di una degustazione di formaggi sistemali con ordine, dal più delicato al più saporito. Disponili in modo circolare. Normalmente i formaggi più intensi sono gli erborinati, seguiti da quelli a crosta lavata. Tieni i formaggi ben all'interno del piatto per dargli un aspetto ordinato.
  5. 5
    Crea degli abbinamenti. Cibi diversi possono intensificare e modificare il sapore del formaggio. Servi i tuoi formaggi con noci, pasta di mele cotogne, fette di pera o di mela, frutta secca, gelatine di vino, mostarde di frutta o fichi. Gli abbinamenti sono innumerevoli, sperimenta e scegli quelli che più ti soddisfano.
  6. 6
    Scegli il vino adatto. Anche se l'acqua è perfetta con tutto, un buon vino potrebbe essere il complemento giusto. Se vuoi servire il piatto di formaggi come dessert accompagnalo con l'ultimo vino che hai abbinato agli antipasti. In alternativa scegli di servirlo con un vino apposito per impressionare i tuoi ospiti (chiedi al tuo negoziante un consiglio in base ai formaggi che hai comprato). Con i formaggi erborinati niente si sposa meglio di un vino da dessert o da meditazione, scegli tra: Porto, Porto Tawny, moscato, passito, Sauternes, etc. Al contrario il sapore di un formaggio meno intenso potrebbe essere sopraffatto se servito con un vino dolce e liquoroso, quindi, nel caso tu non voglia servire formaggi troppo forti, scegli un abbinamento diverso.
  7. 7
    Rilassati e goditi il tuo piatto. Preparare un piatto di formaggi dovrebbe essere una cosa divertente ed interessante, mai stressante. Se ti sembra difficile, o poco divertente, fatti aiutare dal tuo negoziante di fiducia, sarà molto felice di farlo.
    Pubblicità

Consigli

  • Trova un buon negozio di formaggi. Non tutti i negozi sono uguali. Controlla se vende formaggi confezionati o tagliati al momento, se ti permette di assaggiare prima di acquistare e se è frequentato da molti clienti, garanzia del fatto che il formaggio sarà sempre fresco. Fatti queste domande prima di entrare in un negozio di formaggi. Inoltre sappi che un formaggio di qualità non è economico. I prezzi possono andare dai 10 ai 40 euro al chilogrammo, dipende dalla provenienza e dalla rarità, oltre che dagli ingredienti usati. Se sei intenzionato ad acquistare un formaggio di qualità assicurati che sia stato trattato nel modo corretto e che sia al suo picco massimo di maturazione.
  • Se vuoi creare un piatto di formaggi che sia anche bello da vedere, segui le regola base per l'ordine dei formaggi, ma poi impiattali come meglio credi, su un tagliere di legno o di bambù. Aggiungi delle noci tostate, dell'altra frutta secca e magari dei fiori commestibili. A parte servi del pane caldo e assicurati che non vada mai esaurito.

Pubblicità

Avvertenze

  • Usa un coltello per formaggi, taglierà meglio e sarà più sicuro!
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Preparare la Feta

Come

Rilassarsi

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Essiccare la Salvia

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Sigillare un Barattolo di Vetro

Come

Usare una Caffettiera Americana

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Affilare un Coltello
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 36 516 volte
Questa pagina è stata letta 36 516 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità