Come Preparare un Pudding

In questo Articolo:Scegliere il Tipo di PuddingPreparare un Ottimo PuddingPudding al VaporeIdee per il Pudding

La tradizione di preparare un pudding come dessert si perde nella notte dei tempi. È un dolce molto sostanzioso, spesso servito caldo, ma esistono delle varianti fredde. Infatti il termine “pudding” sta a significare molte preparazioni diverse, a seconda della località. In Gran Bretagna è associato a molti tipi di dessert, e non solo a quello tradizionale di Natale; mentre negli Stati Uniti il pudding è un dolce cremoso a base di latte e uova simile alla crema pasticcera, al budino o ad una mousse. Quelli tradizionali si cuociono al vapore e si gustano maggiormente durante l’inverno, soprattutto nel periodo di Natale e per la Festa del Ringraziamento. Questo articolo ti spiegherà come preparare alcuni pudding classici, a prescindere da quando ti piace mangiarli.

1
Scegliere il Tipo di Pudding

  1. 1
    Ci sono almeno tre metodi principali per preparare un pudding. Tutto dipende dall’occasione e dalla stagione. Eccoli:
    • Al forno (pudding caldo).
    • Al vapore.
    • A freddo.
    Ci sono altre varianti, inclusi il pudding fritto e salato, ma noi ci concentreremo solo su quelli tradizionali.
  2. 2
    Scegli il pudding al forno se vuoi una preparazione rapida e con un ripieno. Di solito si serve appena sfornato, a meno che la ricetta che stai seguendo preveda qualcosa di diverso. Molti pudding con il cuore cremoso rientrano nella categoria di quelli al forno; infatti, quando vengono capovolti dallo stampo, questi dessert rivelano una "superficie" morbida come una salsa. Quelli a base di agrumi sono fra i più famosi e, fra tutti, quello al limone.
  3. 3
    Opta per quello al vapore, se vuoi un pudding ricco e morbido. Qui è richiesto un po’ più di lavoro, ma questo dolce dura un po’ di più ed è adatto nel periodo delle feste natalizie. La maggior parte delle ricette per i pudding al vapore coinvolge la frutta secca, ma puoi usare anche delle verdure ed altri frutti. Ricordiamo fra i più diffusi quello allo zenzero, al cioccolato, ai datteri, e quello classico con latte e uova.
  4. 4
    Durante l’estate prepara un pudding freddo. Puoi servirlo con il tè del pomeriggio, o come dessert dopo la portata principale. Fra i pudding freddi il più conosciuto è quello alle bacche, che consiste in un pane ripieno di questi frutti.

2
Preparare un Ottimo Pudding

  1. 1
    Pesa tutti gli ingredienti prima di cominciare a cucinare. In questo modo sei sicuro di avere tutto pronto. Alcune preparazioni includono le noci tritate, pezzetti di frutta e, ovviamente, lo stampo per il pudding.
    • Ricorda che molte ricette per il pudding tradizionale non specificano le porzioni che otterrai dagli ingredienti. Nei tempi difficili, il pudding doveva essere “allungato” per ottenere il massimo da ciò che era disponibile.
  2. 2
    Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente. Se la ricetta non specifica istruzioni diverse, questa è la regola generale da seguire.
    • Anche i contenitori che usi devono essere a temperatura ambiente.
  3. 3
    Sappi che più è denso il composto, e più difficile sarà incorporare gli ingredienti. Questo è molto importante quando aggiungi le uova; se hai una pastella molto densa è meglio montare gli albumi a neve con un po’ di zucchero prima di incorporarli. Le uova sono piuttosto delicate e lo zucchero aiuta a renderle più stabili. Ricorda di mettere gli albumi un po’ alla volta, e non tutti insieme.
    • Ovviamente segui le istruzioni della ricetta per rispettare l’ordine e le modalità di esecuzione.
  4. 4
    Servi il pudding caldo in piatti caldi, in questo modo non si raffredderà.
    • Gli avanzi possono essere riscaldati nel microonde o con il vapore, usando un cestino per la cottura al vapore delle verdure.

3
Pudding al Vapore

Per questa preparazione sono necessari dei passaggi e delle attrezzature specifiche, quindi assicurati di avere ben compreso cosa ti serve, prima di iniziare.

  1. 1
    Scegli uno stampo adatto. Prendine uno resistente al calore; se non ce l’hai, puoi sostituirlo con un piccolo stampo per plum cake o per soufflè.
  2. 2
    Prepara accuratamente lo stampo. Ecco come:
    • Per prima cosa ungi l’interno.
    • Metti due fogli di carta da forno oliata all’interno, in questo modo potrai estrarre facilmente il pudding.
  3. 3
    Sappi come avvolgere il pudding.
    • Fodera lo stampo con un foglio di carta da forno oleato, così il pudding non diventerà molle durante la cottura.
    • Metti uno strato di carta da cucina. Alcune persone preferiscono usare la garza per formaggio o la mussola, vanno bene entrambi.
    • Metti il composto all’interno dello stampo e legalo con dello spago. Quest’ultimo consente agli strati di carta di rimanere uniti e diventa un valido appiglio per estrarre il pudding dallo stampo quando sarà cotto.

4
Idee per il Pudding

In questa sezione trovi un elenco di suggerimenti e ricette da provare.

  1. 1
    Prepara un pudding al cioccolato. Probabilmente è il più amato, non solo dai bambini, e ci sono numerose varianti sul tema. Eccone alcune:
    • Classico al cioccolato.
    • Con pane e cioccolato.
    • Al cioccolato fondente.
    • Vegano al cioccolato, senza uova e latte.
    • Cioccolato e arancia.
  2. 2
    Prepara un pudding agli agrumi o alla frutta. Gli agrumi sono un’idea fantastica e si adattano bene a molte ricette per il pudding. Quello alla frutta, invece, offre varianti senza fine ed è un modo per utilizzare la frutta ormai vecchia che andrebbe buttata.
    • Il pudding al limone, al lime e all’arancia sono quelli classici.
    • Il pudding ai fichi, ai datteri ed allo zenzero sono tutti deliziosi.
    • Prova le mele, le pere o altri frutti semplici.
    • Puoi trovare migliaia di ricette online per preparare dei pudding con le mele, con il pane e l’uvetta o con le mandorle.
  3. 3
    Prepara il pudding delle Feste.
    • Prepara il tradizionale pudding di Natale.
    • Per il Giorno del Ringraziamento le famiglie americane preparano anche il pudding di zucca, sia al forno che freddo.
  4. 4
    I pudding freddi generalmente sono a base di latte o panna, vengono preparati in stampini e con largo anticipo.
    • In estate goditi un pudding ai frutti di bosco o con altra frutta di stagione.
    • Puoi anche preparare delle mousse, dei semifreddi, gelati, creme, cheesecake, tiramisù, zuppa inglese ecc…

Consigli

  • I pudding cotti al forno o al vapore lievitano durante la cottura, quindi non riempire lo stampo oltre i 2/3 della capienza.
  • Un ottimo pudding da provare è quello alle verdure cotte al vapore.

Cose che ti Serviranno

  • Stampo per pudding o contenitore
  • Carta da forno o garza per formaggio/mussola/calicot
  • Spago

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Dolci

In altre lingue:

English: Make Pudding, Русский: приготовить пудинг, Deutsch: Englischen Pudding zubereiten, Français: faire un pouding, Español: hacer pudín, Bahasa Indonesia: Membuat Puding

Questa pagina è stata letta 3 484 volte.
Hai trovato utile questo articolo?